Attività commerciale

Scopri come sviluppare un piano per l'outsourcing

Un sacco di discussioni sull'esternalizzazione nei media lo rendono complesso, ma è davvero piuttosto semplice. Anche nelle nostre case, "esternalizziamo" molti compiti: cucinare, mantenere i nostri prati e la cura dei bambini, solo per citarne alcuni. Quando non abbiamo il tempo, l'obiettivo o le capacità per fare da soli il lavoro, cerchiamo qualcuno che possa, e qualcuno che faccia il lavoro a un prezzo che possiamo permetterci di pagare. Le aziende funzionano allo stesso modo, anche se le loro decisioni possono coinvolgere più fattori e decisori.

Il processo di sviluppo del piano di esternalizzazione

Ma proprio come le famiglie prendono decisioni diverse, le aziende possono arrivare a decisioni sorprendentemente diverse sull'outsourcing. Non esiste un modello che funzioni per tutte le aziende, ma esiste un processo che tutte le aziende devono prendere in considerazione:

Realizzazione

In passato, molte aziende potrebbero non aver nemmeno saputo cosa fosse l'outsourcing. Oggi conoscono l'outsourcing, ma potrebbero non rendersi conto di quanti programmi di outsourcing (e di outsourcing) funzionano già: centri di copia, sale di posta, facility management, IT e persino parti di un dipartimento legale aziendale. L'outsourcing potrebbe non risolvere ogni problema, ma conoscere la precedente generazione di contratti identificherà nuovi progetti e fornirà informazioni preziose.

Impostazione degli obiettivi

Per avere successo nella creazione di un programma di outsourcing, è necessario definire obiettivi specifici, ad esempio ridurre i costi aziendali complessivi del cinque percento, concentrarsi sull'efficienza per una singola sede o esaminare solo le funzioni eseguite in una business unit. Gli obiettivi non hanno bisogno di dettagli tremendi. Con l'aumentare della tua esperienza di outsourcing, le definizioni cambieranno.

Partecipazione

È necessario che i partecipanti provenienti da molte aree di competenza forniscano input per il piano, per verificare le ipotesi e fornire un giudizio esperto. Quando passi da un piano generale a progetti specifici, ripeterai questo processo e creerai sottogruppi con conoscenze ancora più specifiche.

Identificazione

Ora che hai obiettivi ed esperti per identificare e interpretare le informazioni, è il momento di identificare progetti specifici per il tuo programma di outsourcing. Ogni azienda sviluppa criteri diversi, ed è guidata dalla cultura tanto quanto dall'analisi finanziaria o operativa, ma ci sono criteri comuni da considerare:

  • Decisioni precedenti: probabilmente la tua azienda ha preso decisioni precedenti sull'utilizzo di non dipendenti, come lavoratori temporanei o contratti di servizio. Lavora con Procurement e il tuo PMO (Project Management Office) per i dettagli. Guarda come hanno affrontato i problemi di questo elenco e compilare le lezioni apprese.
  • Esperienza: stai svolgendo funzioni o producendo prodotti senza competenze sufficienti o hai problemi nel mantenere i manager? La direzione attuale ha un piano per affrontare questi problemi? In caso contrario, questo potrebbe essere un buon progetto di outsourcing.
  • Qualità: anche se una funzione ha persone con le giuste competenze e manager esperti, potresti non ottenere il livello di servizio che ti serve. Il gestore conduce sondaggi con i clienti? Cosa dicono i clienti di prodotti o servizi? Un divario nella qualità o una mancanza di interesse nel servizio clienti è un'altra bandiera per l'outsourcing.
  • Costo: un servizio di altissima qualità non è necessariamente un buon valore. In che modo i tuoi costi si confrontano con i concorrenti? La funzione produce report mensili: costi unitari, costi operativi, trend dei costi pluriennali? Se questa funzione non è in grado di produrre questi report, un servizio in outsourcing potrebbe fornire maggiore trasparenza nelle operazioni.
  • Scala: quando esaminate la vostra intera azienda, farete molte scoperte inaspettate. Rimanere concentrati! Un grande progetto è un candidato migliore per l'outsourcing rispetto a una serie di progetti più piccoli. Quel singolo grande progetto richiederà molto meno risorse amministrative e gestionali. Mantieni un elenco completo, ma seleziona solo i candidati che forniscono un grande impatto nella tua prima ondata di progetti.
  • Sicurezza: ora hai una buona idea di potenziali progetti. È ora di filtrarli in base agli standard di sicurezza. La sicurezza è un argomento complesso e controverso. Standard diversi si applicano a diversi settori e alcune aziende sono più attente alla sicurezza rispetto ai loro concorrenti. Comprendere gli standard interni e di settore e limitare di conseguenza i progetti di outsourcing. Includere le questioni legali, IT, sicurezza aziendale, conformità (se applicabile) e eventuali dipartimenti "a rischio" nelle discussioni.
  • Priorità: ogni articolo sopra (e forse altre caratteristiche) deve essere valutato e quindi a ciascun progetto dovrebbe essere assegnato un totale "valore di esternalizzazione". Indubbiamente, ci sarà molto dibattito su quali sono le caratteristiche più importanti, se i loro punteggi sono accurati e se altre caratteristiche dovrebbero essere considerate. Non essere sorpreso se questo processo dura per mesi o addirittura anni.
  • Comunicazione: quando hai dato la priorità a potenziali progetti, hai tenuto molti incontri e parlato con molte persone. Aspettati che queste discussioni siano informazioni pubbliche nei dipartimenti che hai scelto come outsourcing. Presuma sempre che queste discussioni arriveranno alla tua popolazione di dipendenti, spesso in tempo reale. Le comunicazioni aziendali attentamente ponderate devono essere preparate e pronte. Non lasciare mai che le voci diventino una fonte d'informazione migliore dei fatti.

    Esecuzione del tuo piano di esternalizzazione

    Alla fine di questo processo, avrai il tuo piano di outsourcing iniziale. Ci sono molti altri passaggi durante l'esecuzione di questo piano: conferma dei dati, creazione di sottocomitati per progetti specifici, identificazione di fornitori, esecuzione di progetti pilota, assegnazione di contratti e così via. Tuttavia, lo sviluppo del piano ti offre i primi e più importanti passaggi.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Percorsi di carriera L'informatica è lo studio dei computer e di come vengono utilizzati per risolvere i problemi. Un esperto di informatica apprende come progettare computer e sistemi, sviluppare applicazioni software e linguaggi di programmazione. Con una prospettiva di lavoro estremamente positiva, il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti prevede una crescita più rapida della media del lavoro fino al 2020 per le occupazioni per le quali questo importante prepara le persone: le probabilità di trovare un lavoro dopo la laurea sono piuttosto buone. O
    Dovresti diventare un attore, cantante, musicista o ballerino? Prendi il nostro quiz 1. Il regista spiega lo sfondo del gioco, della danza o della canzone che stai eseguendo. cosa fai? Klaus Vedfelt / DigitalVision / Getty Images Io ascolto molto attentamente. Quello che ci sta dicendo aiuterà enormemente le mie prestazioni.
    Vuoi un aumento e senti di meritartene uno. Se riesci a giustificare un aumento di stipendio, potrebbe essere utile inoltrare una richiesta formale per iscritto. Chiedere un aumento non solo è difficile, può essere pericoloso se dici la cosa sbagliata. Dire la cosa giusta, però, può aiutarti a ottenere l'aumento che desideri. Un
    La vita di mamma casalinga è piena di momenti interessanti - alcuni ti hanno preso come Supermom, altri ti lasciano prendere per l'aspirina. Prenditi cura del tuo benessere emotivo con questi semplici consigli in modo da poter essere una mamma casalinga felice e in salute, pronta ad affrontare qualsiasi cosa.
    Cercare di entrare nel mondo della musica o di guadagnarsi da vivere come musicista richiede duro lavoro, dedizione, pazienza e non un po 'di fortuna. In altre parole, è abbastanza duro senza spararsi ai piedi impegnandosi in accorciatori di carriera del fuoco. Se vuoi costruire una carriera musicale sostenibile - e sì, rinunciare al lavoro diurno - evita questi cinque assassini della carriera musicale.
    Uno sguardo dietro le quinte del processo di votazione dei Grammy I primi Grammy Awards sono stati presentati nel 1959. Frank Sinatra e Peggy Lee hanno vinto il premio come Record of the Year per Volare. Henry Mancini ha portato a casa il primo album dell'anno e i migliori premi per le performance vocali sono stati presentati alla leggendaria Ella Fitzgerald e Perry Como