Attività commerciale

Cosa dovrebbe e non dovrebbe essere sul sito Web del tuo artista

I tuoi vari profili di social networking non possono mai sostituire un tuo sito di musica. Quando hai il tuo sito web per artisti, hai la completa libertà di controllare il messaggio e creare un "marchio" riconoscibile per la tua musica. Pensa a etichette come 4AD o copertine di album di band come The Smiths: le conosci non appena le vedi. Con il tuo sito web, puoi creare un'associazione simile per i tuoi fan con la tua musica.

Va bene, naturalmente, ma ci sono alcune cose che devi avere sul tuo sito web per ottenere il massimo da esso. Per lo stesso motivo, ci sono cose che dovresti assolutamente saltare. Prendiamolo dall'alto:

Cose che dovresti avere sul tuo sito web

  • Musica! : Bene, duh! Il tuo sito web dovrebbe avere un posto dove le persone possano ascoltare la tua musica e i link ai luoghi in cui le persone possono scaricare i tuoi brani. Se vendi copie fisiche, disponi di una funzione di ordine: Paypal farà il trucco, quindi le persone possono ordinare i tuoi CD direttamente da te.
  • Informazioni di contatto : avere un modo per i fan di contattarti e un modo per la stampa / i promotori / manager / altre persone del settore per contattarti. Se hai una società di PR, un manager, un'etichetta o così via che dovrebbe mettere in campo determinate richieste per te, assicurati che le loro informazioni di contatto siano anche lì. Questo è veramente importante. Se hai, per esempio, un agente e tutti ti contattano invece di pubblicizzarli, crea molta confusione.
  • Bioinformazioni : le informazioni di base danno ai tuoi fan la possibilità di saperne di più su di te, ovviamente, ma quando hai la tua biografia sul tuo sito, offre ai membri dei media un modo semplice per cercare la tua band in un semplice passaggio che li rende più incline a scrivere di te / scrivere pezzi più lunghi di te.
  • Sezione Notizie : Sia che tu la chiami un blog o una sezione di notizie, hai una parte del tuo sito che riceve aggiornamenti regolari. È qui che puoi annunciare nuove uscite e tour, ma è anche dove crei una connessione più personale con i tuoi fan. Di 'loro di essere in studio, di scrivere della tua nuova canzone preferita, di qualsiasi cosa che dia loro un'occhiata dietro le quinte. Assicurati di mantenere questa sezione fresca. "Ultimo aggiornamento: novembre 2015" non è uno spettacolo accogliente da vedere.
  • Foto : in primo luogo, le tue foto per la stampa sul sito e una versione scaricabile che la stampa può utilizzare nelle loro pubblicazioni. Questa è la cosa più importante da avere. Oltre a ciò, spetta a te fino a che punto vuoi aggiungere foto candide al tuo sito. Scatti dal backstage dei tuoi spettacoli, in studio e così via possono essere divertenti per i fan.
  • Collegamenti : pubblica link ai tuoi vari profili di social networking: questo è un must. Oltre a questi collegamenti, i link alla tua etichetta, i tuoi musicisti preferiti e così via sono anche buone scelte. Ogni sito che ti piace che vuoi condividere con i tuoi fan va bene per mettere la lista, anche se mettere su siti che sono pornografici o che sostengono la violenza probabilmente sono meglio conservati per te (e sì, lo dico perché ho visto musicisti mettere questi collegamenti sui loro siti).
  • Sezione Feedback : Sia che si tratti di una sezione di commenti nel tuo blog, di una forum / bacheca o di qualcos'altro (o di tutto quanto sopra), assicurati che il tuo sito web fornisca un modo per lasciare che i fan ti lasciano un feedback. Il feedback dei fan ti dirà cosa funziona, cosa no e cosa vogliono i fan che non stai consegnando.

Ora, naturalmente, dovresti divertirti con il tuo sito web e puoi aggiungere giochi e altre funzionalità come meglio credi. Questa lista sopra semplicemente i dettagli che devono avere. Allo stesso modo, ci sono cose - come una discografia - che diventano appropriate dopo aver lavorato per un po 'e avere una storia più lunga.

Detto questo, ci sono alcune cose da evitare sul tuo sito.

Cose che non dovresti avere sul tuo sito web

  • Errori di ortografia : OK, tutti facciamo errori di battitura. Mi sembra di essere una regina di tali errori. Tuttavia, fai del tuo meglio per catturarli e prestare particolare attenzione alle parole che sono associate alla tua carriera musicale. Quello che sto dicendo qui è: non essere "songwriter". Usa un programma di controllo ortografico e incoraggia i tuoi familiari e amici a mettere da parte le preoccupazioni sul tuo ego delicato e a segnalare gli errori che hai commesso.
  • Bogus Reclami : considera questo il problema del profilo MySpace / Twitter. Solo perché hai deciso di avere un'etichetta discografica, ad esempio, non definirti un "CEO": un CEO è un vero lavoro con una definizione molto specifica. Non pretendere di essere firmato su un'etichetta principale quando sei un artista non firmato. Non solo le persone vedono attraverso queste affermazioni, che senso ha dire alle persone che potrebbero essere in grado di darti un contratto discografico che ne hai già uno? Idem per le cifre di vendita stravaganti, facendo la routine di "finta di tutti i mestieri" ("Sono un musicista / modella / regista / attore" quando in realtà, non hai mai fatto professionalmente nessuno dei precedenti), e altro se stesso - titoli incisi Potresti pensare che darti una spinta al curriculum o parlare un grande gioco porti a cose più grandi, ma è vero il contrario. Ti fa sembrare un po 'sciocco e disinformato su come funziona l'industria, inoltre ti fa sembrare disonesto. Nessuno di questi tratti è attraente in un potenziale partner commerciale. Onestà: è più efficace di quanto pensi.
  • tHiS tYpInG : Se riesco a impedire a una sola persona di digitare lIkE tHiS, allora il mio lavoro qui è finito.
  • Colpi di bottino : No, quella foto di te che si china su di te, che indossa quasi nulla, che hai scattato allo specchio usando il tuo cellulare NON fa parte del tuo sito. Fidati di me.


Articoli Interessanti
Raccomandato
I biglietti da visita sono ottimi per il networking Biglietti da visita personalizzati sono un modo eccellente per gli studenti di promuovere se stessi lasciando dietro di sé alcune informazioni pertinenti progettate per catturare l'interesse di un potenziale datore di lavoro. I biglietti da visita dovrebbero essere portati sempre con te perché non sai mai quando arriverà l'opportunità di consegnarne uno. Av
Poiché il settore della gestione del rischio assume un'importanza crescente, aumenta anche il peso che certi datori di lavoro attribuiscono a certificazioni formali sul campo per potenziali nuovi assunti, nonché per le persone già sul campo che cercano di avanzare. D'altra parte, si noti che molti datori di lavoro non richiedono ancora alcuna certificazione formale esterna per il personale di gestione del rischio. C
Problemi di fiducia con il personaggio narratore Nella finzione, come nella vita, un narratore inaffidabile è un personaggio di cui non ci si può fidare. O dall'ignoranza o dall'interesse personale, questo narratore parla con un pregiudizio, commette errori o persino bugie. Parte del piacere e della sfida di queste storie in prima persona sta elaborando la verità e comprendendo perché il narratore non è semplice. Può
Ecco cosa è necessario sapere sul contenuto dei file del personale Un file del personale è la documentazione salvata dei datori di lavoro sulla storia e sullo stato dell'intero rapporto di lavoro con un singolo dipendente. Il datore di lavoro conserva questa documentazione di lavoro in un fascicolo personale per tre motivi.
Vuoi sapere come farti odiare dai tuoi colleghi? Segui questo consiglio. Questi sono modi sicuri per garantire che i tuoi colleghi non vedano l'ora che arrivi. Evita questi comportamenti se vuoi contribuire a creare armonia sul posto di lavoro che, come se non lo sapessi, è davvero la cosa migliore da fare.
Cosa crea un reparto creativo e chi sono i giocatori chiave? Sebbene ogni reparto sia essenziale in un'agenzia pubblicitaria, il reparto creativo è quello che lo definisce. Se un'agenzia pubblicitaria ha un prodotto, è un lavoro creativo. E ciò viene fatto dalle persone di talento che lavorano (e spesso vivono) nel reparto creativo. T