Attività commerciale

Ciò che i datori di lavoro devono sapere sulla generazione Z per prosperare

L'assunzione di St Z Interns ti consente di conoscere la tua prossima generazione di dipendenti

Hai sentito parlare molto dei Millennial, ma sai chi sta iniziando a colpire la forza lavoro? Generazione Z. Con oltre due miliardi di persone, la Generazione Z è la più grande coorte generazionale di tutti i tempi. Scuoteranno il tuo mondo, se non già, poi molto presto.

I membri della Generazione Z sono nati a partire dalla metà degli anni '90. (Altri nomi suggeriti per questa coorte includono Post Millennials, Homeland Generation, Centennials, iGeneration, Gen Tech, Gen Wii, Net Gen, Digital Natives e Plurals). Finora, Gen Z sta vincendo il concorso di notorietà.

I membri più vecchi di Gen Z stanno finendo il college. Alcuni si sono laureati e altri sono attualmente iscritti e stanno facendo stage. Stanno solo colpendo la forza lavoro, e molti di loro stanno facendo il loro primo stage estivo.

In che modo questa generazione differisce dalle generazioni precedenti e cosa pensano del posto di lavoro? LendEDU, una società di prestiti studenteschi, intervistati stagisti, che sono per lo più Gen Z e trovato informazioni interessanti.

Anche nell'era di Internet, le connessioni riguardano la rete

Potresti pensare che Gen Z abbia trovato il proprio internato ricercando le aziende su Internet e applicandole direttamente, e poco più del 30 percento. Ma il 43 percento ha trovato il proprio internato attraverso i legami familiari.

Ciò significa che anche se Internet ha reso i contatti, le idee e le informazioni più accessibili a tutti, chi conosci è ancora più importante di ciò che puoi Google. E a chi sei legato davvero fa la differenza. Gen Z capisce che sono le connessioni della vita reale che fanno la grande differenza quando si tratta di trovare uno stage.

Il 91% della coorte Gen Z ritiene che le connessioni superino i voti quando si tratta di approdare a un lavoro. Ciò potrebbe significare che lo studio e l'apprendimento effettivo non sono ciò su cui sono focalizzati se hanno già le connessioni familiari e di amici. Potrebbe anche significare che le persone che non hanno buone connessioni possono ritenere di non avere molte speranze di trovare un ottimo tirocinio.

Non tutti ottengono uno stage

Il 36% degli anziani del college ha avuto due o più stage e il 26% ha avuto uno stage, ma questo significa che il 40% degli anziani non ha avuto uno stage singolo. Mentre gli stage non sono richiesti per la laurea nella maggior parte delle università, sono estremamente utili per trovare quel primo lavoro.

Senza uno stage, non c'è nulla che distingua uno studente da un altro, ad eccezione di una media dei voti. Uno studente senza uno stage non si è dimostrato in alcun modo diverso da quello in classe. Altri lavori, naturalmente, possono fornire la prova di sopravvivere in un ambiente di lavoro, ma i negozi e i ristoranti offrono un'esperienza diversa (seppur preziosa) rispetto a quella offerta da un tirocinio professionale.

Gen Z pensa che le connessioni siano il modo per trovare stage. Quindi, è possibile che alcuni di questi studenti che non hanno avuto nessuno stage non abbiano fatto domanda per tirocini perché credevano di poterne ottenere uno solo attraverso i legami familiari.

Ricordate che il 90% dei membri del Gen Z intervistati ritiene che le connessioni siano il fattore più importante: il 60% delle persone ha trovato il proprio stage attraverso l'applicazione online, l'aiuto dal centro di orientamento professionale o attraverso attività extra-curriculari. Gli stage non sono limitati a quelli con connessioni, anche se le connessioni certamente aiutano.

Non è per il denaro

Di fronte alla scelta tra uno stage che aprirebbe molte porte o uno che paga meglio, Gen Z preferì guardare a lungo termine, e il 93 percento optò per quello che avrebbe aperto le porte, piuttosto che quello attaccato a uno stipendio più grande.

Il denaro è importante, e molti tirocini nel settore della tecnologia e delle grandi imprese pagano e pagano abbastanza bene, ma uno stage riguarda l'acquisizione di esperienza. Legalmente, a meno che lo stage non soddisfi linee guida molto rigide, è illegale non pagare stagisti se un'azienda è a scopo di lucro.

Ciò non significa, tuttavia, che stage non retribuiti nel mondo for-profit non esistano. Lo fanno, in gran parte perché gli studenti sono disposti a lavorare come stagisti per l'esperienza e gli imprenditori non capiscono le leggi per quanto riguarda gli stagisti.

Quei membri del Gen Z che inseguono i tirocini lo fanno per l'esperienza, il che significa anche che ci possono essere pressioni su coloro che non hanno stage per lavorare per retribuzioni più alte a sostegno di se stessi. Gli studenti che credono che i tirocini provengano solo da connessioni e credono che si tratti solo di esperienza, potrebbero non cercare uno stage se non possono fornire una grande busta paga.

Che cosa sta facendo la generazione Z con i tempi di fermo?

Uno stage, come quasi tutti i lavori, può avere momenti noiosi e alcuni tempi di inattività. Cosa fanno gli stagisti di Generazione Z con quel tempo di inattività? Bene, i risultati probabilmente non ti sorprenderanno:

  • Il 43 percento "guarda i siti web casuali".
  • Il 19% guarda Netflix
  • Il 18 percento acquista online
  • Il 20 percento fa qualcos'altro

Chiaramente, questa è una generazione ben cablata, o piuttosto una generazione di wifi. A partire dal 2015, l'86 percento degli studenti universitari possedeva uno smartphone. Quindi, non devi nemmeno dare al tuo tirocinante un computer per trovare un modo per perdere tempo su Internet.

Cosa significa questo per gli imprenditori?

Se sei un manager o un proprietario e vuoi aiutare uno studente universitario fornendo uno stage, cosa puoi imparare da questo?

Il più importante è che ci sono tonnellate di studenti universitari là fuori che non hanno fatto uno stage, anche se sono nel loro ultimo anno. Probabilmente non devi offrire uno stipendio alto per attirare uno stagista, purché fornisci esperienze di lavoro significative.

Potresti considerare chi assumi come stagista: stai solo guardando gli amici e i parenti dei tuoi attuali impiegati? In caso contrario, stai dando la preferenza a quelle persone? Se è così, perché?

Molte aziende parlano di aumentare la loro diversità, ma assumere stagisti dal ristretto gruppo di amici e familiari dei tuoi attuali impiegati spesso esclude gli studenti universitari di prima generazione.

Se sei la prima persona della tua famiglia ad andare al college, hai meno probabilità di avere un genitore o un parente in un lavoro con un colletto bianco che possa garantire per te. Prendi in considerazione l'importanza attribuita al reclutamento di centri di consulenza online e di orientamento professionale. Troverai grandi candidati che altrimenti non avresti notato e darai a uno studente un'opportunità che altrimenti non avrebbero avuto.

Se scopri che i tuoi tirocinanti passano troppo tempo sui loro telefoni, hai un paio di opzioni: digli di metterlo via o di tenerlo così occupato da non aver tempo per perdere tempo. Poiché la generazione Z afferma di volere dei tirocini per esperienza, apprezzeranno le responsabilità lavorative aggiuntive e le sfide che possono andare sui loro curriculum.

Non lamentarti della generazione Z

I membri più recenti della tua forza lavoro sono (ovviamente) i membri più giovani. Ogni nuova generazione arriva con i vecchi fogies che dicono: "Quando avevo la loro età ..." La realtà è che ci sono differenze tra una generazione che è cresciuta con un iPhone in mano e una generazione che ha guidato in station wagon senza cinture di sicurezza .

Ma la più grande differenza è semplicemente l'età e la mancanza di esperienza. Ciò che potresti incolpare di una generazione è in realtà il prodotto di essere nuovo per la forza lavoro. Dare loro una pausa e assumere uno stagista o due. Potresti decidere di tenerli.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Suggerimenti per ottenere buoni riferimenti per un lavoro Ad un certo punto durante la ricerca di un lavoro, un potenziale datore di lavoro richiederà referenze. In genere, sarà quando la società è seriamente interessata a te come potenziale noleggio. È importante essere preparati a fornire un elenco di referenze per l'impiego che possano attestare le competenze e le qualifiche che possiedi per il lavoro che stai richiedendo. Pot
Quando intervisti per motivi di lavoro a casa, oltre alle domande sulla tua capacità di svolgere il lavoro, ti verrà anche chiesto del tuo ufficio e delle apparecchiature che avrai bisogno di lavorare da remoto. Il datore di lavoro cercherà anche di determinare se sei flessibile e motivato, oltre a essere in grado di gestire il tuo tempo e i tuoi progetti lavorando senza supervisione. Q
Come e quando chiedere a un datore di lavoro un aumento di stipendio Non è sempre ovvio quando, o come chiedere un aumento. Educare te stesso in modo da poter formulare una strategia porterà ad un risultato migliore rispetto ad andare in ciecamente e alare. Anche se a volte la risposta a una richiesta di un aumento sarà un "sì" o "no" a prescindere da come si costruisce la domanda, una preparazione adeguata prima di fare la proposta può aumentare notevolmente le possibilità di successo. Top
Ci sono molti diversi programmi di laurea per gli studenti che desiderano perseguire uno studio avanzato in un campo relativo agli animali. Diamo un'occhiata ad alcune delle più popolari opzioni di laurea: Animal Science (MS o Ph.D.) La laurea in Scienze animali è un'opzione molto popolare e offre molte aree di specializzazione.
Di 'Grazie' ai nostri militari durante le vacanze La stagione delle vacanze è un ottimo periodo dell'anno per mostrare ai membri delle forze armate statunitensi schierati che vieni a loro a ringraziarli per il loro servizio. Molti di noi trascorreranno le vacanze a casa, circondati da quelli che amiamo.
Un codice di condotta è una raccolta scritta delle regole, dei principi, dei valori e delle aspettative, dei comportamenti e delle relazioni dei dipendenti che un'organizzazione considera importanti e ritiene fondamentali per il loro corretto funzionamento. Un codice di condotta enumera quegli standard e valori che rendono l'organizzazione notevole e che gli consentono di distinguersi da organizzazioni simili.