Attività commerciale

I datori di lavoro possono chiedere la tua età?

Possono se non discriminano nei confronti dei candidati più anziani

Le domande relative all'età sono comuni nella mia e-mail poiché il mercato del lavoro è particolarmente difficile per i lavoratori più anziani. Molti datori di lavoro apprezzano la saggezza, la grazia e l'esperienza che un dipendente più anziano può portare sul posto di lavoro. Ma, altri vedono solo la brillantezza del nuovo dipendente che ha capacità tecnologiche, entusiasmo, energia e desiderio di crescere e contribuire rapidamente.

Domanda del lettore: Recentemente ho intervistato per un lavoro - e la società ha chiesto a me e agli altri tre candidati finali di compilare un modulo di autorizzazione in background prima che a ciascuno di noi quattro fosse offerta la posizione. Le informazioni richieste includevano Data di nascita (DOB), SSN (numero di previdenza sociale) e numero della patente di guida.

Non volevo avere tali informazioni identificative personali nella base di dati di una grande impresa di controllo di sfondo a meno che non mi fosse stato offerto il lavoro, cosa che non ero a quel punto. Inoltre, poiché ho 65 anni, temevo la discriminazione basata sull'età. Tuttavia, ho obbedito, concludendo che non farlo avrebbe danneggiato le mie possibilità - o perché potevano pensare che stavo nascondendo qualcosa o che non ero collaborativo.

Hanno pubblicato una dichiarazione di non responsabilità sul modulo di autorizzazione: "La data di nascita è richiesta solo ai fini dell'identificazione per ottenere il recupero accurato dei record e non verrà utilizzata a fini discriminatori".

In altre parole, la richiesta di autorizzazione in background era la seconda fase del processo:

  1. Primo colloquio di persona: uno a uno,
  2. Richiesta di autorizzazione per eseguire un controllo in background con DOB per i quattro candidati finali,
  3. Secondo colloquio di persona, e
  4. Presumibilmente, la selezione finale

Era legale e appropriato per la società chiedere il mio DOB ​​in un'autorizzazione di controllo in background prima di un'offerta di lavoro? Mi piacerebbe sapere di gestire tale richiesta, qualora dovesse sorgere di nuovo in futuro.

La mia risposta: Non esiste una legge contro la richiesta di età su una domanda di lavoro o moduli per il controllo dei precedenti. Questo può variare da paese a paese o da stato a stato.

Detto questo, incoraggio i datori di lavoro a non chiedere informazioni come età e codice fiscale su una domanda a causa di potenziali problemi di discriminazione.

Inoltre, non voglio assumermi la responsabilità di conservare tali informazioni in modo sicuro, tranne che per il mio ultimo candidato o due. Ma, è comunemente raccomandato come un passo per accelerare le assunzioni.

I datori di lavoro ne hanno bisogno per fare controlli in background, e dovresti considerare incoraggiante che la tua applicazione abbia raggiunto il punto di un controllo in background. I datori di lavoro solo in background controllano i loro finalisti per una posizione, e solo con il tuo permesso.

Ogni datore di lavoro si differenzia quando esegue i controlli di background, ma fintanto che mantengono il loro processo lo stesso per ciascun candidato, il processo di assunzione è appropriato. Il datore di lavoro sa già quanti anni hai dai materiali per le domande e il fatto che tu sia già stato intervistato. Sì, possono discriminare, ma sarebbe molto difficile dimostrare che l'età è stata un fattore nella loro decisione di assumerti o meno.

Gli uffici per le risorse umane con cui ho familiarità si impegnano a lungo a non condividere informazioni potenzialmente discriminatorie con le loro squadre di assunzione. Ad esempio, non ho mai condiviso la candidatura di un candidato con il responsabile delle assunzioni a causa delle informazioni ivi contenute. Né potrei mai condividere le informazioni di controllo di fondo che un candidato mi ha dato per perseguire i controlli.

Il team di assunzione riceve solo una copia del curriculum e della lettera di presentazione. Ai candidati di lavoro si consiglia di inserire solo gli ultimi dieci anni di storia lavorativa rilevante sui loro curriculum. Possono anche lasciare le date dei loro gradi fino a quando il datore di lavoro ha bisogno di verificare il grado. È nell'interesse del datore di lavoro che i dipendenti siano protetti da potenziali richieste di discriminazione.

I datori di lavoro possono chiedere qualsiasi cosa pensino di cui hanno bisogno per prendere una decisione legittima di assunzione. Se sono coerenti e non usano le informazioni per discriminare, hanno una buona reputazione.

Non sono un avvocato quindi questa è solo la mia opinione personale; vorrete verificare con un avvocato di diritto del lavoro se siete turbati dalla richiesta. Poiché stai cercando lavoro, potresti trovare questo utile: Mantenere la pertinenza professionale a qualsiasi età - 9 consigli ti aiuteranno a combattere la discriminazione basata sull'età Non importa la tua età


Raccomandato
Spesso può essere più difficile per gli studenti del primo anno trovare un tirocinio estivo, ma non è impossibile per loro trovare qualcosa che presti alle loro attuali conoscenze e abilità. Fare qualcosa di sostanziale aiuterà gli studenti a prepararsi per ottenere un ottimo tirocinio dopo il loro secondo anno. Gli
Sono finiti i giorni in cui l'assegnazione di un amico informale a mentore di un nuovo dipendente significava andare a pranzo e insegnare al dipendente alcune lezioni sul successo sul posto di lavoro. In genere questi amici non avevano una formazione da mentore e non avevano alcuna conoscenza della loro responsabilità generale nell'accogliere il nuovo dipendente.
Tecnologia emergente, clienti attenti al budget e nuovi modi di fare business hanno aperto le porte a una nuova generazione di professionisti legali nel millennio: liberi professionisti o lavoratori virtuali. Mentre i professionisti legali creano nuovi modi di fare business, un numero crescente di studi legali e datori di lavoro legali esternalizzano il lavoro legale ai freelance per gestire l'eccesso di lavoro, portare nuove competenze e servire i clienti in modo più conveniente.
Prendersi il tempo di ringraziare un intervistatore dopo un colloquio di lavoro con una lettera di ringraziamento, una nota o un'e-mail non è solo una buona etichetta da intervista, ma rafforza anche il tuo interesse per la posizione. Usa la tua lettera di ringraziamento, per affrontare eventuali problemi e preoccupazioni emersi durante l'intervista.
Di seguito è riportato un esempio di un curriculum per un tecnico IT. Il curriculum include una dichiarazione riassuntiva riassuntiva. Esempio di curriculum tecnico IT STACY PATTERSON 408 S. Enola Drive, Enola, PA 17025 · (709) 732-1234 [email protected] SOMMARIO DELLE QUALIFICHE / RISULTATI Sono un professionista IT esperto e competente che cerca di contribuire con la mia formazione e le mie competenze acquisite nell'ambito di un supporto tecnico Tier-1 e / o del ruolo di help desk.
I datori di lavoro hanno bisogno di capire quando un PIP non è raccomandato I piani di miglioramento delle prestazioni (PIP) sono il gold standard della disciplina dei dipendenti. Quando si ha un problema serio, non si licenzia semplicemente il dipendente, si fa un piano formale per il suo miglioramento, si incontrano spesso con il dipendente e si spera di vedere un miglioramento.