Attività commerciale

Perché è il momento di cambiare le nostre opinioni sulla gestione e il lavoro del manager

I termini "manager" e "gestione" spesso hanno un brutto colpo nella nostra cultura. Questo è un peccato, perché sia ​​la posizione che la pratica hanno le chiavi per risolvere molti dei problemi del mondo, ed entrambi sono rilevanti per te nella tua carriera.

Fraintendimenti su manager e management

Spesso associamo il ruolo di manager a quel personaggio malvagio, prepotente, quasi dickensiano noto come micromanager. Se hai lavorato per una di queste creature e hai sofferto per la loro costante, travolgente supervisione e per la seconda ipotesi o la critica di ogni tua azione, è comprensibile il motivo per cui hai una visione meno che lusinghiera del ruolo.

Conosco persone che esibiscono una reazione post-traumatica simile a uno stress al pensiero del loro ex capo del micromanaging.

L'idea della vocazione del manager si è persa nel dibattito accademico e ora pubblico sulle differenze tra manager e leader . I leader di questo discorso sono avvolti in ogni sorta di bontà sulla creazione del futuro, mentre il povero manager è relegato in questi confronti al livello meno elevato di metafora che garantisce che i pavimenti vengano spazzati e che i bagni vengano puliti.

Nel frattempo, la percezione della disciplina del management non è andata molto meglio. Nel mio lavoro come educatore manageriale diplomato, sento regolarmente dagli studenti (professionisti che lavorano) che la gestione di loro è molto sul controllo e molto poco sulla creazione. Associano la pratica del management con la burocrazia e l'inflessibilità.

Tutto questo è troppo brutto. Questi sono errori grossolani circa il ruolo, la disciplina e il potenziale che i manager e il management devono entrambi fare la differenza nel nostro mondo.

Punti di vista dissenzienti: il caso dei dirigenti e dei manager

Il guru del business, autore e professore della London Business School, Gary Hamel, offre una visione alternativa che suggerisce in questo favoloso video che: "la gestione è la tecnologia della realizzazione umana". Gli scritti ei discorsi di Hamel portano un tema che celebra le realizzazioni della gestione nella costruzione il mondo moderno e chiede la reinvenzione di questa disciplina per adattarsi meglio al mondo della rivoluzione post-industriale della tecnologia e ai cambiamenti esponenziali che occupiamo.

Eric Ries, autore di uno dei libri di business più incisivi della storia recente, "The Lean Startup", che promuove una cultura di sperimentazione, adattabilità e apprendimento, suggerisce: "Voglio che rivendichiamo la parola gestione e portiamola via da un'associazione con la burocrazia, liste di controllo e rigidi modi di pensare. " Ries continua a dire in questa intervista su strategia + business:

"Abbiamo bisogno di una gestione più che mai perché stiamo affrontando sempre più incertezza. Dobbiamo smettere di pensarci come un modo per organizzare le persone. La gestione deve essere un modo per predire il futuro, mantenere le cose in ordine e scacciare le variazioni. L'abbiamo visto nella produzione, ma deve anche applicarsi alla pratica dell'innovazione, anche se proviamo a provocare variabilità e causare interruzioni. "

Una lista di controllo Promemoria delle sfide di fronte a noi

Molto del ruolo del manager e della pratica del management ha le sue radici nel pensiero dell'era della rivoluzione industriale. Eppure da qualche parte sulla strada per questo secolo, il mondo è cambiato per creare una tempesta perfetta di nuove sfide per le quali gli approcci gestionali del passato non sono adatti per navigare. Alcune delle sfide che abbiamo di fronte sono:

  • La tecnologia avanza ad un tasso esponenziale, precipitando il cambiamento nei lavori che facciamo e come / dove lavoriamo.
  • Le grandi forze della tecnologia, della globalizzazione, dell'urbanizzazione e della demografia stanno riscrivendo le regole nelle nostre industrie e imprese. Molte delle nostre aziende rischiano l'obsolescenza di fronte a industrie, tecnologie e alternative completamente nuove che emergono in questo mondo digitale.
  • L'incertezza e la volatilità definiscono l'ambiente in cui dobbiamo coltivare le nostre carriere e guidare le nostre organizzazioni.
  • La velocità del cambiamento nel nostro mondo richiede un apprendimento e un adattamento rapidi e un'attenzione incessante all'identificazione e all'esecuzione di nuove opportunità prima che vengano consumati o resi obsoleti.
  • Tutto ciò che facciamo nelle nostre attività deve riflettere una mentalità globale.
  • Siamo sempre più soli nella navigazione delle nostre carriere e dobbiamo trovare costantemente modi per rinnovare le nostre competenze e creare valore per i nostri datori di lavoro del momento.

    Help Wanted: nuovi approcci alla gestione e un nuovo ruolo del manager

    Dato il contesto del nostro mondo che cambia, la pratica della gestione e il ruolo del manager non sono mai stati più importanti. In contrasto con il compito di ieri e il burocrate focalizzato sull'output, il nuovo ruolo del manager enfatizzerà i seguenti comportamenti:

    • Serve come talent scout, cercando costantemente di identificare e abbinare le risorse giuste con le sfide emergenti.
    • Serve come allenatore personale-professionale, supportando lo sviluppo continuo dei membri del team.
    • Servire da allenatore di squadra, promuovendo l'ambiente ei valori necessari affinché i team si formino, si uniscano, eseguano in modo performante e poi si sciolgono alla ricerca di nuove iniziative.
    • Sfidare i membri del team a guardare oltre le industrie e le tecnologie immediate a nuovi sviluppi che minacciano gli attuali modelli di business o offrono opportunità di esplorare e potenzialmente commercializzare.
    • Serve da connettore tra la visione e la strategia di livello superiore dell'azienda e gli sforzi di innovazione e sperimentazione dei team.
    • Servire come guida attraverso il "Game of Thrones" dell'azienda come ambiente politico.

    Il ruolo è meno legato al controllo e molto più al consentire alle persone di fare il loro lavoro migliore in un ambiente che favorisce la creatività, la sperimentazione e l'apprendimento. Questo nuovo manager funziona come connettore, catalizzatore e promotore di idee e innovazione. Guardare oltre le spalle non è più nella descrizione della posizione.

    La linea di fondo

    È tempo di lasciare andare il pensiero e la pratica della gestione della nostra rivoluzione industriale. Le sfide nel nostro mondo richiedono il meglio di noi e il ruolo di manager come creatore e attivatore è ciò che è richiesto. E per coloro che sono preoccupati della distinzione tra leader e manager, la mia citazione preferita su questa offerta, " Vuoi davvero un leader che non può essere un manager e un manager che non può condurre?" Dimentica le sciocche distinzioni e concentrati sul puro potenziale grezzo inerente il ruolo e la pratica. In effetti, come osserva Eric Ries sopra, rivendichiamo questo termine e questo ruolo.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    L'assistente di produzione o la posizione di PA è un'apertura entry-level su un film o un televisore. L'assistente di produzione fa praticamente tutto e di tutto, dal prendere il caffè a fare copie di sceneggiature per trasportare l'equipaggio o le attrezzature in città, se necessario. Q
    Sappiamo quali sono i regali che il tuo manager vuole davvero Stai pensando di far fare al tuo capo un regalo per il suo compleanno, le vacanze o un'altra occasione speciale? Comprare un regalo per il tuo capo può essere complicato perché vuoi ottenere qualcosa che sia un bel sentimento e anche utile, ma non esagerato dove sembra che tu sia un po 'bruno-noser.
    Usa queste idee per sapere come gestire il tuo difficile manager Niente è più distruttivo sul posto di lavoro dei boss difficili. Ogni dipendente ha una serie di capi oltre la propria carriera lavorativa. Spero che molti dei tuoi capi siano competenti, gentili e persino degni della tua fiducia e rispetto.
    Opportunità di Stage in Radio / TV, Film, Sport e Teatro Opportunità per coloro che sono interessati ad acquisire esperienza nell'intrattenimento, inclusi stage in TV, cinema, recitazione, teatro e radio. Assicurati di controllare tutte le migliori offerte di stage per visualizzare alcuni dei migliori tra i migliori tirocini disponibili.
    Non importa se una retrocessione è volontaria o involontaria, i colleghi vogliono sapere cosa è successo con una retrocessione. Se sei stato retrocesso, non c'è dubbio che un collaboratore ficcanaso ti farà domande sulla retrocessione. Alcune domande potrebbero essere altamente inappropriate, ma tu risponderai in un modo o nell'altro. An
    I negozi di punti forniscono selle e forniture di qualità a proprietari di cavalli, istruttori e allevatori. Esperienza nell'industria Se sei interessato ad avviare un'attività di shop tack, dovresti avere un forte background in alcune aree del settore equino. Quelli con precedenti esperienze di vendita lo troveranno particolarmente utile, specialmente se questa esperienza lavorativa è stata acquisita in un ambiente di vendita di equini o animali. I