Attività commerciale

Come individuare le truffe di LinkedIn più comuni

Poiché LinkedIn è diventato uno dei più popolari network online professionali, è diventato vittima di occasionali truffe online. Gli Scammer inviano email agli utenti di LinkedIn che sembrano provenire da LinkedIn ma non lo sono. Gli scammer infettano il tuo computer con software dannoso o rubano le tue informazioni personali.

Scam di LinkedIn comuni e come evitarli

Di seguito sono riportate alcune truffe comuni e in che modo puoi proteggere te stesso e le tue informazioni personali.

LinkedIn Scam # 1: invito dei membri falsi

Una comune truffa via email è un'e-mail falsa che ti invita a connetterti con un altro membro di LinkedIn. L'e-mail apparirà molto simile a un'e-mail autentica di LinkedIn e potrebbe persino contenere il logo di LinkedIn. Ti chiederà di fare clic su un link per "visitare la tua casella di posta ora" o ti chiederà di "accettare" o "ignorare" l'invito.

Se fai clic su uno di questi collegamenti, il link ti porterà a un sito Web compromesso che scaricherà software dannoso sul tuo computer.

LinkedIn Scam # 2: Fake Request per le tue informazioni personali

Questa truffa si è verificata per la prima volta nel 2012, quando gli hacker russi hanno raccolto e diffuso milioni di password degli utenti di LinkedIn. Questi truffatori ti inviano un'e-mail falsa, fingendo di essere il team amministrativo di LinkedIn. L'e-mail ti chiede di confermare il tuo indirizzo e-mail e / o password. Si potrebbe anche dire che il tuo account LinkedIn è stato bloccato a causa di inattività.

Questa email contiene un collegamento ipertestuale che dice "fai clic qui" per confermare il tuo indirizzo email. Se fai clic su questo link, ti ​​porterà a un sito Web compromesso che sembra molto simile al sito di LinkedIn. Il sito chiederà la tua email e password. I truffatori prenderanno quindi queste informazioni e metteranno a rischio il furto d'identità. Questo tipo di furto è noto come "phishing".

LinkedIn Scam # 3: Invito da Scammer

È importante controllare le persone che ti invitano a connettersi con loro su LinkedIn. Se non conosci la persona, controlla attentamente il loro profilo. I segnali di allarme includono un profilo molto breve con una quantità limitata di informazioni aziendali e di lavoro. Se accetti l'invito, il messaggio successivo potrebbe essere uno con un link a una truffa.

LinkedIn Scam # 4: Scam LinkedIn Message

Con questa truffa, qualcuno su LinkedIn (in genere qualcuno con InMail, che consente loro di contattare direttamente qualcuno su LinkedIn) ti invia un messaggio con un link a un sito Web di truffa o spam.

Come individuare questa truffa

Queste truffe sono difficili da individuare perché le e-mail in genere sembrano autentiche e-mail di LinkedIn. Tuttavia, ci sono diversi modi per individuare questo tipo di truffa via e-mail di LinkedIn:

1. Guarda l'indirizzo email del mittente. Se non è un indirizzo email linkedin.com, è una truffa.

2. Passare con il mouse su ciascun collegamento ipertestuale nell'e-mail per visualizzare l'URL del collegamento. Se il link non è su una pagina web di LinkedIn, sai che è una truffa.

3. Se non sei affatto sicuro della validità dell'email, accedi al tuo account LinkedIn. Se l'e-mail è reale, nella stessa cartella dei messaggi verrà visualizzato lo stesso avviso in LinkedIn.

4. Qualsiasi messaggio di posta elettronica che richiede informazioni personali oltre il tuo indirizzo email è spam. Se dimentichi la password del tuo account LinkedIn, riceverai un'email chiedendo di inserire (solo) il tuo indirizzo email, nient'altro. Successivamente, riceverai un link per reimpostare la tua password. Le e-mail che richiedono ulteriori indirizzi e-mail, password, numeri di conto bancario, ecc. Sono spam.

5. Qualsiasi messaggio di posta elettronica che chiede di installare il software o aprire un allegato e-mail è spam.

6. Se un'e-mail contiene una cattiva ortografia o grammatica, è probabile che si tratti di una truffa.

7. LinkedIn sta aggiungendo un piè di pagina di sicurezza ad ogni email autentica di LinkedIn. Il piè di pagina di sicurezza, nella parte inferiore di ogni e-mail, dirà "Questa e-mail era destinata al TUO NOME (LAVORO ATTUALE, AZIENDA)." Attualmente, solo alcune email di LinkedIn contengono questo piè di pagina. Tuttavia, la società sta andando avanti per installarlo su tutte le e-mail.

Cosa fare se sei truffato

Ecco cosa fare se sei vittima di una truffa:

1. Invia l'e-mail sospetta a [email protected]

2. Elimina l'e-mail dal tuo account.

3. Se si fa clic su uno dei collegamenti nell'e-mail, eseguire il software spia per trovare e rimuovere eventuali cookie o software dannoso.

4. Se hai fornito informazioni personali (come un numero di conto bancario) a un truffatore, assicurati di contattare la tua banca e gli stabilimenti con cui hai altri account.

Come fermare le e-mail di LinkedIn.

Raccomandato
Aumenta la paga mensile militare Nel corso degli anni, i salari militari e federali, in media, sono rimasti indietro rispetto ai salari del settore privato commerciale da quello che viene definito un divario salariale. A seconda dell'ammontare dell'istruzione, del tempo di servizio e del luogo di residenza in campo militare rispetto alla stessa istruzione nel settore privato, spesso il dipendente del settore privato ha uno stipendio più alto.
7 passi per diventare un freelance full-time di successo La bellezza del freelance è che puoi farlo funzionare secondo i tuoi termini. Se hai bisogno di un po 'di soldi extra o vuoi sviluppare competenze in una nuova area, puoi farlo part-time, oltre al tuo normale lavoro a tempo pieno, oppure puoi fare il tuo lavoro a tempo pieno, con un un po 'di attenta pianificazione e un sacco di duro lavoro, e non dovremo mai più tornare alla fattoria dei cubicoli.
È un onore quando un collega insegnante chiede un riferimento, ma sai come scriverne uno? O forse tu sei quello che fa domanda per un posto di lavoro, e devi richiedere una lettera di referenza per un lavoro di insegnamento. In entrambi i casi, sarà utile sapere come scrivere una lettera di riferimento e avere un campione.
Se stai cercando un lavoro, non è improbabile che ti venga chiesto delle altre società con cui stai intervistando durante il processo di intervista. Gli intervistatori saranno curiosi degli altri datori di lavoro con cui intervisti per una serie di motivi. Questa domanda è spesso un indicatore che il datore di lavoro ti vede in una luce positiva e vuole sapere se la competizione potrebbe anche volerti assumere. N
L'avvio di una band può sembrare piuttosto semplice, ma in realtà può essere una delle parti più frustranti per molte persone. Se non ti occupi della creazione della tua band, sarai coinvolto in un ciclo infinito di tentativi di sostituire questo o quel giocatore, cercando di preparare le nuove persone a suonare le canzoni, e così via e così via - per non parlare del fatto che una band disfunzionale può mettere fuori scena qualsiasi gruppo di ragazze della scuola media. Salva
BPO è l'acronimo di "business processing outsourcing", ovvero quando un'azienda contrae un fornitore esterno per servizi o processi di back office. Le aziende che forniscono questi servizi sono comunemente chiamate "BPO". Queste società offrono gli stessi servizi che una società può assumere dipendenti interni (o eventualmente collaboratori esterni), ma il BPO di solito lo fa per meno. Mo