Attività commerciale

Domande per le interviste sulle qualifiche

Come rispondere alle domande dell'intervista sulle qualifiche per il lavoro

Lo scopo di un colloquio di lavoro è dimostrare perché sei la persona giusta per il lavoro. Il modo migliore per farlo è mostrare come le tue abilità, la tua istruzione e la tua esperienza ti hanno preparato a fare questo lavoro meglio di qualsiasi altro candidato preso in considerazione. Ciò significa mettere in relazione le tue qualifiche con il lavoro per il quale sei stato intervistato.

È fondamentale mostrare al responsabile delle assunzioni non solo che hai le qualifiche, ma che puoi applicarle.

Andate oltre ricordando semplicemente l'intervistatore delle vostre certificazioni rilevanti, per esempio, o anche i lavori che avete svolto per prepararvi a questo ruolo. Preparati a spiegare perché la tua esperienza unica ti rende la scelta migliore.

La buona notizia è che il gestore assumente ti offrirà molte opportunità per dimostrare la tua attitudine al ruolo. La maggior parte delle interviste di lavoro comporta una serie di domande da parte del gestore assumente, alcune più difficili di altre. Tieni le orecchie aperte per domande sulle tue qualifiche ed essere pronto con le risposte che dimostrano perché sei una buona misura.

Rivedi le domande tipiche di colloquio di lavoro sulle tue qualifiche e fai pratica delle tue risposte.

Domande sull'intervista sulle tue qualifiche

Sei un automotivista? - Le migliori risposte

Preferisci lavorare in modo indipendente o in una squadra? - Le migliori risposte

come valuti il ​​successo? - Le migliori risposte

Come gestisci lo stress e la pressione? - Le migliori risposte

Come pensate di raggiungere questi obiettivi? - Le migliori risposte

In che modo la tua più grande forza ti aiuterà ad esibirti? - Le migliori risposte

Come ti descriveresti? - Le migliori risposte

Se le persone che ti conoscono ti hanno chiesto perché dovresti essere assunto, cosa direbbero?

Migliori risposte

C'è qualcos'altro che dovremmo sapere su di te? - Le migliori risposte

Parlami di te. - Le migliori risposte

Cosa stai cercando nel tuo prossimo lavoro? Cosa è importante per te? - Le migliori risposte

Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi cinque anni e 10 anni? - Le migliori risposte

Cosa puoi contribuire a questa azienda? - Le migliori risposte

Quali sono le decisioni più difficili da prendere? - Le migliori risposte

Che esperienza hai? - Le migliori risposte

Cosa ti interessa di questo lavoro? - Le migliori risposte

Qual'è la tua più grande forza? - Le migliori risposte

Cosa ti motiva? - Le migliori risposte

Che tipo di ambiente di lavoro preferisci? - Le migliori risposte

Perché sei la persona migliore per il lavoro? - Le migliori risposte

Perché vuoi questo lavoro? - Le migliori risposte

Perché vuoi lavorare qui? - Le migliori risposte

Perché dovremmo assumere voi? - Le migliori risposte

Dimostrare le tue qualifiche

Oltre a descrivere le tue qualifiche per il lavoro, offri di dimostrarle. Ad esempio, se stai intervistando per un lavoro che richiede capacità di scrittura superiori, dimostra le tue qualifiche fornendo un campione di scrittura. (Tuttavia, se fornisci un campione basato su un incarico che hai completato per un precedente datore di lavoro, assicurati di redigere informazioni riservate o sensibili).

Un altro esempio di dimostrazione delle tue qualifiche è quello di spiegare all'intervistatore ciò che speri di ottenere durante i tuoi primi 30 giorni o 60 giorni di lavoro. Esprimere i tuoi successi futuri può dare al selezionatore e al gestore delle assunzioni informazioni sul tipo di lavoro che sei in grado di eseguire.

Suggerimenti per rispondere a domande di intervista di lavoro ingannevoli

Indipendentemente da quanto ti eserciti, durante la procedura sei obbligato a ricevere una o due domande sul colloquio di lavoro. Per preparare, fai pratica delle tue risposte e tieni a mente questi altri suggerimenti:

1. Ascolta.

Uno degli errori più comuni nel colloquio di lavoro è parlare troppo. Un altro non presta attenzione a ciò che sta dicendo l'intervistatore. Entrambe sono funzioni di non impegnarsi con il gestore assumente.

Ricorda che un colloquio di lavoro è una conversazione, non un monologo.

Sei lì per connetterti con l'altra persona e questo significa davvero ascoltare ciò che hanno da dire.

2. Prenditi il ​​tuo tempo.

Se non conosci la risposta a una domanda o non riesci a trovare una risposta dalla tua testa, prenditi un momento. Ti sembrerà innaturale, come 30 secondi di riflessione è in realtà una mezz'ora di silenzio, ma è molto meglio prendere un ritmo che affrettarsi. Va bene chiedere ulteriori informazioni, chiarimenti su ciò che il gestore assumente desidera o per un momento a cogitare. In effetti, farlo potrebbe farti sembrare più fiducioso e affidabile.

3. Evita la negatività.

Non parlare male al tuo vecchio capo, ai colleghi o alla compagnia. Per fare ciò è dire al gestore assumente che potresti attivare il tuo nuovo datore di lavoro in qualsiasi momento. Non esattamente un punto vendita.

Inoltre, sii gentile con te stesso. Se sei una persona che tende a picchiarti parecchio quando commetti un errore o provi stress, sappilo e fai attenzione al comportamento auto-minatorio.

Ricorda che, soprattutto, i gestori delle assunzioni sono alla ricerca di persone che facciano un buon lavoro come parte di un team. Essere positivi durante il processo mostrerà che non sei solo qualificato per fare il lavoro, ma per creare un ambiente di lavoro edificante per il gruppo.

Altre domande e risposte sull'intervista

Altre domande e risposte sull'intervista
Domande tipiche sul colloquio di lavoro e risposte esemplificative.

Intervista Domande da porre
Domande per i candidati per l'impiego da chiedere all'intervistatore.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Basi dell'esercito tedesco: Grafenwoehr US Army Garrison (USAG) La Baviera ha sede a Grafenwoehr in Germania. Precedentemente noto come US Army Garrison Grafenwoehr, la ristrutturazione e ridisegnazione avvenne nel 2013. Le installazioni subordinate della USAG Bavaria nella zona sono installazioni dell'esercito a Grafenwoehr, Vilseck, Hohenfels e Garmisch
Hai bisogno di sapere su questa valutazione della carriera Una breve storia degli inventari degli interessi di EK Strong Nel 1927, EK Strong pubblicò lo strumento di autovalutazione che molti anni dopo sarebbe diventato l'inventario degli interessi forti. Lo ha definito Strong Vocational Interest Blank ed è stato il primo strumento in grado di misurare gli interessi delle persone.
Principali posti di lavoro entry-level in Information Technology La tecnologia dell'informazione (IT) è un settore con abbondanti opportunità per i laureati in tecnologia di guadagnare un reddito considerevole e di sviluppare una carriera soddisfacente. Quali sono i migliori lavori per i candidati entry-level pronti a lanciare la loro carriera IT?
In primo luogo, il programma SROTC (Senior Reserve Officer Training Corps) è un programma di borse di studio universitarie (anche se è certamente possibile partecipare al programma senza ricevere una borsa di studio), portando a una commissione nell'esercito degli Stati Uniti. La missione generale del programma SROTC dell'Esercito è di produrre ufficiali incaricati nelle discipline di qualità, quantità e accademiche necessarie per soddisfare i requisiti di Esercito attivo e riserva. Org
I concerti in vetrina possono essere un argomento delicato. L'idea alla base di una vetrina è proprio questo: mostrare la tua musica per le persone del settore e, si spera, alcuni potenziali fan. Si può pensare ad esso come al ballo dei debuttanti per i musicisti. Questa è la tua grande introduzione alla società musicale e, si spera, ti abbracceranno, canteranno le tue lodi e convinceranno la gente a comprare molta della tua musica. Qu
Fai le cose difficili in modo che il lavoro di squadra prevarrà sul tuo posto di lavoro Promuovere il lavoro di squadra significa creare una cultura del lavoro che valuti la collaborazione. In un ambiente di lavoro di squadra, le persone capiscono e credono che il pensiero, la pianificazione, le decisioni e le azioni siano migliori quando sono fatti in modo cooperativo.