Attività commerciale

Scopri che cos'è un dek o un subhed nel giornalismo

Un Dek funziona a supporto di un titolo principale dell'articolo di notizie (come questa frase)

Dek è un termine giornalistico per il sommario che appare sotto il titolo di una storia su una pagina stampata, di solito in un font più piccolo (ma in un font più grande rispetto al corpo principale dell'articolo).

Dek, come altri termini gergali che gli editori e gli editori usano quando si riferiscono a storie su cui stanno lavorando, è una parola che potresti sentire parlata o scritta su una storia durante il processo di editing, ma non la vedresti apparire in una frase stampata .

Nel gergo giornalistico, i termini subhed o dek possono essere usati in modo intercambiabile, ma viene anche definito sottotitolo, sottotitolo, lumaca, sottotitolo o mazzo.

Perché 'Dek' viene scritto stranamente

Perché l'ortografia sbagliata? La stessa ragione per cui la parola "lede", che si riferisce al paragrafo di apertura di un articolo (o "graf") è scritta erroneamente: gli editori di copia scriveranno tali annotazioni direttamente su prove stampate di pagine di giornali e, scorrendo scorrettamente i termini, è chiaro che questo era un'istruzione o un riferimento per l'editor di layout di pagina o tipografo, non una parola mancante da inserire nella copia stessa.

Cosa fa un Dek

Agli albori dei giornali, un articolo poteva avere diversi titoli e sottotitoli impilati l'uno sull'altro, in quello che divenne noto come "mazzo" o "dek". È insolito che un articolo abbia più di un titolo e una sottotesta nei giornali moderni dal momento che il buco della notizia (la quantità di spazio fisico nella pagina per la copia di notizie) è diminuito.

Nelle pubblicazioni cartacee tradizionali, non importa se il dek è super breve, solo una frase, una frase, un blurb o anche un paragrafo completo, purché aiuti i lettori a farsi un'idea della storia e a decidere se dovrebbe continuare a leggere l'articolo completo.

Il dek informa il lettore sull'argomento in questione e di solito completa o spiega ulteriormente il titolo.

Come scrivere un Dek

Prima che le notizie fossero pubblicate online, richiedendo un'ottimizzazione per le parole chiave e i motori di ricerca, le pubblicazioni tradizionali di stampa come giornali e riviste usavano i deks che erano piuttosto sostanziali. I titoli erano orecchiabili e scritti per intrattenere mentre i sottotitoli dovevano avere il peso di spiegare in cosa consisteva effettivamente la storia.

Ma con l'avvento di motori di ricerca come Google, che guidano gran parte del traffico verso gli articoli di notizie online, i titoli hanno un ruolo importante nel modo in cui viene scritto un dek. Per garantire che un motore di ricerca possa raccogliere e identificare gli articoli in base al contenuto dell'intero articolo, è importante che il titolo stesso sia ottimizzato e al punto.

Non ci sono più titoli semplicemente carini o divertenti, ma arrivano al punto e spiegano di cosa tratta l'articolo senza fare affidamento sul dek per fare la spiegazione.

Per la pubblicazione online, il dek verrebbe probabilmente inserito nell'area riservata del "breve articolo di riepilogo" del sito web o nella casella di descrizione meta che accompagna l'intero articolo, per riassumere brevemente di cosa tratta l'articolo.

Per scrivere un dek o una meta descrizione ben strutturati, considera i seguenti passaggi:

  • Riassumi ma non rivelare la storia completa
  • Considera e incorpora la SEO, questo include la consapevolezza dei limiti dei caratteri e l'inclusione delle parole chiave
  • Fai sapere al lettore il tipo di storia che sta per vedere, ovvero un'intervista, un elenco, una recensione o una domanda e risposta
  • Abbandona gli acronimi o le abbreviazioni ed evita i giochi di parole (i motori di ricerca non sono abbastanza intelligenti)
  • Sii coinciso e diretto al punto
  • Usa i verbi e la voce o il tono dell'articolo
  • Fornisci dettagli e informazioni sufficienti per convincere i lettori a leggere l'articolo stesso

Con un po 'di pratica e tenendo conto delle considerazioni di cui sopra, sarai sulla buona strada per scrivere la copia perfetta dek per il tuo prossimo articolo.


Raccomandato
"Il migliore amico dell'uomo, " difficilmente accontentarsi di sedersi a casa a mangiare Kibbles, è stato costante e vero dai lati dei soldati per secoli. Anche nell'odierna Armata del XXI secolo, dove alcuni soldati sono ora addestrati a colpire il loro obiettivo dall'emisfero opposto con aerei senza pilota, c'è ancora un posto per questa relazione fondamentale tra i cani e i loro conduttori nella specialità militare professionale (MOS) 31K . D
Il titolo del supervisore viene in genere applicato a un ruolo manageriale di prima o di livello inferiore, spesso in impostazioni industriali o amministrative. La designazione di un supervisore è meno comune nel ventunesimo secolo rispetto alle epoche precedenti, dove il lavoro effettivo di osservare i collaboratori da vicino era considerato una tattica gestionale necessaria.
Mission, Vision Statement, Values, Goals and Strategies Identified Sia le persone che le organizzazioni devono stabilire un quadro strategico per un successo significativo. Questo quadro è costituito da: Una visione per il tuo futuro Una missione che definisce ciò che stai facendo Valori che modellano le tue azioni Strategie che si avvicinano al tuo successo chiave Obiettivi e piani d'azione che guidano le tue azioni giornaliere, settimanali e mensili Il successo della tua organizzazione e il tuo successo personale dipendono dalla tua capacità di definire e vivere secondo ciascuno di questi
Suggerimenti per denominare e salvare i documenti dell'applicazione di lavoro Quando fai domanda per un posto di lavoro, è importante dare al tuo curriculum un titolo che chiarisca che il curriculum è tuo, non solo quello di un candidato a caso. È particolarmente importante quando invii ai datori di lavoro il tuo curriculum e la lettera di accompagnamento come allegati (via email o attraverso un sistema di domanda di lavoro online). Q
Hai una buona ragione per rimanere a casa dal lavoro? Quando ti svegli con un mal di stomaco o un naso chiuso, è il tuo primo pensiero "Oh no" o pensi che sia giusto passare una giornata di malattia anche quando non sei malato? Se sei un membro del primo campo, potresti essere sottoutilizzando i tuoi giorni di malattia, ma se ti consideri tra i secondi, potresti abusarne.
Le convenzioni sulla modellazione possono essere un ottimo modo per gli aspiranti modelli per ottenere visibilità e essere scoperti. Questi eventi importanti fungono da terreno di incontro comune per agenzie, scout, direttori di casting e modelli e tipicamente accadono in grandi città dove tutti possono riunirsi comodamente.