Attività commerciale

Come creare un curriculum infografico

Quando hai bisogno di un curriculum infografico (e quando non lo fai)

In un ambiente altamente competitivo, alcuni cercatori di lavoro si rivolgono a strumenti come curriculum infografica per distinguersi dalla massa. Dovresti avere un curriculum infografica? La migliore risposta è: dipende.

In generale, è necessario creare un curriculum infografico solo se si dispone delle risorse (o delle proprie capacità e competenze o della possibilità di assumere un designer) per ottenere un prodotto finale eccezionale. Qualunque sottosegolazione danneggerà solo la ricerca di un lavoro, soprattutto perché nella stragrande maggioranza dei casi non sono richiesti curriculum infografici. Ecco ulteriori informazioni su quando utilizzare un curriculum infografica e come crearne uno.

Cos'è un curriculum infografico?

Un curriculum infografica differisce dagli stili di curriculum tradizionali in quanto utilizza elementi di design grafico. Mentre un curriculum tradizionale utilizzerà semplicemente il testo di base per elencare le informazioni dall'alto verso il basso, un curriculum infografica utilizza layout, colori, icone e stile dei caratteri per organizzare il contenuto.

Quando utilizzare un curriculum infografico

In generale, a meno che richiesto, i gestori delle assunzioni preferiscono curriculum tradizionali su curriculum infografici. A meno che tu non sia un professionista del design, può essere davvero difficile realizzare un ottimo curriculum infografico, e mandare un film non eccezionale è probabile che faccia più danni che benefici. Un altro aspetto negativo importante di un curriculum infografico è che possono essere persi nel processo di domanda di lavoro, come il sistema di tracciamento delle applicazioni di una società, che esegue automaticamente la scansione dei curriculum per le parole chiave, potrebbe non essere in grado di riconoscere il testo in un curriculum infografica.

Quindi, quando dovresti usare un curriculum infografica? A meno che non sia specificamente richiesto, consideralo come un supplemento per postare sul tuo profilo LinkedIn, o per allegare se stai inviando email direttamente con un reclutatore o un manager assumente (ma assicurati sempre di includere la tua versione originale e originale).

Come creare un curriculum infografico

Ancora una volta, i grandi curriculum infografici sono davvero difficili da realizzare. Oltre ad avere la capacità di eseguire un progetto di alto livello, avrai bisogno anche di una comprensione di grafici e visualizzazioni comuni usati per esprimere i dati. Dopo tutto, la definizione di un infograph è una "immagine visiva come un grafico o un diagramma usato per rappresentare informazioni o dati".

Quindi, rompiamolo. Come creare un curriculum infografico dipende dalla tua esperienza non solo con il design, ma con infographs. Incasinarlo rifletterà male su di te, non solo perché il prodotto finale avrà un aspetto negativo, ma un grafico utilizzato in modo improprio (ad esempio, utilizzando un grafico a barre o un grafico a torta in modo errato) trasmette anche una mancanza di conoscenza oltre il design. Se questo sembra un territorio difficile, è perché lo è.

Se sei nuovo di zecca per progettare e questa è la prima volta che hai sentito la parola "infograph", potresti prendere in considerazione l'ipotesi di assumere un designer freelance (prova un sito come Upwork.com, o anche Fiverr, anche se ricorda che tu ottenere ciò che si paga) per guidare l'utente attraverso il processo. Può essere estremamente difficile (se non impossibile) creare un buon curriculum infografico con zero esperienze.

Se sei familiare o esperto di progettazione grafica, la soluzione migliore è iniziare con un modello. Anche se non hai accesso a software di progettazione come Adobe Photoshop o Illustrator, siti come Canva, Easel.ly e Visualize.me possono essere ottime opzioni. Canva è facile da usare, gratuito e ha un sacco di modelli di curriculum, e anche se non tutti sono infografi "veri", impiegano elementi di design, colore e layout che arricchiranno il tuo curriculum. (Tuttavia, una parola di avvertimento: se, per qualche motivo, il lavoro che stai richiedendo specificamente ha richiesto un curriculum "infografica", dovrai utilizzare i grafici per rappresentare i "dati" del tuo curriculum e quindi dovrai farlo più che usare un font hip e posizionare il testo su uno sfondo colorato.)

Suggerimenti e trucchi per riprendere l'infografica per tutti i livelli di abilità

Indipendentemente dalla tua esperienza, ci sono molte linee guida che dovresti sempre seguire.

Innanzitutto, riduci l'uso dei colori. La soluzione migliore è quella di attenersi a tre o quattro colori, con sfumature diverse o con colori separati che funzionano bene insieme. Blues e green sono un buon punto di partenza. Idealmente, lo sfondo dovrebbe essere un colore chiaro solido, con testo più scuro.

In secondo luogo, ricorda che questo è un documento professionale. Evita la grafica rumorosa, accattivante o cartoon-ish che ridurrà il contenuto del tuo curriculum. Fai attenzione all'uso dei caratteri. Rendi la leggibilità la priorità numero uno ed evita l'uso di caratteri strani o altamente stilizzati. Un buon controllo da usare può essere, "Vedo questo font comunemente usato in Internet?" O, ancora meglio, il font dovrebbe essere utilizzato sul sito Web della società? Se la risposta è un clamoroso no, probabilmente è la tua risposta.

Terzo, assicurati che il tuo layout abbia un senso coerente. Dovresti mirare a seguire una sorta di flusso logico o cronologico di informazioni. Ad esempio, il tuo nome e la tua email non dovrebbero essere nella parte inferiore del documento. Se sei nuovo di zecca, è qui che un modello sarà davvero utile.

Infine, il più importante: mantieni la semplicità . Questo non può essere sottolineato abbastanza. Anche se il tuo design impiega un uso magistrale dei grafici e utilizza colori splendidi, se è difficile da leggere o se i componenti chiave del tuo curriculum sono difficili da decifrare, il curriculum infografico funzionerà sicuramente contro di te. Mantienilo pulito, mantienilo semplice e ricorda che avrai ancora bisogno di includere elementi essenziali come il tuo nome, le informazioni di contatto, il background accademico e l'esperienza lavorativa.

In termini di design, ci sono così tante "regole" non scritte da considerare. La soluzione migliore è la ricerca di infografie campione e curriculum infografica per avere un'idea di ciò che fanno gli altri. Sii obiettivo con il tuo lavoro e ottieni una seconda opinione da un amico fidato.

Soprattutto se il documento non è richiesto, la domanda più importante da considerare è: questo aiuterà o danneggerà la mia domanda di lavoro? Non ottieni punti bonus solo per fornire un curriculum infografico. Affinché il documento possa farti qualche favore, deve essere eccezionale.

Il tuo kit di strumenti di ripresa di infografica

  • Rivedi le 20 regole di progettazione che non dovresti mai rompere. Anche se non puoi diventare un designer in un giorno, puoi rispolverare i fondamentali che ti torneranno utili, anche se stai solo modificando un modello.
  • Riesaminare le basi della creazione di infografie. Dopo tutto, gli infograph sono la spina dorsale di un curriculum infografico. Anche questo corso accelerato e gratuito nella creazione di infografie è una risorsa utile.
  • Ricorda, se non hai accesso al software di progettazione (che può essere molto costoso) utilizza un sito come Canva, Easel.ly o Visualize.me.
  • Cerca Pinterest per parole chiave come "curriculum infografica" o "curriculum visivi infografica" per sfogliare esempi. Ecco una tavola per iniziare.

Ulteriori informazioni sui curricula: Come costruire un curriculum in 7 semplici passi | Suggerimenti per l'utilizzo di un curriculum non tradizionale


Articoli Interessanti
Raccomandato
La prospettiva della retrocessione è spaventosa. Cosa penserà la gente? Sarei mai stato promosso di nuovo? Posso vivere con meno soldi? A volte una retrocessione volontaria è la cosa migliore che qualcuno possa fare personalmente e professionalmente. Anche se non è sempre la risposta a un momento difficile sul lavoro, ci sono situazioni in cui i dipendenti dovrebbero prendere in considerazione l'idea di fare un passo indietro nella gerarchia. L&
Gli appunti di ringraziamento sono obsoleti? Non per niente, e se non ne mandi uno, stai facendo del male alle tue possibilità di chiudere l'affare e mettere al sicuro il lavoro. Perché è così? E dovresti inviare un'e-mail o una copia cartacea? Scopriamolo. Motivi per inviare una lettera di ringraziamento Soprattutto, vuoi dimostrare di apprezzare il tempo dell'intervistatore, ed è considerato educato dire loro che da quando hanno fatto spazio nel loro giorno per vederti piuttosto che qualcun altro. Se
Donne di successo che sono cadute, ma lo hanno reso ancora grande Abbandonare la scuola superiore non è una scelta saggia, anche se a volte è necessaria a causa di circostanze attenuanti. La stragrande maggioranza degli studenti che abbandonano non diventano mai ricchi o famosi, e sono statisticamente improbabili che arrivino persino a molto lontano nel mondo degli affari.
Descrizione e doveri Il campo di utilizzo del navigatore comprende tutte le funzioni svolte da ufficiali di navigatori qualificati per condurre o supportare direttamente le operazioni di volo, inclusi il combattimento, il supporto al combattimento e le missioni di addestramento. Sono incluse in modo intrinseco le funzioni di supervisione e staff come l'ispezione, la pianificazione di emergenza e la formulazione delle politiche
Aggiungi più impatto alle tue proposte Ecco un suggerimento per aumentare l'efficacia delle tue proposte. Come con qualsiasi suggerimento rapido, è facile da implementare e difficile da padroneggiare. Tuttavia, tenere presente questo suggerimento durante la progettazione della tua prossima proposta ti aiuterà a rimanere concentrato e renderà la proposta più facile da capire per il tuo potenziale cliente. Pro
Opportunità per studenti che si specializzano in ingegneria, scienza e affari Intel, fondata nel 1968, è leader mondiale nello sviluppo di tecnologie, prodotti e iniziative aziendali che promuovono il modo in cui le persone lavorano e vivono. Nel 1971 Intel ha prodotto il primo microprocessore e da allora non ha più guardato indietro. L