Attività commerciale

Vittime Advocate Jobs Profile

Impara circa il lavoro di un avvocato delle vittime e cosa serve per diventare uno

La maggior parte delle persone che scelgono le carriere in giustizia criminale o criminologia lo fanno perché vogliono fare la differenza e aiutare le altre persone. Alcune delle persone più vulnerabili e quelle che hanno più bisogno di aiuto sono vittime di crimini. Per chi cerca lavoro in ambito di giustizia penale che abbia la passione di assistere i più bisognosi, una carriera di avvocato vittima potrebbe essere esattamente quello che stai cercando.

Breve storia di vittimizzazione

Fino a poco tempo fa, quasi tutta la storia della criminologia era incentrata sullo studio del criminale: perché commette crimini, dove lo fa, con chi lo fa e come catturarlo, punirlo e impedirgli di farlo di nuovo. Sebbene certamente le forze dell'ordine e i pubblici ministeri fossero solidali con le vittime di reati, il fulcro delle loro energie si rivolgevano molto spesso alla prevenzione e al perseguimento del crimine, con scarsa preoccupazione o comprensione di ciò che le vittime effettive sentivano o avevano bisogno.

Questo ha cominciato a cambiare dopo la seconda guerra mondiale quando la vittimologia è emersa come area di interesse e studio per i sociologi. Un sottoinsieme di criminologia, che studia il crimine e le sue cause, ha portato a vittimologia lo studio degli effetti del crimine sulle vittime.

Nel corso del tempo, i ricercatori hanno iniziato a scoprire relazioni tra azioni perse - o infruttuose - che hanno avuto successo e il livello di fiducia delle vittime e dei testimoni nelle loro forze dell'ordine e nei sistemi giudiziari. I crimini non venivano denunciati e i testimoni non riuscivano a cooperare quando sentivano che i loro bisogni non venivano soddisfatti o addirittura considerati.

Allo stesso tempo, il crimine cominciava a essere visto parzialmente a causa del fallimento dello stato per affrontare adeguatamente le questioni che lo portano. Ha contribuito a far avanzare l'idea che le vittime meritassero un risarcimento per le loro perdite fisiche ed emotive.

Gli anni '70 e '80 videro lo sviluppo di programmi di advocacy, contribuendo a porre l'enfasi sull'azione penale delle vittime. Questi programmi sono serviti per aiutare le vittime a ottenere il risarcimento e la chiusura e portare all'aumento della difesa delle vittime come campo di carriera vitale all'interno del sistema di giustizia penale.

Funzioni di lavoro e ambiente di lavoro

La vittima sostiene il lavoro in quasi tutti i componenti del sistema di giustizia penale. Le forze dell'ordine li impiegano per fungere da collegamento con gli investigatori in caso di casi di lavoro. I pubblici ministeri e gli avvocati distrettuali mantengono gli uffici di difesa delle vittime per aiutare le vittime ei testimoni ad attraversare il processo legale. I tribunali usano i difensori delle vittime per aiutare a determinare le questioni relative alla restituzione e alla condanna.

Forse la funzione più importante dei difensori delle vittime è quella di fornire supporto e guida alle vittime di crimini. Il processo investigativo e legale può essere molto confuso e difficile da capire per quelli al di fuori del settore. Inoltre, per i poliziotti, i detective e gli avvocati, le indagini e il perseguimento del crimine è un fatto quotidiano, mentre per le vittime è spesso la loro unica interazione con il processo di giustizia penale. Questa disconnessione può a volte favorire cattive comunicazioni e incomprensioni che i difensori delle vittime possono colmare e riparare.

Forniscono sensibilità al processo che altrimenti non potrebbe esistere. Ciò può essere evidenziato nella loro attenta gestione di situazioni delicate come l'orchestrazione delle udienze in tribunale per minimizzare il contatto di una vittima con un sospetto o nel loro consiglio di cura.

I difensori delle vittime possono offrire servizi di consulenza, prendere accordi e sistemazioni per i procedimenti giudiziari e fornire consulenza e sostegno durante l'intero processo. Assistono vittime e testimoni nel ricevere un risarcimento e aiutano a capire meglio cosa aspettarsi durante le indagini e il perseguimento dei crimini. I difensori delle vittime forniscono anche formazione e consulenza alle forze dell'ordine e ai funzionari su come fornire migliori servizi, comunicazioni e assistenza alle vittime.

Il compito di un avvocato vittima spesso include:

  • Counseling vittime e testimoni.
  • Assistenza alla gestione dei casi per vittime e testimoni.
  • Organizzazione di alloggi per riunioni e udienze in tribunale.
  • Servire come punto di contatto tra le vittime e le entità di giustizia criminale.
  • Promuovere la cooperazione tra forze dell'ordine, procedimenti giudiziari, vittime e testimoni.

I difensori della vittima lavorano a stretto contatto con i funzionari delle forze dell'ordine, così come avvocati, giudici e altri professionisti della giustizia penale. Possono essere chiamati a tenere discorsi ea lavorare a stretto contatto con altri gruppi e organizzazioni, come rifugiati di violenza domestica o gruppi di difesa dei minori.

Gli avvocati possono lavorare con bambini e adulti. Sono spesso chiamati a rispondere a scene di crimini per fornire servizi di consulenza e consigli immediatamente. Molti stati richiedono che alle vittime e ai testimoni vengano fornite informazioni sugli uffici locali di difesa delle vittime in caso di reato.

Requisiti di istruzione e abilità

I requisiti di formazione possono variare da stato a stato o anche da distretto a distretto. In generale, tuttavia, gli aspiranti sostenitori delle vittime dovrebbero essere in possesso di un minimo di laurea in giustizia penale o in un diploma di criminologia quadriennale, nonché di una certa formazione in counseling e psicologia. Un master è spesso preferito.

Devono essere a conoscenza del sistema di giustizia penale e del processo legale, e in particolare dei processi all'interno del loro distretto o circuito. I sostenitori delle vittime devono avere forti capacità di comunicazione interpersonale ed essere in grado di comunicare efficacemente con persone di tutti i livelli di istruzione e formazione. Devono essere comprensivi, comprensivi e pazienti.

Molti datori di lavoro richiedono una precedente esperienza in un ruolo di consulenza o di difesa. Può essere realizzato attraverso il volontariato presso un rifugio o un'altra organizzazione di servizio o attraverso precedenti impieghi nel lavoro sociale, nell'istruzione o persino nell'applicazione della legge.

Job Growth and Salary Outlook

Mentre la difesa delle vittime è ancora nella sua infanzia relativa come professione, le opportunità potrebbero diventare più disponibili man mano che gli uffici si espandono ed evolvono i loro ruoli. I sostenitori dell'aspirazione potrebbero dover essere disposti a spostarsi per trovare lavoro, ma a livello nazionale rimane un solido potenziale per l'occupazione.

Secondo i dati di Indeed.com, i sostenitori delle vittime possono guadagnare tra $ 24.000 e $ 70.000 all'anno. In media, i difensori guadagnano circa $ 53.000 all'anno.

È una carriera giusta per te?

Pazienza e compassione sono il nome del gioco nella difesa delle vittime. Spesso i sostenitori devono trattare con le persone nei momenti peggiori e più difficili della loro vita. Ci vuole simpatia ed empatia e un cuore molto premuroso.

Non è un lavoro per tutti; ci vuole una persona molto speciale per assumere il ruolo. Tuttavia, se il tuo obiettivo è quello di aiutare gli altri e fornire la compassione, l'assistenza e i consigli di cui hanno bisogno per andare avanti, allora un lavoro come avvocato delle vittime potrebbe essere la perfetta carriera criminologica per te.

Raccomandato
La seguente tabella mostra il luogo di assegnazione autorizzato per questo AFSC (lavoro). Include solo posizioni per compiti di routine. Non mostra i luoghi per eventuali incarichi di servizio speciali che potrebbero essere disponibili per questo particolare lavoro. Un "3" nella colonna "Livello di abilità" indica le posizioni autorizzate per i tirocinanti di livello "3".
È tutto sul perché è stato creato Per definizione, tutta l'arte è l'espressione di emozioni e immaginazione. Inizia con un concetto o un'idea e fiorisce nelle mani dell'artista. Non c'è differenza tra l'arte commerciale e le belle arti a questo riguardo - entrambe si realizzano allo stesso modo. La
Gli agenti di estensione agricoli presentano informazioni sui progressi del settore che possono avere un impatto positivo sugli agricoltori locali e sui produttori di bestiame. Doveri Gli agenti di estensione agricoli viaggiano in tutta la loro regione o distretto per fornire le ultime informazioni del settore a agricoltori, allevatori, gruppi comunitari e gruppi giovanili
Qualcuno che conosco ha appena iniziato un nuovo lavoro. È stata reclutata tramite LinkedIn ed è sicura che lo fosse per via dei corsi online che ha seguito. Ha aggiunto le sue certificazioni al suo profilo e, non appena ha fatto, le richieste dei datori di lavoro hanno iniziato a venire. Le lezioni online che ha preso la aiutarono a passare da un ruolo di marketing a un ruolo tecnologico e la rese molto più commerciabile in un mercato del lavoro dove regole tecniche. A
"Le vendite sono la carriera di un giovane". "Gli unici anziani in vendita sono quelli non abbastanza bravi da essere promossi". "I vecchi venditori sono troppo indietro rispetto ai tempi per essere efficaci." Se ti stai chiedendo se potresti essere troppo vecchio per essere in vendita, potresti aver già sentito questi commenti prima.
Stage disponibili sono disponibili in alcuni campi e settori Ottenere uno stage retribuito durante l'estate è il sogno di molti studenti universitari. Beh, non deve essere un sogno se si prende l'approccio giusto, si attiva un po 'di networking e si inizia la ricerca in anticipo. Oltre ai tirocini retribuiti, potresti voler esaminare i modi per finanziare il tuo tirocinio (controlla l'ufficio dei servizi di carriera del tuo college, varie organizzazioni e fondazioni, ecc.