Attività commerciale

Ulteriori informazioni su referenze professionali

Potresti aver visto di recente una nota in un annuncio di lavoro che un richiedente dovrebbe fornire riferimenti professionali insieme a un curriculum o come parte di un'applicazione di lavoro. O forse ti è stato chiesto un elenco di referenze dopo aver avuto un colloquio con un'azienda. Quali sono esattamente i riferimenti professionali? Chi dovresti usare per fornire questi riferimenti?

Cos'è un riferimento professionale?

Un riferimento professionale è una raccomandazione di una persona che può garantire le qualifiche per un posto di lavoro. Un riferimento professionale per un lavoratore esperto è in genere un ex datore di lavoro, un collega, un cliente, un venditore, un supervisore o qualcun altro che può consigliarti per un impiego.

I neolaureati potrebbero anche attingere a professori, allenatori e personale del college che erano consulenti per le vostre attività. La chiave è la raccolta di riferimenti che hanno osservato che agisci in una capacità produttiva in cui hai mostrato le tue abilità e le tue credenziali per l'impiego.

Questi differiscono dai riferimenti personali o di carattere, che sono riferimenti molto più personali. Il riferimento professionale sta parlando principalmente dell'occupabilità del candidato e delle qualità relative al lavoro, al contrario dei loro tratti personali o caratteriali. I riferimenti personali possono essere utili a volte, ma non essere tentati di presentare un riferimento personale come sostituto quando la scheda di lavoro o l'intervistatore richiede specificamente un riferimento professionale.

Trova il riferimento ideale

Considera le qualifiche per il tuo lavoro di destinazione quando scegli le persone come referenze. Chiediti chi può garantire le abilità e gli attributi nel tuo background che sono più importanti per il successo in quel lavoro. Il tuo mix di referenze potrebbe differire in base ai vari requisiti delle posizioni per le quali stai facendo domanda.

Il riferimento ideale sarà in grado di parlare in modo molto specifico delle tue risorse e di sostenere le sue asserzioni con esempi tratti dal tuo lavoro. Un individuo che può solo fornire vaghi riferimenti positivi ai tuoi punti di forza può essere meno convincente. Quindi, vorrai porre una priorità sulle persone che conoscono il tuo lavoro piuttosto che scegliere la persona più prestigiosa o di alto rango.

Pensa innanzitutto ai tuoi ruoli di maggior successo e considera le persone che possono attestare come hai progettato questi risultati. Ad esempio, forse hai avuto una stretta relazione con il tuo consulente accademico, ma quando hai seguito i suoi quattro corsi, hai ottenuto solo i gradi C e B. In questo caso, potresti non voler selezionarla come riferimento professionale. Invece, staresti meglio con i riferimenti di qualcun altro. Forse tocca un altro professore per il quale hai guadagnato due A, purché ti conosca abbastanza bene e sia disposto ad aiutare.

Assicurati che la persona che selezioni sia comoda fornendo una raccomandazione positiva per te. Molti candidati commettono l'errore di presumere che una persona fornirà un forte sostegno quando sono solo pronti a fornire una valutazione in qualche modo positiva della propria performance.

Scopri cosa stanno per dire

Il modo migliore per ottenere una prospettiva su come un potenziale riferimento potrebbe rappresentare il tuo background è chiedere a loro di scrivere una raccomandazione per il tuo file. Prova a scrivere una raccomandazione per i tuoi riferimenti su LinkedIn e chiedi loro di restituire il favore.

Quando chiedi che un individuo agisca come riferimento, chiedi "Ti senti a mio agio fornendo una raccomandazione molto positiva per me per un lavoro di analista finanziario? Sto cercando di dare un forte contributo alla mia candidatura." Fare la tua richiesta per iscritto è solitamente l'approccio migliore, in modo che un individuo riluttante possa declinare più comodamente.

Se sei preoccupato di ottenere un riferimento errato, ecco alcuni suggerimenti per gestirli. Potresti essere in grado di compensare un riferimento negativo da un datore di lavoro con uno positivo da una connessione professionale diversa.

Come fornire riferimenti ai datori di lavoro

Quando si fa domanda per un posto di lavoro, potrebbe essere richiesto un elenco di referenze professionali sia dopo un colloquio di lavoro o in alcuni casi quando si applica per un posto di lavoro. Ecco come gestirlo:

  • Quando fornisci un riferimento professionale a un potenziale datore di lavoro, includi il nome della persona, il titolo di lavoro, l'azienda, l'indirizzo, il numero di telefono e l'indirizzo email.
  • Creare un elenco di riferimenti da avere pronti a condividere con potenziali datori di lavoro.
  • Assicurati di avere il permesso della persona di usarli come riferimento prima di fornire le loro informazioni di contatto.
  • Mantieni i tuoi riferimenti valutati dei tuoi progressi con il processo di assunzione e dai loro un avviso se pensi che potrebbero essere contattati. Se ci sono problemi particolari che sono emersi durante il colloquio, fai riferimento a tali preoccupazioni. Potrebbero essere in grado di risolvere il problema durante un controllo di riferimento.
  • Un riferimento ben preparato di solito sarà in grado di fornire una raccomandazione più dettagliata e convincente quando contattato.

Assicurati di ringraziare chiunque ti dia un riferimento. Una breve nota o e-mail è tutto ciò che serve e le persone vogliono sapere quando i loro sforzi sono apprezzati.

Raccomandato
Il punto di vista in seconda persona è una forma di scrittura in cui il punto di vista di un'opera narrativa è raccontato nella voce dello spettatore, che sei tu, il lettore. Ad esempio, il testo diceva: "Sei andato a scuola quella mattina". Il punto di vista in seconda persona è usato raramente nella narrativa a causa del suo livello di difficoltà. È
Stanco di passare il tempo a cercare un rompighiaccio attraverso i libri e online e poi, dedicando ancora più tempo a riprogettare il rompighiaccio per le tue esigenze? È difficile trovare il rompighiaccio perfetto, che rafforzi l'argomento del tuo allenamento, da usare con il tuo gruppo, nel tuo ambiente.
La perdita di lavoro è devastante. Non solo ti ferisce il tuo ego e ti mette in dubbio la tua identità, ma può anche devastare le tue finanze. Senza uno stipendio regolare, probabilmente avrai problemi a pagare l'affitto o il mutuo e le altre fatture. Questo colpo al tuo portafoglio può essere particolarmente disastroso se non sei riuscito a risparmiare molto denaro o se hai investito i tuoi guadagni in una pensione o in un altro account che non sarai in grado di accedere facilmente fino a una certa età. Men
Dire grazie è uno dei modi migliori per mantenere una relazione con le tue connessioni professionali. Questo è particolarmente vero quando sei alla ricerca di un lavoro. È importante dedicare il tempo a ringraziare tutti coloro che aiutano con la tua carriera o ricerca di lavoro, in particolare i contatti di rete che sono disposti a offrire consigli e, ancora meglio, chi ti consiglia ad altri nelle loro reti professionali. D
Grandi risorse per passare il tuo esame PMP (R) Stai studiando per i tuoi esami PMP® e stai cercando una guida che ti aiuti lungo il traguardo? O forse sei già qualificato ma vuoi aggiornare le tue capacità di gestione dei progetti? Ad ogni modo, ci sono delle guide davvero buone che possono soddisfare le tue esigenze. V
Ogni volta che invii messaggi email professionali, è molto importante assicurarsi che il messaggio sia perfetto. Non si vuole saltare un'opportunità facendo errori - sia nel modo in cui si inviano le e-mail sia in come le si tiene traccia di esse. Continua a leggere per imparare a scrivere e inviare messaggi e-mail professionali di alto livello.