Attività commerciale

Uno sguardo ai problemi di privacy di Facebook vs Twitter

La configurazione di Facebook delle impostazioni di privacy predefinite è mirata ad invadere la tua privacy e spesso ti costringe a condividere i tuoi dati e i dati dei tuoi amici se vuoi utilizzare le app. Twitter è molto meno invadente e non ti obbliga a condividere i tuoi dati, o di quelli a cui sei associato, finora. Mentre Facebook utilizza i dati raccolti per indirizzarti con annunci che appaiono sul tuo sito - annunci che altri possono vedere, Twitter non fa sapere al mondo che potresti essere interessato a giocattoli sessuali, perdere peso o ascoltare polka musica.

Twitter comunica solo agli altri ciò che hai twittato o mostra nelle impostazioni del tuo profilo pubblico.

Twitter è superiore a Facebook se si desidera creare comunità composte da estranei senza condividere inavvertitamente messaggi o informazioni personali. Infatti, il concetto stesso di Facebook è una piattaforma orwelliana per tenere d'occhio le altre persone - dove vivono, check-in, dove sono state, e cosa gli utenti apprezzano, la musica che ascoltano oi video visualizzati su altri siti web e persino annuncia i tuoi punteggi di gioco e IQ.

Una rapida occhiata alla cronologia di qualsiasi utente di Facebook dimostra come Facebook raccolga facilmente i dati dai tag nelle immagini e nelle voci sul campo per dire alle persone dove sei stato - dalla tua città natale a dove fai acquisti o cenate con gli amici. È anche vero con la tua pagina business di Facebook. È necessario esaminare attentamente le impostazioni sulla privacy di Facebook e modificarne alcune, per assicurarsi che la pagina personale e la pagina aziendale non si mescolino o condividano i dati. Ulteriori complicazioni delle impostazioni della privacy di Facebook: devi decidere di nascondere le cose da determinati gruppi di persone, amici, l'intero "mondo" e alcune informazioni su di te che non puoi essere nascosto a nessuno.

Nel 2009, Facebook ha cambiato le impostazioni predefinite della privacy per consentire la condivisione di una notevole quantità di informazioni private, cosa che non è chiara tre anni più tardi, in particolare per gli utenti inesperti:

"La nostra conclusione? Queste nuove modifiche alla" privacy "sono chiaramente intese a spingere gli utenti di Facebook a condividere pubblicamente anche più informazioni di prima", ha scritto Bankston. "Ancor peggio, le modifiche ridurranno effettivamente la quantità di controllo che gli utenti hanno su alcuni dei loro dati personali." Fonte: ComputerWorld.com Le pagine personali e aziendali di Facebook sono indicizzate dai motori di ricerca. Nel 2011, Google ha sviluppato la tecnologia anche per indicizzare i commenti di Facebook. I tweet di Twitter non sono indicizzati.

Mentre ci sono le impostazioni di Facebook che ti permettono di limitare chi può vedere cosa, questo implica pensiero e un piano, e c'è stata più di una storia ben pubblicizzata su qualcuno che è stato licenziato per gli aggiornamenti di stato di Facebook che non erano destinati al pubblico ( capo ') occhi.

Qui ci sono solo alcune:

  • Ottenere licenziato per ciò che si pubblica su Facebook, Slate.com
  • Chili's Worker Fired per Facebook Tip Rant, HuffingtonPost.com
  • Facebook Post Ottiene Operaio radiotelevisivo di Trinity licenziato, The Orange County Register
  • 25 post di Facebook che hanno ottenuto persone licenziate, Complex.com

Dovrebbe, tuttavia, anche notare che Facebook non è il colpevole - le persone sono state licenziate anche per i loro tweet. Il problema è la responsabilità: fai attenzione a ciò che pubblichi ovunque su Internet perché nulla di ciò che dici è mai veramente anonimo.

Molte app di terze parti di Facebook ti obbligano a condividere le informazioni

Un'altra considerazione è che, a seconda delle impostazioni sulla privacy di Facebook, alcuni dei tuoi dati personali potrebbero essere accessibili anche ai robot. I robot spam informatici raccolti vengono spesso usati o venduti a terzi. Le app di terze parti di Facebook raccolgono anche informazioni: le informazioni, accettando i termini dell'app, si consente loro di accedere (o, in molti casi, se non si riesce a non utilizzare le loro app.) Ciò che non si può capire è che sotto le impostazioni della tua app potresti essere in grado di entrare dopo aver accettato i termini e ulteriormente limitare l'accesso.

Per vedere a quali informazioni possono accedere le tue app di Facebook, vai a Centro app, Le mie app Vedrai un elenco di tutte le app associate al tuo profilo Facebook o alla pagina aziendale. Fai clic su "impostazioni" per qualsiasi app, e puoi vedere quali informazioni l'app accede e a volte vengono offerte opzioni per modificare le impostazioni. Twitter non richiede molta attenzione quando si tratta di privacy, a parte l'uso del buon senso. Ottieni un account, segui persone e Tweet. Gli abbonati sapranno solo su di te da ciò che condividi e permetteranno loro di vedere nelle impostazioni del tuo profilo principale.

Raccomandato
Il processo tradizionale di valutazione delle prestazioni Secondo solo a licenziare un dipendente, i manager citano la valutazione delle prestazioni come il compito che non amano di più. Ciò è comprensibile dato che il processo di valutazione delle prestazioni, come praticato tradizionalmente, è fondamentalmente imperfetto. È
Panoramica Fort Riley, "La casa del grande rosso", è noto per la sua formazione, le opportunità ricreative, la storia e le eccellenti relazioni con le comunità circostanti. Situato dove la Smoky Hill incontra i fiumi repubblicani, lo stabilimento del Forte fu uno dei primi passi verso la crescita di questo territorio e ha avuto un ruolo importante nella storia americana dal 1853. C
Ho parlato con persone in cerca di lavoro che sono state inaspettatamente disoccupate dopo aver trascorso dieci anni o più nello stesso lavoro con la stessa compagnia. Ho sentito anche persone che hanno avuto un sacco di lavoro in un breve periodo di tempo. In entrambi i casi, le persone in cerca di lavoro erano preoccupate che il tempo che trascorrevano sul lavoro avrebbe avuto un impatto sulle loro possibilità di essere assunti, e potrebbe farlo.
I migliori consigli per provare per un colloquio di lavoro Le prove sono uno dei modi migliori per prepararsi a un colloquio di lavoro. Una finta intervista con un professionista è un modo per apprendere e mettere in pratica le capacità di intervistare. Un altro è usare uno strumento di preparazione per interviste online. E
L'Air Force è il più giovane dei servizi militari della nostra nazione. Fu separato dall'esercito Air Corps come parte del National Security Act del 1947. L'Air Force è anche uno dei servizi più difficili da raggiungere. Perché? Bene, sembra che l'Air Force sia il più popolare tra i servizi militari. Hann
45 motivi per reintegrare 1. Ieri hanno succhiato, oggi hanno succhiato, domani succhiano, e questa sembra essere una previsione abbastanza solida per il resto del mio arruolamento. 2. Trascorrere 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, 365 giorni all'anno di formazione per qualcosa che c'è una possibilità del 99, 9% che non potremo mai fare.