Attività commerciale

I dieci miti principali sui gestori

Ci sono molte persone che sono all'oscuro su cosa fa esattamente un manager su base giornaliera e, nel complesso. E questo non vale solo per il personale non manageriale, si applica anche ad alcuni manager. I miti manageriali abbondano e il loro chiarimento aiuterà i manager, e non i manager, allo stesso modo. Di seguito sono riportati i primi dieci miti che tutti i dipendenti credono erroneamente sulla gestione.

  • Devi urlare molto

    Non vero. I gestori intelligenti non urlano molto. Certo, a volte è necessario, ma quei tempi sono l'eccezione. Come manager, se trovi che stai facendo un sacco di urla, devi indagare sul perché. Se è perché le persone non stanno facendo ciò che gli dici di fare, assicurati di fornire istruzioni chiare.

    Spesso, è quando parli dolcemente che l'altra persona tende ad ascoltare effettivamente più da vicino. Questo approccio impedisce loro di parlare e cambia il tono della conversazione.

  • I gestori non fanno nulla

    Molti dipendenti pensano che i loro manager non facciano nulla perché non li vedono fare altro che girovagare per l'ufficio a parlare con le persone. Non si rendono conto che i manager lavorano tanto duramente quanto loro; lavorano solo su diversi compiti.

    Quando vedi un manager che va in giro a chiacchierare, lui o lei potrebbero ottenere chiarimenti sugli obiettivi e gli obiettivi del dipartimento. Oppure, potrebbero discutere dei modi per migliorare la cooperazione con gli altri dipartimenti o lavorare per costruire il morale dei dipendenti. Gran parte dei doveri e delle responsabilità di un manager può non sembrare lavoro ma in realtà sono altrettanto difficili di qualsiasi compito svolto dai propri dipendenti.

    Inoltre, qualsiasi manager che diventasse un manager pensando che non avrebbero avuto nulla da fare si ritroverebbe presto retrocesso o senza lavoro.

  • Si tratta di raggiungere obiettivi e raggiungere obiettivi

    Metriche e KPI sono i numeri che le aziende utilizzano per misurare il progresso verso gli obiettivi. La cosa importante da ricordare è che gli obiettivi sono importanti, non le misurazioni. Puoi colpire i tuoi numeri sempre e comunque non raggiungere i tuoi obiettivi quindi non perderti nel gioco del conteggio. Invece, tieni d'occhio il bersaglio. Se stai incontrando i tuoi numeri, ma non riesci a raggiungere i tuoi obiettivi, dai un'occhiata a cosa c'è di sbagliato con i numeri.

  • Non puoi essere giusto se vuoi mantenere le tue migliori persone

    La fiera non equivale a uguale. Devi trattare tutti i dipendenti in modo equo, ma questo non significa che tratti tutti gli impiegati allo stesso modo. Questo perché i top performer ottengono il massimo dei premi perché li hanno guadagnati. La correttezza ha a che fare con il modo in cui trattate tutti i dipendenti. Se avete una politica che tutti devono essere alla loro scrivania alle 8 del mattino e ignorate un top performer che arriva regolarmente alle 8:30 del mattino (mentre rimprovera altri), non siete corretti. Questo tipo di favoritismo comprometterà rapidamente la tua efficacia come manager perché perderai la lealtà e la dedizione del tuo staff.

  • I manager sono solo pianificatori

    Questo è un grande perché, sì, i bravi manager fanno molta pianificazione ma è uno dei pochi elementi chiave della Management 101. Una volta che il piano è a posto, i manager devono monitorare i progressi rispetto al piano e intraprendere azioni correttive se c'è qualsiasi deviazione.

  • I gestori fanno più soldi

    In molti casi questo è vero, ma la tendenza sta cambiando. Molte aziende si stanno rendendo conto che la gestione richiede un set di competenze diverse ma non necessariamente migliori. I dipendenti tecnici, soprattutto nelle aziende tecnologiche, sono spesso pagati più dei loro dirigenti. Questo di solito si verifica con professionisti IT di livello senior allineati con manager più giovani e di prima linea, ma possono verificarsi quasi ovunque nella gerarchia.

  • È difficile diventare manager, ma è facile quando ci arrivi

    Vedi il mito numero due sopra. Le persone che credono che sia facile una volta diventato manager non comprendono la difficoltà e la complessità che derivano da ogni posizione manageriale.

    D'altra parte, non è così difficile diventare manager come alcuni pensano, soprattutto se si inizia come project manager.

  • Devi essere disponibile per il tuo team 24 ore su 24 per essere un buon manager

    Sì, come manager lavorerai probabilmente più ore rispetto a chiunque altro nella tua squadra, ma ciò non significa che devi essere disponibile tutto il giorno. I manager hanno bisogno di pause per ricaricare le batterie proprio come tutti gli altri. Che si tratti di uscire a pranzo invece di mangiare alla scrivania o di andare via per una meritata vacanza, devi rilassarti, riavvolgere e ricaricare. Altrimenti, ti brucerai e non andresti bene a nessuno.

  • È più facile se lo faccio da solo

    Forse il più grande errore commesso dagli amministratori è pensare che solo perché possono fare qualcosa di meglio e più veloce di chiunque altro nella loro squadra, dovrebbero farlo da soli, specialmente se è un compito importante. In realtà, è vero il contrario. Il tuo capo non è diventato un capo senza imparare a delegare e sicuramente noterà se non lo deleghi. Inoltre, quando si delega, si sta addestrando la propria squadra e consentendo loro di diventare più abili. Questo alla fine aumenta la produttività della tua squadra e rende più felici i membri del team.

  • Devi essere la persona più intelligente del team

    Non vero. Certo, devi essere intelligente per essere un buon manager, ma un buon manager si avvale delle capacità e dei talenti di tutti i membri del team. Se qualcuno della tua squadra è un artista migliore di te, lascia che lavori sul materiale di presentazione. Se un dipendente è un ascoltatore migliore, assegnale al team interfunzionale che richiede buone capacità di ascolto. Non cercare di competere con il tuo staff, utilizzare i loro talenti al massimo e tutti i benefici.

  • Raccomandato
    Puoi rendere piacevole e divertente il tuo ambiente di lavoro Lavorare su Google sembra molto interessante. Sarei il primo a dare la caccia a Google come datore di lavoro motivante: cibo gratis, ingegneri che sono in grado di spendere il 20% del loro tempo per i propri progetti e un ambiente di lavoro che favorisce il gioco e il pensiero creativo
    Conti di risparmio speciali per le zone di combattimento Il Programma per il deposito di risparmi del Dipartimento della Difesa è disponibile per coloro che servono nelle zone di combattimento designate. I membri militari schierati in zone di combattimento, aree pericolose per il servizio o alcune operazioni di emergenza possono depositare tutto o parte della loro retribuzione non assegnata in un conto di risparmio del Dipartimento della Difesa fino a $ 10.
    Esistono diversi tipi di sussidi per l'alloggio, creati per soddisfare specifiche esigenze abitative per membri militari in varie situazioni. L'ammissibilità all'ammissione è disciplinata dal Joint Travel Regulations (JTR), Capitolo 10. Per informazioni dettagliate sull'ammissibilità delle quote, fare riferimento al JTR. I
    Durante il tempo di pace e la guerra, gli agenti del CID indagano su tutti i crimini criminali in cui l'esercito ha un interesse, forniscono servizi di protezione per la leadership chiave del Dipartimento della Difesa e dell'Esercito, e lavorano a stretto contatto con altre forze dell'ordine federali, statali e locali e agenzie di intelligence per risolvere il crimine e combattere il terrorismo
    È tutto sul perché è stato creato Per definizione, tutta l'arte è l'espressione di emozioni e immaginazione. Inizia con un concetto o un'idea e fiorisce nelle mani dell'artista. Non c'è differenza tra l'arte commerciale e le belle arti a questo riguardo - entrambe si realizzano allo stesso modo. La
    I terapisti occupazionali sono molto richiesti. Il Bureau of Labor Statistics prevede una crescita del 24% in queste posizioni tra il 2016 e il 2026. Ma ciò non significa che il semplice fatto di avere istruzione e formazione ti renderà un lavoro remunerativo nel tuo settore. Per atterrare il lavoro dei tuoi sogni, devi mostrare al responsabile delle assunzioni non solo che puoi fare il lavoro, ma che sei il miglior candidato possibile per la posizione.