Attività commerciale

Strategia di marketing per negozi di animali

Creare una strategia di marketing efficace per un negozio di animali non deve costare una zampa e una gamba. In effetti, sono disponibili numerose opzioni creative a basso costo.

Tutto ciò che serve è un po 'di immaginazione, un atteggiamento stick-to-it, il buon senso vecchio stile e la capacità di pensare fuori dagli schemi.

Inizia facendo chiarezza sui tuoi obiettivi quando formuli una strategia di marketing, il pubblico che vuoi raggiungere, oltre a quali sono i punti di forza specifici del pet shop e come capitalizzarli.

Qui ci sono alcuni altri fattori da considerare per la commercializzazione di un negozio di animali, che costano poco o nulla.

Fai una grande impressione in ogni momento

Rispondere sempre alle e-mail in modo tempestivo e cortese. Sii consapevole di come rispondi al telefono.
Non basta essere educati con i clienti del tuo negozio di animali.

È anche importante essere gentili con il ragazzo per strada, la signora al supermercato il cui carrello si imbatte accidentalmente nei tuoi, nei camerieri del ristorante e in tutti gli altri con cui entri in contatto nelle tue attività quotidiane.

Il modo in cui tratti le persone in modo continuativo, in ogni aspetto della tua vita, è una parte importante del tuo marchio professionale e personale, che entrerò momentaneamente, oltre a essere parte integrante del marketing di un negozio di animali.

Potrebbe anche essere una buona idea escogitare una dichiarazione di missione professionale e personale. Ciò ti consentirà di mantenere un focus specifico durante la creazione di un piano di marketing per il tuo negozio di animali.

Diventare esperti di tecnologia come parte della tua strategia di marketing

Esistono molte opzioni a basso o nullo per commercializzare un'azienda disponibile tramite Internet, come ad esempio:

  • Blog
  • Siti di annunci commerciali
  • Social media
  • Newsletter per e-mail
  • Anche questo sito

Chiedi a tutti coloro che entrano nel tuo negozio di animali per i loro indirizzi e-mail e li inseriscono in un database.

Se non sei esperto di tecnologia, assegna un membro del personale che si occupi di questo.

O fai un corso. Le scuole superiori e le comunità universitarie hanno quasi sempre corsi di formazione continua in questo.

Non importa cosa, assicurati di capitalizzare su Internet. Non solo è uno strumento indispensabile per qualsiasi attività commerciale, la rete offre tonnellate di modi creativi a basso costo per commercializzare un negozio di animali.

Diventa l'esperto di animali da compagnia

Come ho accennato nel mio articolo sull'avvio di un negozio di animali, i negozi di animali di proprietà privata hanno in realtà molti vantaggi rispetto ai grandi magazzini e ai negozi di articoli generici che trasportano prodotti per animali domestici. In particolare, si ha la libertà di scegliere prodotti e forniture unici. Inizia portando prodotti non trovati altrove nella tua regione, quindi impara il più possibile su questi.

Alcuni esempi dei tipi di prodotti che potresti portare includono marchi premium per cani e gatti naturali. Poiché questi sono difficili da trovare nei supermercati e nelle grandi catene di negozi di animali domestici, è qualcosa che potresti voler considerare.

Rete, rete, rete

Non si tratta solo di partecipare a eventi aziendali e di scambiare biglietti da visita, nella speranza che questo porti più traffico al tuo negozio di animali.

Il marketing di un negozio di animali, o qualsiasi tipo di attività commerciale, riguarda lo stare in giro e stabilire relazioni reciprocamente vantaggiose con gli altri, al di là degli obiettivi di business per il tuo negozio di animali.

Partecipa alla community

Ovviamente, vuoi unirti a gruppi di lavoro locali, come la camera di commercio della tua zona. Ma è bello pensare fuori dagli schemi quando si vende un negozio di animali.

Potresti considerare di orchestrare o almeno di aiutare con le pulizie della comunità, di essere coinvolto in un gruppo scolastico locale, enti di beneficenza e altre organizzazioni attraverso le quali puoi stabilire relazioni con gli altri nella tua zona.

Ricorda che tu e il tuo negozio di animali siete parte della comunità. Ogni comunità data è composta da individui. Sii uno che viene coinvolto e restituisce, non solo come parte del piano di marketing del tuo negozio di animali, ma perché veramente ti importa e vuoi aiutare la comunità.

Essere coerente e persistente

Che tu sia in affari da cinque minuti o da 50 anni, le nuove strategie di marketing per i negozi di animali non si accaparreranno da un giorno all'altro.

Devi lavorarci, ripetutamente.

Ad esempio, se si decide di produrre una newsletter, presentare un programma specifico per questo e attenersi ad esso. Che tu decida di farlo una volta alla settimana o una volta al mese, fallo sempre allo stesso tempo.

Offrire sopra e oltre il servizio clienti

Garner quante più conoscenze possibili sui tuoi prodotti, servizi e animali domestici che fornisci. Entusiasmo e fiducia nei tuoi prodotti e servizi e te stesso sono anche elementi chiave di qualsiasi piano di marketing di pet shop.

Ovviamente la cura dei tuoi clienti e il benessere dei loro animali domestici è ovvio, ma lo dirò comunque.

Branding

Un piano di marketing efficace per qualsiasi attività commerciale comporta anche la creazione di un "marchio", un'identità distinta per un'azienda. Il credo nel tuo negozio di animali, i tuoi prodotti e / o servizi, così come te, sono molto importanti.

Come parte del piano di marketing del tuo negozio di animali, pensa a ciò che hai da offrire che gli altri non fanno, e come puoi capitalizzare su questo in modo da beneficiare gli animali domestici e le persone che li amano. Soprattutto, assicurati un'esperienza di qualità, a 360 gradi, in ogni aspetto della tua attività.

In definitiva, una solida strategia di marketing per un negozio di animali non riguarda solo l'offerta di prodotti e servizi di altissima qualità. Il marketing aziendale efficace si basa anche sulla creazione di buone relazioni con gli altri. Ciò costa poco o nulla, ma è sempre inestimabile.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Le carriere dello zoo possono includere una varietà di posizioni come guardiano dello zoo, zoologo, veterinario, tecnico veterinario, curatore, commissario, cancelliere, educatore e altri ruoli correlati. Esistono numerosi siti di ricerca di lavoro che possono aiutare i cercatori di carriera dello zoo a trovare opportunità di lavoro nel settore.
Queste società sono amichevoli e amichevoli per il telelavoro. CenturyLink Questo fornitore di servizi a banda larga, di intrattenimento e voce per consumatori e aziende in 33 stati offre posizioni di lavoro a domicilio per agenti di call center virtuali che svolgono vendite e assistenza clienti. La compagnia recluta attivamente i veterani e fornisce loro una formazione speciale.
Molti americani sognano di lavorare all'estero per sperimentare la vita in un'altra cultura, acquisire o rafforzare le competenze linguistiche, riunirsi con un amico speciale di un anno di studio all'estero o fornire servizi in un paese in via di sviluppo. Il modo più pratico per la maggior parte degli americani per realizzare questo sogno è insegnare all'estero.
Come i datori di lavoro utilizzano i sistemi di tracciamento dei candidati (ATS) Molti datori di lavoro utilizzano i sistemi di tracciamento dei candidati (ATS), noti anche come sistemi di gestione dei talenti, per elaborare le domande di lavoro e gestire il processo di assunzione. Forniscono un modo automatico alle aziende di gestire l'intero processo di reclutamento, dalla ricezione delle richieste all'assunzione dei dipendenti
I promotori di musica che lavorano con grandi offerte di denaro non si sognerebbero mai di prenotare uno spettacolo senza un contratto. Né gli artisti con i quali lavorano considerano di suonare uno spettacolo senza un contratto. Ma nel mondo della musica indipendente, i contratti di promozione musicale sono probabilmente il tipo di contratto più trascurato.
Può essere difficile ottenere un prestito se sei disoccupato perché molti creditori vogliono che i candidati siano impiegati e abbiano una buona storia creditizia. Tuttavia, i lavoratori disoccupati possono ancora essere in grado di acquisire un prestito, anche se i criteri per qualificarsi possono essere impegnativi e il tasso di interesse potrebbe essere elevato.