Attività commerciale

Imparare come pubblicare gli editori

Un passo è la descrizione di uno scrittore di una storia potenziale (e perché dovrebbe essere importante) per un editore. Un tono può essere consegnato verbalmente - se sei in staff pitching al tuo editor - o inviato via email.

Un passo è essenzialmente il motivo per fare una certa storia ad un certo punto nel tempo e, soprattutto, perché tu sei la persona migliore per scriverlo.

Scrivere una lettera o un'e-mail di successo

E una buona lettera d'intesa dovrebbe fare rapidamente e succintamente alcune cose:

  • Presenta l'autore
  • Riassumi la storia che l'autore vuole scrivere
  • Spiega perché quella storia è importante

Devi prima essere in grado di vendere un articolo o un'idea per un articolo prima di scrivere e di essere pagato per questo. Anche se non hai mai lavorato con un editor in particolare, il tuo pitch dovrebbe essere in grado di dare un'impressione duratura, in modo da distinguerti dalla massa e avere maggiori possibilità di essere assegnato al compito.

Come ti avvicini agli editori con l'idea di una storia?

Dato che gli editori lavorano spesso con un gran numero di scrittori, pubblicisti, inserzionisti e lettori, a meno che tu non lavori per l'editor o l'editore ti conosca personalmente, può essere difficile proporre loro una storia. Non è impossibile, ma gli editori ricevono un'enorme quantità di email, quindi hai poche opportunità di attirare la loro attenzione. Se qualcuno che conosci può fare un'introduzione all'editor che vuoi proporre, non essere timido nel chiedere.

Se non senti l'editor che hai inserito entro una settimana, fai un follow up. Se continui a non sentire la risposta, è probabile che non siano interessati (o che non abbiano il tempo di lavorare con te). Dovresti sentirti libero di lanciare quell'idea altrove se non ricevi una risposta dal tuo primo tentativo.

Fai la tua ricerca prima di te

Alcune pubblicazioni hanno linee guida specifiche su come piazzarle e quando, quindi, guarda attentamente il loro sito web prima di sparare via email. È anche utile sapere se una pubblicazione accetta campi non richiesti (molti non lo fanno).

Una risorsa eccellente che contiene questa informazione è Writer's Market, una guida pubblicata annualmente da Writer's Digest . Contiene informazioni su centinaia di giornali, riviste e altre pubblicazioni come ad esempio quanto pagano, come preferiscono ricevere le domande (un'altra parola per le note) e le informazioni di contatto.

È anche una buona idea avere familiarità con il calendario editoriale di una data pubblicazione, solitamente disponibile sul loro sito web (a volte sotto la sezione pubblicità). Hanno una sezione di matrimonio ogni maggio? Non aspettare il 15 aprile per lanciare quell'idea sulle torte nuziali. E fai la tua ricerca: assicurati che la tua grande idea non sia già stata coperta dalla pubblicazione che stai pubblicando.

Pitch Your Idea alla persona giusta

Ci sono poche cose più fastidiose per un editore che l'idea di una storia fuori dal loro scopo. Non presentare l'editor sportivo con la tua grande storia di business. Controlla il masthead della pubblicazione (gli editor e i loro titoli) per assicurarti di essere vicino alla persona giusta.

E assicurati doppiamente di scrivere correttamente il nome dell'editor. Niente ottiene un passo più veloce di un errore di ortografia nel nome del redattore ricevente.

Pitch With a Formula in Mind

Un passo ben scritto dovrebbe essere chiaro e conciso. Ecco cosa vuoi includere: in primo luogo, introdurre l'idea della storia e definire l'angolo. Spiega cosa vuoi scrivere e spiega il tuo punto di vista e argomento.

Spiega perché la tua idea è tempestiva, importante, diversa e / o di interesse per il pubblico e i lettori specifici della pubblicazione che ti stai avvicinando. Sii chiaro sul motivo per cui sei la persona che scrive il pezzo. Le competenze in una determinata area o l'interesse per un argomento sono buone ragioni. Una relazione personale che può segnalare un conflitto di interessi non lo è.

Dai una stima realistica della scadenza per il tuo pezzo. Includi le tue informazioni di contatto, sia il numero di telefono, sia l'indirizzo email. Alcuni scrittori allegano esempi di scrittura per dimostrare esperienza, sebbene molti editori non facciano clic sugli allegati da persone che non conoscono. Meglio includere un link al tuo blog personale o sito web che avrà esempi del tuo lavoro.

Raccomandato
Le regole della ricchezza che dovresti aver imparato a scuola Pensi che un insegnante di inglese alle superiori possa diventare un milionario? Andrew Hallam ha fatto. È un insegnante che è diventato un milionario autodidatta all'età di 38 anni. E dice che puoi essere uno anche tu - anche se fai un modesto stipendio. H
Quindi hai registrato abbastanza canzoni per fare un album - congratulazioni! Ora devi decidere se vuoi distribuire la tua musica in digitale o creare CD cartacei o persino album in vinile. Mentre i CD non sono il mezzo dominante per la distribuzione musicale che erano una volta, alcuni ascoltatori li preferiscono ancora
Non fare questi errori A volte, puoi fare tutto correttamente quando invii la tua demo a un'etichetta e, comunque, non succede nulla. Se non riesci nemmeno a far sì che le etichette prestino attenzione a te abbastanza a lungo da abbatterti, potrebbe essere il momento di cambiare strategia. Una cosa è certa: imparerai a non accettare "no" per una risposta quando acquisti la tua demo.
Il triage per infermieri telefonici si basa su alcuni nomi diversi, tra cui infermieristica telepatica e telepatologia. Questa specializzazione medica credenziale è stata progettata per aiutare i pazienti in stato di bisogno immediato che non sono in grado di raggiungere uno studio medico o un ospedale.
Detti che promettono tutto ma non forniscono nulla C'è un'arte per scrivere copia e creare pubblicità. C'è anche una scienza. I due, se combinati, possono creare messaggi di vendita molto efficaci. Ma quando approfondirai un po 'il linguaggio attentamente elaborato, scoprirai che gli inserzionisti stanno dicendo molto, ma offrono poca sostanza. Q
Molti direttori delle vendite (e venditori) temono la revisione annuale delle prestazioni. Ed è vero che la revisione delle prestazioni può essere sia spiacevole che inutile. Tuttavia, se condotta correttamente, una revisione può anche essere uno strumento estremamente utile per la costruzione di obiettivi e la pianificazione del periodo di coaching per l'anno a venire. L