Attività commerciale

Come trovare un reclutatore di lavoro

I reclutatori lavorano per trovare candidati qualificati per i datori di lavoro

Arruolare il supporto di un recruiter può aiutarti a lanciare una ricerca di lavoro più efficace. Trovare il reclutatore giusto che ti valorizza come candidato e ha legami con i datori di lavoro nel tuo settore sarà vitale per il tuo successo con questa strategia.

Non tutti i candidati troveranno che i reclutatori sono disposti ad accettare il loro caso. In generale, se si hanno credenziali forti in un campo con una domanda relativamente alta di lavoratori, si scoprirà che i reclutatori sono più ricettivi.

Nella maggior parte dei casi, non dovresti affidarti esclusivamente ai reclutatori per condurre la tua ricerca di lavoro, ma dovresti impiegare una vasta gamma di strategie di ricerca di lavoro e di rete nella tua campagna.

Raggiungere attivamente i reclutatori e posizionarti in modo che i reclutatori ti trovino e apprezzare il tuo valore sono entrambi passi importanti nel processo.

Cos'è un Recruiter?

I reclutatori, talvolta chiamati professionisti della ricerca o cacciatori di teste, lavorano per trovare candidati qualificati per i datori di lavoro. Quando sei in cerca di lavoro, una connessione con un recruiter può aiutarti a trovare un lavoro aperto e assicurarti un'intervista con un datore di lavoro.

Ti interessa lavorare con un reclutatore, ma non sai come fare per trovarne uno? Ci sono siti che puoi usare per cercare e connetterti con i reclutatori nel tuo campo professionale, nell'industria e / o posizione.

Risorse per identificare le imprese di ricerca

Utilizzare una directory
Esistono diverse directory online che consentono di identificare le aziende di ricerca per area geografica, specialità funzionale e / o industria.

La directory dei reclutatori online, Oya's, Recommended Recruiter e Searchfirm.com sono tutti servizi gratuiti per aiutarti a individuare i reclutatori pertinenti alla tua situazione.

Cerca su Google
Condurre una ricerca su Google con il nome della tua posizione e con parole chiave come "società di ricerca", "reclutatori esecutivi" e "agenzie di collocamento" ti fornirà un elenco dei siti web delle agenzie nella tua zona.

Ad esempio, prova "cerca aziende ad Atlanta". Se ottieni troppi annunci prova una ricerca più mirata come "Aziende di ricerca esecutiva per professionisti delle vendite ad Atlanta".

Pubblicazioni come Forbes forniranno anche elenchi di agenzie che ritengono offrire servizi di alta qualità.

Chiedi consigli
Uno dei modi migliori per identificare le aziende è chiedere ai tuoi contatti consigli in base alla loro esperienza personale. Rivolgiti con discrezione a colleghi di associazioni professionali, contatti di LinkedIn, ex studenti universitari, amici, vicini di casa e familiari per informarsi sulla loro esperienza personale con i reclutatori. Un ulteriore vantaggio di questa strategia è che i tuoi contatti potrebbero parlare con il loro recruiter e consigliare di lavorare con te.

Usa LinkedIn
Puoi cercare su LinkedIn parole chiave come "recruiter" o "aziende di ricerca" per generare un vasto elenco di aziende. Puoi "seguirli" e vedere i loro annunci di lavoro.

Controlla le risorse dell'associazione professionale
Esamina gli annunci di lavoro nelle pubblicazioni professionali e nota quali agenzie pubblicizzano i membri del tuo gruppo. Alcune organizzazioni professionali consentono ai reclutatori di presentarsi alle conferenze o ai tavoli dei venditori dello staff che ti daranno l'opportunità di entrare in contatto con loro a livello personale.

Attrarre i reclutatori

I reclutatori cercheranno persone in cerca di lavoro con background commerciabili e cercheranno di indurli a candidarsi per posizioni con le loro aziende clienti. LinkedIn è di gran lunga lo strumento più utilizzato dai reclutatori per attirare candidati. Sviluppare un profilo completo e ricco di LinkedIn che includa approvazioni, raccomandazioni, esempi di lavoro e un riepilogo ben scritto delle tue capacità e risultati può aiutarti ad attrarre reclutatori disponibili.

I reclutatori cercano anche database di candidati su bacheche di lavoro. Mettere un solido curriculum su siti come Indeed, Monster e siti di nicchia nel tuo campo può rendere più probabile che sarai reclutato da un reclutatore.

Il mantenimento di un alto profilo nelle organizzazioni professionali ti farà notare dai reclutatori. Presentare a conferenze, tenere uffici e pubblicare può aumentare la tua visibilità.

Come schermare un Recruiter

Come puoi scegliere un reclutatore che ti darà il massimo aiuto con la tua ricerca di lavoro? Cosa dovresti cercare quando stai controllando i reclutatori? Ecco alcuni consigli su come scegliere un reclutatore tra cui quello che dovresti chiedere al reclutatore e ciò che il selezionatore ti chiederà. La selezione e la collaborazione con un reclutatore può diventare meno provocatoria seguendo questi suggerimenti.

Domande da porre al Recruiter

Ecco alcune domande di base da porre al reclutatore prima di stabilire una partnership:

  • Da quanto tempo recluti?

  • Qual è la tua specialità di reclutamento? Assicurati che questo sia allineato con il tipo di lavoro che stai cercando.

  • Avete aziende clienti che stanno cercando di assumere qualcuno con la mia esperienza e le mie competenze?

  • Quante persone con il mio background hai aiutato a collocare negli ultimi sei mesi?

  • Posso parlare con alcuni dei vostri clienti per chiedere loro della loro esperienza?

Cosa i reclutatori vogliono che i candidati sappiano

Ecco alcuni consigli e suggerimenti su come trovare un reclutatore, distinguersi in un grande pool di candidati, costruire relazioni strategiche con i reclutatori e come ottenere la migliore impressione quando si lavora con un reclutatore di esperti in carriera e reclutamento.

Non inviare il tuo curriculum a ogni reclutatore
È meglio identificare uno o due reclutatori specializzati nel tuo campo e iniziare a costruire relazioni con loro. Chi cerca lavoro commette l'errore di inviare il proprio curriculum ad ogni reclutatore, pensando di massimizzare le proprie possibilità. Tuttavia, le agenzie di reclutamento lavorano in genere all'interno dello stesso pool di clienti e se ci sono più agenzie che inviano il curriculum per un lavoro, mette la società di assunzione in una situazione difficile per determinare con quale agenzia lavorare. In molti casi, la società di assunzione può scegliere di passare sopra un candidato completamente, piuttosto che entrare in una debacle con agenzie concorrenti su chi merita la tassa di riferimento.
Dana Leavy, piccola azienda e consulente di carriera, Aspyre Solutions

Vestire per impressionare
Quando incontri con il tuo reclutatore, dovresti vestirti in modo formale. I reclutatori vogliono sapere che sono rappresentati in modo professionale. Vestire formalmente ogni volta li rassicura di questo fatto.
Rebecca Meissner, direttrice dei prodotti aziendali e specialista del reclutamento, BranchOut

Stabilire relazioni strategiche
Fatti un favore - stabilisci relazioni strategiche con alcune agenzie selezionate che ti sentono sicure che stanno lavorando con il tuo migliore interesse in mente, controlla regolarmente con loro, assicurati che ti tengano in completa comunicazione su dove hanno inviato il tuo curriculum. Una solida relazione con un buon selezionatore dovrebbe essere più di una partnership, una potenziale win-win per tutte le parti coinvolte.
Dana Leavy, piccola azienda e consulente di carriera, Aspyre Solutions

Invia note di ringraziamento
L'invio di un ringraziamento, nota al tuo recruiter significa che lo farai per il loro cliente. La maggior parte dei reclutatori ricorderà ai candidati di inviare una nota dopo l'intervista, ma farlo per il reclutatore dimostra che sei responsabile. Soprattutto, si ricorderanno di te, e questo è importante visto che il reclutatore medio di ricerca contingente incontra cinque candidati al giorno - cioè 20 alla settimana. Devi distinguerti!
Rebecca Meissner, direttrice dei prodotti aziendali e specialista del reclutamento, BranchOut

Distinguersi dalla folla
Essere sempre in anticipo con un reclutatore e dire loro se non è possibile fissare un appuntamento, avere altri obiettivi a lungo termine, sono in attesa di un'offerta di lavoro che hai intervistato per la scorsa settimana. I reclutatori sono professionisti e meritano il diritto di essere trattati come tali. Ti permetterà di costruire un rapporto con il reclutatore e l'etichetta professionale ti farà risaltare in un grande gruppo di candidati come qualcuno con integrità e professionalità sia per ora che per il futuro.
Cindy Lopez, Blogger di Career Casual - Lavoro / Life Balance per le donne

Usali di nuovo
Una volta che scegli un reclutatore, rimani fedele. Quando fai un salto di lavoro, faglielo sapere sempre. Conferma che hai avuto una buona esperienza con loro la prima volta e rinomina il tuo nome nel loro cervello. Più torni indietro, più velocemente vorranno aiutarti a trovare un lavoro. Ti sei comportato bene per loro la prima volta, perché non avrebbero voluto aiutarti di nuovo? I candidati che usano i reclutatori per una seconda e terza volta tendono a ottenere quasi il doppio del tempo.


Rebecca Meissner, direttrice dei prodotti aziendali e specialista del reclutamento, BranchOut

Raccomandato
Lavorare dall'esterno dell'ufficio, da casa o mentre sei in viaggio, può essere un'opportunità chiave per capire le tue abitudini di lavoro e aumentare il rendimento. Sia che tu abbia appena chiesto di lavorare in remoto, sei in una corsa di prova per dimostrare la tua produttività, o sei in viaggio e alla ricerca di lavoro allo stesso tempo, questi suggerimenti ti aiuteranno a ottenere il massimo dal tuo lavoro a distanza. C
Esistono diverse forme non punitive di azione disciplinare militare Oltre ai più severi strumenti di disciplina previsti dal Codice uniforme di giustizia militare, i comandanti e i supervisori dispongono di una serie diversificata di strumenti amministrativi per aiutarli a correggere comportamenti inappropriati.
In che modo le schede progetto e i gruppi di guida supportano il tuo progetto Il tuo progetto ha un Project Board? Potresti anche chiamarlo un gruppo direttivo o un comitato direttivo. Questo articolo definisce i ruoli e le responsabilità di questa importante funzione di governance. Iniziamo col dire che il Project Board è una parte importante della struttura organizzativa di qualsiasi progetto.
5 risoluzioni di Capodanno per i genitori che lavorano a casa Felice anno nuovo! È ancora una volta quando iniziamo con una nuova lavagna in cui scriviamo tutte le nostre buone intenzioni. Ma la domanda è: come facciamo ad attenerci alle risoluzioni del nuovo anno? Certo, ci vuole disciplina, ma parte di essa è semplicemente trovare la giusta risoluzione. Q
Un colloquio di lavoro ti dà la possibilità di brillare. Quello che dici e quello che fai ti sposterà al turno successivo di assunzione per l'occupazione o ti metterà fuori combattimento. Non ci vuole molto per fare un'impressione, buona o cattiva. Intervistare è un gioco competitivo, e anche piccole cose possono fare una grande differenza quando stai cercando di essere assunto. Se
La saggezza convenzionale quando si applica per un lavoro è di mantenere il tuo curriculum breve, dolce e al punto. Mentre si desidera delineare la propria esperienza, non si vuole sopraffare un gestore assumente occupato con una lista eccessivamente dettagliata di risultati. Questa regola si trasforma in qualche modo quando si parla di candidature per lavori municipali.