Attività commerciale

Come posso creare personaggi credibili?

Creare personaggi complessi e completi richiede tempo a pensare a come i tuoi personaggi guardano, da dove vengono e cosa li motiva, tra molte altre cose. Un buon modo per far vivere i tuoi personaggi e creare una storia per loro è quello di sviluppare risposte a una serie di domande su di loro.

Mentre molte delle informazioni che sviluppi per i tuoi personaggi durante il processo non saranno mai condivise direttamente con i lettori, ti aiuteranno a capire meglio il personaggio e a mostrare in modo più realistico come reagiranno alle situazioni e agli altri personaggi della tua storia. Più conosci i tuoi personaggi, più realistica sarà la tua storia.

  • Dove vive il tuo personaggio?

    Il romanziere e scrittore Michael Adams ("Anniversaries in the Blood") ha detto che crede che l'ambientazione sia l'elemento più importante di ogni storia. È assolutamente vero che il personaggio, se non la storia, in molti modi nasce da un senso del luogo. In quale paese vive il tuo personaggio? Quale regione? Vive da solo o in famiglia? In un parco roulotte o in una tenuta? Come ha fatto a vivere lì? Come si sente a riguardo?

    Sapere dove vive il tuo personaggio può aiutarti a capire come potrebbe rispondere a certe persone o situazioni.

  • Da dove viene il tuo personaggio?

    In modo simile, dove è iniziata la vita del tuo personaggio? Cresce a correre nei boschi in una piccola città del sud, o ha imparato a coniugare verbi latini in un collegio londinese? Ovviamente, questo influenza cose come il tipo di persone che il tuo personaggio conosce, le parole che usa per comunicare e il modo in cui si sente riguardo a una serie di cose nel suo mondo esterno.

  • Quanti anni ha il tuo personaggio?

    Anche se questa potrebbe sembrare una domanda ovvia, è importante prendere una decisione chiara su questo prima di iniziare a scrivere. Altrimenti, è impossibile ottenere i dettagli corretti. Ad esempio, il tuo personaggio avrebbe un cellulare, una rete fissa o entrambi? Il tuo personaggio beve martini o birra economica? Riceve ancora denaro dai suoi genitori o si preoccupa di cosa accadrà ai suoi genitori quando invecchieranno?

  • Qual è il tuo personaggio chiamato?

    Una rosa con un altro nome sarebbe così dolce? Secondo la scrittrice Elinor Lipman, assolutamente no: "I nomi hanno sottotesto e identità: se i tuoi personaggi principali sono Kaplan, ti sei procurato un romanzo ebraico, e se il tuo eroe è Smedley Winthrop III, gli hai dato un fondo fiduciario. La nomenclatura fatta bene contribuisce alla caratterizzazione. " Il nome del tuo personaggio fornisce molte informazioni su etnia, età, background e classe sociale.

  • Come appare il tuo personaggio?

    Il tuo personaggio è abbastanza alto da vedere le teste di una folla in un bar o per notare la polvere sulla cima di un frigorifero? Ha a che fare con problemi di peso ed evitare di guardarsi allo specchio? Anche se non hai bisogno di avere un'immagine chiara del tuo personaggio in mente, i dettagli fisici ti aiutano a immaginare come il tuo personaggio si muove attraverso il mondo, e questo, a sua volta, aiuta i tuoi lettori a credere nel personaggio.

  • Che tipo di infanzia ha avuto il tuo personaggio?

    Come per le persone reali, molte cose sulla personalità del tuo personaggio saranno determinate dal suo background. I suoi genitori avevano un buon matrimonio? È stato allevato da una madre single? Il modo in cui il tuo personaggio interagisce con altre persone, che sia difensivo o fiducioso, stabile o privo di radici, può essere influenzato dal suo passato.

  • Che cosa fa il tuo personaggio per vivere?

    Come per tutte queste domande, la quantità di informazioni necessarie dipende in parte dalla trama, ma avrai bisogno di un'idea di come il tuo personaggio guadagna. Un ballerino guarderà il mondo in modo molto diverso da un contabile, ad esempio, e un operaio edile userà un linguaggio molto diverso da entrambi. Come si sentono su una serie di problemi, dal denaro alla famiglia, dipenderà in parte dalle loro scelte di carriera.

  • In che modo il tuo personaggio affronta conflitti e cambiamenti?

    La finzione implica qualche elemento di conflitto e cambiamento. Fanno parte di ciò che rende una storia una storia. Il tuo personaggio è passivo o attivo? Se qualcuno la affronta, cambia argomento, si dirige verso il minibar, pedina, o fa un esercizio di respirazione profonda? Quando qualcuno la insulta, è più propensa a prenderlo, a inventarsi una replica, oa scusarsi per trovare qualcun altro con cui parlare?

  • Chi altro è nella vita del tuo personaggio?

    Le relazioni e il modo in cui le persone interagiscono con gli altri rivela carattere. Sono anche scuse per il dialogo, che interrompono l'esposizione, offrendo un altro modo di fornire le informazioni necessarie. Pensa a chi meglio ti aiuterà a trasmettere queste informazioni e quali tipi di persone sarebbero realisticamente presenti nel mondo del tuo personaggio, in primo luogo.

  • Qual è l'obiettivo o la motivazione del tuo personaggio in questa storia o scena?

    Nelle storie o nei romanzi più lunghi, dovrai fare questa domanda ripetutamente. Molte delle azioni del tuo personaggio nasceranno dall'intersezione di ciò che sta cercando di ottenere e dalla sua personalità, che è composta da tutto ciò che hai inventato per rispondere a domande su di lui. In caso di dubbi su come il tuo personaggio dovrebbe comportarsi, chiediti cosa vuole il tuo personaggio dalla situazione e pensa alle risposte che hai dato a tutte le domande.

  • Raccomandato
    Quando si è alla ricerca di un lavoro, il tempo è sempre un problema, soprattutto se si è disoccupati o in un brutto lavoro da cui è davvero necessario passare. Inoltre, non si vuole sprecare tempo a diserbo attraverso vecchi elenchi di lavoro non aggiornati e già compilati. Indipendentemente dai tempi, i candidati che si candidano prima o poi hanno una possibilità migliore di ottenere un colloquio rispetto a quelli che si presentano dopo che il processo di intervista è già iniziato. Qual è
    Suggerimenti ed esempi per scrivere una lettera di raccomandazione Qualcuno ti ha chiesto di scrivere una lettera di raccomandazione per un lavoro? Se accetti di scrivere la lettera, assicurati di prendere il tempo di scrivere una lettera che colleghi le abilità e le abilità della persona al lavoro specifico.
    Attenti all'abuso dell'impostazione degli obiettivi Perché la maggior parte delle persone non imposta e raggiunge obiettivi personali, obiettivi di carriera e obiettivi aziendali? L'impostazione degli obiettivi è una pratica positiva e potente quando accende l'entusiasmo e fornisce una direzione chiara.
    Ad un certo punto della tua carriera potresti aver bisogno di una consulenza professionale. Forse stai scegliendo una carriera per la prima volta o vuoi cambiare quella attuale. Forse hai bisogno di aiuto con la tua ricerca di lavoro. La consulenza di carriera può aiutarti con questi e altri dilemmi legati alla carriera.
    Linguaggio del corpo e immagine nelle interviste per i professionisti tecnici Dopo tutto il tuo sforzo nel selezionare il ruolo giusto e l'invio della tua brillante lettera di presentazione e ripresa, arriva il momento dell'intervista. I nostri responsabili IT (reclutatori) leader nel settore IT ti hanno già fornito suggerimenti sul processo Behavioral Event Interviewing (BEI) su questo sito.
    Come valuti la tua attività e cosa fai con queste informazioni? Aggiorna il tuo piano aziendale solo in caso di crisi? Come sviluppi e implementa strategie di business? Se hai consigli da condividere per aiutare altre donne d'affari che lottano per mantenere la propria attività in corso, condividi i tuoi suggerimenti, consigli, aneddoti e risorse.