Attività commerciale

Gestione dei conflitti sul posto di lavoro

La risoluzione dei conflitti diventa più facile con la pratica

I conflitti sul posto di lavoro possono variare da insignificanti piccoli inconvenienti che non influenzano necessariamente il tuo lavoro a un confronto su vasta scala che potrebbe interessare un intero reparto o posto di lavoro in caso di internamento o di lavoro per un piccolo datore di lavoro. Il conflitto può rendere ogni lavoro molto stressante quindi è importante trovare i modi per gestirlo in modo che entrambe le parti vivano una situazione vantaggiosa per tutti.

Gestire il conflitto è un'abilità che chiunque può sviluppare semplicemente prendendo il tempo di porre alcune domande chiave e anche non facendo supposizioni su ciò che le altre persone potrebbero pensare o sentire. Ci sono molte opportunità per imparare come gestire meglio i conflitti che spesso possono consistere in tentativi ed errori e trovare una tecnica che funzioni per te e il tuo stile di interazione con le persone.

Il conflitto è inevitabile?

Non è realistico aspettarsi che non dovrai mai gestire un qualche tipo di conflitto sul posto di lavoro. Con così tanti tipi di personalità diverse e diversi modi di vedere le cose, il conflitto è solitamente un dato di fatto, quindi è meglio imparare come gestirlo all'inizio e al meglio delle tue capacità. Prendere un approccio aggressivo o essere difensivo di solito sono due modi che sicuramente non ti porteranno dove vuoi andare. Prima di tutto, vorrai fare un passo indietro per vedere se sei in grado di ottenere una visione obiettiva di ciò che sta realmente accadendo.

Comprendere entrambi i lati di qualsiasi problema è un ottimo inizio per gestire i conflitti in modo costruttivo. Ammettere di sbagliare quando appropriato può anche spingerti a creare relazioni positive in futuro.

Imparare a gestire i conflitti come uno studente universitario

Come studente universitario, probabilmente hai dovuto imparare come gestire il conflitto in un determinato momento durante gli anni del college. Vivere con uno o più coinquilini in una residenza può essere spesso molto difficile e richiede un po 'di finezza per creare un accordo di vita che funzioni per tutti i soggetti coinvolti. I corsi universitari che richiedono la collaborazione di gruppo possono spesso essere un momento di forte stress poiché ognuno ha idee diverse e diversi livelli di coinvolgimento.

Periodi di stress elevato possono rendere le situazioni più volatili, e dovendo destreggiarsi tra i molti impegni che ci si trova di fronte al college, le persone possono essere più sensibili. Il college è un momento eccellente per apprendere le sfumature della gestione del conflitto con successo. Ad un certo punto ci saranno problemi da risolvere in qualsiasi situazione lavorativa e le conseguenze di una cattiva gestione dei conflitti sul posto di lavoro possono influenzare notevolmente i tuoi rapporti di lavoro e la tua credibilità come un vero professionista nel campo.

La gestione del conflitto richiede una comunicazione onesta

Quando gestisci un conflitto sul posto di lavoro, una delle prime cose che vorresti fare è vedere se puoi comunicare onestamente con la persona o le persone con cui stai avendo un conflitto. Spesso il conflitto si verifica a causa di un fraintendimento e fa supposizioni sul motivo per cui qualcosa sta accadendo senza alcun input dall'altra parte.

Comunicare onestamente con l'altra persona potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno per arrivare ad un accordo e stroncare il problema all'inizio, prima che abbia il tempo di crescere e di far marcire. In alcuni casi, avvicinarsi a qualcuno con cui si ha un problema è molto difficile o impossibile e in tal caso probabilmente vorrai fissare un appuntamento per parlare con il tuo supervisore per chiedere i loro suggerimenti su come affrontare il problema tu stesso.

La maggior parte dei datori di lavoro ha stabilito politiche per aiutare a gestire il conflitto sul posto di lavoro

La maggior parte dei datori di lavoro ha adottato politiche di risoluzione dei conflitti. Spesso ci sono una serie di passaggi che un datore di lavoro raccomanderà a un dipendente di occuparsi dei problemi che incontrano sul posto di lavoro. Dal momento che i conflitti dei dipendenti possono influenzare molto di più di quello che succede tra due persone, i datori di lavoro vogliono assicurarsi che qualsiasi problema tra i dipendenti o all'interno di uno specifico dipartimento sia affrontato rapidamente e in modo tale che entrambe le parti si sentano accettate e ascoltate.

Se non si è riusciti a risolvere un conflitto parlando direttamente all'altra persona o al proprio supervisore, i datori di lavoro hanno solitamente una catena di comando su dove si può andare per aiutarvi a risolvere il problema. È importante seguire le regole aziendali e utilizzare tutti i canali messi in atto dall'azienda per mostrare al datore di lavoro la tua dedizione nel risolvere il problema e passare alla tua parte per creare un ambiente di lavoro più armonioso.

Raccomandato
Le responsabilità del lavoro e le priorità di un manager sono dettagliate Manager è un titolo di lavoro che viene utilizzato nelle organizzazioni per indicare un dipendente che ha determinati doveri e responsabilità a guidare funzioni o reparti e / o dipendenti. Il manager è assegnato a un determinato livello su un organigramma. I d
I primi cinque editori accademici - che pubblicano opere accademiche e libri per studenti - sono piuttosto distinti dagli editori commerciali Big Five, che pubblicano libri per il grande pubblico. L'elenco è prestigioso - alcuni sono associati a università venerate, uno sostiene che risalga al XV secolo.
CareerCast.com ha compilato una lista dei migliori lavori in cui non è richiesto un diploma di laurea quadriennale. Le carriere in questo elenco sono varie: da un igienista dentale a uno sviluppatore web, un elettricista a un assistente amministrativo, quindi esiste un potenziale per tutte le abilità e i tipi di personalità. A
Sentimentalismo e sentimento: un mondo di differenza A un certo punto, il sentimentalismo si presenta come un problema per quasi tutti gli scrittori. Nel tentativo di trasmettere emozioni forti, è facile andare troppo lontano e far sentire il lettore manipolato anziché spostato. Un'emozione esagerata rischia di far roteare gli occhi e - il caso peggiore di tutti - del lettore che mette da parte il tuo capolavoro, per non tornare mai più a leggerlo. I
Come dice il proverbio, il 10% della vita è quello che ti succede, e il 90% è come te ne occupi. Affrontare la delusione sul lavoro è un primo esempio di come superare l'ostacolo è più importante dell'ostacolo stesso. Forse sei passato sopra per la promozione che volevi davvero; forse il progetto su cui hai lavorato per mesi è stato improvvisamente cancellato per motivi inconsistenti; o forse il tuo migliore amico al lavoro ha preso un lavoro altrove. Ness
Legge contenzioso: parte I È stato detto che il contenzioso civile è lo "sport dei re". Qualsiasi azione legale che esuli dall'ambito del reato è considerata una causa civile. Queste azioni legali comprendono molte diverse aree del diritto, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, lesioni personali, morte illecita, divorzio, diritto del lavoro, illecito civile, responsabilità civile, negligenza medica e diritto della proprietà intellettuale. Div