Attività commerciale

Qualificazione dei marine corps

Corso di qualifica per il tiro con Marine Corps

Nel corso degli anni, il Corpo dei Marines ha cambiato gli standard che soddisfano una crescente necessità di aiutare nei futuri compiti mission-critical. Uno di questi compiti è il corso per le qualifiche delle armi. Questi hanno continuato ad evolversi negli ultimi dieci anni e gli standard attuali sono i seguenti:

A Parris Island, i giovani marines raccoglieranno un fucile e impareranno a diventare un fuciliere. Alcuni prenderanno una vita intera di caccia e spareranno alle pistole nel test e molti raccoglieranno la loro prima arma di sempre.

Qui, le reclute dei Marine Corps sono testate sulla loro abilità di tiro e possono guadagnare uno dei tre livelli di esperienza:

  • "Marksmen" è il punteggio più basso ottenuto, con un intervallo di punteggio di 250-279
  • "Tiratore scelto" si ottiene con un punteggio combinato compreso tra 280-304
  • "Esperto" si ottiene con un punteggio combinato compreso tra 305-350

La tecnologia e la formazione militare devono cercare nuove e uniche vie di approccio nei loro insegnamenti mentre il volto della guerra moderna continua ad evolversi

Il Corpo dei Marines seguirà questo ideale introducendo due modifiche alla qualifica del fucile I marinai sono tenuti a completare annualmente, rendendo il programma più duro, più lungo e più gratificante.

Il Marine Corps sta ancora lavorando per creare un programma di tiro ancora più ampio e diversificato.

"Il nuovo corso sta prendendo le abilità di base di tiro in combattimento e ora offre il tipo di coinvolgimenti del bersaglio che i marines molto probabilmente useranno in una situazione di combattimento come un'imboscata a lungo raggio.

Lo scenario delle abilità di tiro inizia con una pattuglia di Marine on foot:

Invece di restare fermi mentre si scatta, i marines devono iniziare in piedi e andare rapidamente in posizione prona o in ginocchio per trovare la copertura dai round in arrivo e iniziare ad acquisire bersagli come appaiono.



Avanzando per ingaggiare il nemico: i Marines iniziano a qualificarsi sulla linea delle 500 yard quindi avanzano verso la linea delle 100 yard.

Verifica della consapevolezza della situazione: i nuovi bersagli mostrano sia le forze amiche che quelle nemiche ei marines devono mantenere la consapevolezza degli obiettivi per determinare quando sparare costringendoli a prendere decisioni di combattimento.

Questa metà del programma di tiro si concentra più sull'insegnare ai Marines come coinvolgere i nemici in un ambiente di combattimento, che Carrillo, un nativo di Janesville, nel Wisconsin, ha detto che aiuta in scenari di vita reale.

"Ci sono diverse situazioni che saranno utili", ha detto Carrillo. "Quando ero in Afghanistan ci sono state diverse volte che ci tenderemo un'imboscata o risponderemmo agli incendi in tutta la valle e molte di quelle volte in cui il nemico non era vicino. Dovevamo avvicinarci al nemico e manovrarlo contro di loro ".

La modifica alla tabella due consente ai Marines di sperimentare i diversi tipi di intervalli che possono vedere in combattimento.

"La cosa buona del secondo tavolo è che presenta marines con gamme diverse", ha detto Carrillo. "Hai le lunghe distanze, che ho vissuto in Afghanistan; e tu hai le distanze brevi, che ho vissuto in Iraq ".

Il primo cambiamento è il sistema di punteggio, che è stato completamente rinnovato.

Piuttosto che seguire l'attuale approccio "colpire o perdere", che assegna ai Marines un punto per colpire il nero del bersaglio e zero per mancare, il Corpo ha adottato lo stesso sistema di punti che le reclute entry-level del Corpo dei Marines passano.

Scala di classificazione più dura

Il nuovo corso di fuoco, che prenderà gli ultimi due giorni di fuoco, mette alla prova l'accuratezza e la destrezza dei Marines facendoli sparare a raffiche brevi e controllate in tempi che vanno dai tre agli otto secondi.

La parte più intimidatoria del nuovo corso di fuoco può essere il requisito per il passaggio.

"Se un marine spara a un esperto di alto livello mercoledì ma fallisce la parte di tiro di base della qualifica di venerdì, allora quel marine non è qualificato", ha detto Garcia.

Una volta che il marine passa la parte di tiro di combattimento di base, lui o lei si qualificherà solo come tiratore piuttosto che come esperto, ha detto Garcia.

Ci sono quattro tabelle che sono usate nel nuovo programma di tiro.

Il primo è l'abilità di tiro fondamentale, che ha i Marines che praticano l'uso di mirini di ferro sulla distanza nota.

La seconda tabella include tre ore di formazione in aula, seguite da esercitazioni pratiche.

La Tabella tre include da due a tre giorni di aula e addestramento con fuoco vivo nelle riprese in corpo a corpo.

Tutti i marines di base dovranno superare le tabelle dalla 1 alla 3 per qualificarsi.

La tabella quattro, che è il corso avanzato, sarà un requisito per tutti i marines di fanteria.

Il tavolo ha i Marine che sparano più di 500 round e richiede più addestramento in classe.

Ovviamente oltre un decennio di continua azione di combattimento ha portato a un Corpo dei Marines più intelligente e combattivo. Sono finiti i giorni di tiro al poligono e non si rompono il sudore o non si deve pensare a niente se non a colpire un punto nero con un proiettile. Ora, i quattro tavoli affrontano tutti i tipi di situazioni di combattimento e preparano meglio il Marine per il suo primo schieramento nelle zone di combattimento.

"Mi piacciono molto le nuove modifiche alla qualificazione del fucile perché posiziona i Marines in una situazione più realistica ed è molto più orientato al combattimento", ha affermato Staff Sgt. James D. Groves, lo staff della squadra di Camp Horno, sottufficiale in carica.

"L'allenamento di tiro di precisione fondamentale sarà più impegnativo perché abbiamo aumentato gli standard e stiamo dando ai Marines un giorno in meno per qualificarsi", ha affermato Garcia.

I nuovi cambiamenti per la qualificazione del fucile mirano a fornire ai Marines le abilità necessarie per combattere le minacce nemiche in ogni situazione.

Raccomandato
Falla tua ma mantenerla impersonale Se sei come la maggior parte di noi, passi molto tempo al lavoro. È la tua casa lontano da casa. Forse hai un intero ufficio tutto tuo, quindi è facile mettere il tuo timbro su di esso, permettendoti di sentirti rilassato e a tuo agio lì. O forse hai solo un cubicolo. D
Interior Design richiede un talento in entrambe le arti e affari Per diventare un interior designer avrai bisogno di corsi specifici come interior design, disegno e CAD (computer-aided design) insieme a un diploma di laurea in quasi tutti i campi. Per ottenere ulteriore formazione e conoscenza, ci sono molti programmi di interior design disponibili
Passare a un nuovo settore non significa tornare al livello base Ti sei sentito annoiato o frustrato al lavoro ultimamente? Oppure lavori in un settore con opportunità di lavoro in calo? Se sei un lavoratore di mezza età che pensa di cambiare carriera per qualsiasi motivo, ecco una buona notizia: Il passaggio a una nuova carriera e all'industria non significa che dovrai iniziare dal basso.
Come preparare le risposte migliori sulla competenza tecnica Quando si intervistano per un lavoro, una tipica domanda è "Quali competenze informatiche hai e quali programmi stai usando comodamente?" Naturalmente, la risposta a questa domanda varierà ampiamente a seconda del lavoro per il quale si sta applicando.
Disney, Walmart, dettaglianti costretti a difendere contro le definizioni di discriminazione Disney, Walmart e altri dettaglianti costretti a difendersi contro definizioni di discriminazione dilaganti Ci sono molte teorie per spiegare il numero crescente di cause dei dipendenti contro i datori di lavoro negli Stati Uniti nel 2012
Non sei sicuro di come elencare la tua laurea o il corso universitario che hai accumulato se non hai terminato la laurea sul tuo curriculum? E se non fossi andato al college? Che ne dici se ti sei già laureato o stai per laurearti? Un curriculum di livello base includerà spesso una varietà di informazioni e sarà leggermente più generale di un curriculum per qualcuno che è stato nel mondo del lavoro per molti anni. Se n