Attività commerciale

Mark to Market Accounting

Contabilità a valore equo

La contabilità da mercato a mercato, che viene spesso definita contabilità al valore equo, rappresenta una pratica standard in gran parte del settore dei servizi finanziari. Lo stato patrimoniale dell'impresa riflette il valore corrente di mercato delle attività e delle passività. Allo stesso modo, le variazioni giornaliere nella valutazione del mercato di attività e passività sono immediatamente rilevate nel conto economico dell'impresa.

Mark to Market Particulars

La classica applicazione della contabilità mark-to-market si applica alle attività dei commercianti di valori mobiliari. Alla fine di ciascun giorno di negoziazione, i controllori dell'impresa valutano i titoli detenuti nelle scorte del trading desk ai prezzi di chiusura del mercato. Un aumento netto di valore rispetto al giorno di negoziazione precedente è un utile rilevato immediatamente a conto economico e che quindi aumenta anche gli utili non distribuiti. Allo stesso modo, una diminuzione netta del valore del giorno precedente si riflette immediatamente come una perdita che sfocia nel conto economico e che riduce i guadagni non distribuiti dell'azienda.

Per quanto riguarda le passività, nel terzo trimestre del 2011 sono entrate in vigore nuove regole di contabilizzazione mark to market che possono comportare una rivalutazione del debito dell'impresa, sulla base degli attuali prezzi di mercato. Questo può produrre effetti controintuitivi. Ad esempio, se il valore di mercato del debito di un'impresa cade, a causa sia del calo delle prospettive per l'impresa o di un generale aumento dei tassi di interesse di mercato, il valore di tale debito può essere diminuito a livello di bilancio, aumentando il reddito e gli utili non distribuiti .

Ciò riflette la realtà economica che l'azienda, almeno in teoria, può ritirare il proprio debito con un valore inferiore al valore nominale. L'opposto si verifica quando il valore di mercato di questo debito aumenta: una perdita è rilevata a conto economico, riducendo gli utili non distribuiti.

L'applicazione della contabilità mark to market agli inventari azionari o al debito pubblico negoziato di una società è più accurata quando i titoli in questione sono negoziati in mercati mobiliari pubblici ad alta liquidità, come la borsa di New York o il mercato nazionale NASDAQ. Con titoli meno liquidi, il processo di valutazione diventa molto più soggettivo e soggetto a errori.

Vantaggi di Mark to Market Accounting

I sostenitori della contabilità mark to market, inclusi molti economisti e teorici finanziari accademici, affermano che questo metodo offre un quadro molto più realistico e accurato della posizione finanziaria di un'impresa rispetto alla contabilità storica dei costi. Inoltre, i fautori sottolineano che il mark to market applica una disciplina alle società di servizi finanziari che agisce come correttivo al rialzo e al ribasso dei cicli di mercato.

Durante i periodi di contrazione dei mercati, la diminuzione del valore delle attività sul lato sinistro del suo bilancio risultante dalla contabilizzazione mark-to-market determina una uguale diminuzione degli utili non distribuiti della stessa impresa e del capitale azionario sul lato destro se il bilancio. Per soddisfare i requisiti patrimoniali regolamentari, l'impresa dovrebbe quindi ridurre la leva finanziaria (ossia il suo rapporto tra debito e capitale azionario sul lato destro del suo bilancio). I fautori della contabilità mark to market sosterranno che si tratta di un meccanismo di autocorrezione che riduce il profilo di rischio dell'impresa durante i cali del mercato.

Viceversa, durante i periodi di rialzo dei mercati e l'aumento dei valori delle attività sul bilancio dell'impresa, l'aumento del valore delle attività dall'applicare la contabilizzazione mark-to-market consentirebbe un aumento della leva finanziaria.

Svantaggi di Mark to Market Accounting

Alcuni osservatori, in particolare Steve Forbes, redattore di lunga data della rivista Forbes ed ex candidato presidenziale, sostengono che la contabilizzazione mark to market ha esacerbato la crisi finanziaria del 2008. Secondo loro, le regole mark to market hanno creato un circolo vizioso in cui le istituzioni finanziarie hanno riportato enormi perdite di carta poiché il valore delle loro posizioni in titoli diminuiva, diminuendo la loro affidabilità creditizia e i loro rating creditizi, limitando la loro capacità di indebitamento, e quindi spingendoli verso l'insolvenza, nonostante nessun calo del loro flusso di cassa operativo.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Domanda: qual è l'età del bere sulle basi militari? Risposta: Diversi anni fa, il Congresso approvò una legge (USC 10, Section 2683), che impone che le basi militari adottino la stessa identica età di consumo dello stato (o paese) in cui si trova la base. La legislazione consente a un comandante dell'installazione di adottare un'età inferiore per bere se l'installazione si trova a meno di 50 miglia da uno stato o un paese con un'età inferiore. In t
Il problema: per risparmiare sull'utilizzo di persone reali per esaminare i curricula dei candidati, alcune aziende si stanno rivolgendo a software di reclutamento, noti anche come app di screening, per vagliare la pila. Quali sono gli pseudo-requisiti? Non solo gli scrittori per i siti web devono preoccuparsi delle parole chiave, ma anche il numero crescente di candidati al lavoro, in un numero crescente di campi
Quindi hai deciso che vuoi imparare a programmare, ma non sei interessato a sborsare un sacco di soldi in un contesto di classe formale. Fortunatamente, Internet ha un sacco di posti fantastici che ti insegneranno le abilità che devi sapere per iniziare a programmare e molti di questi sono gratuiti.
Se vivi in ​​Arkansas e vuoi lavorare da casa, considera questi lavori di call center che possono essere svolti da una postazione remota. Le aziende hanno spesso stati specifici su cui si concentrano quando si reclutano per lavoro, dai lavori domestici. E così, pochissime società di call center domestiche assumono a livello nazionale. Ques
Una delle domande poste in genere durante un'intervista è: "Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?" I datori di lavoro chiedono degli obiettivi perché vogliono essere sicuri che non si passerà subito a un altro lavoro. I nuovi assunti sono costosi da portare a bordo e addestrare. S
Ci sono molti fattori coinvolti nell'assunzione. Alcuni sono fuori dal tuo controllo, ma ce ne sono altri su cui puoi lavorare per migliorare la tua praticità. Se stai cercando una promozione sul lavoro o stai cercando di cambiare lavoro, prendendoti del tempo per migliorare le tue capacità e le tue qualifiche, sarà molto più facile fare il passo successivo nella carriera. Le