Attività commerciale

Come negoziare un'offerta di stipendio per un lavoro

Qual è il modo migliore per negoziare una controfferta quando non sei elettrizzato dall'offerta di lavoro che hai ricevuto? Quanto margine di manovra hai quando ottieni un'offerta di lavoro? Qual è il modo migliore per fare una controfferta? Quando dovresti smettere di negoziare e accettare o rifiutare un'offerta di stipendio?

Queste sono domande grandiose e stimolanti. È meraviglioso ricevere un'offerta di lavoro, ma meno meraviglioso se lo stipendio o la tariffa non corrispondono alle tue aspettative o esigenze.

Quindi, quando ti trovi con un'offerta sorprendentemente bassa - o semplicemente ritieni che meriti di meglio o potresti ottenere di più - è ragionevole considerare di negoziare la tua strada verso un salario migliore.

Cos'è una controfferta?

Una controfferta è un'offerta presentata da un candidato in risposta a un'offerta di stipendio da parte di un datore di lavoro. Una controfferta viene emessa quando l'offerta di lavoro presentata da un potenziale datore di lavoro non è considerata accettabile dal richiedente.

Un dipendente può anche emettere una controfferta al suo attuale datore di lavoro se riceve una promozione e non è d'accordo con il nuovo compenso offerto per accettare tale posizione.

Una controproposta può essere fatta anche da un'azienda quando viene a sapere che un dipendente valutato ha ricevuto un'offerta da un'altra organizzazione. In questo caso, il datore di lavoro offrirebbe più denaro o altri incentivi per un dipendente a stare con la società.

Dovresti fare una contro offerta?

Un sondaggio di CareerBuilder riporta che oltre la metà dei lavoratori (56 percento) non negoziano per più soldi quando viene offerto un nuovo lavoro.

Le ragioni includono non essere a proprio agio a chiedere più soldi (51%), preoccupandosi che il datore di lavoro decida di non assumerli se chiedono (47%), o se non vogliono apparire avidi (36%). Un'indagine di Glassdoor riporta che le donne hanno meno probabilità di contrattare gli indennizzi rispetto agli uomini, con due donne su tre (il 68%) che non negoziano la retribuzione rispetto a circa il 52% degli uomini.

Anche se molte persone in cerca di lavoro non sono a proprio agio nel negoziare, molte organizzazioni si aspettano che i candidati facciano una controfferta. Il 53% dei datori di lavoro afferma di essere disposto a negoziare salari sulle offerte di lavoro iniziali per i lavoratori entry-level, e il 52% dice quando estendono un'offerta di lavoro a un dipendente, in genere offrono uno stipendio inferiore a quello che sono disposti a pagare. Quindi c'è spazio per negoziare per molti candidati.

Quanta compensazione per il target

Non è necessario menzionare nell'e-mail quanti più soldi speri di fare - tale discussione si svolgerà dopo che il gestore assumente vede la tua email e si impegna a programmare una riunione o una telefonata. (Si spera, più sull'altra possibilità in un momento.)

Idealmente, avrai impostato il tuo range di salari target prima del primo colloquio, ma se non lo hai fatto, non c'è momento migliore del presente. Vuoi avere una buona idea di quanto speri di ottenere - e di voler prendere - molto prima di iniziare a negoziare sul serio.

La ricerca è cruciale, qui. Non commettere l'errore commesso da molte persone in cerca di lavoro, dove stabiliscono il prezzo in base a un sentimento di intestino o ad obblighi finanziari che devono essere soddisfatti. In questo modo, potresti decidere di valutare se stessi senza un lavoro o di vendere le tue competenze molto meno del necessario.

Invece, la gamma di stipendi di ricerca per l'esatto titolo di lavoro e le funzioni, come determinato dalla descrizione del lavoro e ciò che hai imparato durante il processo di intervista. Ci sono molti strumenti online che possono darti un'idea di ciò che è ragionevole. Ad esempio, il sito di informazioni sugli stipendi PayScale.com creerà un rapporto gratuito per te, in base alle risposte alle domande del sondaggio sul lavoro che stai mirando, la tua esperienza, le tue capacità, la tua istruzione e la tua posizione geografica.

Infine, non impostare il limite inferiore del tuo intervallo inferiore a quello che desideri accettare. I gestori assumente hanno un budget e possono persino ottenere dei bonus per mantenere bassi i costi. Spesso ti offrono il numero più basso che credono di prendere - non perché vogliono perdere la palla o svalutare le tue abilità, ma perché è il loro lavoro rimanere obiettivo, budget-saggio, così come assumere buoni candidati .

Cosa può accadere quando si contrattacca l'offerta

Ma mentre è possibile negoziare, è possibile che il datore di lavoro possa annullare l'offerta di lavoro se lo si fa in modo troppo aggressivo. Alcuni datori di lavoro non sono entusiasti dei candidati che vanno avanti e indietro sulle offerte salariali più volte. Inoltre, potrebbe esserci un intervallo salariale stabilito per la posizione e potrebbe non esserci molto spazio per ulteriori negoziati.

È possibile che il processo di negoziazione possa lasciare sia te che il datore di lavoro sentirsi frustrati e disincantati. In un mondo ideale, questa situazione non si presenterà perché, durante il processo di intervista, avrai acquisito un'idea di ciò che l'azienda ha in mente per uno stipendio, e chiarirà le tue aspettative salariali.

Naturalmente, è anche possibile che il processo di negoziazione proceda senza intoppi, risultando in una controfferta che è tutto ciò che si desidera, ed è accettabile anche per il gestore e l'azienda che assumono. Quando decidi se negoziare o meno una contro offerta, tieni a mente queste considerazioni: le conversazioni di stipendio che hai avuto durante il colloquio, il tasso di mercato per la posizione, il tuo stipendio attuale, quanto hai bisogno di questo lavoro, la disponibilità di posizioni simili, e il mercato del lavoro in generale.

Se ritieni che come candidato ti meriti di più e che le tue aspettative siano ragionevoli in base alla posizione e all'industria, utilizza i suggerimenti e le strategie sottostanti per negoziare una controfferta.

Come negoziare una controfferta

Se hai ricevuto un'offerta che non è quella che ti aspetti, hai alcune opzioni:

  • Chiedi se c'è una certa flessibilità nello stipendio iniziale (o futuro)
  • Considera i vantaggi che potresti essere in grado di negoziare in aggiunta o in sostituzione del salario
  • Abbassa l'offerta, rendendosi conto che la compagnia non può fare una controfferta
  • Creare un'opportunità per ulteriori discussioni

Uno dei modi migliori per aprire le discussioni dopo aver ricevuto un'offerta è chiedere una riunione per discutere dell'offerta. Rivedi una lettera di controfferta e un messaggio di posta elettronica di offerta che puoi adattare per adattarsi alle tue circostanze se stai per fare una controfferta.

Suggerimenti per il processo di negoziazione

Mentre abbiamo menzionato molte ragioni per essere prudenti durante la negoziazione, è anche bene ricordare che se non chiedi qualcosa, generalmente non lo riceverai. È possibile che la società abbia più denaro disponibile per il tuo stipendio (e in effetti, potrebbero aspettarsi un certo numero di trattative e aver elaborato l'offerta di conseguenza).

Ecco alcuni consigli da considerare durante la negoziazione di una controfferta:

Conoscere il proprio valore e la tariffa del settore per la propria posizione:
Le migliori tattiche di negoziazione sono radicate nei fatti, non nelle emozioni, quindi dedica un po 'di tempo alla ricerca. Quando negozi la tua controfferta, dovrai spiegare perché dovresti ricevere un'offerta migliore. Questo caso sarà costruito sul tuo valore: vorrai ricordare al datore di lavoro il motivo per cui sei un partner particolarmente adatto, offrendo esperienza e know-how che gli altri candidati non hanno. (Molto probabilmente, i datori di lavoro preferirebbero non riavviare il processo di intervista: ti hanno scelto per una ragione!)

Inoltre, vorrai far sapere ai datori di lavoro il valore di mercato per la posizione. Puoi menzionare la gamma di stipendio per posizioni simili presso altre società. Ecco come fare ricerche su un'azienda, e qui ci sono i calcolatori salariali per aiutarti a conoscere le tariffe del settore.

Non correre
Dal momento che è necessario disporre di molte informazioni per fare una controproposta ragionevole, vale la pena prendersi del tempo prima di iniziare le trattative. Inizia inviando una nota di ringraziamento per l'offerta di lavoro e stabilendo una tempistica per quando sarai in contatto.

Non dimenticare i benefici non salariali
Prima di accartocciare la tua lettera di offerta in una palla, guarda oltre lo stipendio. Forse si ottengono altri benefici e vantaggi (come il rimborso delle tasse scolastiche, la possibilità di lavorare da casa una settimana al mese, ecc.) Che compensano il salario più basso. Oppure, se non lo fai, forse ci sono alcuni benefici non salariali che potresti chiedere per rendere più appetibile lo stipendio più basso. È possibile chiedere un bonus di firma, affinché la copertura dell'assistenza sanitaria inizi immediatamente se l'azienda ha un periodo di attesa di 30 giorni, giorni di ferie supplementari, copertura delle spese di trasloco, ecc.

Non spingere troppo
Pensa al motivo per cui stai negoziando: è perché credi sinceramente che la posizione meriti un tasso più alto, o stai negoziando per motivi di negoziazione? Se sei a tuo agio con l'offerta, potresti non voler spingere troppo per ottenere un po 'di più . Le migliori negoziazioni di lavoro si concludono con sia i dipendenti che i datori di lavoro soddisfatti della risoluzione.

Non dire troppo
Ci sono alcune cose che non aiuteranno il tuo caso quando stai negoziando lo stipendio.

Sapere cosa è veramente importante per te
Stai andando a negoziare in modo diverso a seconda delle circostanze. Ottenere un'offerta di lavoro dopo essere stato disoccupato per un anno è diverso da un'offerta quando si lavora in un lavoro tollerabile. Non bluffare se non sei realmente disposto ad allontanarti dall'offerta di lavoro. Ma se sei abbastanza fortunato da considerare due offerte di lavoro, fallo a tuo vantaggio.


Raccomandato
Avviare un'impresa di animali domestici può essere un'impresa complicata, e uno degli aspetti più difficili del processo è spesso la scelta del nome commerciale corretto (a condizione che tu non stia diventando parte di un franchising per animali domestici in cui l'uso del nome stabilito è un dato ). Il
Il mercato del lavoro nascosto è un termine usato per descrivere lavori che non sono pubblicati online o pubblicizzati in altro modo. I datori di lavoro potrebbero non pubblicare lavori per una serie di motivi: ad esempio, potrebbero cercare di risparmiare sulla pubblicità, oppure preferire ricevere candidati tramite referenze da parte dei dipendenti.
Dipendenti temporanei aiutano le organizzazioni a gestire le fluttuazioni stagionali dei clienti I dipendenti temporanei vengono assunti per aiutare i datori di lavoro a soddisfare le richieste di lavoro e tuttavia consentono al datore di lavoro di evitare il costo di assumere un dipendente regolare
Vuoi che i tuoi nuovi assunti siano graditi, apprezzati e preparati Nell'universo della gestione dei talenti, il nuovo orientamento e il processo di mainstreaming dei dipendenti sono noti come "onboarding dei dipendenti". Tenendo presente che non si ha mai una seconda possibilità di fare una prima impressione, la tua azienda dovrebbe essere assolutamente sicura che i nuovi assunti si sentano accolti, valorizzati e preparato per ciò che ci attende durante il tuo nuovo orientamento al personale o processo di onboarding.
John Fairfield Dryden fondò Prudential nel 1875. Il suo obiettivo era di rendere l'assicurazione sulla vita accessibile alle famiglie della classe lavoratrice. Da quel momento, l'impegno della società ha incluso l'assistenza ai clienti individuali e istituzionali per soddisfare le loro esigenze finanziarie, che possono includere prodotti e servizi come rendite, fondi comuni di investimento e servizi di gestione degli investimenti focalizzati sulla fornitura per la sicurezza finanziaria dei propri clienti.
Un membro del consiglio di amministrazione una volta ha castigato la nostra squadra esecutiva con "Non ti fidi abbastanza l'uno dell'altro per avere successo." Ricordo di aver preso posizione in questa accusa formata da qualcuno che non faceva parte del funzionamento quotidiano della nostra azienda