Attività commerciale

Cosa devi sapere sui giorni di vacanza a pagamento

Puoi negoziare di più a un grado limitato nella tua trattativa di stipendio

I giorni di ferie pagati sono giorni per i quali viene retribuito un dipendente quando prende una pausa dal lavoro. La maggior parte delle organizzazioni offre volontariamente dei benefici ai dipendenti. Sempre più spesso, i migliori dipendenti, i candidati che più desideri assumere, richiedono giorni di ferie pagati come parte dei loro completi pacchetti di compensi per i dipendenti.

In che modo i dipendenti acquisiscono giornate di vacanza a pagamento?

Il numero di giorni di ferie pagate generalmente dipende dai dipendenti in base al loro anni di servizio all'organizzazione e al livello della loro posizione. Ad esempio, i dipendenti maturano 3.0769 ore per periodo retribuito nel caso in cui siano idonei per dieci giorni o due settimane di ferie. (Questo calcolo presuppone che ci siano 26 periodi di paga per il dipendente.)

Per la maggior parte dei lavori, i giorni di ferie pagati sono standard per tutti i lavori e la longevità dei dipendenti. I dipendenti iniziano il loro lavoro con una-due settimane di pausa. Con il passare degli anni del loro impiego, possono beneficiare di più settimane di ferie pagate. Dall'esperienza, i giorni di ferie pagate raggiungono il loro limite più frequentemente in termini di ratei per le sei-sei settimane di ferie pagate.

È possibile negoziare giorni di vacanza a pagamento

I singoli dipendenti possono anche negoziare per giorni di vacanza pagati. I giorni extra vengono assegnati più frequentemente ai dirigenti e ai dipendenti di livello dirigenziale. Ma, se sei un potenziale dipendente che sta lasciando la tua attuale organizzazione con cinque settimane di ferie maturate, paga per negoziare piuttosto che accettare due settimane di ferie pagate come parte di un'offerta di lavoro standard.

Ad esempio, nella tua attuale organizzazione, hai accumulato cinque settimane di ferie all'anno a causa della tua longevità e livello. Un datore di lavoro che è interessato alla sua esperienza e alle sue capacità di solito è disposto a deviare dalla pratica standard di iniziare nuovi dipendenti con due o anche settimane di ferie pagate.

I datori di lavoro riconoscono che i dirigenti e gli anziani non intraprendono questo tipo di arretramento nei loro piani di compensazione. Non si può ottenere tanto quanto si negozia per le pratiche passate del datore di lavoro, e la correttezza per i dipendenti attuali, ma vale la pena provare. È quindi possibile prendere decisioni su un'offerta di lavoro tenendo presente l'intero pacchetto di compensi.

Lo stesso consiglio vale per i futuri impiegati con competenze difficili da replicare o con scarsi livelli. I datori di lavoro sono disposti a negoziare livelli più elevati di risarcimento e benefici, come ad esempio più giorni di ferie pagate con dipendenti difficili da assumere.

Le giornate di vacanza pagate sono anche negoziate come parte di un contratto sindacale standard in un luogo di lavoro che è rappresentato da un sindacato. In un posto di lavoro così rappresentato, i singoli dipendenti non sono in grado di negoziare il numero dei giorni di ferie pagati. Ciò che il sindacato ha negoziato è una pratica standard su tutta la linea.

Quali sono i giorni di vacanza a pagamento offerti dai datori di lavoro?

Mentre non ci sono leggi federali negli Stati Uniti che richiedono a un datore di lavoro di offrire giorni di ferie retribuite come benefit, i datori di lavoro che offrono dipendenti offrono giorni di ferie pagati.

Infatti, i giorni di ferie pagati come benefit sono così comuni che i potenziali dipendenti si aspettano giorni di ferie pagati come parte di un pacchetto di benefici completo. La maggior parte delle organizzazioni utilizza una formula che assegna un determinato numero di ore accumulate durante ciascun periodo di retribuzione in base al tempo trascorso con la società.

I giorni di vacanza pagati negli Stati Uniti vanno da cinque a 30. In Europa e in altre parti del mondo, i giorni di vacanza pagati sono più liberali. (Un esempio di una formula è disponibile in questa politica di sospensione a pagamento.)

Secondo la Society for Human Resource Management (SHRM), in uno studio sui benefici evidenziato da Salary.com, i dipendenti con:

  • Un anno di servizio riceve in media 9 giorni di ferie pagate,
  • Due anni di servizio ricevono in media 10 giorni di ferie pagate,
  • Tre - quattro anni di servizio ricevono in media 12 giorni di ferie pagate,
  • Cinque anni di servizio ricevono in media 14 giorni di ferie pagate,
  • Sei anni di servizio ricevono in media 15 giorni di ferie pagate,
  • Otto-nove anni di servizio ricevono in media 16 giorni di ferie pagate,
  • Dieci anni di servizio ricevono in media 17 giorni di ferie pagate,
  • 11-13 anni di servizio ricevono in media 18 giorni di ferie pagate,
  • 14-15 anni di servizio ricevono in media 19 giorni di ferie pagate, e
  • Più di 15 anni di servizio ricevono in media 21 giorni di ferie pagate.

I candidati alle posizioni dirigenziali possono negoziare e negoziano più tempo così come le persone con competenze ed esperienze altamente richieste.

Come ultimo consiglio, se sei un cercatore di lavoro, sai che quando un datore di lavoro ti fa un'offerta di lavoro scritta che il datore di lavoro vuole assumerti. Non hai nulla da perdere cercando di negoziare uno stipendio più alto e più vantaggi come i giorni di vacanza più pagati.

Guarda parole come questa è un'offerta non negoziabile o questa è la nostra offerta finale quando stai negoziando. Il datore di lavoro ti informerà quando sei andato oltre il limite e, quindi, devi prendere la decisione sull'offerta sul tavolo. Non perdere il lavoro dei tuoi sogni per pochi dollari o benefici più di quanto il datore di lavoro ti offra comodo.

Raccomandato
Questi passaggi e suggerimenti realizzeranno i tuoi obiettivi nel tuo progetto Vuoi completare i progetti con successo? On-time, all'interno del budget e coinvolgimento delle persone appropriate per garantire l'integrazione? Queste fasi di gestione del progetto ti garantiranno di esercitare una gestione efficace del progetto
Gli intervistatori per le posizioni professionali chiedono spesso la tua filosofia di lavoro e vorranno ascoltare esempi che dimostrino la tua filosofia in azione. Riceverai questa domanda più spesso nelle carriere che riguardano la consulenza, l'assistenza infermieristica, l'insegnamento e la gestione esecutiva.
Qual è il modo migliore per includere la tua educazione sul tuo curriculum? Nella sezione sull'istruzione del tuo curriculum, elenca le scuole che hai frequentato, i diplomi conseguiti, il tuo GPA se sei uno studente o un neolaureato e tutti i premi e gli onori speciali che hai guadagnato. Dovresti personalizzare la sezione di educazione del tuo curriculum per adattarla alle tue circostanze, incluso se sei ancora uno studente, quanta esperienza di lavoro hai e quanti risultati accademici hai.
Modi per aumentare i benefici per i dipendenti Utilizzare con le dichiarazioni sui premi totali La maggior parte dei dipendenti è generalmente consapevole dei benefici e dello stipendio offerti da un datore di lavoro. Tuttavia, pochi possono realizzare il pieno investimento che il datore di lavoro fa nel loro benessere generale.
Un trasferimento al lavoro è un approccio per aiutare i dipendenti a sviluppare un percorso di carriera. Un trasferimento fornisce esperienza in altre aree del dipartimento corrente di un dipendente o in un nuovo reparto all'interno dell'azienda. Un trasferimento di lavoro è un modo per aiutare un dipendente ad acquisire un'esperienza più ampia e ampia all'interno dell'azienda. È
Chi ne ha bisogno, come fare domanda per un EIN e per cosa sono utilizzati La maggior parte delle donne titolari di imprese nel settore privato sono titolari di imprese individuali. Questo tipo di struttura aziendale potrebbe non richiedere un numero di identificazione del dipendente (EIN) dall'Internal Revenue Service (IRS), ma è comunque consigliabile ottenerne uno se si prevede di avere dipendenti.