Attività commerciale

13 suggerimenti per la scelta dei migliori riferimenti di lavoro

Come scegli chi mettere come riferimento? È una scelta importante che devi fare quando metti insieme la domanda di lavoro. Una parola sbagliata da una referenza meno che entusiasta può rapidamente cancellarti dalla lista dei candidati di un datore di lavoro.

D'altra parte, una forte approvazione da parte del giusto riferimento può convincere un datore di lavoro che hai le giuste capacità ed esperienza per eccellere nel lavoro.

I riferimenti sono uno strumento così potente perché puoi promuoverti tutto ciò che desideri in una lettera di presentazione, un curriculum o un portfolio, ma hai meno autonomia sui tuoi riferimenti. Mentre non puoi controllare ciò che i tuoi riferimenti dicono di te, puoi controllare chi hai selezionato come riferimento. Ed è una scelta cruciale da fare, con gravi conseguenze per la tua ricerca di lavoro.

Ecco tredici suggerimenti per la scelta dei migliori riferimenti da utilizzare in un'applicazione di lavoro.

13 suggerimenti per la selezione dei migliori riferimenti

1. Chiedi al tuo manager o a un ex capo, ma fai attenzione
In un mondo ideale, un diretto manager o supervisore farebbe da referente e sarebbe disposto a discutere esempi specifici su come hai eccelso nel tuo ruolo e hai aggiunto valore al team, al reparto o all'azienda mentre si trovava nella tua posizione. L'assenza di un supervisore nel tuo gruppo di referenze può suscitare domande sulla tua prestazione sul posto di lavoro.

I datori di lavoro capiranno se si lascia fuori un supervisore attuale perché non si vuole compromettere il lavoro che si è già fatto.

In tal caso, si potrebbe dire che un riferimento da un supervisore corrente può essere fornito se un'offerta è in sospeso. È quindi più importante includere un boss passato.

2. Quando chiedere a qualcuno che non sia il tuo manager
Se hai avuto problemi con il tuo manager o supervisore, non dovresti includerli. "Problemi" significa qualsiasi cosa seria, cioè.

Ognuno fa qualche piccolo errore a volte, ma se ci sono stati casi durante il tuo precedente lavoro in cui sei stato disciplinato o dato un avvertimento - tutto ciò che non vorresti fosse sentito da un nuovo datore di lavoro - allora non dovresti chiedere a nessuno coinvolto in quel situazione, manager o colleghi, per agire come riferimento.

3. Chiedi a un collega o a un collega
I riferimenti non devono necessariamente essere qualcuno con cui hai lavorato. Puoi anche chiedere ai colleghi con cui hai un buon rapporto di agire come uno dei tuoi riferimenti. Puoi anche usare un amico come riferimento se possono attestare le tue qualifiche per il lavoro.

4. Ottieni diversi riferimenti
Cerca di raccogliere un gruppo di più potenziali riferimenti, più di quello che pensi che ti serva per un lavoro. I datori di lavoro raramente chiedono più di tre referenze, ma avere una piscina più ampia ti permetterà di scegliere i riferimenti strategicamente in base alle diverse esigenze di ogni lavoro.

5. Ottieni sia la rete che i riferimenti di lavoro
Distinguere tra riferimenti per domande di lavoro e riferimenti per scopi di rete. I riferimenti di rete non hanno bisogno di avere le stesse informazioni su di te come un individuo produttivo per fare alcune introduzioni o chiedere al datore di lavoro di dare un'occhiata attenta alla tua domanda.

Tuttavia, dovresti incontrarti faccia a faccia con i riferimenti di rete e mostrare loro il tuo curriculum in modo che possano parlare in prima persona delle tue capacità personali e comunicative se fai un rinvio.

6. Sapere cosa diranno le tue referenze su di te
Scegli sempre i riferimenti che hanno accettato di fornire raccomandazioni positive. L'ultima cosa che ti serve quando la ricerca di un lavoro è un riferimento negativo, quindi assicurati di essere chiaro su come i tuoi riferimenti ti appoggeranno. Quando possibile, chiedi ai riferimenti di scrivere raccomandazioni scritte prima di inoltrare il loro nome ai datori di lavoro, in modo da avere una chiara idea di come rappresenteranno il tuo background.

I consigli di LinkedIn offrono un'eccellente opportunità per pre-screenare i tuoi riferimenti. Prova a scriverne uno per loro prima di chiedere loro di inviare una raccomandazione su LinkedIn.

Come minimo, assicurati che un riferimento abbia verbalmente accettato di dare una raccomandazione positiva.

Cosa chiedere: puoi dire: "Sei a tuo agio o nella posizione di dare una raccomandazione positiva o entusiastica data la tua esposizione al mio lavoro?"

7. Assicurati che le tue referenze possano concentrarsi sui tuoi migliori risultati
I riferimenti che impiegano il tempo necessario per preparare e fornire raccomandazioni specifiche sono spesso i più potenti. I tuoi migliori riferimenti saranno in grado di parlare concretamente e in modo aneddotico delle tue capacità, etica del lavoro e risultati sul lavoro, in classe o nella tua comunità.

8. Abbina la tua selezione di riferimenti ai requisiti del lavoro a portata di mano
Chiediti quali dei tuoi riferimenti possono fornire la prova più convincente che hai le risorse per eccellere nel lavoro che stai richiedendo.

9. Scegli e scegli in base al lavoro
Pensa alle tue selezioni di riferimento come gruppo. Un riferimento potrebbe essere in grado di parlare con una forza critica come la risoluzione dei problemi, mentre un altro potrebbe essere in grado di sostenere un'altra qualifica chiave come le abilità di presentazione. Assicurati che il tuo elenco di referenze per un determinato lavoro possa coprire il maggior numero possibile di requisiti di lavoro fondamentali.

10. Le referenze interne hanno un forte impatto sull'assunzione
Se hai qualche connessione all'interno della compagnia che stai applicando a chi pensi sarebbe in grado di parlare alle tue abilità, allora dovresti sicuramente chiedere se sarebbero disposti a stare come uno dei tuoi riferimenti.

Se non hai una storia di lavoro troppo lunga con loro, allora potresti voler fornire altri tre riferimenti e poi chiedere alla tua connessione interna di entrare in contatto in modo informale per tuo conto se ritengono che ti piacerebbe essere in forma per il lavoro. Ecco come chiedere un rinvio per un lavoro.

11. Ricordare di aggiornare periodicamente le selezioni di riferimento
Aggiungi nuovi sostenitori e sposta le persone dalla tua lista se sembrano meno entusiaste o se è passato molto tempo da quando hai lavorato con loro. Prenditi il ​​tempo necessario per fare in modo che i tuoi riferimenti conoscano lo stato della tua ricerca di lavoro e avvisali quando ottieni una nuova posizione.

12. Le raccomandazioni non devono solo venire dalle tue posizioni professionali a pagamento
Se hai qualche coinvolgimento nella formazione continua, nel volontariato o nel lavoro in comunità, i supervisori o i colleghi in quei ruoli saranno in grado di fornire anche dei riferimenti. Tuttavia, evitare l'uso di conoscenti o amici di famiglia che non hanno avuto alcuna esposizione a te in un contesto lavorativo.

13. I neolaureati devono toccare il maggior numero possibile di membri della facoltà finché sono eccellenti nei loro corsi
Facoltà può fornire un ponte eccellente per ex studenti che avranno spesso bei ricordi del professore e grande rispetto per il loro giudizio.

Dare per ottenere

Dare di funzionare bene quando stai allineando riferimenti lavorativi. Prenditi del tempo per offrire un riferimento alle persone che ti stanno dando. Anche un capo può usare una buona raccomandazione di un dipendente. Anche i colleghi, i clienti e i colleghi apprezzeranno l'offerta.

Raccomandato
Molti direttori delle vendite (e venditori) temono la revisione annuale delle prestazioni. Ed è vero che la revisione delle prestazioni può essere sia spiacevole che inutile. Tuttavia, se condotta correttamente, una revisione può anche essere uno strumento estremamente utile per la costruzione di obiettivi e la pianificazione del periodo di coaching per l'anno a venire. L
Come studente universitario, potresti non pensare di avere molta esperienza da includere nel tuo curriculum. Tuttavia, ci sono molte abilità, abilità ed esperienze che puoi evidenziare nel tuo curriculum, anche se la tua esperienza lavorativa è limitata. Leggi sotto per suggerimenti su come scrivere un curriculum forte come studente universitario. Q
L'influenza sulla vita lavorativa è la nuova mossa che stanno facendo le mamme che lavorano. Questo non suona meglio di un difficile equilibrio? Sì, lo fa. Quindi, per aiutarti a suonare nel nuovo anno, dai un'occhiata a queste dieci risoluzioni di Capodanno che miglioreranno il tuo lavoro / la tua influenza.
Come molti altri settori, il completamento di uno stage o un'esperienza di volontariato nel settore dello sport può fare molto per acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per essere assunti sul campo. Fare collegamenti professionali è anche la chiave per essere ingaggiati in questo settore e imparare come fare rete e incontrare persone nel campo dello sport lavorerà a vantaggio di un tirocinante. C
Avere una buona audizione è l'unico modo per assicurarti di prenotare un concerto di recitazione. Sia che tu stia ascoltando o che tuo figlio faccia delle audizioni, ci sono alcune regole di decoro che dovrai prendere in considerazione. Un'audizione è simile a un colloquio di lavoro. Ci sono un certo numero di cose di cui devi essere a conoscenza prima di mettere piede in una sala casting.
I lavori tecnologici di tutti i tipi sono molto richiesti, in particolare gli ingegneri informatici. I tecnici informatici sono responsabili della progettazione, sviluppo, implementazione e test di hardware e software basati su computer. Ciò include anche i componenti che si trovano all'interno di apparecchiature informatiche, così come i dispositivi reali che contengono i computer e il software che gira su quelle macchine.