Attività commerciale

7 regole base Work-at-Home per aumentare la tua produttività

  • Le regole di base di Work-at-Home consentono l'equilibrio e la produttività

    Quando stai cercando di bilanciare la tua vita professionale personale in un unico luogo, ci possono sempre essere alcune rughe inaspettate che riducono la tua produttività professionale. Tuttavia, la maggior parte dei problemi incontrati dai lavoratori domestici (ad es. Interruzioni, distrazioni, ecc.) Può essere evitata impostando alcune regole di base per il lavoro a casa per la tua famiglia, te stesso e anche i tuoi colleghi. Anche se le caratteristiche specifiche di ogni famiglia di work-at-home variano, rivolgetevi a questi 7 aspetti per garantire la vostra produttività.

  • Impostare (e tenere traccia) gli orari di lavoro

    Quando lavori in un ufficio esterno, andare a casa è il segnale che la tua giornata di lavoro è finita. Se sei già a casa, il lavoro può facilmente allungare fino a sera o nei fine settimana. I colleghi possono pensare che, perché lavori a casa, sei sempre disponibile. Oppure, il rovescio della medaglia, è possibile lasciar distrarre le distrazioni nel momento in cui si suppone che si sia al lavoro. Una soluzione è impostare in anticipo le ore di lavoro.

    Questo può essere semplice come fare un piano mentale all'inizio di ogni giornata o complesso come compilare un programma mensile, a seconda delle esigenze. La chiave è essere realistici. Se sei un telelavoratore dipendente, il tuo datore di lavoro potrebbe aver impostato orari di lavoro per te. Se sei un appaltatore indipendente o il proprietario di una casa d'affari, potresti voler inserire un certo livello di flessibilità nella tua giornata. Assicurati che le ore di lavoro previste siano note a tutta la tua famiglia. Se i bambini non capiscono il tuo programma, non capiranno il loro posto in esso.

    Per assicurarti di lavorare quando dovresti, prendi in considerazione la possibilità di tenere un registro o di utilizzare un timer, anche se non richiesto da te. La tua impressione di quante ore stai lavorando potrebbe non essere accurata come pensi.

  • Imposta (e ottieni) obiettivi

    Non è sufficiente impostare solo un orario, è necessario stabilire degli obiettivi per ciò che si realizzerà in quel momento. Forse, la definizione degli obiettivi fa già parte del tuo accordo work-at-home con il tuo datore di lavoro. Tuttavia, se no, dovresti farlo tu stesso.

    Quando crei i tuoi obiettivi, inizia con il lungo termine e vai indietro. Dove vorresti che la tua casa d'affari fosse tra un anno? Quali progetti vuoi realizzare nei prossimi sei mesi nel tuo lavoro? Quindi lavora all'indietro per identificare i passaggi che devi seguire per raggiungere questi obiettivi e lavorarli nella tua routine quotidiana o settimanale. Valuta periodicamente i tuoi progressi.

  • Limitare le interruzioni dai membri della famiglia

    Ciò che merita un'interruzione durante il tempo di lavoro dovrebbe essere chiaro a tutti, compresi gli adulti. I bambini tendono a dimenticare le regole, mentre gli adulti pensano di non applicarsi a loro.

    Se i tuoi figli sono giovani, le tue regole dovranno essere più sciolte di quelle che sarebbero se i tuoi figli fossero abbastanza grandi per prendersi cura dei loro bisogni. Ma anche quando sono in grado, ciò non significa che lo vorranno. Tieni la linea per rispondere alle interruzioni e alla fine smetteranno di chiedere ... o almeno di chiedere così tanto.

    Un modo per minimizzare le interruzioni da parte dei bambini è pianificare la giornata il più possibile. Disporre in anticipo snack, vestiti, ecc. Pianifica le cose da fare per i bambini mentre lavori. Fai delle piccole pause durante il giorno. Se i bambini sanno che uscirai dal tuo ufficio a un certo punto, sarà più facile aspettare di dirti le ultime notizie.

    Se hai cura dei figli, investi la tua babysitter con autorità non esaurendo il tuo ufficio quando senti piangere il tuo bambino. Fidati che il tuo sitter possa gestirlo.

    Se il tuo caregiver è il tuo coniuge, l'autorità potrebbe non essere un problema, ma lui o lei potrebbe sentirsi più libera a interromperti rispetto a una babysitter. Non importa chi sia il tuo caregiver, discuti in anticipo su ciò che merita un'interruzione.

  • Riduci le distrazioni

    Le interruzioni da parte degli altri non sono l'unica forma di distrazione che i lavoratori domestici incontrano. Tutti possiamo essere distratti da e-mail, social media, faccende domestiche, televisione e molto altro. Per evitare distrazioni quando lavori a casa, hai bisogno di autodisciplina. E la chiave per lo sviluppo è capire le proprie debolezze. Come accennato in precedenza, tenere un registro delle ore e delle attività può essere utile per rivelare dove si ottiene fuori pista. Una volta che sai cosa ti distrae, imposta regole, ore, routine e obiettivi per te stesso.

  • Creare un ambiente di lavoro produttivo

    La creazione di un ambiente produttivo inizia con lo spazio di lavoro fisico, ma va oltre. Un ufficio a casa separato con una porta è l'ideale, ma non tutti abbiamo lo spazio per farlo. Ovunque lavori, che si tratti di un angolo nella sala da pranzo o nella tua camera da letto, dovrebbe essere dedicato a tale scopo. È inefficiente impostare e abbattere lo spazio di lavoro ogni giorno. E dovrebbe essere un posto dove è meno probabile che tu venga interrotto.

    Se hai un ufficio a casa dedicato, se i bambini sono ammessi nel tuo ufficio durante l'orario di lavoro è una delle decisioni più basilari che devi prendere. Se hai frequenti riunioni telefoniche o video, potresti aver bisogno di una politica di porta chiusa. Se permetti ai bambini nel tuo ufficio, probabilmente avrai bisogno di alcune regole. Possono essere abbastanza semplici da consentire anche ai più piccoli: bussare prima di entrare o non entrare mai quando si è al telefono o usare sempre voci silenziose.

    Anche la creazione di un ambiente produttivo fa parte del modo in cui ti presenti al lavoro. Anche se non hai mai videoconferenze, lavati e vestiti prima di iniziare a lavorare. Lavorare con te in PJ potrebbe sembrare fantastico, ma non ti mette nel giusto stato d'animo per lavorare in modo efficiente.

  • Multitask opportunamente

    Tutti noi facciamo il multitasking a volte, ma quando lavori a casa (specialmente con i bambini) si può essere tentati di farlo troppo. Questo può lasciarti con una serie di progetti a metà lavoro e bambini che sentono di non avere la tua piena attenzione.

    Il trucco è multitasking in modo efficace e farlo in modo limitato. È OK ripiegare il bucato durante una chiamata in audioconferenza o controllare la posta mentre aspetti di riprendere un bambino da un'attività. Tuttavia, quando interagisci con tuo figlio vuoi essere pienamente presente o differire fino a quando non puoi dedicarti tutta la tua attenzione.

  • Essere accessibile

    Quando lavori in remoto, il tuo datore di lavoro, i clienti o i clienti hanno bisogno di credere che stiano lavorando per loro conto come si aspettano anche da te. Per costruire tale fiducia dovrai essere accessibile. Ciò significa scrivere e-mail efficienti e rispondere rapidamente agli altri. Significa sollevare il telefono e chiamare quando è necessario. Potrebbe anche significare andare in ufficio ogni tanto.

  • Raccomandato
    Un assistente curatoriale lavora a tempo pieno nel dipartimento curatoriale di un museo d'arte, assistendo il direttore e / o il curatore associato con la ricerca collettiva e la preparazione espositiva. Istruzione necessaria per essere un assistente curatoriale È obbligatorio per un assistente curatoriale avere una laurea in storia dell'arte.
    Non è raro che il top sales del team sia promosso a un ruolo di responsabile delle vendite. Dopo tutto, questo è qualcuno che ha imparato le vendite, quindi deve essere il ragazzo perfetto per gestire un team di vendita, giusto? C'è solo un problema: la gestione delle vendite richiede un atteggiamento e una competenza completamente diversi dalle vendite. Q
    Scopri chi ha bisogno di un esame medico di volo Devi essere in grado di passare un volo dell'esercito fisico se sei un membro dell'equipaggio di un aereo pilota non classificato o un controllore del traffico aereo. Se hai una condizione medica squalificante, non sarai in grado di volare per l'esercito
    Hai un ottimo prodotto? Lanciarlo in 5 semplici passaggi Hai passato attraverso lo sviluppo e i test. Hai condotto i focus group e approfondito le ricerche di mercato. La confezione per il tuo prodotto è perfetta e tutto ciò che devi fare ora è venderlo. Sfortunatamente, più facile a dirsi che a farsi. Fa
    L'assunzione di St Z Interns ti consente di conoscere la tua prossima generazione di dipendenti Hai sentito parlare molto dei Millennial, ma sai chi sta iniziando a colpire la forza lavoro? Generazione Z. Con oltre due miliardi di persone, la Generazione Z è la più grande coorte generazionale di tutti i tempi.
    Capisci e agisci sulla potenza delle tue prime impressioni? Oratori e formatori professionisti affermano da tempo che le persone decidono sulle persone che incontrano per la prima volta in due minuti. Altri affermano che queste prime impressioni sulla gente richiedono solo trenta secondi. A quanto pare, entrambi potrebbero essere sottostimati