Attività commerciale

Usanze e tradizioni funerarie militari

Come per gli stessi militari, l'addio finale ai compagni delle nostre forze armate è intriso di tradizione e cerimonia. Di spicco in un funerale militare è la bara drappeggiata di bandiere. Il campo blu della bandiera è posto alla testa della bara, sopra la spalla sinistra del defunto. L'usanza ebbe inizio nelle guerre napoleoniche del tardo XVIII secolo e dell'inizio del XIX secolo quando una bandiera venne usata per coprire i morti mentre venivano portati dal campo di battaglia su un cassone.

Durante un funerale militare, i cavalli che tirano il cassone che porta il corpo del veterano sono tutti sellati, ma i cavalli sulla sinistra hanno i cavalieri, mentre i cavalli sulla destra non lo fanno. Questa usanza si è evoluta dai tempi in cui i carri trainati da cavalli erano il mezzo principale per spostare munizioni e cannoni d'artiglieria e i cavalli senza cavaliere portavano provviste.

L'unico cavallo senza cavaliere che segue il cassone con gli stivaletti rovesciati nelle staffe è chiamato "cavallo bardato" in riferimento ai suoi rivestimenti ornamentali, che hanno un protocollo dettagliato tutto per loro. Per tradizione negli onori funebri militari, un cavallo bardato segue la bara di un ufficiale dell'esercito o del corpo dei marine che era un colonnello o superiore, o l'urna di un presidente, in virtù del fatto di essere stato il comandante in capo della nazione. Abraham Lincoln, ucciso nel 1865, fu il primo presidente degli Stati Uniti ad essere onorato con un cavallo bardato ai suoi funerali.

21-Gun Salute

Gli onori militari di Graveside includono il lancio di tre raffiche da parte di sette membri del servizio. Questo è comunemente confuso con un onore completamente separato, il saluto da 21 cannoni. Ma il numero di spari individuali di cannoni in entrambi gli onori si è evoluto allo stesso modo.

Le tre raffiche provenivano da una vecchia usanza sul campo di battaglia. Le due parti in guerra avrebbero cessato le ostilità per liberare i loro morti dal campo di battaglia, e il lancio di tre raffiche significava che i morti erano stati adeguatamente curati e la parte era pronta a riprendere la battaglia.

Il saluto di 21 cannoni affonda le sue radici nell'impero anglo-sassone, quando sette cannoni costituivano un saluto navale riconosciuto, poiché la maggior parte delle navi da guerra aveva sette cannoni. Poiché a quei tempi la polvere da sparo poteva essere più facilmente immagazzinata sulla terra che in mare, i cannoni a terra potevano sparare tre colpi per ognuno che poteva essere sparato da una nave in mare.

Più tardi, con il miglioramento della polvere da sparo e dei metodi di stoccaggio, anche i saluti in mare iniziarono a utilizzare 21 cannoni. Gli Stati Uniti dapprima usarono un turno per ogni stato, raggiungendo il saluto di 21 cannoni nel 1818. La nazione ridusse il suo saluto a 21 cannoni nel 1841 e adottò formalmente il saluto di 21 cannoni su suggerimento degli inglesi nel 1875.

Servizio per il presidente deceduto

Una morte presidenziale USA comporta anche altri saluti cerimoniali e tradizioni militari. Il giorno dopo la morte del presidente, un ex presidente o presidente eletto, i comandanti delle installazioni dell'esercito ordinariamente ordinano che una pistola venga sparata ogni mezz'ora, iniziando alla sveglia e finendo in ritirata.

Il giorno della sepoltura, un colpo di pistola di 21 minuti viene tradizionalmente sparato a partire da mezzogiorno in tutte le installazioni militari con il personale e il materiale necessari. Sempre nel giorno della sepoltura, queste installazioni spareranno un saluto di 50 cannoni - un turno per ogni stato - a intervalli di cinque secondi immediatamente dopo l'abbassamento della bandiera.

Il gioco di "Ruffles and Flourishes" annuncia l'arrivo di un ufficiale di bandiera o altro dignitario d'onore. I tamburi suonano le balze, e le trombe giocano i rigonfiamenti: uno si gonfia per ogni stella del grado dell'ufficiale di bandiera o come appropriato per la posizione o il titolo del premiato. Quattro svolazzi sono l'onore più alto. Quando viene giocato per un presidente, "Ruffles and Flourishes" è seguito da "Ave al capo".

Il gioco dei rubinetti

La tromba chiama "rubinetti" originata nella guerra civile con l'esercito del Potomac. Brigata dell'esercito dell'Unione Il gen. Daniel Butterfield non amava la tromba che segnalava ai soldati nel campo di spegnere le luci e andare a dormire, e ha elaborato la melodia di "Taps" con il suo brigade bugler, Pvt. Oliver Wilcox Norton. La chiamata più tardi divenne un altro uso come richiamo figurativo al sonno della morte per i soldati.

Un altro onore militare risale solo al 20 ° secolo. La formazione uomo-perdente di solito è una formazione a quattro aerei con il velivolo n. 3 mancante o eseguendo una manovra di pull-up e lasciando la formazione a significare un compagno d'armi perduto. Mentre questo può cambiare leggermente da servizio a servizio e si basa sulle preferenze dei membri della famiglia, la sequenza standard di eventi per un funerale militare al Cimitero Nazionale di Arlington è solitamente la seguente:

Il cassone o il carro funebre arriva nel luogo della tomba, ognuno presenta le armi. La squadra del feretro protegge la bara e il cappellano apre la strada verso la tomba. La squadra della bara appoggia la bara e protegge la bandiera. La bandiera è allungata, livellata e centrata sulla bara.

Dopo che il cappellano compie il servizio, e prima della benedizione, il colpo di pistola viene sparato (se necessario). L'ufficiale incaricato presenta le armi per iniziare la scarica del fucile, quindi il trombettiere suona "Rubinetti". La bandiera è piegata e presentata al parente più prossimo. L'unica persona rimasta nella tomba è un soldato, la veglia. La sua missione è di sorvegliare il corpo fino a quando non viene sepolto nel terreno.

Informazioni derivate dal servizio di notizie dell'esercito


Raccomandato
Criteri di applicazione PCAB per identificare composti di droghe di alta qualità La composizione di farmaci ha fatto il torto di titoli di stampa nell'ottobre 2012 quando i funzionari della sanità degli Stati Uniti hanno annunciato che i pazienti iniettati con prodotti preparati dal New England Compounding Center stavano contraendo e morendo da meningite fungina.
Stai intervistando per un lavoro presso Target? Il gigante del retail ha circa 2.000 negozi negli Stati Uniti e frequentemente assumi cassieri, addetti alle vendite, manager e altre posizioni. Se stai candidando per un lavoro su Target, potrebbe essere una delle tue prime interviste di lavoro. Continuate a leggere per un consiglio sulla selezione di un abito da intervista, insieme a come prepararsi per le domande più comuni durante un'intervista a Target.
Lavoriamo in un mondo incentrato sui dati. I manager sono bombardati con dati tramite report, dashboard e sistemi. Ci viene regolarmente ricordato di prendere decisioni basate sui dati. I leader senior salivano alla promessa di Big Data per lo sviluppo di un vantaggio competitivo, ma la maggior parte di essi lotta per essere d'accordo su ciò che è molto meno descrivere i benefici tangibili previsti.
Un Dek funziona a supporto di un titolo principale dell'articolo di notizie (come questa frase) Dek è un termine giornalistico per il sommario che appare sotto il titolo di una storia su una pagina stampata, di solito in un font più piccolo (ma in un font più grande rispetto al corpo principale dell'articolo). D
Quando stai cercando un lavoro part-time, ha senso iniziare con i motori di ricerca di lavoro e con i siti di lavoro di nicchia che si concentrano su lavori part-time e orari. Potrai risparmiare un po 'di tempo per la ricerca perché tutte le posizioni pubblicate su questi siti sono per lavori part-time, lavori occasionali o postazioni di chiamata.
LinkedIn è il miglior sito online per il networking professionale, sociale e di carriera. Il sito funziona come una directory online di singoli professionisti e organizzazioni e facilita il processo di networking professionale senza dover lasciare il tuo ufficio. LinkedIn ha milioni di membri in oltre 200 paesi, inclusi i dirigenti di tutte le aziende Fortune 500.