Attività commerciale

La mia lista di controllo sicura

Gestione dei rischi pilota: c'è una lista di controllo per questo!

Come piloti, amiamo le nostre liste di controllo. Quindi non sorprende che ci sia una checklist di autovalutazione per aiutare i piloti a determinare la propria salute fisica e mentale prima di un volo.

La lista di controllo I'M SAFE viene insegnata all'inizio della formazione di volo e viene utilizzata durante la carriera professionale di un pilota per valutare la prontezza generale per il volo quando si tratta di malattie, farmaci, stress, alcol, affaticamento ed emozione.

  • I - Malattia

    La FAA richiede alla maggior parte dei piloti di possedere un certificato medico valido per il volo, ma l'esame medico occasionale ogni cinque anni non copre malattie come raffreddori e influenza. Nell'interesse della sicurezza, la FAA regolamenta questo argomento genericamente affermando che se un pilota ha o sviluppa una condizione medica nota che gli impedirà di ottenere un certificato medico, gli è vietato volare come membro dell'equipaggio richiesto (FAR 61.53).

    Inoltre, FAR 91.3 afferma che il pilota in comando è direttamente responsabile per il funzionamento del volo. Il pilota da solo ha la responsabilità di garantire che la sua salute sia all'altezza della situazione prima di prendere i controlli.

    Raffreddori, allergie e altre malattie comuni possono causare problemi ai piloti. Dalla pressione del seno al malessere generale, i piloti possono facilmente diventare più un rischio per il volo di un bene.

    Prima di volare, i piloti dovrebbero pensare a malattie recenti o attuali che potrebbero influire sul volo. Dopo che la tosse e gli starnuti si sono placati, un pilota potrebbe sentirsi abbastanza bene da volare, ma potrebbe comunque avere problemi nell'eseguire la manovra di Valsalva, ad esempio, che equalizza la pressione all'interno delle sue orecchie.

  • M - Farmaci

    Con la malattia, è più chiaro quando un pilota dovrebbe o non dovrebbe volare. Ma con la malattia arrivano i farmaci, e tutti i farmaci dovrebbero essere esaminati sia dal pilota che dal suo medico prima di prenderlo. Molti farmaci da prescrizione e da banco possono essere pericolosi per un pilota prima del volo.

    Se il farmaco è necessario, i piloti dovrebbero discutere gli effetti specifici del farmaco con un esaminatore medico aeronautico per determinare se ciò causi una menomazione mentale o fisica che interferirebbe con la sicurezza del volo. Quindi, i piloti devono essere consapevoli degli effetti residui sia dell'uso a breve che a lungo termine dei farmaci. Anche dopo che il farmaco è stato sospeso, gli effetti di esso possono rimanere nel corpo per qualche tempo.

    Quindi, per quanto tempo dovresti aspettare dopo l'assunzione di farmaci per volare? Bene, questo dipende dal farmaco stesso, ma la FAA raccomanda di attendere fino a che siano trascorsi almeno cinque periodi di dosaggio. Se il farmaco viene assunto una volta al giorno, ad esempio, attendere cinque giorni prima di volare di nuovo.

  • S - Stress

    Ci sono almeno tre tipi di stress di cui i piloti dovrebbero essere consapevoli: stress fisiologico, ambientale e psicologico.

    Lo stress fisiologico è stress in senso fisico. Deriva dalla stanchezza, dall'intenso esercizio fisico, dall'essere fuori forma o dal cambiare i fusi orari, per citarne alcuni. Anche le cattive abitudini alimentari, le malattie e altri disturbi fisici sono inclusi in questa categoria.

    Lo stress ambientale proviene dall'ambiente circostante e include cose come essere troppo caldi o troppo freddi, livelli di ossigeno inadeguati o rumori forti.

    Lo stress psicologico può essere più difficile da identificare. Questa categoria di stress include ansia, fattori sociali ed emotivi e affaticamento mentale. Lo stress psicologico può verificarsi per molte ragioni come divorzio, problemi familiari, problemi finanziari o semplicemente un cambiamento di programma.

    Un piccolo livello di stress può essere una buona cosa, in quanto mantiene i piloti consapevoli e in punta di piedi. Ma lo stress può accumularsi e influire sulle prestazioni. Inoltre, ognuno gestisce lo stress in modo diverso. Una fonte di ansia per una persona potrebbe essere una sfida divertente per un'altra persona. È importante che i piloti siano in grado di riconoscere e valutare i loro fattori di stress in modo che possano mitigare i rischi.

  • A - Alcool

    Non c'è dubbio che l'alcol e il volo non si mescolano. L'abuso di alcol colpisce il cervello, gli occhi, le orecchie, le capacità motorie e il giudizio, tutti componenti necessari per un volo sicuro. L'alcol rende le persone vertigini e sonnolenti che diminuiscono i tempi di reazione.

    Le regole relative all'uso di alcol durante il volo sono chiare: FAR 91.17 vieta l'uso di alcol nelle 8 ore precedenti il ​​volo, mentre sotto l'influenza dell'alcool, o con un tasso di alcolemia del 0, 04% o superiore. La FAA raccomanda ai piloti di attendere almeno 24 ore dopo aver bevuto per ottenere dietro i controlli.

    Un pilota dovrebbe ricordare, tuttavia, che possono seguire la regola "8 ore dalla bottiglia per accelerare" e non essere ancora in grado di volare. I postumi di una sbornia sono pericolosi anche nella cabina di guida, con effetti simili a essere ubriachi o malati: nausea, vomito, estrema stanchezza, problemi di messa a fuoco, vertigini, ecc.

  • F - Stanchezza

    La stanchezza del pilota è un problema difficile da affrontare completamente, poiché la fatica colpisce tutti in modo diverso. Alcune persone possono funzionare bene con poco sonno; altri non si comportano bene senza almeno dieci ore di sonno a notte. Non esiste un modo medico per affrontare il problema del sonno con i piloti: ogni pilota deve essere responsabile della conoscenza dei propri limiti.

    Gli effetti della fatica sono cumulativi, il che significa che piccole privazioni del sonno nel tempo possono essere pericolose per i piloti. I piloti dovrebbero anche tenere in considerazione i cambiamenti di orario, il jet lag e le opzioni di pianificazione giorno / notte quando si gestisce la fatica.

    Sebbene ci siano regolamenti FAA e politiche aziendali per i piloti commerciali per aiutare a gestire la fatica, la responsabilità per la sicurezza spetta esclusivamente al pilota.

  • E - Emozione

    Per alcune persone, le emozioni possono interferire con il comportamento in modo sicuro e produttivo. I piloti dovrebbero chiedersi se sono in uno stato mentale emotivamente stabile prima di partire. Le emozioni possono essere sottomesse e gestite la maggior parte del tempo, ma possono anche riemergere facilmente, specialmente di fronte a una situazione stressante.

    Il più delle volte, questo tipo di autovalutazione è difficile, ma i piloti devono cercare di mantenere una visione obiettiva di se stessi per valutare il loro comportamento ed emozioni in modo sicuro. Ad esempio, se un pilota nota di essere insolitamente arrabbiato o impaziente mentre si prepara per un volo, potrebbe voler riconsiderare il volo.

  • 
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Siamo tutti presi dalla corsa per fare uno stage. Prima di iniziare il processo di applicazione, in genere capiamo l'importanza di uno stage. Sappiamo che ci porterà esperienza nel mondo reale, aiuteremo a costruire il nostro curriculum, ci introdurrà a contatti professionali e ci renderà candidati più competitivi per il mercato del lavoro. Sp
    5 suggerimenti per datori di lavoro e colleghi Per la maggior parte, sono un sostenitore entusiasta di Generation Y, il nuovo gruppo di dipendenti più giovane sul posto di lavoro. Ma i dipendenti di Gen Y hanno uno svantaggio a causa della loro educazione che può causare conseguenze negative sul posto di lavoro.
    La criminologia, in generale, si basa sul lavorare per rendere il mondo un posto migliore. Si tratta di risolvere e prevenire il crimine e aiutare le persone. Alla fine di ogni giornata, le persone con un lavoro in giustizia penale e campi correlati possono sentirsi bene con il fatto che hanno avuto una piccola parte nel contribuire alla società.
    Panoramica RAF Croughton è una base di comunicazioni nel Northamptonshire, in Inghilterra, e gestisce uno dei più grandi quadri elettrici europei e elabora circa un terzo di tutte le comunicazioni militari statunitensi in Europa. RAF Croughton è una base calda e accogliente con ampie opportunità di viaggio sia nel Regno Unito che nel continente europeo. C&
    Informazioni sulla carriera Un terapista respiratorio (RT) è un operatore sanitario che tratta le persone con problemi respiratori o cardiopolmonari. Tra i loro pazienti ci sono neonati prematuri i cui polmoni sono sottosviluppati e bambini e adulti affetti da patologie polmonari come la fibrosi cistica, l'asma e la BPCO.
    Stai intervistando per un lavoro al dettaglio? Non sei sicuro del miglior abbigliamento da intervistare da indossare? Qual è il modo migliore per dare un'impressione formidabile al tuo intervistatore? Quando si ha un colloquio di lavoro per una posizione di vendita al dettaglio, potrebbe non essere necessario indossare abiti da lavoro a meno che non si stia candidando per una posizione dirigenziale o se si intervistano presso un rivenditore di alto livello.