Attività commerciale

Suggerimenti per la gestione del tempo per i liberi professionisti

Per i liberi professionisti, il tempo è davvero denaro. Con la possibile eccezione dei lavoratori del servizio di ristorazione che faticano a dare consigli, nessuno che lavora per vivere vede un'associazione più stretta tra le ore che spendono e il denaro che guadagnano. Per questo motivo, è essenziale per i freelance avere un buon senso di come gestire il loro tempo.

I 5 migliori consigli per la gestione del tempo per i liberi professionisti

Se hai appena iniziato il percorso freelance o hai bisogno di un promemoria su come far funzionare il tuo tempo per te, questi suggerimenti per la gestione del tempo sono fatti per te.

1. Fai un programma.

I freelance hanno spesso un programma flessibile. Uno degli errori più comuni che fanno i nuovi freelance è quello di sfruttare questa flessibilità e usarla come una scusa per procrastinare. Il modo migliore per evitare di dipingersi in un angolo, in termini di tempo, è impostare un programma e attenersi ad esso.

Lo sporco piccolo segreto del freelance è che gran parte del tempo, è un lavoro da 9 a 5 - o da 10 a 6, o da 8 a 4. Qualunque sia l'orario preciso, è probabile che lo siano durante il giorno, quando i tuoi clienti stanno lavorando . Se non sei in giro per rispondere al telefono quando chiamano, è probabile che tu ti ritrovi fuori da un concerto, o passato per il prossimo incarico che arriva.

Ma, anche se stai lavorando su una base di progetto e puoi creare le tue ore, è nel tuo miglior interesse renderle regolari. Pianificare di lavorare in orari specifici e regolari rende più facile entrare in zona quando è necessario - e più facile disimpegnarsi quando è il momento di godersi il resto della propria vita.

2. Prendi i giorni liberi.

E a proposito di goderti il ​​resto della tua vita, mentre stai pianificando il tuo tempo, non dimenticare di lasciarne un po 'per non lavorare, pure.

Prendersi del tempo per se stessi non è solo divertimento e giochi; è una parte essenziale dell'equilibrio vita-lavoro. Per essere veramente produttivi, hai bisogno di tempo per riposare e ricaricare le batterie. Tutto il lavoro e niente gioco diminuiscono la creatività, l'aumento dello stress, persino il deterioramento cognitivo. (Inoltre, non è affatto divertente. Conosci l'espressione: lavora per vivere, non vivere per lavorare.)

Quando le scadenze incombono, dovrai bruciare l'olio di mezzanotte per fare le cose. Assicurati che ci sia abbastanza petrolio a mezzanotte da bruciare concedendoti un giorno o due di lavoro libero su base regolare e prendi una vacanza, anche se ciò significa pianificare in anticipo e fare attenzione alle finanze.

3. Annotarlo.

Hai la sensazione di girare le ruote e di non fare molto? Prova un diario del tempo. Per un determinato periodo di tempo, ad esempio un giorno o una settimana, annota tutto ciò che fai e quando lo fai. (Pensa ad esso come un diario alimentare, ma con tempo e attività invece di calorie e nutrizione.)

Alla fine del tempo previsto, dovrebbe essere chiaro se stai perdendo ore sui social media o semplicemente non riesci a fatturare in modo appropriato per il tempo speso per un progetto. Ad ogni modo, puoi adattarti di conseguenza.

4. Ricorda che sei responsabile del tuo tempo.

Lo svantaggio di essere un libero professionista super-produttivo e affidabile in un mondo in cui la maggior parte delle persone francamente non fa quello che dicono è che i clienti si affidano a te. Cosa c'è che non va? Assolutamente nulla, purché tu ricordi che non sei un dipendente, e sono, letteralmente, non il capo di te.

Come libero professionista, la tua responsabilità è di fare ciò che dici che farai, al meglio delle tue capacità, per aiutare i tuoi clienti a raggiungere i loro obiettivi. Lo fai in cambio di denaro. Non importa quanto ti piaccia il lavoro o il cliente, non dimenticare questo fatto essenziale. La tua lealtà dovrebbe riguardare te stesso e il tuo business. Tutte le altre tue scelte su quali client prendere e mantenere dovrebbero estendersi da lì.

Significa che non puoi aiutare un cliente in caso di emergenza? Proprio l'opposto. È sempre una buona idea soddisfare le richieste dei clienti quando puoi. Costruisce la relazione e ispira fiducia e fiducia. Inoltre, è solo la cosa giusta da fare.

Ma, se in qualsiasi momento inizi a sentire che il tuo cliente ha preso l'abitudine di dire, non chiedendoti, di fare più lavoro, inizia lentamente a stabilire i confini al più presto. Non è utile a nessuno se entrambi ti confondi sul modo in cui funzionano le cose. Il che ci porta a ...

5. Dì di no .

Infine, l'abilità più importante che ogni persona che lavora possiede, sia che lavori per un'azienda o per se stessi, è la capacità di tracciare con grazia la linea. Non aver paura di rifiutare un lavoro che non hai il tempo di fare, respingi il lavoro aggiunto che non ti interessa o aggiungi al tuo portafoglio, o negozia per più tempo o denaro, se hai bisogno, vuoi, e lo meriti.

Uno dei maggiori vantaggi per lo stile di vita freelance è che nessuno può dirti cosa fare - almeno non come un manager può dire a un dipendente. Non sprecarlo dimenticando che sei il capo di te stesso.

Per saperne di più: 9 tipi di lavori freelance 6 posti per trovare annunci freelance online Cosa devi iniziare Freelance

Raccomandato
I datori di lavoro elencano i requisiti di lavoro quando pubblicizzano le posizioni aperte per un motivo. Vogliono assumere la persona che è il candidato più qualificato per il lavoro. Per la maggior parte dei lavori, i responsabili delle assunzioni hanno una buona selezione di candidati qualificati e non sono interessati a coloro che non hanno le qualifiche.
Questo modulo di richiesta per la vendita al dettaglio è destinato a un cassiere o ad una posizione associata all'assistenza clienti in un negozio. Prendi nota delle domande a cui devi rispondere in merito al tuo background e alle tue capacità quando compili l'applicazione. Può essere molto utile compilare questo in anticipo, in modo da avere tutte le informazioni necessarie raccolte. N
Il modo in cui i marines misurano il grasso corporeo e il fitness si sono evoluti nel tempo Per qualificarsi per i rigori del Corpo dei Marines, le reclute devono soddisfare gli standard di fitness, e i Marines arruolati devono mantenere un alto livello di forma fisica durante il loro turno di servizio
Cosa puoi fare per massimizzare lo stipendio iniziale? Lo stipendio iniziale è l'importo fisso che un datore di lavoro è disposto a pagare a un nuovo dipendente per svolgere un determinato lavoro. Lo stipendio iniziale dipende da una serie di fattori. È determinato da: i tassi di paga del mercato per le persone che stanno facendo un lavoro simile, tassi di paga del mercato in industrie simili, gli intervalli di retribuzione nella regione in cui si trova il lavoro, l'esperienza dell'individuo a cui stai facendo un'offerta di lavoro, l'educazione dell'individuo a cui stai
I tuoi candidati meritano di sapere quando non sono più in considerazione Invia una lettera di rifiuto del candidato non appena hai deciso che il candidato non è qualificato o non è il più qualificato per il tuo lavoro. Le qualifiche possono sembrare buone sulla carta, ma quando il richiedente ha partecipato a un colloquio di primo turno, la reazione dei dipendenti è stata sfavorevole. A s
È possibile sviluppare e utilizzare le descrizioni dei lavori dei dipendenti a proprio vantaggio Le descrizioni dei lavori dei dipendenti sono dichiarazioni scritte che descrivono i doveri, le responsabilità, le qualifiche richieste e le relazioni di segnalazione di un particolare lavoro. Si basano su informazioni oggettive ottenute attraverso l'analisi del lavoro, una comprensione delle competenze e delle competenze necessarie per svolgere i compiti necessari e le esigenze dell'organizzazione di produrre lavoro.