Attività commerciale

Strategie per riunioni di vendita produttive

I venditori non amano le riunioni. Preferiscono chiamare prospect, fare appuntamenti, chiudere le vendite, in altre parole fare cose che renderanno più vendite (e denaro). Ogni minuto che un venditore trascorre in una riunione è un minuto che non usa per generare commissioni. Sfortunatamente, le riunioni di vendita sono una parte necessaria della gestione di un team di vendita. Il trucco per tenere riunioni di vendita di successo è avvicinarsi a loro in un modo che mostri rispetto per i venditori. Segui queste sei linee guida e il tuo team di vendita ti amerà per questo.

  • Abbi una (buona) ragione

    Troppi manager delle vendite tengono una riunione di vendite del lunedì solo perché è lunedì e hanno sempre avuto un incontro di vendita quel giorno.

    Tuttavia, l'esistenza del lunedì non è di per sé un motivo valido per tenere una riunione. Se si avvicina una riunione di vendita programmata regolarmente e nessuno ha qualcosa di importante da discutere, annullare la riunione. La regola generale per decidere se un determinato argomento richiede una riunione?

    Se riesci a far passare il messaggio in un paragrafo o due scritto, cancella la riunione e passa invece un memo.

  • Vendi l'incontro

    Tratta le riunioni di vendita come presentazioni di potenziali clienti. Molto prima della riunione, scrivi almeno una descrizione di ciò che stai per dire e fai in anticipo diapositive, volantini, ecc.

    E nella tua presentazione, mostra come stai beneficiando il team di vendita dando loro queste informazioni. Ovviamente non tutte le presentazioni saranno una buona notizia, ma sarà comunque importante per la squadra (o perché si tiene l'incontro?).

    Quindi assicurati che i tuoi venditori sappiano che non stai perdendo il loro tempo prezioso. E applica la stessa regola a chiunque voglia tenere una riunione o fare una presentazione in uno dei tuoi incontri.

  • Rispetta il tempo della squadra

    Se comunichi al team di vendita che sarà una riunione di un'ora, non lasciare che si allunghi a un'ora e mezza. Il modo più semplice per farlo è pubblicare un'agenda con periodi di tempo chiaramente contrassegnati per ogni fase della riunione.

    Quando è il momento di un evento specifico, sii spietato nel portarlo a termine. Se trovi che non hai concesso tempo sufficiente per un articolo, suggerisci una riunione di follow-up per approfondire l'argomento.

  • Mantieni un focus sul gruppo

    Il punto di un incontro di vendita è quello di discutere le cose che sono di interesse per tutti i partecipanti. Se un individuo ha un problema, allora offri di discuterlo più avanti uno a uno.

    Questo non si applica alle singole domande su un problema di gruppo - per esempio, un nuovo piano di compensazione potrebbe suscitare molte domande che molti venditori condivideranno.

  • Parla delle vendite

    Sembra abbastanza ovvio che un incontro di vendita dovrebbe discutere di argomenti relativi alle vendite, e tuttavia argomenti come le cucine disordinate ei problemi di parcheggio riescono in qualche modo a insinuarsi in molte riunioni di vendita.

    Articoli appropriati per l'agenda di una riunione di vendita includono nuove versioni di prodotti, modifiche dei prezzi, formazione delle vendite, pianificazione pre-appuntamento, promozioni e campagne di vendita e analisi delle stesse modifiche imminenti alle quote di vendita, ecc.

  • Non essere un Downer

    Alcuni degli argomenti trattati nelle riunioni di vendita saranno spiacevoli. Non lasciare che questi problemi riducano la squadra. Se hai cattive notizie da consegnare, inseriscile nella prima parte dell'agenda e cerca sempre di finire con una nota alta.

    Ad esempio, potresti chiudere tutte le riunioni congratulandoti con il più alto produttore della scorsa settimana (o per quanto tempo è trascorso dall'ultima riunione) e chiedendo loro di condividere un suggerimento o due con il resto della squadra.

  • Raccomandato
    Requisiti di laurea e licenza I dietisti programmano programmi alimentari e nutrizionali nelle scuole, agenzie di comunità, college, strutture sanitarie e mense aziendali. Alcuni lavorano in pratiche private. Poiché l'obesità continua a rappresentare un grave problema di salute sia per gli adulti che per i bambini, questi operatori sanitari insegnano al pubblico a mangiare meglio. C
    Serie di donne ispiratrici Il nostro viaggio per trarre ispirazione da donne di successo nel mondo degli affari ci porta negli uffici londinesi di VesselsValue.com, dove Georgina Gavin guida un team di esperti del settore marittimo aiutando ad automatizzare il mondo complesso e spesso oscuro di armatori miliardari, banche e commercio internazionale
    L'industria aeronautica ha una cattiva reputazione quando si tratta di problemi ambientali. Ma molti aeroporti hanno intensificato il piano con ampi programmi di riciclaggio, turbine eoliche, pannelli solari e molto altro ancora. Qui ci sono sei aeroporti principali che sono diventati verdi, e come l'hanno fatto
    Descrizioni del lavoro degli ufficiali dell'aviazione degli Stati Uniti Il campo di utilizzo pilota comprende tutte le funzioni svolte da ufficiali di pilota con rating per condurre o supportare direttamente le operazioni di volo, inclusi il combattimento, il supporto al combattimento e le missioni di addestramento
    Un truccatore fa di tutto per rendere Cameron Diaz completamente impeccabile nel trasformare Arnold Schwarzenegger in un Terminator . È una parte essenziale dell'industria dell'intrattenimento in quanto aiuta a dare vita a un personaggio rendendoli più tridimensionali. Un attore ha molto più facile essere in grado di impegnarsi in un ruolo se crede veramente di essere stato trasformato nel personaggio che sta interpretando. Q
    Per ogni libero professionista felice, ci sono probabilmente una dozzina di persone che immergono le dita dei piedi nelle acque del mondo del lavoro per se stessi, solo per finire con una ritirata frettolosa nei loro cubicoli. Per alcuni, va benissimo: non tutti sono tagliati per diventare freelancer, e non c'è niente di sbagliato nel provarlo e poi decidere di fare qualcos'altro.