Attività commerciale

Ulteriori informazioni sulle interviste di lavoro strutturate

Un colloquio di lavoro strutturato è un modo standardizzato per confrontare i candidati di lavoro. Il datore di lavoro crea domande di colloquio incentrate sulle abilità e abilità che l'azienda sta cercando. Ad ogni intervistato vengono poste le stesse identiche domande, nello stesso ordine. Il datore di lavoro crea anche una scala standardizzata per valutare i candidati. Ogni intervistato è classificato nella stessa scala.

Quando un datore di lavoro utilizza un colloquio di lavoro strutturato

I datori di lavoro utilizzano il formato di colloquio di lavoro strutturato quando vogliono valutare i candidati in modo imparziale. Poiché le domande sono predeterminate, e c'è un sistema di classificazione, ci sono poche possibilità di valutazione ingiusta o soggettiva. Questo aiuta gli intervistatori a evitare qualsiasi problema legale legato a pratiche di assunzione sleali.

Un colloquio di lavoro strutturato consente inoltre al datore di lavoro di concentrarsi sulle abilità e abilità specifiche richieste per la posizione. Con domande incentrate su competenze specifiche, un colloquio di lavoro strutturato è spesso considerato un modo più efficace di testare le prestazioni potenziali di un candidato sul posto di lavoro. Questo formato di interviste consente inoltre ai datori di lavoro di valutare abilità difficili da misurare, come le abilità interpersonali e la comunicazione orale.

I vantaggi di un colloquio di lavoro strutturato per i candidati

Con un colloquio di lavoro strutturato, i candidati possono sentirsi sicuri di essere giudicati in base alle proprie competenze, piuttosto che a fattori soggettivi. Inoltre, poiché le domande sono le stesse per ogni candidato e vengono poste nello stesso ordine, ogni candidato sa di avere la stessa opportunità di fornire le stesse informazioni.

I tipi di domande poste in un colloquio di lavoro strutturato

Le domande in un colloquio di lavoro strutturato variano a seconda del lavoro. Tutte le domande riguardano i requisiti della posizione. In genere, tuttavia, le domande di colloquio di lavoro strutturato sono aperte. Spesso sono domande sul colloquio comportamentale, che sono domande su come un candidato abbia gestito una situazione lavorativa in passato.

A volte interviste di lavoro strutturate includono anche domande di intervista situazionale. Queste sono domande in cui viene chiesto al candidato come gestire una situazione lavorativa ipotetica.

Esempi di domande per interviste strutturate

Mentre le domande variano in base alle competenze richieste per il lavoro specifico, ecco alcune domande comuni per un colloquio di lavoro strutturato:

  • Parlami di te.
  • Cosa ti rende un candidato ideale per questo lavoro?
  • Perché sei interessato a questo lavoro?
  • Quali sono i tuoi punti di forza? Punti deboli?
  • Saresti disposto a viaggiare per lunghi periodi di tempo per questo lavoro?
  • Parlami di un incidente durante l'ultimo anno in cui eri particolarmente orgoglioso della tua performance e condividilo con noi.
  • Parlami di un'occasione in cui hai commesso un errore al lavoro. Come hai gestito la situazione? Qual'era il risultato?
  • Descrivi una situazione in cui hai dovuto affrontare un conflitto tra i membri del team. Quali azioni hai intrapreso? Qual'era il risultato?
  • Un cliente arrabbiato arriva alla tua scrivania e si lamenta di non aver ricevuto il rimborso che le è stato detto per posta. Come la aiuterete?
  • Hai un progetto importante con una scadenza imminente, ma poi ti viene dato un secondo progetto da completare immediatamente. Come gestiresti questa situazione?

In che modo gli intervistatori votano i candidati in un'intervista strutturata

Il modo in cui un intervistatore valuta i candidati in un'intervista strutturata varia. Tuttavia, esiste sempre una scala di valutazione comune per tutti i candidati. In genere, l'intervistatore valuta il livello di abilità dei candidati in alcune competenze chiave. Queste competenze potrebbero includere le competenze chiave dure o soft necessarie per il lavoro.

Come prepararsi per un'intervista strutturata

Per preparare un colloquio strutturato, assicurati di sapere in che modo le tue abilità e qualifiche si adattano al particolare lavoro. Controlla l'elenco dei lavori e sottolinea i requisiti del lavoro. Quindi, fai un elenco delle tue abilità e abilità che corrispondono a tali requisiti. Assicurati di essere pronto a spiegare come hai dimostrato quelle abilità e abilità sul posto di lavoro. Inoltre, rivedi alcune domande comuni sulle interviste, oltre a domande comuni sull'intervista per il particolare lavoro.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Fai le domande giuste e negozia le migliori offerte È particolarmente importante per le donne imprenditrici porre le domande giuste sul leasing commerciale. Le donne possono essere sfruttate ingiustamente per una serie di motivi basati sulla discriminazione se un proprietario percepisce l'ignoranza o l'impulsività da parte del partito interessato allo spazio di leasing.
Impara a rispondere a questo lavoro Domanda sull'intervista sulle preferenze "Preferiresti un lavoro a tempo pieno a tempo parziale se un lavoro fosse disponibile?" può essere una domanda complicata da intervistare. Da un lato, se si spera che il lavoro si trasformi in una posizione a tempo pieno, si desidera che il potenziale datore di lavoro consideri prima l'opportunità.
Quando si sta candidando per una posizione entry level, una tipica domanda di colloquio di lavoro è "Quali attività extrascolastiche hai partecipato?" Ecco le risposte alle interviste campione che puoi modificare in base alle tue esperienze personali e al background: All'università, ero un assistente residente per due semestri e ho ricoperto una posizione di comando in SGA e in un club studentesco. C
Alcuni giorni sono solo migliori di altri. Se il tuo capo o socio è stato sulla schiena tutto il giorno, o se stai già anticipando che sarà il tuo primo sorso di caffè mattutino, la tua mente è già in uno stato meno che allegro. Non hai bisogno di altre cattive notizie di rapine, di un'economia di distruzione o di disordini politici. A vo
Rispondere quando i potenziali datori di lavoro chiedono referenze Rispondere ad una richiesta di controllo di riferimento è un affare complicato. La paura di rappresaglie e azioni legali impedisce a molti datori di lavoro di rispondere a tutti. Queste raccomandazioni ti aiuteranno a rispondere in modo ragionevole alle richieste di controllo di riferimento, proteggendo al contempo gli interessi legittimi della tua azienda e dei tuoi attuali dipendenti.
Il tempismo è un aspetto importante di qualsiasi ricerca di lavoro. Ottenere il tuo curriculum o applicazione davanti alla persona giusta (o anche alla compagnia giusta) al momento giusto può fare la differenza. Naturalmente, a meno che non si abbia un contatto interno in un'azienda, è difficile sapere quando si tratta di assumere. I