Attività commerciale

Eventi che hanno cambiato il modo in cui i media coprono le notizie

La copertura delle notizie è in continua evoluzione. A volte, l'industria dei media subisce una scossa da eventi di notizie importanti, che portano un cambiamento istantaneo dal consiglio di amministrazione alle strade. Questi 12 eventi di notizie rappresentano punti di svolta critici nel modo in cui le notizie sono coperte.

  • 1963: Kennedy Assassination pone l'accento sulla copertura di notizie televisive

    Difficile da credere ora, ma prima dell'assassinio del presidente Kennedy, i giornalisti più seri volevano lavorare in radio o per un giornale. La TV è stata vista come un mezzo di intrattenimento.

    L'assassinio di Kennedy si svolse in un modo che dimostrava il potere della televisione. La radio non ha potuto mostrare le riprese ei giornali non sono riusciti a catturare il dramma momento per momento.

    Un film delle riprese potrebbe essere ripetuto più e più volte in una nazione inorridita. I resoconti dal vivo dell'ospedale sono diventati più minacciosi di minuto in minuto. La sparatoria morte dell'assassino di Kennedy Lee Harvey Oswald è stata anche trasmessa in TV.

    La televisione forniva immagini in movimento rispetto alle foto fisse dei giornali e le trasmissioni TV in diretta avevano la stessa immediatezza della radio. L'era delle notizie TV era iniziata.

  • 1968: Walter Cronkite cambia opinione pubblica sulla guerra del Vietnam

    Oggi puoi trovare un'opinione personale che trasuda storie sui canali di notizie della TV via cavo. È facile respingere il rumore quando ti viene da tutte le direzioni.

    Riavvolgi il tempo fino alla fine degli anni '60. L'ancora della CBS News Walter Cronkite, dopo aver riferito della guerra del Vietnam, ha deciso che il conflitto potrebbe finire in una situazione di stallo.

    In una rara partenza da notizie dirette, ha parlato dal suo cuore in una trasmissione di notizie serali. Ha detto che la guerra non era vincibile. Alcuni dicono che ha portato il presidente Johnson a negoziare con i vietnamiti del nord e porre fine alla sua carriera politica.

    Anche dopo la morte di Cronkite nel 2009, alcuni critici lo hanno colpito per pregiudizi liberali. Ma a differenza della maggior parte dei commentatori di oggi, Cronkite ha avuto il tempo di indagare prima di esprimere le sue opinioni.

  • 1974: il giornale porta il presidente Nixon

    Il giornalismo investigativo ha raggiunto il suo apice con Bob Woodward e Carl Bernstein del Washington Post . La loro ricerca di attività illegali che coinvolgevano il presidente Nixon alla fine portò all'indagine del Watergate e alle sue dimissioni.

    Trascorsero anni lavorando a fonti, come il famoso "Gola Profonda", e avevano l'appoggio degli editori e dei proprietari del giornale.

    Woodward e Bernstein sono immortalati nel libro best-seller e nel film vincitore del premio Oscar All the President's Men . Sia il libro che il film mostrano ciò che è servito per ottenere una delle più grandi notizie del 20 ° secolo.

    Questo ha avuto molti giornalisti desiderosi di perseguire il lavoro investigativo. Negli anni successivi, le pressioni aziendali e politiche hanno spesso reso difficile questo tipo di segnalazione.

  • 1979: la crisi degli ostaggi in Iran crea un nuovo tipo di programma TV

    L'America soffre regolarmente di crisi politiche, ma al di fuori della guerra, la crisi degli ostaggi in Iran ha attirato l'attenzione del paese come pochi altri. I militanti iraniani hanno catturato 52 americani dopo aver catturato l'ambasciata degli Stati Uniti a Teheran.

    I telespettatori avevano bisogno di informazioni oltre ai telegiornali serali delle reti. ABC News ha creato un programma di notizie a tarda notte che alla fine è diventato Nightline .

    Oggi, diamo per scontato questi programmi, ma questo è stato un anno prima della nascita della CNN. Gli americani avevano poche scelte per la copertura delle notizie.

    Nightline era diverso da uno show come 60 Minutes perché veniva prodotto ogni giorno con elementi live resi possibili dalla nuova tecnologia satellitare. Da nessun'altra parte gli spettatori possono ottenere il meglio della giornata con interviste e analisi.

  • 1986: Children Witness Disaster in diretta TV

    I lanci dello space shuttle erano diventati così abituali dal 1986 che le emittenti televisive non fornivano più copertura dal vivo. Ma migliaia di bambini delle scuole stavano guardando con impazienza la NASA TV per il lancio di gennaio del Challenger.

    Questo perché l'insegnante Christa McAuliffe sarebbe il primo cittadino privato a volare. Era già un nome familiare.

    I bambini hanno avuto uno sguardo ravvicinato sulla tragedia umana quando la navetta spaziale è esplosa. I genitori, che altrimenti avrebbero potuto rompere le tristi notizie del disastro ai loro figli a casa, dovevano invece spiegare ciò che i loro figli e figlie avevano visto nelle loro aule.

    La lezione dei media è stata semplice. La TV in diretta non offre mai la possibilità di visualizzare in anteprima il contenuto prima che venga visto. L'ignoto può essere straziante.

  • 1987: Fairness Doctrine Repeal crea una moderna conversazione radio

    La maggior parte degli ascoltatori radiofonici non riconoscono perché l'abrogazione della Fairness Doctrine da parte della Commissione federale delle comunicazioni sia stata una decisione fondamentale. Ma gli effetti sono facili da vedere.

    La dottrina richiedeva emittenti che consentissero discussioni su questioni controverse sulle loro onde radio per presentare punti di vista opposti. A partire dal 1949, era la legge.

    Una volta che è stato abrogato, parla a conduttori radiofonici come Rush Limbaugh potrebbe presentare solo un lato di un problema. Un ospite potrebbe persino spingere un ordine del giorno politico.

    Oggi la radio parlata è dominata da host politicamente conservatori. Le persone con tendenze liberali sono libere di creare i propri programmi, ma la maggior parte non ha attirato un vasto pubblico. Il mercato ha preso quella decisione, non il governo.

  • 1991: The Persian Gulf War è trasmessa su Live TV

    La tecnologia ha offerto nuove opportunità nella copertura dei media quando l'America è entrata nella guerra del Golfo Persico con l'Iraq. Le persone a casa potevano guardare dal vivo mentre il conflitto si svolgeva.

    Mentre i principali eventi della seconda guerra mondiale venivano trasmessi in diretta alla radio e la guerra del Vietnam veniva presentata su pellicola, i satelliti rendevano possibile la copertura televisiva in diretta.

    Poiché il conflitto ha prodotto una rapida vittoria negli Stati Uniti, i leader militari come il Gen. Norman Schwarzkopf sono diventati delle celebrità istantanee. La popolarità del presidente George HW Bush è aumentata vertiginosamente.

    Ma i leader politici hanno appreso ciò che già sapevano i media: le trasmissioni in diretta non hanno quasi una data di scadenza. La popolarità di Bush crollò e fu sconfitto per la rielezione un anno dopo.

  • 1994: OJ Simpson Drama Rivets the World's Attention

    Quando la storia di OJ Simpson si ruppe, la gente si precipitò ai loro televisori per seguire la storia più avvincente del decennio. Una delle stelle del calcio più amate del paese è stata accusata di aver ucciso la sua ex moglie Nicole Brown Simpson e Ron Goldman.

    Perché la storia si è svolta a Los Angeles, gli strumenti erano lì per coprirlo. I tiri in elicottero dal vivo di Simpson in fuga in una Ford Bronco non sarebbero stati possibili in un'area remota.

    La California, a differenza di alcuni stati, consente telecamere nelle aule dei tribunali. Quando Simpson fu processato, la testimonianza era disponibile per le persone da guardare - e milioni lo fecero.

    Se non fosse per la TV, la "Prova del secolo" sarebbe stata una nota a piè di pagina nella storia dell'intrattenimento e dello sport. Invece, è diventato un dramma legale della vita reale che nessuno può dimenticare.

  • 1998: Monica Lewinsky Scandal mette il sesso nel mainstream

    Argomenti sessuali tabù sono stati forzati sui media a causa della relazione scandalosa tra il presidente Clinton e la stagista della Casa Bianca Monica Lewinsky. Mai prima d'ora il sesso e la politica si sono intrecciati così tanto da influenzare la storia degli Stati Uniti.

    Le parole mai stampate prima nei giornali o pronunciate da ancore di notizie fornivano dettagli importanti per l'indagine. Poiché la presidenza di Clinton era in gioco, questa storia era più di una semplice carne per i tabloid dei supermercati.

    Alla fine, sia il matrimonio di Clinton che la sua presidenza sono sopravvissuti, anche se è stato messo sotto accusa dalla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti. Ma la copertura mediatica della sua imprudenza ha ulteriormente offuscato le opinioni degli americani sulla presidenza.

  • 2000: errori elettorali presidenziali in giudizio

    Se hai mai desiderato vedere un notiziario televisivo in rete contorcersi sotto pressione, la notte delle elezioni del 2000 ha fornito l'occasione. Tutti hanno dovuto fare l'impensabile in diretta TV - ritrarre le proiezioni della loro rete su chi ha vinto.

    Devono aver pensato: "Siamo gli unici a rovinare tutto?" quando tornarono indietro. Quella sera, hanno riferito che la gara era di Gore, quindi "troppo vicino per chiamare", poi di Bush, quindi "troppo vicino per chiamare" il giorno successivo.

    L'unica proiezione precisa era che la gara era davvero troppo vicina per chiamare. Le stime di nessuno potrebbero gestire un margine di poche centinaia di voti.

    Probabilmente non vedremo mai più una gara presidenziale rimasta in questione per così tanto tempo. Ma ricorderemo sempre come i media hanno denunciato i difetti del processo elettorale.

  • 2001: Covering 9/11, il peggior disastro del Paese

    I reporter hanno assistito a innumerevoli disastri, ma nulla come l'orrore degli attacchi terroristici dell'11 settembre. La violenza ha cambiato il modo in cui le notizie post 11 settembre sono coperte.

    Le minacce di nuovi attacchi sono coperte seriamente. Voci di violenza hanno giornalisti che ripensano a ciò che è notizia. Le voci sono ora riportate se hanno credibilità.

    Ciò è dovuto in parte al sistema di allarme del terrore codificato per colore del governo. Quando il governo ha deciso che c'era abbastanza pericolo per cambiare il livello del codice, come da giallo ad arancione o rosso, i media lo hanno riferito.

    Il sistema di allerta è stato ritirato nel 2011. Ma i suoi effetti rimangono - si parla ora di possibili violenze, non importa quanto siano vaghe le informazioni, anche se la maggior parte delle persone ora non fa appello ai bollettini di possibili problemi.

  • 2007: i social media prendono il comando in Breaking News

    Il massacro delle riprese della Virginia Tech ha provocato la morte di 32 persone. Perché è successo in un campus universitario, gli studenti esperti di tecnologia hanno mostrato al mondo il futuro della copertura delle ultime notizie.

    Le troupe televisive non erano necessarie. I messaggi di testo trasmettevano le informazioni mentre i video dei cellulari potevano essere trasmessi in un istante.

    Questa è stata una pietra miliare nel giornalismo dei cittadini. Le foto e il video non avevano lo smalto di un'organizzazione di notizie professionale, ma hanno catturato il panico che le persone nel campus sentivano.

    In futuro, i consumatori decideranno se è così che vogliono le loro notizie. La gente comune che produce notizie crude ora è in competizione con giornalisti professionisti, la cui lucidità aziendale lascia a desiderare che non ricevano mai le notizie vere.

  • 
    Raccomandato
    Mentre una semplice lista di cose da fare può essere sufficiente per completare piccoli progetti in giro per la casa quando si tratta di gestione del progetto, di solito è necessario un piano d'azione più dettagliato. Uno dei modi più popolari e pratici per gestire i tempi di tutte le attività di un progetto consiste nell'utilizzare un diagramma di Gantt. Cos
    Le tue vendite e la tua redditività non sono in linea con le tue proiezioni e i tuoi obiettivi. Hai provato un taglio dei costi a livello aziendale e processi di lavoro snelli. I dipartimenti hanno partecipato a discussioni e piani di miglioramento continuo. Ma le tue spese continuano a salire. Le tue spese non sono in linea con le esigenze attuali della tua azienda.
    Lavori nel settore alimentare, alloggi, fitness, disponibilità, mortuaria e protocollo L'Airman Services Career Field 3M0X1 copre un'ampia varietà di posti di lavoro per il personale arruolato; tutto centrato sulle operazioni di servizio. Le aree principali sono suddivise in sei percorsi: ristorazione, alloggio, fitness e sport, prontezza, mortuaria e protocollo.
    Pro bono publico è una frase latina che in genere viene abbreviata in "pro bono". Significa "per il bene delle persone". Nella professione legale, il termine si riferisce ai servizi legali eseguiti gratuitamente oa tariffe ridotte per il bene pubblico. A differenza del volontariato tradizionale, i servizi pro bono sfruttano le competenze dei professionisti legali per aiutare coloro che non possono permettersi gli avvocati.
    Regali per i membri militari Regali per un militare laureato o pensione da familiari e amici che non hanno mai servito può essere una decisione difficile per loro. Sia per Natale, compleanni, anniversari o altre occasioni speciali, a volte può essere abbastanza difficile scegliere quel dono speciale per un militare.
    Che cos'è, quando è, e perché festeggiamo la settimana NBW? Qual è la settimana delle donne d'affari nazionali? Secondo Cheryl Grazier, direttore esecutivo del Missouri Business Women's Council (2002), lo scopo della National Business Women's Week è "riconoscere le donne che sono state la pietra angolare del lavoro negli Stati Uniti in passato e di esaminare fino a che punto sono arrivate donne in affari ". Qua