Attività commerciale

Impara come funziona il lavoro quotidiano

A per diem, o PD in breve, significa letteralmente "al giorno". Fondamentalmente i suoi pagamenti delle spese giornaliere per una band itinerante. L'idea in sé non è complicata, ma i dettagli di questi pagamenti rivelano differenze significative nelle somme pagate e in quello che coprono e, a volte, nel fatto che i membri della band li abbiano mai ricevuti.

Pagamenti Per Diem nel settore musicale

L'industria musicale impiega un gran numero di lavoratori itineranti altamente qualificati. Se sei presto uno di loro, probabilmente hai delle domande. I musicisti che hanno passato la maggior parte della loro vita in viaggio possono raccontarti storie su gestioni e leader della banda incredibilmente cari e anche su esperienze di tour che desiderano non aver mai avuto. Un sacco di cose brutte succede perché i musicisti non hanno fatto domande essenziali prima di uscire sul concerto. I PD vengono pagati a ciascun membro della band e quasi sempre ai membri dell'equipaggio per coprire le spese personali di base durante il tour.

Fin qui tutto bene. Ma i PD possono variare drasticamente a seconda di quanto denaro ha il tour dietro, l'atteggiamento del front man della band e, allo stesso modo, il carattere del management della band.

Se non lo sai, chiedi

Spesso quel primo concerto itinerante è un grande passo avanti. Potresti aver messo insieme degli arrangiamenti per spot pubblicitari a basso costo della radio locale una settimana e la settimana successiva Mr. Big, che ti ha visto giocare per pochi soldi in un club locale, ha deciso che saresti stato l'aggiunta perfetta al suo tour nazionale . C'è una storia di questo nella musica e spesso la narrazione include un commento criptico da parte di Mr. Big mentre lascia il club: "Ecco, chiama questo numero".

La prossima cosa che sai che il management di Mr. Big ti ha chiesto di lasciare l'ufficio dove diventerà ufficiale: Mr. Big vuole che tu entri nella band. Ma che tipo di gestione è?

Questo è raramente percepito dalla maggior parte dei musicisti a questo punto della loro carriera come il momento migliore per fare domande penetranti sul denaro, tra cui:

Cosa paga? Questa è forse l'unica domanda che non devi chiedere - il direttore della band normalmente ti dirà questo. Il resto delle domande su questo elenco, tuttavia, può o non può essere sollevato e risposto volontariamente dai gestori. In caso contrario, per quanto possa sembrare spaventoso, queste sono le domande che devi porre prima di accettare il concerto, non dopo:

  • Quanto spesso saremo pagati?
  • Chi paga il mio carrello?
  • Qual è l'importo per diem?
  • Cosa include il diario e, altrettanto importante;
  • La mia camera d'albergo è pagata in aggiunta al giorno di diem o è parte del pagamento giornaliero?

Niente sangue dalle rape

A volte quel primo concerto itinerante non sarà con la band di Mr. Big; potrebbe essere con una band guidata da un musicista, come te, che spera di essere Mr. Big un giorno - ma al momento non lo è. In questo caso, i pagamenti giornalieri potrebbero essere piccoli. I costi della camera d'albergo potrebbero venire fuori dal pagamento giornaliero. Di ritorno nei pazzi anni '70, un musicista che conosco lo ha scoperto dopo che si era unito alla band sulla strada che non c'erano affatto pagamenti giornalieri. Come si è scoperto, quella band stava effettivamente perdendo soldi e il leader della band stava facendo la differenza con il suo sostanzioso incasso editoriale, quindi l'assenza del diario, se non del tutto meravigliosa, era almeno comprensibile.

In questi casi, devi fare un respiro profondo e valutare la situazione. Se la band sta suonando in piccoli club, è più probabile che non ci sia un numero di dips inadeguato. E davvero, cosa si può fare a riguardo? Come dice il proverbio, non puoi spremere il sangue da una rapa.

Ma dove il tour è con un atto stabilito - o se è per questo, una stella nascente - assicurati di fare le domande sul diario prima di accettare quel concerto - non importa quanto lo vuoi. Se non è stato menzionato nulla riguardo al diem prima che tu sia in viaggio, è probabile che quando avrai finalmente la notizia, non sarà buono.

Raccomandato
Se ti stai chiedendo quanta differenza può avere una scelta di parole, pensa a quale di queste due risposte dà un'impressione migliore: "Ho aiutato a scambiare idee per le campagne" o "Ho generato idee che sono state utilizzate in campagne vincitrici e di successo ". Entrambe le risposte sono ragionevoli, ma una porta a risultati significativi, e l'altra è un po 'dimenticabile. N
Queste citazioni sui lavori dei sogni ti aiuteranno a trovare ispirazione mentre lavori ai tuoi obiettivi di carriera. Citazioni su Dream Jobs Osa vivere la vita che hai sognato per te stesso. Vai avanti e realizza i tuoi sogni. Ralph Waldo Emerson La tua persistenza è la misura della tua fede in te stesso.
Che stagisti portano al tavolo Quest'anno, più aziende che mai godranno dei benefici di un programma di tirocinio. Alcune di queste aziende offriranno programmi a pagamento, mentre altre seguiranno gli stage apparentemente tradizionali e non retribuiti. Ma perché assumere stagisti? Qual è il vero vantaggio del coinvolgimento degli stagisti? L
Pronto a freelance come copywriter? Questi 10 suggerimenti funzionano. Se hai già un lavoro come copywriter in un'agenzia, potresti essere stufo di lavorare per lunghe ore su progetti che non ti ispirano. Arriva un momento nella carriera di ogni copywriter quando il pensiero di andare da solo, come libero professionista, sembra allettante.
Cosa dovresti chiedere a un secondo colloquio di lavoro Il telefono squilla o ricevi un'e-mail che ti informa che sei stato selezionato per una seconda intervista. Congratulazioni! Hai superato un grosso ostacolo. Tuttavia, superare il primo turno di domande dell'intervista significa anche che hai consultato il tuo elenco di domande di intervista per chiedere già al datore di lavoro.
Se ti stai chiedendo se l'esercito paga per il college per coniugi e figli, la risposta è no. Tramite la GI Bill e i programmi di assistenza scolastica, l'esercito paga per l'istruzione universitaria di membri militari, ma non a carico. Alcuni anni fa, il Congresso approvò una legge che consentiva ai servizi di autorizzare i membri militari a donare parte della legge GI Montgomery al loro coniuge o ai loro figli.