Attività commerciale

Ottieni un ottimo elenco di domande per i candidati alle vendite

L'intervista è una parte cruciale di ogni processo di assunzione, ed è ancora più importante quando si assumono venditori. Questo perché l'intervista ti dà la possibilità di vedere in prima persona le abilità di vendita di ogni candidato. Se il tuo futuro dipendente non fa un buon lavoro nel vendere se stesso nell'intervista, non è probabile che vada bene vendendo il tuo prodotto. Le domande del tuo colloquio dovrebbero dare al candidato la possibilità di brillare, ma dovrebbero includere anche alcune difficili, in modo che tu possa vedere come si comporta sotto pressione.

Ecco alcune possibili domande da porre, oltre alle domande generali da "Come intervistare".

Domande sulle competenze di vendita

  • Dimmi cosa sai della mia azienda (controlla le capacità di ricerca del venditore).
  • Qual è stato l'ultimo libro relativo alle vendite che hai letto? Cosa ne pensi?
  • Descrivi le tue attività durante l'ultima giornata lavorativa più recente, dall'inizio alla fine.
  • Come pensi di avere contatti?
  • Se un cliente o un cliente venissero da te con una richiesta irragionevole e / o qualcosa che non potresti realizzare, come gestiresti la situazione?
  • Cosa diresti o farebbe se un potenziale cliente ti chiedesse di fare qualcosa di non etico? Che ne dici se un collega ha chiesto?
  • Come si costruisce il rapporto con le nuove prospettive?
  • Quale pensi che sia l'abilità più importante per un venditore?
  • Qual è l'abilità più sopravvalutata per un venditore?
  • Qual è il tuo solito rapporto di chiusura? (Questa può essere la percentuale di vendite chiuse rispetto agli appuntamenti o ai potenziali clienti, quindi conferma che tu e il candidato state usando la stessa metrica.)

Domande sulla storia del lavoro

  • Descrivi le tue ultime tre posizioni. (Se il candidato chiede chiarimenti, chiedigli di parlarti delle responsabilità lavorative, dei requisiti delle quote, delle attività quotidiane, del tipo di vendite, di come si è sentito a riguardo del lavoro e del motivo della sua partenza.)
  • Come sei andato d'accordo con gli altri membri del tuo ultimo team di vendita? Perché?
  • Qual è stata la tua quota nelle ultime tre posizioni di vendita? Pensi che sia stata una quota equa? L'hai incontrato di solito?
  • Chi erano i tuoi ultimi tre direttori di vendita? Cosa ne pensi di loro personalmente e professionalmente?
  • Qual è stato l'accordo di vendita di maggior successo e come l'hai ottenuto?
  • Qual è stata la tua vendita persa più recente? Quello che è successo? Se potessi farlo di nuovo, cosa faresti diversamente?
  • Riassumi la tua ultima recensione sul rendimento. Sei d'accordo con la valutazione del tuo manager?
  • Hai mai supervisionato altri venditori? Se è così, come ti sei sentito a riguardo?

Domande sullo stile di vendita

  • Di una settimana lavorativa di 40 ore, quanto tempo trascorri di solito lavorando con i potenziali clienti? Che ne dici di lavorare con i clienti esistenti?
  • Preferisci perseguire nuovi contatti o vendere prodotti aggiuntivi ai clienti esistenti? Perché?
  • Qual è il tuo aspetto preferito delle vendite?
  • Qual è l'aspetto meno preferito delle vendite?
  • Preferisci lavorare a stretto contatto con il tuo responsabile delle vendite o lavorare in modo indipendente? Perché?
  • Credi che "la chiamata a freddo sia morta?" Perché o perché no?
  • Quali sistemi CRM hai usato? Quale ti è piaciuto di più e di meno?
  • Quali sono le tue tecniche di chiusura preferite?
  • Qual è il ruolo più importante di un venditore per l'azienda? Che ne dici dei suoi clienti?

Domande sulla personalità

  • Cosa ti ha spinto a candidarti per questa posizione? Che aspettative hai a riguardo?
  • Qual è stata l'ultima lezione che hai preso? Perché?
  • Quali sono i tuoi hobby?
  • Qual è il tuo più grande motivatore di lavoro?
  • Quando si verifica un crollo delle vendite, come si fa a gestirlo?
  • Quando si verifica un problema in base a fattori esterni al controllo, ad esempio, se l'errore di qualcun altro causa un problema per te, come lo gestisci?
  • Quali qualità stai cercando nel tuo datore di lavoro? Che ne dici del tuo diretto manager?
  • Se vinci la lotteria domani, continueresti a lavorare? Cosa faresti?
  • Preferiresti chiudere una vendita enorme - con un'enorme commissione - di cui nessuno sapeva molto o una vendita più piccola che ti ha fatto guadagnare un sacco di riconoscimenti?


Articoli Interessanti
Raccomandato
La gestione dei progetti è un lavoro che ha un sacco di gergo e terminologia. Una volta che sai cosa significa tutto, è abbastanza semplice seguire le discussioni e contribuire in modo efficace. Aumenterà la tua sicurezza sul lavoro se riesci a capire di cosa parlano tutti gli altri e ad aiutarti a prendere sul serio sul lavoro se usi i giusti termini. E
Dicono che non è "se" ma "quando" dovrai far atterrare un aeroplano da qualche parte oltre l'aeroporto. E ci sono molti rapporti sugli incidenti che raccontano la storia di atterraggi fuori campo di successo. Durante l'addestramento al volo, gli studenti praticano frequentemente atterraggi di emergenza o "fuori campo" per prepararsi in caso di un'emergenza reale.
L'AmeriCorps viene spesso chiamato "il Corpo di pace nazionale". Entrambi sono impegnati a offrire servizi e offrire opportunità a tempo pieno gratificanti. AmeriCorps comprende tre programmi molto diversi e i volontari dovrebbero leggere attentamente ogni descrizione prima di prendere la decisione di aderire.
Comprendere come i benefici e la compensazione si legano ai bisogni psicologici dei lavoratori Se dovessi chiedere alla maggior parte dei lavoratori ciò che piace di più del loro lavoro, la maggior parte direbbe il risarcimento. È un dato di fatto che quando le persone non sono soddisfatte con lo stipendio, i benefit, i vantaggi e gli altri incentivi offerti dai datori di lavoro, che semplicemente vanno avanti. U
Le aziende sono state in preda al panico sui tassi di turnover del lavoro. È costoso, e molti sono i colpevoli principali del sempre attivo gruppo di giovani lavoratori. Di conseguenza, i datori di lavoro si fanno in quattro per mantenere felici i nuovi talenti. Ma i lavoratori moderni cambiano davvero lavoro, spesso rispetto alle generazioni precedenti?
Organizzare la vita domestica e la vita lavorativa è abbastanza difficile per tutti. Coloro che lavorano a casa, però, incontrano sfide speciali nel mantenere sia i loro obblighi familiari che di lavoro nei loro legittimi luoghi, mentre i due regni si confondono sotto lo stesso tetto. Lo stile e la capacità di organizzazione di tutti sono diversi, quindi un approccio valido per tutti non funziona. T