Attività commerciale

Impara cosa fare quando i dipendenti si dimettono

Anche il miglior datore di lavoro ha le dimissioni dei dipendenti. Indipendentemente dal tuo ambiente di lavoro o dalle tue relazioni positive con i dipendenti, i dipendenti si dimettono per motivi che sfuggono al tuo controllo. A volte si dimettono per motivi che sono fuori dal loro controllo immediato.

Si dimettono per nuovi posti di lavoro e migliori opportunità. Si dimettono per tornare a scuola o trasferirsi in tutto il paese. Si dimettono quando il coniuge assume un lavoro in un altro stato in un campo di lavoro difficile da trovare. Se ne vanno perché vogliono più soldi di quanti tu possa permettersi di pagare.

Partono anche quando hanno figli per trasferirsi in una zona con scuole migliori o in una zona in cui avranno la loro famiglia per sostenerli mentre i bambini hanno bisogno di cure e crescita. I motivi per cui un dipendente potrebbe lasciare il tuo lavoro sono infiniti e stimolanti per te come datore di lavoro. Qualunque sia la ragione per cui i dipendenti si dimettono, queste sono le procedure raccomandate per i datori di lavoro da seguire per gestire le dimissioni dei dipendenti.

Quando i dipendenti si dimettono

I dipendenti diranno spesso al loro capo prima quando si dimettono dal loro lavoro. Il capo deve dire al dipendente che il primo passo nel processo di dimissioni è inviare una lettera di dimissioni all'ufficio Risorse umane. Ciò innesca tutta la fine degli eventi occupazionali necessari per la cessazione del rapporto di lavoro. Il capo deve contattare immediatamente le Risorse Umane per pianificare un sostituto.

Come agire quando i dipendenti si dimettono

Non importa quanto sia desiderabile la tua azienda come datore di lavoro, i dipendenti si dimettono. I dipendenti si dimettono per molte giuste motivazioni e, occasionalmente, anche per ragioni sbagliate.

I dipendenti si avvicinano alla loro famiglia quando decidono di iniziare una famiglia perché vogliono vivere vicino a un gruppo di supporto per aiutare i loro figli. I coniugi oi partner dei dipendenti accettano straordinarie offerte di lavoro o residenze mediche fuori dallo stato.

I dipendenti si dimettono perché ricevono offerte di lavoro che catapulteranno le loro carriere quando simili opportunità non sono disponibili nella vostra azienda. I dipendenti si dimettono per lasciare brutti padroni, anche se vergognati se permetti che si verifichino le dimissioni. Molti di questi sono motivi positivi per cui i dipendenti si dimettono. Possono non essere così positivi per il datore di lavoro.

Il tuo lavoro, indipendentemente dal motivo per cui le dimissioni del dipendente sono, è quello di agire con grazia, dignità e professionalità. Congratularsi con il dipendente se l'opportunità sembra una promozione o un altro passo di miglioramento della carriera.

Lavora con il manager e i collaboratori del dipendente per assicurarti che sia programmato un party finale appropriato o un'opportunità di condividere ricordi e bere a un evento di una taverna locale. Volete che l'ultimo ricordo di ogni dipendente della vostra azienda sia positivo e professionale. Vuoi che il dipendente si senta come se avesse avuto un'opportunità speciale mentre lavorava con la tua organizzazione.

Durante questo periodo, ecco come gestire i dettagli quando un dipendente si dimette.

Lista di controllo di fine occupazione

Dopo aver ricevuto la lettera di dimissioni ufficiale del dipendente, collaborare con il supervisore del dipendente per accertarsi che le ultime due settimane del dipendente rimangano positive e contribuiscano. Se il dipendente ha fornito lo standard e previsto un preavviso di due settimane, hai tutto il tempo per concludere il lavoro del dipendente.

Se il dipendente viene considerato una minaccia per il lavoro e l'ambiente in corso per gli altri dipendenti, è possibile portare il dipendente alla propria auto e interrompere immediatamente il rapporto di lavoro.

Questa è fortunatamente una situazione rara, quindi normalmente hai l'opportunità di concludere il lavoro del dipendente e passare il lavoro ad altri dipendenti mentre inizi il reclutamento per la sostituzione del dipendente.

Oppure, puoi ripensare l'organizzazione del lavoro e del dipartimento nel suo insieme. Le dimissioni di un dipendente sono anche un'opportunità.

Dovrai anche lavorare su:

  • pianificare il reclutamento per il dipendente sostitutivo,
  • in possesso di un colloquio di uscita con il dipendente in scadenza, e
  • svolgere ogni attività nella lista di controllo del termine di assunzione.

Le dimissioni dall'impiego possono essere gestite in modo da minimizzare l'impatto della perdita del dipendente sul flusso di lavoro e sull'ambiente di lavoro. Gestito efficacemente, il dipendente uscente lascia sapendo che ha contribuito e ha aggiunto valore durante il loro tempo nel suo impiego.

Incoraggiare il dipartimento del dipendente a tenere un riconoscimento e un evento di addio per il dipendente prima del suo ultimo giorno. Segui le tue procedure standard nella lista di controllo del tuo impiego per l'ultimo giorno del dipendente.

Maggiori informazioni su dimissioni

  • I 10 principali motivi per lasciare il tuo lavoro
  • Come dimettersi dal tuo lavoro
  • All About Dimissioni
  • Introduzione alle lettere di dimissioni


Articoli Interessanti
Raccomandato
7 domande su cui rispondere prima di spostarsi Stai pensando di trasferirti in una città che è così lontana da dove ora vivi e lavori che pendolarti nel tuo attuale lavoro sarebbe impossibile? Le tue ragioni per voler apportare questo cambiamento potrebbero essere piuttosto importanti in questo momento. F
Strategie di incontro per affrontare le domande dei dipendenti Gli incontri di lavoro possono svolgersi all'infinito se si apre la platea per rispondere alle domande dei dipendenti se non si stabiliscono parametri dall'inizio e si mantiene il controllo del pavimento. Il detto "ce n'è uno in ogni folla" si applica bene nel contesto degli incontri di lavoro, poiché i dipendenti scontenti sono spesso più disposti a parlare in contesti di gruppo. T
Le persone giudicano ancora un libro dalla copertina e giudichiamo le altre persone da ciò che vediamo all'esterno. Per i venditori, è fondamentale tenerne conto prima di incontrare potenziali clienti. In una situazione sociale puoi mostrare la tua affidabilità per un lungo periodo di tempo, quindi se qualcuno viene scoraggiato dalle loro prime impressioni, hai la possibilità di cambiare idea. In
Esistono molti incentivi per i dipendenti a fare un buon lavoro sul posto di lavoro. Uno dei principali incentivi è il denaro. Altri incentivi possono includere l'assicurazione sanitaria, le pensioni, l'iscrizione alla palestra, i servizi per l'infanzia, le opportunità di sviluppo professionale, ecc.
Dopo tutto il tuo duro lavoro nel fare domanda per un lavoro, come scoprirai se l'azienda è interessata a intervistarti? La risposta: tieni d'occhio la tua email per una lettera di invito per il colloquio di lavoro. Accade spesso che, mentre una società possa riconoscere la ricevuta originale della domanda di lavoro (se sei fortunato), ti contatterà di nuovo solo se è seriamente intenzionato a invitarla a un telefono oa un colloquio di persona. Se
Spiegate le clausole di un contratto di pubblicazione di libri La formulazione del contratto del libro e i termini del contratto del libro variano a seconda dell'editore, dell'impronta e delle singole offerte. Oltre ai termini specifici che l'autore e l'editore hanno concordato per cose come il tipo di libro, l'anticipo rispetto all'importo delle royalty e la data di consegna, il contratto standard comprende un lungo numero di clausole che coprono punti importanti nel ciclo di vita di un libro e il sostentamento di un autore