Attività commerciale

Una guida da leggere al congedo di maternità

Quindi, stai per avere un bambino? Congratulazioni! Dopo che le persone hanno chiesto il genere e cosa dirai al tyke, molto probabilmente ti chiederanno se hai intenzione di lasciare il tuo lavoro o tornare al lavoro dopo il parto. In questi giorni, il 70% delle madri con figli minori di 18 anni lavora fuori casa per pagare, quindi è probabile che la tua risposta sia sì.

Il prossimo passo: pianifica il tuo congedo di maternità. Questo non è un compito facile, quindi prenditi il ​​tuo tempo. Ti consigliamo di consultare tuo marito o il tuo coniuge, altri membri della tua famiglia e forse anche il tuo commercialista. Questa guida ti consentirà di iniziare a considerare i problemi più importanti e porre le domande giuste.

Comprendi i tuoi diritti

Riceverai la paga di maternità mentre sei a casa con un nuovo bambino o un bambino adottivo? Questa è una domanda alla quale puoi rispondere esaminando il manuale del tuo dipendente, parlando con colleghi fidati e consultando le normative statali. Scricchioli i numeri in modo da poter confrontare qualsiasi retribuzione per maternità con il tuo stipendio attuale.

Quindi, assicurati di aver capito cosa FMLA lascia le coperte. Potresti incorrere in grossi problemi se ritieni che il tuo datore di lavoro e la tua situazione siano coperti dalla Legge sul congedo per malattia e famiglia, solo per scoprire quando arriva il bambino che ti trovi in ​​un'eccezione. E anche se sei coperto da FMLA, garantisce solo il tuo lavoro - non sostituisce i guadagni persi.

In effetti, c'è una serie di leggi sul congedo di maternità che sono importanti per conoscere e capire. C'è persino una nuova legge proposta chiamata FAMILY ACT che prevede un congedo familiare retribuito se il Congresso lo supera e il presidente lo firma. Non c'è momento migliore per essere al passo con la velocità del presente.

Pianifica il tuo congedo di maternità

Ora sei pronto per pianificare il tuo congedo di maternità. Ma questo deve essere un piano flessibile, dal momento che ci sono molti fattori inconoscibili, da quando darai alla luce quanto sano sarà il tuo bambino e come sarà il tuo recupero fisico. Se sei un genitore adottivo o adottivo, i tempi potrebbero essere particolarmente impegnativi: potresti ricevere una telefonata un pomeriggio e diventare madre la mattina dopo!

La decisione più importante è quanto tempo impiegare per il congedo di maternità. Ancora una volta, è bene pensare attraverso i diversi scenari che potrebbero influenzare il tuo piano e lasciarti la flessibilità per adattarti alle mutevoli circostanze. Puoi leggere le esperienze di maternità di altre mamme se questo ti aiuta a decidere cosa potrebbe funzionare meglio per te. Pensa se avrai bisogno di qualche giorno o più prima che il bambino arrivi per proteggere la tua salute e preparare la tua casa.

Ora sei pronto per negoziare il congedo di maternità con il tuo capo. Avvicinati a una serie di conversazioni e assicurati di ascoltare tutto ciò che pensi di parlare. Non chiudere nessuna porta!

Vita attorno al congedo di maternità

Non è facile destreggiarsi tra la gravidanza e il lavoro. Potresti sentirti male o stanco o semplicemente essere distratto dalla tua normale routine. Proprio quando impari come gestire la vita qualcosa può cambiare. Appoggiati a colleghi, amici e familiari quando ne hai bisogno. Aiuta ad avere un villaggio per crescere un bambino.

Molto presto, dovrai dire al capo che sei incinta se non l'hai già fatto. Suggerimento: questo dovrebbe accadere prima di negoziare il tuo congedo di maternità. La tua azienda potrebbe richiedere di scrivere una lettera formale di congedo di maternità per registrare i tuoi piani. O una semplice e-mail potrebbe essere sufficiente.

Al termine del tuo congedo di maternità, il compito che ti aspetta sarà eseguire un ritorno al lavoro senza intoppi. Spesso, il più grande ostacolo è sopravvivere alla prima settimana. Puoi farlo, proprio come molte mamme prima di aver capito questa transizione difficile. Buona fortuna e buon divertimento!


Articoli Interessanti
Raccomandato
La maggior parte delle persone pensa ai prezzi come un'estensione dell'avidità di un'azienda. In altre parole, la percezione comune è che quando un determinato prodotto è costoso, è perché le aziende che lo fanno vogliono ottenere il massimo profitto possibile. In realtà, le aziende non hanno il pieno controllo sui prezzi che fanno pagare. I pr
Queste figure minori giocano un ruolo di supporto nella storia Come sanno tutti i lettori e scrittori, i romanzi e le storie brevi hanno protagonisti, protagonisti e antagonisti che sono parte integrante della trama. Nello scrivere gergo, questi personaggi sono chiamati "tondi" o multidimensionali
Tieni il mento alto Perdere il lavoro è devastante sia finanziariamente che emotivamente. Ti senti respinto e preoccupato per il futuro. Ti imbarchi in una ricerca di lavoro il più velocemente possibile con la speranza che troverai un lavoro in fretta. Quando le settimane senza offerta si trasformano in mesi, inizi a disperare.
Se ami le riviste, se leggi bene, sei un bravo scrittore, hai un occhio per il design o sei solo un tipo creativo, una carriera nell'editoria di riviste potrebbe essere l'ideale per te. L'eccitante mondo dell'editoria può essere un campo affascinante in cui lavorare per persone creative con la passione per la stampa.
Cosa dovrei fare ora? Molte persone non vedono l'ora di andare in pensione e pianificano di fare tutte le cose che non potrebbero fare mentre si assiste alle richieste di un lavoro. Altre persone non vedono l'ora di andare in pensione, ma non la considerano un momento di svago. Invece guardano questa transizione di vita come un tempo per esplorare una nuova carriera
Occupazioni con la maggior parte delle aperture di lavoro Le occupazioni che comportano l'esecuzione di compiti professionali, spesso in un ambiente di ufficio, sono comunemente noti come lavori da impiegare come impiegati. Queste professioni richiedono in genere almeno un diploma di laurea e spesso un diploma avanzato come un master o un dottorato