Attività commerciale

Formato del curriculum vitae

Come formattare un curriculum vitae (CV)

Hai bisogno di scrivere un curriculum vitae? Un curriculum vitae, comunemente noto come CV, è un'alternativa alla scrittura di un curriculum per candidarsi per un posto di lavoro. Mentre un curriculum è in genere una pagina o due di lunghezza, un CV è più dettagliato e più lungo. Un CV spesso contiene più informazioni sul proprio background accademico rispetto a un curriculum.

I CV sono comunemente usati nel mondo accademico, nella ricerca e nella medicina. Sono anche utilizzati per quasi tutte le applicazioni di lavoro al di fuori degli Stati Uniti.

I curricula differiscono anche dai curricula nel loro formato. I curricula variano a seconda del campo e dell'esperienza, ma ci sono un certo numero di linee guida generali sul formato e lo stile che si possono seguire quando si crea un CV. Ci sono anche alcune sezioni che la maggior parte delle persone include nel proprio CV.

Ecco alcuni consigli su come formattare il tuo curriculum vitae e cosa includere. Esamina questi suggerimenti e utilizza l'esempio di formato come modello per il tuo CV.

Curriculum Vitae Esempio di formato

le sue informazioni di contatto
Nome
Indirizzo
Telefono
Cellulare
E-mail

Informazioni personali facoltative
Data di nascita
Luogo di nascita
Cittadinanza
Visa Status
Genere
Stato civile
Nome della sposa
Bambini

storico lavorativo
Elenca in ordine cronologico, includi dettagli di posizione e date
Storia del lavoro
Posizioni accademiche
Ricerca e formazione

Formazione scolastica
Includere date, maggiori e dettagli di gradi, formazione e certificazione
Scuola superiore
Università
Scuola di Specializzazione
Formazione post-dottorato

Qualifiche professionali
Certificazioni e accreditamenti

Competenze informatiche

Premi

pubblicazioni

Libri

Associazioni professionali

Interessi

Curriculum Vitae Format: Suggerimenti rapidi

Lunghezza CV: mentre i curriculum sono generalmente lunghi una pagina, i CV sono più lunghi. La maggior parte dei CV ha una durata di almeno due pagine e spesso molto più lunga.

Font e dimensioni: non utilizzare caratteri ornati difficili da leggere; Times New Roman, Arial, Calibri o un font simile è il migliore.

La dimensione del carattere deve essere compresa tra 10 e 12 punti, anche se il tuo nome e le intestazioni delle sezioni possono essere un po 'più grandi e / o in grassetto.

Formato: Comunque decidi di organizzare le sezioni del tuo CV, assicurati di mantenere ogni sezione uniforme. Ad esempio, se si inserisce il nome di un'organizzazione in corsivo, ogni nome di organizzazione deve essere in corsivo. Se includi una frase o due sulle tue realizzazioni in una particolare posizione, comunione, ecc., Crea un elenco puntato di ogni risultato. Ciò manterrà il tuo CV organizzato e facile da leggere.

Precisione: assicurati di modificare il tuo CV prima di inviarlo. Controlla l'ortografia, la grammatica, i tempi verbali, i nomi delle aziende e delle persone, ecc. Chiedi a un amico o a un consulente dei servizi di carriera di controllare anche il tuo CV.

Formato del curriculum vitae: cosa includere

Non tutti i CV hanno lo stesso aspetto. Puoi scegliere di includere solo alcune di queste sezioni perché altre non si applicano al tuo background o al tuo settore. Includi ciò che sembra appropriato per la tua area di specialità.

Informazioni di contatto: nella parte superiore del tuo CV, includi il tuo nome e le informazioni di contatto (indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, ecc.). Al di fuori degli Stati Uniti, molti CV includono ancora più informazioni personali, come sesso, data di nascita, stato civile e persino nomi di bambini.

A meno che non ti stia candidando a un lavoro al di fuori degli Stati Uniti, non è necessario includere queste informazioni aggiuntive.

Istruzione: questo può includere studi universitari e laureati. Includere la scuola frequentata, le date di studio e la laurea ricevuta.

Riconoscimenti e riconoscimenti: questo può includere la classifica delle liste del preside, i premi dipartimentali, le borse di studio, le borse di studio e l'iscrizione a qualsiasi associazione di onore.

Tesi / Tesi: inserire la tesi o il titolo di tesi. Puoi anche includere una breve frase o due sul tuo foglio e / o il nome del tuo consulente.

Esperienza di ricerca: elenca le esperienze di ricerca che hai, incluso dove hai lavorato, quando e con chi. Includi eventuali pubblicazioni risultanti dalla tua ricerca.

Esperienza lavorativa: elencare esperienze lavorative rilevanti; questo può includere lavori non accademici che ritieni valga la pena includere.

Elencare il datore di lavoro, la posizione e le date di assunzione. Includi un breve elenco dei tuoi compiti e / o risultati.

Esperienza di insegnamento: elenca le posizioni di insegnamento che hai tenuto. Includere la scuola, il nome del corso e il semestre. Puoi anche includere altre tutoring rilevanti o esperienza di leadership di gruppo.

Abilità: elenca tutte le abilità pertinenti che non hai ancora menzionato. Questo può includere abilità linguistiche, abilità informatiche, abilità amministrative, ecc.

Pubblicazioni e presentazioni: elenca tutte le pubblicazioni che hai scritto, co-scritto o contribuito a. Include tutte le informazioni bibliografiche necessarie. Dovresti includere anche tutti i pezzi su cui stai lavorando. Includere i documenti presentati a conferenze e / o associazioni: elencare il nome del documento, il nome e il luogo della conferenza e la data.

Iscrizioni professionali: elenca le associazioni professionali a cui appartieni. Se sei un membro del consiglio dell'associazione, inserisci il tuo titolo.

Attività extrascolastiche: includi qualsiasi lavoro di volontariato o di servizio che hai svolto, così come qualsiasi club o organizzazione a cui sei appartenuto. Puoi anche includere qui eventuali esperienze di studio all'estero se non le hai già menzionate.

Esempi di CV e suggerimenti per la scrittura

Esempio di Curriculum Vitae
Prova curriculum vitae internazionale, accademico e generale. Include modelli aggiuntivi, esempi ed esempi.

Come scrivere un curriculum vitae
Quando i cercatori di lavoro dovrebbero utilizzare un curriculum vitae, comunemente indicato come CV, piuttosto che un curriculum? Ecco i dettagli su quando utilizzare un CV, cosa includere e come scriverlo.

FAQ: curriculum vitae o curriculum?
Domande frequenti: la differenza tra CV e curriculum e quando utilizzarli.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Devi vivere con i risultati, non risorse umane Il reclutamento non è un lavoro di risorse umane. Se sei un gestore assumente, il reclutamento è una tua responsabilità, non delle risorse umane. Sì, le risorse umane possono e dovrebbero aiutare, ma è necessario possedere la propria decisione. Se vuoi approfondire il motivo per cui è importante, leggi Why Should We Hate HR Trovare il miglior talento Per assumere il candidato giusto è necessaria la descrizione del lavoro giusto. Se la
Il modo in cui i marines misurano il grasso corporeo e il fitness si sono evoluti nel tempo Per qualificarsi per i rigori del Corpo dei Marines, le reclute devono soddisfare gli standard di fitness, e i Marines arruolati devono mantenere un alto livello di forma fisica durante il loro turno di servizio
Ci sono molte ragioni per cui le persone si dimettono dal lavoro, e alcuni sono motivi positivi ed eccitanti come una gravidanza. La lettera di dimissioni che informa il tuo datore di lavoro della tua gravidanza e la tua intenzione di non rientrare non deve includere le tue ragioni. Molte persone decidono di prendersi una pausa dalle loro carriere dopo la nascita di un bambino
Indipendentemente dalla tua posizione, titolo o livello di stipendio, se sei una persona che lavora probabilmente ti sei posto la domanda "Sono pagato abbastanza?" Come determinare se sei pagato a sufficienza È il tipo di domanda che può sorgere durante i periodi di forte stress o superlavoro, dopo aver sentito parlare di un'altra vacanza che un collega o un collega sta prendendo, o durante un periodo di difficoltà a ottenere il libretto degli assegni in equilibrio. P
I fatti sorprendenti su come l'industria discografica conta le vendite Un album "diventa platino" una volta raggiunto un certo numero di vendite. Il numero esatto di vendite di album richieste per ottenere il disco di platino varia da paese a paese, a seconda della popolazione. Negli Stati Uniti, la Recording Industry Association of America (RIAA) certifica le vendite di singoli e album
Quando hai problemi sul lavoro e la situazione non può essere risolta, potresti essere costretto a dimettermi in alternativa all'essere licenziato. Cosa dovresti fare se ti viene chiesto di dimettermi? È meglio dimettersi e partire con una dimissione dal tuo curriculum o dovresti resistere e aspettare di essere terminato?