Attività commerciale

Altre persone preferiscono lavorare per un capo maschile

Non ti piace essere stereotipati come donna, quindi non commettere l'errore di stereotipizzare tutti gli uomini come se fossero gli stessi con cui lavorare. Il soffitto di vetro è una realtà nel mondo aziendale, ma ciò non significa che tutti gli uomini nel mondo aziendale si rifiuteranno di promuovere o compensare equamente le donne. Abbassare tutti gli uomini insieme non è più produttivo di quello di raggruppare tutte le donne in gruppi. In realtà, un altro stereotipo che dovresti ignorare è che i boss femminili sono noti per essere più difficili da lavorare rispetto ai boss maschili, nonostante i dati suggeriscano il contrario.

Nei sondaggi di Gallup registrati dal 1953, uomini e donne dicono che preferiscono lavorare per un capo maschile piuttosto che un capo femminile. In un sondaggio Gallup del 1953, il 66% di coloro che erano stati interrogati ha affermato che preferirebbe lavorare per un uomo piuttosto che per una donna. (Se si considerano i dati del 1953, è importante tenere a mente il tipo di lavoro svolto dalle donne negli anni '50 e che la maggior parte dei salariati erano uomini.) Sebbene le statistiche siano cambiate radicalmente negli ultimi 60 anni, il numero degli intervistati affermando che preferirebbero lavorare per una donna non ha mai superato il 25%.

In un sondaggio Gallup del 2013 che chiedeva agli americani: "Se stavi prendendo un nuovo lavoro e avessi la tua scelta di un capo, preferiresti lavorare per un uomo o una donna?" gli intervistati che avevano una preferenza preferivano ancora lavorare per un uomo:

"Gli americani sono ancora più propensi a dire che preferirebbero un capo maschile (33%) a un capo femminile (20%) in un nuovo lavoro, sebbene il 46% affermi di non fare la differenza per loro. Mentre le donne sono più propense degli uomini a dire che preferirebbero un capo femminile, sono comunque più propensi a dire che preferirebbero un capo maschile nel complesso ".

Questo significa che gli uomini sono i capi migliori delle donne?

I dati del sondaggio da soli non sono conclusivi, ma possiamo ancora vedere alcuni punti interessanti:

  • Più donne preferiscono lavorare per gli uomini di un'altra donna; tuttavia, tra tutti gli intervistati che hanno dichiarato che preferirebbero lavorare per una donna, la maggioranza sono anche donne.
  • I lavoratori di entrambi i sessi che al momento hanno un capo femminile preferiscono lavorare per un'altra donna in futuro piuttosto che per un uomo.

    Quanto sopra può suggerire che non aver lavorato per una donna prima potrebbe essere un fattore nel modo in cui gli intervistati hanno risposto. Tuttavia, potrebbe anche essere che i lavoratori in generale sentano che gli uomini hanno più potere e influenza nel mondo del lavoro e, pertanto, potrebbero essere in una posizione migliore per offrire un avanzamento.

    Cosa si può imparare da questi dati

    Le donne sono ancora viste come meno desiderabili per lavorare rispetto ai capi maschili, almeno in una certa misura. Gli stereotipi possono essere una spiegazione del motivo per cui più persone hanno dichiarato la loro preferenza per lavorare per un uomo, ma altre statistiche del sondaggio Gallup del 2013 potrebbero suggerire che il proprio sistema di credenze personali ei valori possono anche essere un fattore:

    • Il 46% degli intervistati repubblicani preferiva un capo maschile.
    • Il 16% degli intervistati repubblicani ha dichiarato di preferire un capo femminile.
    • Il 29% degli intervistati democratici ha scelto il maschio e il 25% ha dichiarato che preferirebbe lavorare per una donna.

    I repubblicani tendono ad avere valori familiari più conservatori e atteggiamenti diversi riguardo al ruolo delle donne nella società e preferiscono lavorare per gli uomini, mentre i democratici sembrano considerare il genere meno un problema. Il modo in cui consideri le donne nel mondo del lavoro e il loro ruolo nella società in generale sembra essere un fattore che spiega perché alcuni gruppi si appoggiano in una direzione o nell'altra.

    Le persone che lavorano per un capo femminile (indipendentemente dal genere, dall'età o dalla linea di partito) hanno più probabilità di affermare che sceglierebbero un altro capo femminile. Questo atteggiamento sembrerebbe indicare che le donne fanno buoni padroni.

    La linea di fondo è questa: le donne fanno grandi capi e anche gli uomini, ma sarebbe ingiusto dire che tutti gli uomini fanno grandi capi (perché sono uomini) e che tutte le donne fanno grandi capi (perché sono donne).

    Ciò che rende grande un capo probabilmente ha molto meno a che fare con il genere rispetto ai singoli stili, approcci e atteggiamenti verso i subordinati - come un capo tratta i dipendenti - e che i nostri filtri individuali attraverso i quali vediamo il genere sono molto meno affidabili di quanto possiamo pensare.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Se stai cercando un lavoro in criminologia o giustizia penale, considera te stesso avvisato: le carriere delle forze dell'ordine potrebbero essere pericolose per la tua salute. Si è da tempo creduto che il lavoro della polizia fosse correlato con una serie di malattie, malattie e disturbi. Link di ricerca La polizia lavora per problemi di salute Un'intensa ricerca del dott.
    Come puoi iniziare un colloquio facendo la migliore impressione possibile? Le prime impressioni possono svolgere un ruolo importante nel modo in cui un datore di lavoro ti percepisce come candidato. Quello che dici durante la prima fase dell'intervista può fare una grande differenza nel risultato, in modo positivo o negativo.
    Se una stagione elettorale controversa si è appena conclusa, sei nel bel mezzo di uno, o sei sul punto di partenza di uno, l'ultima cosa che dovresti fare è parlare di politica al lavoro. Questo è consigliabile anche quando una stagione di campagna non è stata irta di polemiche (una razza rara in effetti!).
    Senza dubbio, la tecnologia avanza a un ritmo sempre più rapido. Nel mondo high-tech di oggi, le industrie stanno facendo da battistrada o stanno recuperando terreno. Questo non è meno vero per le carriere delle forze dell'ordine e della criminologia, poiché sono sempre di più le opportunità per i criminali inclini alla tecnologia di commettere reati online. Se
    Aiutare le persone a gestire e investire i loro soldi è il lavoro dei consulenti finanziari. Mentre quelli nel settore dei servizi finanziari possono avere diplomi e certificazioni di alto livello, senza competenze di vendita, tutta l'istruzione e la formazione non sono altro che decorazioni per pareti.
    BPO è l'acronimo di "business processing outsourcing", ovvero quando un'azienda contrae un fornitore esterno per servizi o processi di back office. Le aziende che forniscono questi servizi sono comunemente chiamate "BPO". Queste società offrono gli stessi servizi che una società può assumere dipendenti interni (o eventualmente collaboratori esterni), ma il BPO di solito lo fa per meno. Mo