Attività commerciale

Cosa fare quando vieni licenziato inaspettatamente

Non farti travolgere dal licenziamento!

Supponi di andare al lavoro ogni giorno e pensi davvero di fare un buon lavoro e un giorno all'improvviso vai al lavoro e ti viene detto che sei licenziato e che questo è il tuo ultimo giorno?

Oggi abbiamo avuto questa conversazione con un ex-alunno appena diplomato l'anno scorso. Come ci si può aspettare, è stata molto sconvolta quando ha saputo di essere stata licenziata senza una ragione apparente. Aveva iniziato in azienda come stagista e in soli 2 mesi è stata assunta per una posizione regolare a tempo pieno. Inizialmente, era entusiasta di ottenere questo lavoro e che la sua ricerca di lavoro era finalmente conclusa, ma dopo soli 6 mesi di lavoro entrò e si ritrovò licenziata.

Come in molte situazioni in cui i dipendenti vengono licenziati sul posto, di solito c'è una grande quantità di informazioni che il dipendente non conosce. A questa persona è stato detto che è stata licenziata a causa dell'incapacità del suo capo di trasformare il dipartimento in giro e che è stata lasciata andare a causa di questo e perché la compagnia stava facendo qualche ristrutturazione. La buona notizia era che la compagnia le disse che le avrebbero rilasciato uno stipendio per le prossime due settimane, ma una volta che si rese conto che non era stato fatto un deposito sul suo conto in banca, chiamò la compagnia e le fu detto che era stata licenziata per causa e che la società stava mantenendo un avvocato.

Questa può essere un'esperienza sconvolgente per chiunque sia licenziato da un lavoro, ma per un neolaureato può essere estremamente sconvolgente quando non sono affatto sicuri del motivo per cui sono stati licenziati in primo luogo. Il fatto che la società si sia offerta per la prima volta di pagare i suoi stipendi per le prossime settimane e poi girarsi e dire che potrebbe trovarsi di fronte a una querela, l'intera situazione è andata di male in peggio e si è trovata preoccupata per la sua capacità di trovare un nuovo lavoro.

Suggerimenti su cosa fare quando vieni licenziato

  1. Non farti travolgere da essere licenziato. Come la maggior parte delle persone, probabilmente pensi che essere licenziato non ti succederà mai. Sfortunatamente, molte persone vengono licenziate per vari motivi e spesso non è colpa loro.
  2. Mantieni la tua autostima e autostima. Anche se una volta che hai appreso che sei stato licenziato e che ti senti naturalmente scioccato dall'esperienza, è importante mettere la situazione in prospettiva e capire che potrebbe avere più a che fare con l'azienda che con te.
  3. Controlla se sei idoneo per i sussidi di disoccupazione. Sfortunatamente licenziare all'improvviso un dipendente e per nessuna ragione apparente sembra un po 'ingiusto poiché non ci sono praticamente leggi per proteggere i dipendenti da questo tipo di situazioni. In questo caso, il datore di lavoro potrebbe aver minacciato una causa per tenere a bada il dipendente e persino scoraggiarla dal richiedere i sussidi di disoccupazione. Sicuramente, scopri se sei idoneo per la disoccupazione.
  1. Ripulisci il tuo curriculum e la lettera di presentazione e inizia a inviarlo ai datori di lavoro. Una volta superato lo shock iniziale di essere licenziato, è importante prendere una posizione proattiva e iniziare a ottenere il tuo curriculum e la lettera di presentazione là fuori.
  2. Iniziare il lavoro in rete con familiari, amici, docenti, precedenti datori di lavoro, ecc. Non lasciarti licenziare trattenendoti dal contatto con la tua rete personale e professionale. All'inizio questo può sembrare difficile, ma rimarrai sorpreso dal modo in cui le persone capiranno e saranno disponibili ad aiutarti nella tua ricerca.
  1. Non mettere male la bocca al tuo precedente datore di lavoro. Parlare male con un precedente datore di lavoro è un modo sicuro per non essere assunto dopo aver completato un'intervista. I potenziali datori di lavoro non vogliono sentire cose negative sui precedenti datori di lavoro e potrebbero indurli a pensare a pensieri negativi su di te.
  2. Trova persone che puoi fare un po 'di pratica di intervista o pratica da sola assicurandoti di farlo ad alta voce. Il miglior consiglio che abbiamo per preparare un colloquio è la pratica, la pratica, la pratica. Dovrai assicurarti di ottenere la maggior parte dei tuoi errori là fuori prima dell'intervista effettiva.
  1. Non mentire sul tuo curriculum, lettera di presentazione o in un'intervista. Mantieni positivo il tuo curriculum e lettera di presentazione concentrandoti sui tuoi punti di forza e interessi e su ciò che devi offrire all'azienda. Per l'intervista preparatevi a rispondere alla domanda: "Perché hai lasciato il tuo precedente datore di lavoro?" Il modo migliore per rispondere a questa domanda è di mantenerlo breve e dolce e concentrarsi su cambiamenti o ristrutturazioni che potrebbero aver luogo nell'azienda.
  2. Preparati ad andare avanti. Troppe volte è facile concentrarsi su qualcosa di negativo che è successo a noi nella nostra vita. Quando si tratta di cercare lavoro è importante dimenticare o imparare dal passato e andare avanti il ​​più rapidamente possibile. Mantenerti positivo e concentrarti sul futuro ti aiuterà a essere preparato e concentrarti sui prossimi passi necessari per avere successo sul posto di lavoro.

    Raccomandato
    Vuoi salvare il pianeta e guadagnarti da vivere mentre lo fai? Forse è il momento di considerare un cambiamento di carriera in uno di questi lavori da sogno verde. C'è qualcosa qui per ogni interesse, insieme di abilità e background educativo. Meglio di tutti, molti di questi lavori verdi pagano abbastanza bene - alcuni oltre sei cifre. C
    Dopo tutto il tuo duro lavoro nel fare domanda per un lavoro, come scoprirai se l'azienda è interessata a intervistarti? La risposta: tieni d'occhio la tua email per una lettera di invito per il colloquio di lavoro. Accade spesso che, mentre una società possa riconoscere la ricevuta originale della domanda di lavoro (se sei fortunato), ti contatterà di nuovo solo se è seriamente intenzionato a invitarla a un telefono oa un colloquio di persona. Se
    I venditori possono e hanno successo senza mai costruire una rete aziendale, ma questi venditori probabilmente lavorano dieci volte più duramente per generare vendite rispetto ai loro colleghi che praticano una buona rete. Una solida rete ti porterà lead ... aiutandoti a organizzare incontri con persone altrimenti irraggiungibili ..
    Alcune persone gestiscono progetti nell'esecuzione delle loro normali mansioni lavorative. Altri gestiscono i progetti esclusivamente per le loro responsabilità professionali. Quest'ultimo gruppo è composto da project manager professionisti. Una volta che le persone fanno il passaggio nelle loro carriere dalla gestione dei progetti ai project manager, iniziano a vedere che per ottenere i migliori posti di lavoro hanno bisogno di certificazioni professionali.
    Perché hai bisogno di un formato per il controllo dei riferimenti Il controllo delle referenze lavorative o lavorative richiede molto tempo e spesso è insoddisfacente, poiché molti datori di lavoro, nonostante la legislazione che fornisce protezione per i riferimenti, rifiutano di offrire più di date di impiego, storia di stipendio e titolo di lavoro. In
    Una parte importante del lavoro del direttore commerciale è far sì che il suo team di vendita si allinei alle iniziative di vendita dell'azienda e alle strategie generali. È più facile a dirsi che a farsi, perché i venditori, specialmente i più grandi, tendono ad essere persone molto indipendenti e dalla mente tosta. Quin