Attività commerciale

Perché sei la persona migliore per il lavoro?

Un intervistatore potrebbe farti la domanda: "Perché sei la persona migliore per il lavoro?" Questo è simile ad altre domande comuni sul colloquio, come "Perché dovremmo assumerti?" L'intervistatore vuole sapere perché vorresti essere migliore possibilità di assumere rispetto ad altri candidati. Vogliono anche essere sicuri di sapere cosa stanno cercando in un candidato di lavoro.

Quando rispondi a questo tipo di domande, vuoi "vendere" te stesso al datore di lavoro e convincerlo che sei un candidato unico e forte.

Leggi di seguito per un consiglio su come preparare e rispondere alla domanda dell'intervista, oltre a risposte campione.

Opzioni per la risposta

Ci sono molti modi in cui puoi rispondere a questa domanda. Il primo modo è di spiegare in che modo la tua personalità o i tuoi tratti personali ti rendono un candidato ideale. Ad esempio, potresti spiegare che sei particolarmente motivato o che sei conosciuto per andare oltre i tuoi datori di lavoro.

Un secondo modo per rispondere è quello di enfatizzare le tue abilità uniche. Se hai abilità che ti rendono un candidato forte (specialmente se non molte persone hanno quelle capacità), menzionale.

Non importa come rispondi, assicurati di sottolineare ciò che ti rende unico. Vuoi mostrare al datore di lavoro come ti distingui tra gli altri candidati.

Suggerimenti su come rispondere

Preparati in anticipo. Prima di un'intervista, pensa attentamente a cosa ti rende un candidato ideale per la posizione. Per prima cosa, guarda l'elenco delle mansioni e cerchia le abilità o qualifiche chiave.

Quindi, guarda il tuo curriculum e osserva le esperienze o abilità particolari che si adattano alla lista di lavoro. Sottolinea quelle qualifiche nella tua risposta alla domanda.

Dare esempi. Vuoi essere il più specifico possibile quando rispondi a questa domanda. Sia che enfatizzi le tue abilità o un tratto di personalità, assicurati di fornire uno o due esempi specifici che dimostrino che hai quelle qualità e come le userai sul posto di lavoro.

Idealmente, i tuoi esempi verranno dalle esperienze passate sul lavoro. Tuttavia, se sei nuovo nel mercato del lavoro, puoi anche enfatizzare le esperienze di scuola, attività extrascolastiche o di volontariato.

Concentrati su come puoi aiutare la compagnia. Evita le risposte che sottolineano perché vuoi il lavoro. Invece, concentrati su come puoi aggiungere valore alla compagnia. Per prepararti a questo tipo di risposta, assicurati di avere una certa conoscenza dell'azienda in anticipo.

Non confrontare te stesso con gli altri. Anche se la domanda riguarda come confrontare gli altri candidati, non criticare gli altri candidati. Questo può sembrare negativo o scortese. Invece, enfatizza ciò che ti rende unico in maniera positiva, senza attaccare o insultare altri candidati.

  • Non dire questo: a differenza di alcuni degli altri candidati che sono sicuro di aver visto oggi, ho esperienza nel campo, il che significa che posso iniziare il primo giorno.
  • Dite: I miei anni di esperienza in questo campo mi hanno dato una conoscenza sul posto di lavoro, oltre a capire dove si trova l'industria e dove andrà in futuro. Ho una sorta di capacità tecniche che provengono solo dal fare il lavoro per diversi anni. Posso scivolare senza problemi in questo ruolo e iniziare a centrare gli obiettivi il mio primo giorno.

    Esempi delle migliori risposte

    Dai un'occhiata a queste possibili risposte e personalizzale in base alle tue esigenze specifiche, al background e all'esperienza:

    • Il mio precedente lavoro come receptionist mi ha fornito l'esperienza ideale per questa posizione. Per cinque anni ho sviluppato molte delle competenze necessarie per questo lavoro, tra cui rispondere a telefoni e e-mail, elaborare pagamenti e immettere dati su più programmi per computer.
    • Il mio set di competenze è perfetto per le esigenze di lavoro. In particolare, le mie capacità di vendita e l'esperienza manageriale mi rendono un candidato ideale per la posizione. Ad esempio, durante il mio ultimo lavoro, ho gestito un team di vendita di cinque dipendenti e abbiamo ottenuto il record di vendite più alto della nostra divisione aziendale. Posso portare i miei successi ed esperienze a questo lavoro.
    • Ho la capacità di trovare la mia nicchia all'interno di un gruppo e sostenere gli sforzi di tutti. Ad esempio, il mio ultimo lavoro ha coinvolto molti progetti di gruppo. Sono sempre stato in grado di riconoscere le abilità dei miei compagni di squadra e compiti delegati che si adattano alle capacità di ciascuna persona. So che questo lavoro comporta un sacco di lavoro di squadra e progetti di gruppo, e so che questo è uno stile di lavoro in cui eccello.
    • Sono una persona auto-motivata che è disposta ad andare al di là di ogni progetto e ad apprendere abilità preziose nel mio tempo libero. Ad esempio, ho insegnato a me stesso cinque linguaggi di programmazione al computer, semplicemente per passione di imparare a codificare. So che stai cercando un tecnico informatico auto-motivato con competenze e passione, e io sono quella persona.

    Più consigli su come rispondere alle domande di intervista di lavoro

    Il tuo intervistatore potrebbe farti alcune domande su di te, come "Dimmi qualcosa su di te che non è nel tuo curriculum" o "Qual è la tua più grande forza?" Se questo ti rende nervoso, consulta questa guida su come rispondere alle domande dell'intervista su te stesso.

    Alcune domande non hanno una risposta giusta o sbagliata, come chiedere di descrivere una sfida che hai consegnato con successo o qualche altra domanda a risposta aperta. Ecco come gestire le domande di intervista senza una risposta giusta o sbagliata.

    Non importa che tipo di domande devi rispondere durante il tuo colloquio di lavoro, ti sentirai più a tuo agio se passerai un po 'di tempo a esercitarti. Studia queste domande e risposte per essere pronto per la tua prossima intervista.

    Infine, il tuo intervistatore si aspetta che tu abbia alcune domande sul lavoro o sull'azienda. Se non sei bravo a rispondere alle domande, rivedi queste domande di intervista ai candidati per chiedere a un intervistatore.

    Raccomandato
    I fotografi equini sono professionisti equini che hanno il compito di catturare immagini di cavalli di alta qualità in varie impostazioni. Per svolgere il loro lavoro, devono avere una conoscenza eccellente delle apparecchiature della fotocamera, compresi obiettivi, flash, timer e altri gadget correlati.
    Lavori molte ore di lavoro che ami? Stai lavorando di più, godendoti meno e temendo il tempo che trascorri più giorni sul posto di lavoro? Se hai risposto "sì" a questa domanda, prenditi un po 'di tempo per esplorare la tua attuale scelta professionale e prendere in considerazione tutte le altre opzioni che la tua vita e il tuo lavoro hanno da offrire. T
    Chi lavora in una sala stampa televisiva? Personalità on-air come ancore, giornalisti e meteorologi sono i membri più visibili dei team di telegiornali, ma le redazioni televisive sono piene di molte più persone. Senza di loro, le nostre trasmissioni notturne o di 24 ore cesserebbero di esistere. La vita nella redazione è frenetica, competitiva ed eccitante. È
    Uno dei commenti che ricevo continuamente dai disoccupati in cerca di lavoro è quello di fare tutto il possibile per mantenere il lavoro che hai, a meno che tu non sia pronto per andare avanti e avere un nuovo lavoro in fila. Se non sei soddisfatto del tuo lavoro, prima di dare le dimissioni, dai un'occhiata a questi consigli su come mantenere la tua posizione.
    La collaborazione è essenziale in quasi tutti gli aspetti della vita e del lavoro e quasi ogni lavoro immaginabile negli affari di oggi comporta almeno uno sforzo congiunto da parte dei membri di un gruppo di lavorare insieme in modo collaborativo. Ciò rende la cooperazione una competenza essenziale nella maggior parte dei settori del mondo del lavoro.
    Non tutti sono tagliati per essere un manager. Le organizzazioni possono certamente fare un lavoro migliore su come valutano il potenziale di leadership e decidere chi dovrebbe essere promosso a posizioni dirigenziali. Uno degli errori più comuni è quello di assumere il miglior ingegnere, venditore o commercialista e promuovere quella persona al manager.