Attività commerciale

Pari opportunità militari militari (MEO) e molestie sessuali

L'obiettivo principale del programma MEE (Military Equal Opportunity) è di migliorare l'efficacia della missione promuovendo un ambiente libero da barriere personali, sociali o istituzionali che impediscano ai membri dell'Air Force di elevarsi al più alto livello di responsabilità possibile in base al loro merito individuale, forma fisica e capacità. La politica dell'Air Force è di condurre i suoi affari liberi da discriminazioni illegali e molestie sessuali. Il programma MEO cerca di eliminare le discriminazioni illegali e le molestie sessuali contro membri militari, familiari e pensionati in base a razza, colore, sesso, origine nazionale o religione.

L'ufficio MEO assiste i comandanti a tutti i livelli conducendo programmi per le pari opportunità e insegnando lezioni di educazione alle relazioni umane (HRE) in ogni installazione dell'Air Force. La proclamazione degli obiettivi umani del DoD costituisce la base per il programma MEO dell'Air Force. Stabilisce che le pari opportunità e l'equità nell'occupazione civile indipendentemente dalla razza, dal colore, dal sesso, dalla religione o dall'origine nazionale saranno fornite come parte integrante della prontezza.

Discriminazione illegale

Questo tipo di discriminazione si basa su razza, colore, origine nazionale, religione o sesso che non è altrimenti autorizzato dalla legge o dalla politica. La discriminazione illecita degrada gli esseri umani, ha un impatto negativo sulla missione e viola la politica dell'Air Force.

Molestie sessuali

Le molestie sessuali sono una forma di discriminazione sessuale che implica accostamenti sessuali indesiderati, richieste di favori sessuali e altri comportamenti verbali o fisici di natura sessuale quando si verifica una delle seguenti situazioni:

  • La presentazione a tale comportamento è effettuata in modo esplicito o implicito come termine o condizione del lavoro, della retribuzione o della carriera di una persona.
  • La presentazione o il rifiuto di tale condotta da parte di una persona viene utilizzato come base per le decisioni di carriera o di lavoro che riguardano tale persona.
  • Tale condotta ha lo scopo o l'effetto di interferire irragionevolmente con le prestazioni lavorative di un individuo o crea un ambiente di lavoro intimidatorio, ostile o offensivo.

Questa definizione sottolinea che le molestie non devono comportare un danno psicologico tangibile alla vittima, ma piuttosto devono essere solo così severe o pervasive che una persona ragionevole percepirebbe, e la vittima percepisce, l'ambiente di lavoro come ostile o offensivo. Il posto di lavoro è un termine espansivo per i membri militari e può includere la condotta in servizio o fuori servizio, 24 ore al giorno. Qualsiasi persona in una posizione di supervisione o comando che usi o condoni qualsiasi forma di comportamento sessuale per controllare, influenzare o influenzare la carriera, la retribuzione o il lavoro di un membro militare o di un dipendente civile si sta impegnando in molestie sessuali.

Allo stesso modo, qualsiasi membro militare o dipendente civile che fa commenti o gesti verbali indesiderati deliberati o ripetuti, gesti o contatti fisici di natura sessuale sul posto di lavoro, è anche coinvolto in molestie sessuali.

Procedure di reclamo MEO

Lo staff delle Pari Opportunità militari incoraggia i membri militari a cercare di risolvere le accuse di discriminazione illegale o molestie sessuali al livello più basso o all'interno della loro catena di comando. I membri dello staff consigliano anche i membri dei canali di reclamo alternativi. I membri militari hanno diverse opzioni disponibili per assisterli. Possono presentare un reclamo formale o informale all'OMC di discriminazione illecita o molestie sessuali con l'ufficio MEO.

Reclami informali

Quando un individuo decide di presentare un reclamo informale, può affrontare la questione direttamente con l'autore del reato, richiedere l'intervento di un collega o utilizzare la sua catena di comando per risolvere il problema.

Reclami formali

Se il comportamento discriminatorio non viene risolto, il reclamante può scegliere di presentare un reclamo formale all'ufficio per le pari opportunità militari. Quando viene presentata una denuncia formale, un membro del personale MEO chiarirà obiettivamente l'accusa. Il membro dello staff chiederà al denunciante di delineare specifici comportamenti discriminatori esibiti dal presunto autore del reato. Le allegazioni devono essere dettagliate, descrivendo il comportamento illecito, eventuali testimoni, l'organizzazione dei membri, le date, l'ora del verificarsi e la posizione del presunto comportamento.

Il membro del personale MEO informerà il comandante del presunto autore del reato che è stata presentata una denuncia.

Chiarimento dei reclami

L'ufficio MEO svolge un chiarimento sui reclami per tutti i reclami formali ai sensi del mandato MEO. Il chiarimento determinerà se sono avvenute discriminazioni illegali o molestie sessuali. Se viene confermata una discriminazione illecita o molestie sessuali, il caso viene inoltrato all'ufficio legale per la revisione e al comandante dell'autore del reato per le azioni ritenute appropriate. Il processo di chiarimento dei reclami richiede fino a 20 giorni di servizio come segue: 9 giorni di servizio per l'ufficio MEO per chiarire; 6 giorni di servizio per revisione legale; e 5 giorni di servizio per l'azione del comandante.

Lo staff del MEO manterrà il denunciante e il suo comandante aggiornati sullo stato del caso fino alla sua chiusura.

Pari opportunità e trattamento incidente (EOTI)

Un EOTI è un atto palese e dannoso diretto verso un individuo, un gruppo o un'istituzione che è motivato o ha connotazioni di razza, colore, origine nazionale, religione o sesso. L'Air Force classifica questi incidenti come minori, gravi o maggiori. La base per la classificazione comprende il numero di partecipanti, il costo dei danni al governo o proprietà privata, il ricovero in ospedale, la morte e l'incendio doloso.

Prevenire la discriminazione illegale e le molestie sessuali

Stabilire la corretta atmosfera nel centro di lavoro

I fattori di degrado della missione associati a comportamenti discriminatori possono essere evitati se l'atmosfera rimane professionale. I supervisori danno il tono per un rapporto positivo. Legature, commenti o battute discriminanti non devono essere permessi nel centro di lavoro. Le battute razziste e sessiste possono avere un impatto devastante e duraturo sull'ambiente di lavoro. C'è un proverbio che dice: "Colui che usa insulti contro un altro può pensare di essere scritto nella sabbia, ma a chi riceve gli insulti, sono scolpiti nella pietra".

Stabilire la politica del centro di lavoro

Assicurarsi che le persone sappiano che la discriminazione illegale e le molestie sessuali non saranno tollerate. Inoltre, assicurati che i membri delle forze armate sappiano di essere responsabili delle proprie azioni e della condotta dei loro familiari. Deve essere la politica di tutti, non perché l'Air Force lo richieda, ma perché tutti credono nei principi della politica di pari opportunità dell'Aeronautica.

Parla con i Subordinati su base regolare

I supervisori devono stabilire un rapporto con i subordinati che promuova relazioni umane positive ed essere sensibili ai sintomi di un aumento della tensione sul posto di lavoro, come richieste di trasferimenti, aumentati problemi di assenteismo e richieste di cambiamenti di turno. La linea di fondo è di prendere provvedimenti per correggere piccoli problemi prima che diventino grandi.

Sopra le informazioni derivate da AFPAM36-2241V1

Raccomandato
Cosa possono controllare i datori di lavoro quando ti stanno prendendo in considerazione per un lavoro? Possono scoprire dove hai lavorato in precedenza e per quanto tempo hai tenuto ogni lavoro? E perché hai lasciato la posizione? Se stai cercando lavoro, devi sapere che cosa può scoprire legalmente un potenziale datore di lavoro su di te.
I lavori iniziali sono posizioni di livello inferiore presso le aziende. In genere richiedono meno esperienza e responsabilità. Le persone in lavori di primo livello ricevono spesso una maggiore formazione da quelle che occupano posizioni più elevate. Se sei appena agli inizi della tua carriera o stai cambiando settore, un lavoro entry-level è in genere la strada da percorrere. Q
5 lavori di assistenza clienti che puoi fare da casa Come il settore dei servizi negli Stati Uniti (e in molti altri paesi) si espande, così fa anche il requisito per i lavoratori con competenze nel servizio clienti. Allo stesso tempo, la crescita esplosiva di Internet e delle tecnologie correlate negli ultimi 20 anni ha reso possibile la possibilità di svolgere lavori a distanza, o basati a casa, in un modo che non erano mai stati prima.
Se ti stai chiedendo quanta differenza può avere una scelta di parole, pensa a quale di queste due risposte dà un'impressione migliore: "Ho aiutato a scambiare idee per le campagne" o "Ho generato idee che sono state utilizzate in campagne vincitrici e di successo ". Entrambe le risposte sono ragionevoli, ma una porta a risultati significativi, e l'altra è un po 'dimenticabile. N
Il settore modellistico plus size è il settore in più rapida crescita del settore della modellazione. Mai prima d'ora c'è stata una tale accettazione, supporto e richiesta di figure più complete. Quindi, se sei più voluttuoso di un tipico modello di moda e sai come lavorare le tue curve, non c'è motivo per cui non dovresti seguire il tuo sogno di diventare un modello plus size. Pron
Da Facebook a Twitter a LinkedIn, i social media stanno cambiando il modo di fare business attraverso lo spettro professionale. Ciò è particolarmente evidente nelle aree della criminologia e della giustizia criminale, dove i funzionari delle forze dell'ordine e i ricercatori stanno trovando nuovi e unici modi per utilizzare i social network, sia per risolvere i crimini che per assumere candidati.