Attività commerciale

Scopri cosa rappresentano tre proiettili nei funerali militari

Una parte standard di ogni funerale militare è il tiro cerimoniale di tre raffiche in onore del defunto. I tre bossoli usati vengono presentati al parente più prossimo. Chiunque abbia diritto a un funerale militare (generalmente chiunque muore in servizio attivo, veterani onorati congedati e pensionati militari) ha diritto alle tre raffiche di fucili, soggette alla disponibilità di squadre di guardia d'onore. Ma da dove viene questa tradizione?

Battlefield Custom of Three Volley

La tradizione risale alle guerre dinastiche europee, che furono tra il 1688 e il 1748. Le raffiche furono colpi sparati sul campo durante una battaglia, segnalando una pausa nei combattimenti. Era destinato a concedere il tempo a entrambe le parti di rimuovere dal campo di battaglia i cadaveri dei loro soldati caduti.

Le due parti in guerra avrebbero cessato le ostilità fino a quando il lancio di tre raffiche significava che i morti erano stati adeguatamente curati e che la squadra era pronta a riprendere la battaglia. I tre proiettili rappresentano le tre raffiche sparate e le tre parole: dovere, onore, nazione.

Membri del servizio necessari per tre volée

La squadra di fuoco in questa cerimonia può essere composta da un numero qualsiasi di membri del servizio, ma in genere uno vede un gruppo di otto, con un sottufficiale (NCO) responsabile del dettaglio di tiro. Se la squadra è composta da tre, otto o 10 membri di servizio, ogni membro spara tre volte.

Tre bossoli proiettati in una bandiera piegata

Gli onori funebri includono anche una cerimonia in cui la guardia d'onore rimuove la bandiera dalla bara e la piega attentamente, con il campo blu delle stelle rivolto verso l'alto. Quindi, la bandiera piegata viene presentata alla famiglia della persona deceduta come segno di gratitudine per il servizio di quella persona.

Il dettaglio della bandiera spesso fa scivolare tre bossoli nella bandiera piegata prima di presentare la bandiera alla famiglia. Ogni involucro rappresenta una scarica. Questo gesto fornisce un significato leggermente diverso per il simbolismo dei tre proiettili in un funerale militare.

Alcuni tradizionalisti militari sostengono che i bossoli non dovrebbero essere infilati nella bandiera mentre viene piegata, poiché ciò richiederebbe l'apertura di un lembo della bandiera. Invece, i bossoli dovrebbero essere recuperati e presentati separatamente ai parenti più prossimi.

Non un saluto alle 21 armi

Questo saluto funebre viene spesso confuso da persone che non sono coinvolte nell'esercito come un saluto da 21 cannoni, anche se è completamente diverso. Le tre raffiche nel saluto funebre sono sparate da fucili, non da "pistole". Pertanto, le tre raffiche non sono affatto un "tiro di cannone".

Nell'esercito, una "pistola" è in realtà un'arma di grosso calibro, come un cannone. Il saluto alle 21 armi deriva dalla tradizione navale, ed è usato per celebrare certi anniversari, salutare capi di stato e regnanti regalità e onorare le bandiere nazionali.

Il numero di cannoni di grosso calibro usati per il saluto delle 21 armi varia a seconda del grado di protocollo della persona che viene salutata. Ad esempio, se un presidente, l'ex presidente o presidente eletto muore, 50 cannoni spareranno al tramonto in tutte le installazioni militari attrezzate per il saluto. a seconda del grado di protocollo della persona che viene salutata. Ad esempio, se un presidente, l'ex presidente o presidente eletto muore, 50 cannoni spareranno al tramonto in tutte le installazioni militari attrezzate per il saluto.


Articoli Interessanti
Raccomandato
A parte le persone che si stanno avvicinando alla loro musica in questo modo, nessuno vuole essere coperto dall'accusa di suonare solo per fare soldi. Questo è abbastanza giusto. Ma al fine di evitare qualsiasi impressione di essere motivati ​​solo dall'amore per la musica, molti musicisti si sparano ai piedi e si rifiutano di cogliere ogni opportunità per fare soldi con la loro musica. Ora,
Quando intervisti per un lavoro o partecipi a un incontro, il tuo linguaggio del corpo è importante quasi quanto le risposte che dai alle domande. Le braccia incrociate potrebbero sembrare difensive. Una cattiva postura può sembrare poco professionale, mentre guardando verso il basso e non rendendo il contatto visivo può sminuire di essere visto come sicuro. I
Le strategie di sicurezza e sorveglianza sono migliorate enormemente negli ultimi anni a causa dei progressi tecnologici. Le apparecchiature di sorveglianza multiuso e le app di rilevamento delle tendenze meno evidenti sono più efficaci nell'individuare possibili falle nel sistema di sicurezza. Queste lacune offrono a ladri o malintenzionati opportunità di accesso non autorizzato alle casse e all'inventario della società. I
Ognuno ha una brutta giornata al lavoro di tanto in tanto. Potresti lasciare furiosamente il tuo ufficio giurando che metteresti presto le tue due settimane di preavviso. Ma come fai a sapere quando dovresti dare al tuo lavoro una seconda possibilità o quando è davvero ora di smettere? Per uno, dovresti sempre seguire il tuo istinto.
Sei un professionista dell'arte, quindi metti a frutto le tue conoscenze artistiche. Perché non lavorare in uno dei migliori musei d'arte del mondo? E assicurati di rispolverare le tue competenze linguistiche, in quanto la maggior parte dei musei elencati richiedono la conoscenza della sua lingua madre per essere assunto.
Mentre altri settori di servizio orientati al combattimento terrestre hanno armatori che riparano i loro fucili, pistole e mitragliatrici, la Marina (con i suoi giganteschi cannoni e siluri) ama nascondere molto più lavoro dietro il falso nome "Gunner's Mate". Sebbene i GM siano tenuti a insegnare e riparare armi di piccolo calibro (pistole, fucili e simili) sono anche responsabili per i grossi cannoni a bordo della nave, compresi i sistemi di lancio di missili guidati.