Attività commerciale

Guida di sopravvivenza autonoma: cosa fare quando il lavoro si asciuga

Quando sei un lavoratore autonomo, assumi ulteriori responsabilità nella maggior parte delle aree della tua vita. Nessuno fornisce l'assicurazione sanitaria per te. Non hai un piano pensionistico semplice da iscrivere e non hai la disoccupazione a cui ricorrere. Una delle cose più difficili di cui i lavoratori autonomi si preoccupano è la stabilità del lavoro che svolgono. Se stai pensando di diventare un lavoratore autonomo, devi prendere in considerazione queste strategie prima di fare il grande passo. Se sei già un lavoratore autonomo, devi iniziare a implementarli immediatamente.

Indipendentemente dal fatto che tu possieda e gestisca la tua attività, lavori come un appaltatore indipendente o libero professionista, potresti essere preoccupato di rimanere occupato e retribuito durante un periodo economico difficile. Anche quando l'economia è buona, puoi preoccuparti di far quadrare i conti se l'attività non continua a crescere. Ci sono molte cose che puoi fare per proteggerti e prepararti per un rallentamento.

Istituire un fondo di emergenza

Un fondo di emergenza è ancora più importante quando sei un lavoratore autonomo perché non ti qualificherai per l'assicurazione di disoccupazione se il tuo lavoro dovesse completamente prosciugarsi. Se si desidera mantenere aperta la propria attività, è necessario disporre di un fondo di emergenza che copra i costi per rimanere aperto per almeno sei mesi. A quel punto, sarà necessario determinare se è necessario chiudere l'attività o meno. Questi costi includono tutti i costi che fanno funzionare la tua attività da un giorno all'altro. Inoltre, dovresti disporre di un fondo di emergenza di grandi dimensioni per coprire le spese personali.

Se sei l'unico capofamiglia della tua famiglia o sei single, pianifica un anno di spese personali per il tuo fondo di emergenza.

Trova più flussi di reddito

Diversifica i tuoi flussi di reddito. Se sei un appaltatore o un libero professionista indipendente, dovresti lavorare per più clienti in modo che se una fonte si esaurisce hai altri su cui fare affidamento. Se gestisci un'attività di servizio, cerca modi per ampliare la tua base di clienti offrendo più servizi o espandendo la tua linea di prodotti. Quando dipendi da una sola azienda o azienda per la maggior parte della tua attività, ti metti in una posizione precaria perché ti affidi troppo a quel business che riesce a farcela.

Rendere la rete una priorità

Mantieni il networking mentre gestisci la tua attività. Dovresti rimanere in buoni rapporti con i datori di lavoro del passato e mantenere aperto il tuo network di networking. Questo può farti referral aziendali, ma può anche rendere più facile trovare un lavoro se hai bisogno di tornare a lavorare per qualcun altro. Se lavori come consulente, alcune aziende potrebbero cercare di reclutarti dopo aver lavorato con loro. Cerca di lasciare qualsiasi attività con cui entri in contatto in buone condizioni, perché potrebbero diventare un futuro datore di lavoro.

Stabilire un chiaro piano aziendale

Crea un piano aziendale che includa una strategia di uscita e una tempistica chiara su quando dovresti usarlo. Quando inizi a pianificare la tua attività, dovresti disporre di un piano di backup e di un modo per chiudere l'attività senza causare inutili difficoltà finanziarie. Un modo per farlo è quello di evitare il debito commerciale e di rimanere aggiornato sulle tasse e sui conti con i fornitori. Quando hai problemi a fare questo potresti dover iniziare a guardare nel tuo piano di uscita in modo da non dover affrontare grandi quantità di debito con poco lavoro per coprirlo.

Stabilire buone pratiche di fatturazione e raccolta

Assicurati di disporre di un metodo di fatturazione e raccolta efficace per la tua attività. I freelance spesso incontrano problemi nel riscuotere il pagamento per il loro lavoro, perché le aziende per le quali lavorano non possono nemmeno essere pagate. Se offri commissioni più basse per i pagamenti anticipati, puoi evitare un sacco di problemi che altrimenti trascurerai di rintracciare i pagamenti. Fondamentalmente, offri i tuoi servizi di base alla tariffa che desideri ricevere alle persone che pagano in anticipo e metti le tasse in ritardo nelle tariffe per le persone che vogliono pagare trenta o sessanta giorni.

Molte aziende rispondono bene e pagheranno in tempo per risparmiare denaro.

Sapere quando è ora di uscire

Sii onesto con te stesso su come sta andando il business. Se hai commercializzato il più possibile e hai esplorato tutte le altre strade, dovresti ammettere che devi cambiare direzione prima di trovarti in una situazione finanziaria negativa. Utilizzare le carte di credito per coprire le spese mensili è un segnale importante che la situazione finanziaria attuale non sta funzionando. Per lo meno prendere in considerazione l'assunzione di un lavoro part-time per aiutare a coprire le spese mentre si tenta di costruire il backup della vostra attività.

Se disponi di un fondo di emergenza e di un buon piano di marketing, dovresti riuscire a superare i periodi di difficoltà economica anche quando sei un lavoratore autonomo. Siate creativi e create nuovi servizi da offrire e convertite il vostro target demografico per mantenervi in ​​affari. Ricorda di prendere le lezioni apprese da un'economia più lenta e applicarle alla tua pianificazione aziendale in futuro. Mentre l'economia si riprende, è sicuro che praticherai queste abitudini finanziarie per sfruttarle al meglio.

Raccomandato
Prendi il controllo del tuo tempo La gestione del tempo è un'abilità, ma come ogni abilità, ci vuole pratica. E per la maggior parte di noi non sarà mai completamente padroneggiato, soprattutto quando lavori a casa nel caos della vita familiare. Quando finalmente ti viene fuori un grande sfasamento, qualcosa inevitabilmente si apre. Ma
Sei pronto per candidarti? Per la maggior parte delle posizioni professionali, devi fare di più che compilare una domanda di lavoro o inviare un curriculum via email. Non basta semplicemente inviare la tua lettera di presentazione e riprendere - è necessario assicurarsi che i due documenti siano stati scritti in modo tale da farti avere un colloquio.
Capire la tua dichiarazione di congedo e guadagni La dichiarazione di congedo e guadagno di un serviceman (LES) è la versione militare di una busta paga. Tuttavia, a differenza delle buste paga che si possono ricevere in un lavoro civile, un LES è molto più dettagliato (un punto dimostrato dalle sue 78 scatole). S
Puoi creare una grande vita con una visione chiara di ciò che vuoi realizzare La tua dichiarazione personale guida la tua vita e fornisce la direzione necessaria per tracciare il percorso delle tue giornate e le scelte che fai sulla tua carriera. Pensa alla tua personale visione della visione come la luce che brilla nell'oscurità che illumina il tuo percorso di vita.
L'ascia nativa americana viene schierata con soldati statunitensi in Medio Oriente. L'esercito americano si sta rivolgendo a un'arma ben nota di nativi americani per aiutare nella lotta in Iraq e in Afghanistan: il Tomahawk. Arma antica Un Tomahawk è un tipo di ascia che è stato usato sia come arma che come strumento dai nativi americani per centinaia di anni.
Quando ti diplomi per la prima volta al college, gareggerai con un sacco di persone per una posizione di livello base. Se stai cercando un nuovo lavoro dopo un licenziamento potresti trovarti in una posizione simile, dove stai cercando una posizione, e hai bisogno di qualsiasi lavoro che riesci a trovare