Attività commerciale

Qual è la discriminazione fondata sull'età sul posto di lavoro?

Perché la discriminazione basata sull'età deve essere evitata dai datori di lavoro in qualsiasi situazione lavorativa

La discriminazione fondata sull'età è un trattamento di lavoro sfavorevole di un dipendente basato su una classe o categoria di appartenenza del dipendente - dipendenti oltre i 40 anni - piuttosto che sul merito individuale del dipendente.

Le persone di età pari o superiore a 40 anni sono protette dalla discriminazione basata sull'occupazione in base all'età nel 1967 dalla Discriminazione sull'età in ambito lavorativo (ADEA). Le protezioni dell'ADEA si applicano sia ai dipendenti che alle persone che fanno domanda per un posto di lavoro. La discriminazione basata sull'età è proibita in qualsiasi termine, condizione o privilegio relativo all'occupazione.

La discriminazione basata sull'età è illegale in qualsiasi fase dell'occupazione, compresi annunci di lavoro, descrizioni di mansioni, interviste, assunzioni, stipendi, incarichi di lavoro, aumenti di merito, gestione e valutazione delle prestazioni, formazione, azioni disciplinari, promozioni, dimissioni, benefici, licenziamento e licenziamenti.

Qualsiasi azione intrapresa da un datore di lavoro che arrechi pregiudizio a un numero sproporzionato di dipendenti oltre i 40 anni è anche una discriminazione basata sull'età. In effetti, secondo la Commissione per le pari opportunità (EEOC) degli Stati Uniti, "l'ADEA consente ai datori di lavoro di favorire i lavoratori più anziani in base all'età, anche nel caso in cui ciò influisca negativamente su un lavoratore più giovane di 40 o più giovani".

Praticare comportamenti non discriminanti durante un licenziamento

Partecipando a un licenziamento mentre cercava di assumere un direttore delle risorse umane per una società cliente, la discussione più significativa era incentrata su come effettuare correttamente il licenziamento e legalmente.

Il procuratore legale era estremamente preoccupato per il fatto che non vi fosse alcun trattamento disparato in merito a chi era stato selezionato per il licenziamento. (Un licenziamento è sicuramente uno dei casi in cui si desidera assumere un avvocato di diritto del lavoro in modo da agire legalmente.)

Ciò significava che le classificazioni di ogni dipendente potenzialmente licenziato dovevano essere controllate per la possibile discriminazione. Ciò significava che il datore di lavoro doveva controllare l'età dei dipendenti, la loro razza, il genere e tutte le aree di potenziale discriminazione per accertarsi che nessuna classe fosse influenzata negativamente dalle decisioni di licenziamento.

Poiché molti dei dipendenti erano persone a lungo termine, la discriminazione in base all'età era la principale preoccupazione. Le denunce per discriminazione fondata sull'età, anche se non così frequenti dal 2008 al 2012 quando l'economia era così negativa, sono ancora alte e vanno più rapidamente nel nuovo ambiente di sensibilizzazione dei dipendenti, notizie in prima pagina, la diffusione fulminea di informazioni sui social media . I datori di lavoro non vogliono essere coinvolti con l'EEOC.

Alla fine della storia, per evitare anche la comparsa di discriminazioni legate all'età nella cassa integrazione, per il licenziamento è stato selezionato un impiegato maschio bianco più giovane. La società ha mantenuto un over 50 dipendente di sesso maschile.

La società ha anche deciso di eliminare un intero reparto. La maggior parte degli impiegati del dipartimento aveva più di 40 anni. Eliminando il dipartimento, è stata anche evitata la discriminazione basata sull'età.

L'ADEA proibisce anche la discriminazione basata sull'età tra i dipendenti che hanno più di 40 anni. Ad esempio, i datori di lavoro non possono discriminare un dipendente di 60 anni a favore di un dipendente di 50 anni.

L'ADEA e il suo divieto di discriminazione per età si applicano a tutti i datori di lavoro privati ​​che hanno 20 o più dipendenti e ai governi federali, statali e locali. La discriminazione basata sull'età è inoltre vietata nelle agenzie di collocamento e nelle organizzazioni sindacali.

Maggiori informazioni sulla discriminazione in base all'età

Nel processo di assunzione, la richiesta dell'età dei candidati deve essere solo per una "qualifica professionale in buona fede". Ciò significa che il datore di lavoro deve dimostrare che l'età è una domanda ragionevole essenziale per il funzionamento dell'impresa.

I datori di lavoro devono anche evitare le forme più sottili di potenziale discriminazione per età. Anche se non è possibile scegliere di chiedere l'età o la data di nascita nella domanda di assunzione, fare i conti in base a quando il potenziale dipendente è graduato è potenzialmente discriminatorio. Discuteresti se hai usato queste informazioni per eliminare un candidato.

La legge sulla protezione delle persone anziane del 1990 (OWBPA) ha modificato l'ADEA per proibire specificamente ai datori di lavoro di negare benefici ai dipendenti oltre i 40 anni. Esistono eccezioni disponibili in determinate circostanze, a condizione che il costo dell'assicurazione degli impiegati più anziani sia uguale a quello dei dipendenti più giovani.

Nelle situazioni che riguardano le offerte di prepensionamento, le acquisizioni di posti di lavoro e altri programmi di incentivi all'uscita per i lavoratori più anziani, lavorare a stretto contatto con l'EEOC e un avvocato specializzato in diritto del lavoro.

Discriminazione per età nel 2016

Secondo EEOC, "Nell'anno fiscale 2016, EEOC ha ricevuto 20.857 accuse di discriminazione per età, il 22, 8 percento di tutte le accuse di discriminazione sul lavoro.

"Complessivamente, l'EEOC ha risolto 97.443 accuse e ottenuto oltre 482 milioni di dollari per le vittime di discriminazione nei luoghi di lavoro privati, federali e statali e locali, riducendo il carico di lavoro degli addebiti in sospeso del 3, 8% a 73.508, il carico di lavoro più basso in tre anni L'agenzia ha risposto a oltre 585.000 chiamate al suo numero verde ea più di 160.000 richieste negli uffici sul campo, riflettendo la significativa richiesta pubblica per i servizi EEOC.EEC ha già pubblicato i punti salienti dell'anno fiscale 2016 ".

Raccomandato
Occupazioni con la maggior parte delle aperture di lavoro Le occupazioni che comportano l'esecuzione di compiti professionali, spesso in un ambiente di ufficio, sono comunemente noti come lavori da impiegare come impiegati. Queste professioni richiedono in genere almeno un diploma di laurea e spesso un diploma avanzato come un master o un dottorato
Un giudice sovrintende alle prove e alle udienze per assicurarsi che siano trattate equamente secondo la legge. Lui o lei presiede i casi che potrebbero comportare reati di traffico, disaccordi civili o controversie commerciali. Quando una giuria deve decidere il risultato, un giudice emette le istruzioni sulle leggi applicabili, le dice come ascoltare le prove e ascolta il suo verdetto
Riepilogo di specialità. Esegue ispezioni visive dell'aeromobile e compiti in volo. Gestisce e controlla i comandi, i pannelli, gli indicatori e i dispositivi dei sistemi del motore e dell'aeromobile. Gestisce le funzioni e le attività dell'ingegnere di volo. Sottogruppo di lavoro subordinato relativo a DoD: 050.
Un riferimento aziendale è una raccomandazione fornita per conto di un cliente, fornitore o altro socio o contatto aziendale. Potresti essere invitato a fornire una lettera di riferimento aziendale per verificare la qualità del lavoro di una società di contratti per un nuovo cliente. Continua a leggere per esempi su come scrivere una lettera di riferimento aziendale. I
Il settore delle costruzioni comprende la costruzione di edifici commerciali, industriali e residenziali e progetti di ingegneria come strade, ponti e sistemi di utilità. La costruzione comprende sia la nuova costruzione e rimodellamento, aggiunte, manutenzione e riparazioni. La costruzione è una delle industrie con le più alte proiezioni per nuove opportunità di lavoro. Le
Terminazione immediata e conseguente costruzione di un caso per licenziare un dipendente I manager citano i dipendenti licenziati come il lavoro che più odiano fare. A volte, tuttavia, la cessazione del rapporto di lavoro di uno staff è il miglior passo da fare per la tua organizzazione. A volte terminare l'impiego di una persona è l'azione più gentile che puoi intraprendere per la persona. In