Attività commerciale

Veterinario della fauna selvatica

I veterinari della fauna selvatica sono professionisti specializzati nel trattamento di diversi tipi di animali selvatici, tra cui uccelli, anfibi, rettili e mammiferi.

Doveri

Veterinari della fauna selvatica sono professionisti della salute degli animali autorizzati che sono addestrati a trattare una varietà di specie selvatiche. I veterinari della fauna selvatica trattano mammiferi, uccelli e rettili. Possono lavorare in un ufficio veterinario o sul campo.

La routine tipica per un veterinario della fauna selvatica può includere sedare gli animali per le procedure, eseguire esami, somministrare vaccinazioni, prelevare campioni di sangue, somministrare liquidi, eseguire interventi chirurgici quando necessario, prescrivere farmaci, valutare e curare le ferite, prendere raggi X ed ultrasuoni, pulire i denti, assistenza con programmi di riproduzione in cattività e fornitura di "cure intensive" per animali molto giovani abbandonati dai genitori.

I veterinari della fauna selvatica lavorano spesso in congiunzione con i riabilitatori della fauna selvatica presso una struttura di riabilitazione. Devono inoltre essere in grado di interagire e comunicare efficacemente con tecnici veterinari, funzionari della fauna selvatica e membri del pubblico.

Non è raro che i veterinari lavorino alcune sere, nei fine settimana e nei giorni festivi. Alcuni veterinari della fauna selvatica hanno programmi che prevedono tempi di "chiamata" per il trattamento di casi di emergenza, e non è raro che i veterinari inseriscano 50 ore di lavoro (o più) a settimana. Alcuni veterinari della fauna selvatica conducono ricerche o trattano pazienti sul campo, quindi i viaggi possono essere coinvolti da alcuni praticanti.

Opzioni di carriera

I veterinari possono lavorare principalmente come piccoli animali, equini o veterinari di animali di grandi dimensioni e combinare quel percorso di carriera con il lavoro della fauna selvatica. Alcuni veterinari della fauna selvatica scelgono di lavorare esclusivamente con animali esotici o specie di animali selvatici nativi.

I veterinari della fauna selvatica possono lavorare nell'istruzione (come professori universitari o insegnanti di biologia), vendite farmaceutiche veterinarie, militari, organizzazioni governative, centri di ricerca o laboratori, centri di riabilitazione della fauna selvatica, parchi zoologici, musei o acquari.

Istruzione e formazione

Tutti i veterinari della fauna selvatica si sono laureati con un dottorato in medicina veterinaria (DVM), conseguito dopo aver completato un impegnativo corso di studi che riguarda sia le specie animali piccole che quelle grandi. Ci sono attualmente 30 college di medicina veterinaria negli Stati Uniti che offrono un diploma DVM ai loro laureati.

Il programma veterinario della Tufts University è ben noto per il suo programma di medicina della fauna selvatica. La Tufts Wildlife Clinic offre agli studenti veterinari l'opportunità di lavorare su oltre 1600 pazienti di specie native ogni anno. Questi animali vengono portati per il trattamento da pesci e guardiacaccia, riabilitatori locali e membri del pubblico.

UC Davis offre anche l'accesso al suo Wildlife Health Center come parte del suo programma di medicina veterinaria. Opzioni di educazione veterinaria che coinvolgono la fauna selvatica sono abbondanti a UC Davis. Le opzioni includono un diploma DVM con enfasi sulla salute della fauna selvatica, un master post-DVM di 2 anni incentrato sulla salute e l'epidemiologia della fauna selvatica e una residenza post-DVM in medicina e patologia dello zoo.

Dopo la laurea, gli aspiranti veterinari devono superare l'esame di licenza veterinaria nord-americana (NAVLE) per ottenere la licenza professionale per esercitare la professione. Ogni anno circa 3000 veterinari entrano nel campo veterinario. Alla fine del 2015, il più recente sondaggio sull'occupazione AVMA disponibile, c'erano 105.358 praticanti veterinari statunitensi. Solo una piccola percentuale di questi veterinari focalizza la sua pratica sulla fauna selvatica o sulla medicina degli animali esotici.

Associazioni professionali

L'American Veterinary Medical Association è una delle più importanti organizzazioni veterinarie, in rappresentanza di oltre 100.000 professionisti. La stragrande maggioranza dei praticanti veterinari statunitensi mantiene un'adesione all'AVMA.

L'Associazione europea dei veterinari dello zoo e della fauna selvatica (EAZW) è una nota associazione internazionale per la fauna selvatica, con 600 membri provenienti da 48 paesi diversi. La EAZW pubblica pubblicazioni professionali e ospita riunioni scientifiche ogni anno per promuovere i progressi nel campo della salute della fauna selvatica.

Stipendio

Il salario mediano per tutti i veterinari era di circa $ 87, 590 ($ 42, 11 l'ora) nel 2014, secondo un'indagine sui salari condotta dal Bureau of Labor Statistics (BLS). I guadagni nell'indagine sul salario BLS del 2014 variavano da meno di $ 52, 530 per il più basso dieci percento pagato di tutti i veterinari a oltre $ 157, 390 per il dieci percento più pagato di tutti i veterinari.

I veterinari che sono certificati in una particolare area di specialità (oftalmologia, oncologia, chirurgia, ecc.) Possono aspettarsi di ottenere salari più alti a causa della loro vasta esperienza e formazione. A partire dal 2015, i dati AVMA hanno indicato che ci sono 164 specialisti certificati nel settore della medicina zoologica.

Job Outlook

Secondo i dati del Bureau of Labor Statistics, la professione veterinaria si espanderà più velocemente della media per tutto il 9 per cento dal 2014 al 2024. Con l'interesse per la fauna selvatica e la conservazione in costante aumento, un numero crescente di veterinari dovrebbe entrare in campo della medicina della fauna selvatica.


Raccomandato
Nonostante l'impiego di una percentuale relativamente piccola di avvocati praticanti, "BigLaw" incombe sull'immaginario popolare - e nelle menti degli studenti di giurisprudenza in arrivo che aspirano a camminare nelle sue sale prestigiose (e molto pagate). Prima di entrare nei dettagli su come ottenere un lavoro BigLaw, parliamo di alcune nozioni di base - come funzionano queste aziende, comunque
La guida del manager per il lutto lascia, paga, e una politica di esempio Una politica di congedo per lutto è la descrizione delle pratiche della società nel consentire ai dipendenti retribuiti e non retribuiti di scappare dal lavoro quando muore un familiare, un parente o un amico. Mentre un'organizzazione vuole fare ogni sforzo per lavorare con i dipendenti su base individuale durante questi momenti di forte emozione, vorrai avere una politica di base in modo che i dipendenti sappiano che cosa possono aspettarsi da te in caso di assenze dal lutto.
Devi vivere con i risultati, non risorse umane Il reclutamento non è un lavoro di risorse umane. Se sei un gestore assumente, il reclutamento è una tua responsabilità, non delle risorse umane. Sì, le risorse umane possono e dovrebbero aiutare, ma è necessario possedere la propria decisione. Se vuoi approfondire il motivo per cui è importante, leggi Why Should We Hate HR Trovare il miglior talento Per assumere il candidato giusto è necessaria la descrizione del lavoro giusto. Se la
Prendi questo quiz Prendi il nostro quiz 1. Su una scala da 1 a 10, quanto sei in forma fisicamente? Frank P. Wartenberg / Getty Images Tra 1 e 2 Tra 3 e 4 Tra il 5 e il 7 Tra 8 e 10 2. Quale di questi è l'oggetto più piccolo che puoi facilmente raccogliere con le tue mani? 3. In che modo gli altri descrivono la tua calligrafia?
Che cosa ci vuole perché il tuo curriculum e la tua lettera di presentazione abbiano un impatto quando un datore di lavoro può aver ricevuto centinaia di curriculum per la posizione richiesta? I datori di lavoro possono ricevere un numero enorme di curriculum per ogni posizione pubblicizzata. Potrebbe sembrare un compito quasi impossibile per un'azienda di disertare attraverso di loro per trovare i candidati migliori per intervistare o per essere uno dei candidati selezionati.
Quando pensi ai lavori nel settore alimentare, che cosa ti viene in mente per la prima volta? Probabilmente ruoli come direttore del ristorante, barista, barista, server, sous chef e così via. Ma, al di là di queste posizioni di base, c'è un intero mondo di opportunità per gli appassionati di arte culinaria. Pe