Attività commerciale

Sei licenziato! Come gestire Getting Fired

Cosa e cosa non fare quando sei terminato

Sballare, purtroppo, può capitare al meglio di noi. Può succedere anche quando non è colpa tua. Ad esempio, potrebbe esserci un conflitto di personalità tra te e il tuo supervisore.

Oppure, la tua idea di come sarebbe stato il lavoro potrebbe differire da ciò che stava pensando la direzione. Avresti potuto semplicemente incasinato. Succede. Non sei solo.

Indipendentemente dalle circostanze, cosa dovresti fare se sei stato licenziato? Dove vai da qui?

Essere licenziato

Prima di tutto, non picchiarti. Essere licenziati è davvero il meglio di noi. (Steve Jobs è stato licenziato dal suo ruolo iniziale in Apple, dopotutto, e Anna Wintour è stata licenziata da un ruolo editoriale in Harper's Bazaar. Essere licenziato non significa la fine della tua carriera.) Non soffermarti su questo, dal momento che non aiuterà la tua situazione

Invece, concentrati su quello che farai e su come troverai un altro lavoro. Tieni presente che un altro ostacolo - lo stigma di essere licenziato - è stato appena aggiunto alla tua ricerca di lavoro. Detto questo, ci sono modi in cui puoi affrontare questo problema e metterlo in una luce almeno neutra, se non positiva.

Cosa non fare

Anche se è difficile, puoi peggiorare la situazione facendo o dire la cosa sbagliata alle persone sbagliate quando sei stato licenziato. Rivedi queste 10 cose principali che non dovresti fare o dire quando sei licenziato per evitare di commettere errori comuni che possono danneggiare la tua carriera. Dopo essere stato licenziato, è naturale sentirsi arrabbiato, triste e frustrato: assicurati di limitare i commenti negativi e i reclami ai tuoi amici e familiari più stretti.

Cosa fare

Non uscire dalla porta. Ci sono cose che devi sapere prima di poter andare avanti. Ecco cosa chiedere al proprio datore di lavoro di essere licenziato, comprese domande su indennità di licenziamento, sussidi, disoccupazione, riferimenti e altro. Se ti senti emotivo, scioccato o altrimenti impreparato a questa conversazione, puoi chiedere se puoi fissare un appuntamento per discutere di questi problemi. Potresti fare ricorso contro il tuo licenziamento. Tuttavia, è meglio rispondere alle tue preoccupazioni il giorno in cui sei stato licenziato. Una volta a casa e valutando i tuoi prossimi passi, sarà importante sapere quando arriverà l'ultima busta paga e se il datore di lavoro fornirà un riferimento neutrale che non menzioni il licenziamento.

Questioni legali - Terminazione irregolare e indennità di disoccupazione

Prima di iniziare una ricerca di lavoro, considera da dove ti trovi in ​​una prospettiva legale. Gli esperti stimano che almeno 250.000 lavoratori siano licenziati illegalmente o ingiustamente (interruzione illecita) ogni anno e che ciò non contenga quelli che sono stati giustamente risolti. Il tuo licenziamento è stato legittimo o potrebbe essere considerato un licenziamento? Puoi, o dovresti, prendere in considerazione la causa per la risoluzione abusiva?

Hai diritto alle indennità di disoccupazione? Se sei stato licenziato per cattiva condotta potresti non essere idoneo, ma non presumere che sia il caso. Rivolgiti all'ufficio di disoccupazione dello stato, soprattutto se hai un'opinione diversa da quella del tuo datore di lavoro su come ti sei separato. In molti casi, se non è chiaro, l'ufficio di disoccupazione si sposterà verso il disoccupato in cerca di lavoro, piuttosto che il datore di lavoro, nel prendere una decisione sui sussidi di disoccupazione.

Curriculum e lettere di copertura

Tutta la corrispondenza per la ricerca di lavoro deve essere positiva. Non è necessario menzionare che sei stato licenziato nel tuo curriculum o nelle tue lettere di accompagnamento. Nelle tue lettere di presentazione, concentrati sulle basi. Assicurati che le tue lettere di accompagnamento rispondano alla tua posizione e perché e in che modo sei qualificato per questo. Questo è tutto ciò che devi fare. Non ha senso sollevare le circostanze della tua partenza fino a quando non devi.

applicazioni

Quando compili le domande di lavoro, non essere negativo, ma sii onesto e non mentire, perché tornerà a perseguitarti.

È possibile utilizzare un linguaggio come "job ended" o "terminated" se è necessario indicare il motivo per cui non si lavora più al lavoro. Se ti viene chiesto specificamente se sei stato licenziato, devi rispondere di si. Trovarsi in una domanda di lavoro è motivo di licenziamento in qualsiasi momento in futuro e potrebbe costarti futuri sussidi di disoccupazione.

intervistare

Ecco dove essere licenziato avrà maggior importanza. Puoi stare sicuro che ti verrà posta la domanda "Perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro?" Dick Bolles, autore di What Colour Is Your Parachute, raccomanda di fare volontariato per essere stato licenziato anche prima che venga posta la domanda, per poi andare avanti. In Job Interviews for Dummies, Joyce Lain Kennedy dà consigli simili, dicendo: "Resta breve, mantienilo onesto e continua a muoverti". Lei suggerisce di spiegare perché (ridimensionamento, fusione) se non fosse colpa tua. Se lo fosse, Kennedy suggerisce di dire all'intervistatore che hai imparato una lezione e di spiegare come hai tratto beneficio dall'esperienza.

Prendi il negativo e trasformalo in positivo. Inoltre, Kennedy fornisce esempi di interviste che puoi usare quando ti viene chiesto se sei stato licenziato.

Pratica. Prenditi del tempo per preparare le risposte alle domande sull'essere licenziato, in modo da sapere esattamente come rispondere. Esercitati di nuovo, così puoi rispondere con sicurezza e senza esitazione. Più lo dici, meno doloroso sarà.

Di nuovo, non mentire. La maggior parte delle aziende controlla i riferimenti e le informazioni di base. Se menti, probabilmente stai per essere scoperto.

Non contraddire te stesso. Dì la verità e avere una storia e attenersi ad essa indipendentemente da quante persone ti stanno intervistando. In seguito confronteranno le note e non vorrete dire a una persona una cosa ea qualcun altro un'altra versione.

Non insultare il tuo ex capo o il tuo ex datore di lavoro. Nessun datore di lavoro ama chiedersi se ne parlerai in quel modo in futuro. Inoltre, non essere arrabbiato. Sentirsi arrabbiato dopo essere stato licenziato è normale. Tuttavia, devi lasciare quella rabbia a casa e non portarla all'intervista con te.

Andare avanti

Per quanto difficile possa essere, ed è difficile, devi finire per essere licenziato e andare avanti. Devi essere in grado di convincere i datori di lavoro che, indipendentemente da ciò che è accaduto in passato, sei un candidato forte per la posizione e può fare il lavoro. Concentrarsi sulle abilità e sull'esperienza che hai, piuttosto che licenziare, ti aiuterà a venderti al datore di lavoro e ti aiuterà a ottenere il lavoro.

Avere una domanda?

Ecco le risposte alle domande più frequenti sulla risoluzione del rapporto di lavoro, comprese le ragioni per essere licenziato, i diritti dei dipendenti quando sei stato licenziato, la riscossione della disoccupazione, la risoluzione abusiva, salutare i colleghi e altro ancora.

Articoli correlati: 10 principali motivi per essere licenziati Diritti dei dipendenti quando il lavoro è terminato | Tipi di separazione dall'occupazione

Raccomandato
10 passi per uno studio di fattibilità professionale Hai una grande idea per un nuovo prodotto, magari una marmellata di ciliegie fatta in casa tramandata da tua nonna. È davvero una buona marmellata e vuoi portare la tua idea e il tuo prodotto sul mercato. È un ottimo inizio, ma probabilmente avrai anche bisogno di uno studio di fattibilità aziendale. Un
Non c'è una quantità definitiva di tempo che può richiedere per passare da un colloquio di lavoro a una vera offerta di lavoro. Il processo di assunzione può variare dal datore di lavoro al datore di lavoro, dal tipo di lavoro per cui si sta candidando e dall'industria in cui si lavora. Ecco una ripartizione delle cose che accadono e il tempo che ci vuole normalmente per passare dall'intervista all'offerta. Il
La maggior parte degli sforzi di reclutamento arruolati si concentrano su un modello professionale (formazione a pagamento!) E altri benefici. (Assistenza medica gratuita! Soldi per il college! Tre culle e un lettino!) Ma il materiale di reclutamento per aspiranti ufficiali tende ad essere più ambiguo, concentrandosi su benefici intangibili come orgoglio, senso del dovere e prestigio.
Per molti, l'acquisto di un aereo è considerato un sogno irraggiungibile. La proprietà dell'aeromobile può diventare una realtà, tuttavia, se fai qualche ricerca e trovi modi creativi per rendere il costo gestibile. Comproprietà Di gran lunga, i maggiori risparmi sui costi nella proprietà degli aeromobili derivano dalla comproprietà. La co
NJP - Punizione non giudiziale L'esercito ha le sue leggi e regolamenti. Tutto ciò è reperibile nel Codice uniforme di giustizia militare (UCMJ). Quando un membro del servizio infrange le regole abbastanza seriamente da richiedere un'udienza legale, il membro del servizio può richiedere una Corte Marziale ed essere giudicato da una giuria composta da ufficiali militari, warrant ufficiali o un terzo membro arruolato in base al grado dell'imputato . M
I prestiti in conto capitale sottoscritti sono offerti dalla divisione di private banking di Goldman Sachs a clienti con un elevato patrimonio netto che non hanno i fondi per investire in fondi di private equity. Questo prodotto di prestito ha quindi una fondamentale analogia con il prestito a margine classico, anch'esso concepito per facilitare l'acquisto di investimenti