Attività commerciale

Fai sparare la polizia tra le braccia o le gambe

La stragrande maggioranza degli agenti di polizia è abbastanza fortunata da percorrere tutta la propria carriera senza dover licenziare le loro armi da fuoco al di fuori delle qualifiche di addestramento o armi da fuoco. In effetti, molti ufficiali potrebbero anche non dover mai "rompere la pelle" - un termine gergale per descrivere il disegno della tua arma dalla fondina.

Anche se attualmente non esistono dati completi per tracciare il numero di sparatorie coinvolte dalla polizia di anno in anno, alcuni stimano che solo il 12% dei quasi 760.000 agenti di polizia statale e locale negli Stati Uniti hanno sparato con la loro arma nella linea di condotta.

... Ma non dovettero ucciderli

Quando sorge la sfortunata situazione che richiede a un poliziotto di sentirsi obbligato a usare la forza mortale, spesso le domande vengono poste dopo il fatto che si chiede perché la polizia non abbia sparato ai soggetti nella gamba o in un altro arto o perché hanno dovuto ucciderli semplicemente ferirli.

Queste sono domande comprensibili, ma non tengono conto della totalità delle circostanze che richiedono in primo luogo una risposta di forza letale.

Prendendo la mira durante l'assunzione di calore

Non è un segreto che le carriere delle forze dell'ordine siano intrinsecamente pericolose. Gli ufficiali lo sanno meglio di chiunque altro. Anche se la polizia è addestrata e instancabile per correre verso il pericolo mentre la maggior parte degli altri sta scappando, c'è ancora un tremendo elemento di paura e stress che provano durante incontri potenzialmente violenti.

Indipendentemente da quanto spari un poliziotto può trovarsi sul poligono di tiro - o anche durante i cosiddetti scenari di stress course - tutta quella precisione può uscire molto velocemente e facilmente dalla finestra in una situazione reale.

Per quanto sia bello pensare che un ufficiale di polizia abbia la possibilità di sparare la pistola o il coltello dalla mano di una persona o di consegnare una ferita non pericolosa per la vita, la quantità di stress a cui sono probabilmente sottoposti in quel momento rende quasi impossibile .

Se hai mai sparato una pistola, probabilmente sai quanta attenzione è necessaria per rendere ogni colpo contato. Immagina, quindi, quanto sarebbe difficile fare un tiro diretto su un piccolo bersaglio, come una mano, un braccio o una gamba, con preavviso di qualche secondo, credendo per tutto il tempo che la tua vita o la vita di un altro innocente la persona è in bilico.

Se questo suona troppo drammatico, è perché le situazioni di tiro delle forze dell'ordine sono, in effetti, drammatiche e traumatiche per tutte le persone coinvolte.

Fermare la minaccia

Quando si verifica una situazione di forza letale, la polizia viene addestrata a fermare la minaccia. L'obiettivo di ogni tiro di polizia giustificabile è quello di eliminare qualsiasi pericolo esiste, nel modo più rapido e sicuro possibile. Per fare ciò, la polizia deve agire in modo rapido ed efficiente, tenendo conto delle sfide e delle difficoltà che derivano dal dover utilizzare un'arma da fuoco con un preavviso spesso minimo o nullo in situazioni di stress elevato.

Obiettivi più grandi significa meno errore

Puntare a piccoli obiettivi in ​​queste situazioni comporta semplicemente troppi rischi per essere un'opzione praticabile nella maggior parte delle circostanze. Più piccolo è il bersaglio, più è probabile che un round errante manchi il suo bersaglio e metta in pericolo gli altri. Inoltre, più un ufficiale perde il suo segno in un incontro di forza letale, più opportunità un aggressore deve fare il suo attacco contano.

Invece di allenarsi a sparare a piccoli bersagli, la polizia è addestrata a puntare al busto - noto come massa centrale. Quest'area offre l'obiettivo più grande e, quindi, la migliore possibilità di connessione e di fine della minaccia.

Riduzione al minimo dei rischi per massimizzare la sicurezza

È una falsa dichiarazione dire che la polizia è addestrata a sparare per uccidere. Invece, sono addestrati a sparare per fermarsi. Il più veloce, il più sicuro (per l'ufficiale e tutti gli astanti) e il modo più efficace per farlo è mirare al centro della massa. Sebbene ciò possa aumentare la possibilità di morte per il soggetto coinvolto, massimizza le possibilità di sopravvivenza per l'ufficiale e chiunque altro intorno.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Come l'esercito definisce "normale" La visione del colore può essere testata presso le stazioni di processamento dell'entrata militare (MEPS), ma i militari statunitensi non rendono la normale visione dei colori un prerequisito per unirsi alle forze armate. Il daltonismo rosso / verde è testato al punto di ingresso per unirsi all'esercito.
Uno studio aggiunge una nuova prospettiva alla vecchia domanda sul perché i soldati combattono. Il dottor Leonard Wong, professore associato di ricerca presso l'Istituto di studi strategici dell'Esercito della Guerra USA, ha dichiarato che il documento "Perché combattono: la motivazione al combattimento in Iraq" ha convalidato la credenza popolare che la coesione delle unità è una questione chiave nel motivare i soldati a combattere. il
La maggior parte delle assunzioni stagionali si svolge durante l'estate e le vacanze invernali. Le aziende, soprattutto quelle nel settore del commercio al dettaglio, dei trasporti e del turismo, impiegano i lavoratori per i mesi più occupati durante l'estate e intorno a Natale, e molte località assumono lavoratori sia per la stagione sciistica che per l'estate.
Impara l'elenco dal presidente in poi Come nuovo aviatore, ti verrà richiesto di memorizzare la catena di comando dell'aeronautica durante il tuo addestramento di base. Fortunatamente, è qualcosa che puoi familiarizzare mentre sei ancora a casa nel conforto della vita civile. Quindi sarà una cosa in meno a causare stress durante il periodo di stress intenzionale dell'allenamento di base. T
Conoscere i propri punti di forza e di debolezza, o avere consapevolezza di sé, è una delle competenze di leadership più critiche e considerata da molti come il principale fattore predittivo di successo della leadership. Quando si tratta di valutare come ci imbattiamo negli altri, la maggior parte di noi ha punti ciechi. T
L'industria della modellazione è un'attività dinamica, eccitante e prospera, ed è piena di modelli, esploratori, agenti e fotografi che lavorano duramente. Sfortunatamente, come in ogni azienda, ci sono alcuni casi di persone che si presentano come professionisti del settore quando non sono in grado di approfittare della reputazione che i professionisti etici hanno costruito per se stessi. M