Attività commerciale

Com'è lavorare allo Smithsonian

Una conversazione con il direttore delle risorse umane Jim Douglas

Lo Smithsonian Institution è veramente un tesoro americano. Composto da 19 musei, nove centri di ricerca e uno zoo, lo Smithsonian è il più grande museo e complesso di ricerca del mondo. Fa parte del governo federale ma non è ospitato in uno dei tre rami del governo. Diversi anni dopo che James Smithson lasciò in eredità la sua tenuta per l'istituzione di un'istituzione che portava il suo nome, il Congresso approvò la legislazione per creare una fiducia per la Smithsonian Institution. Più di 6.000 persone lavorano per lo Smithsonian Institution. Jim Douglas guida l'ufficio delle risorse umane che serve quei lavoratori. Secondo Douglas, la missione dell'Istituzione risuona con lui e il resto della forza lavoro dello Smithsonian.

Michael Roberts: La missione dello Smithsonian Institution è "l'aumento e la diffusione della conoscenza". La sua visione è "plasmare il futuro preservando la nostra eredità, scoprendo nuove conoscenze e condividendo le nostre risorse con il mondo." Come lo Smithsonian rende operativo questo missione e visione?

Jim Douglas, direttore delle risorse umane dello Smithsonian Institution: The Smithsonian cerca una forza lavoro diversificata che rifletta la storia americana che condividiamo con i nostri visitatori ogni giorno attraverso i nostri musei e iniziative educative.

MR: Ci deve essere un'ampia varietà di posti di lavoro che le persone possono fare per lo Smithsonian. Quali sono alcune delle posizioni più comuni trovate allo Smithsonian e che cosa comportano questi lavori?

JD: Ci sono letteralmente centinaia di occupazioni allo Smithsonian che vanno dai custodi degli animali agli astrofisici, dagli addetti alla sicurezza agli operatori delle riparazioni dei sistemi di utilità, dagli antropologi agli storici dell'arte. Abbiamo avvocati, veterinari, specialisti di musei, guardiacaccia e così via.

MR: Quelle sono certamente alcune opzioni diverse. Mentre gli studenti si preparano per una possibile carriera con lo Smithsonian, quali sono i livelli che dovrebbero perseguire?

JD: A causa della vastità dei posti di lavoro presso l'Istituzione, non esiste un titolo da perseguire quando cerchiamo candidati in un'ampia varietà di occupazioni.

MR: The Smithsonian ha un numero di borse di studio e opportunità di tirocinio. Una cosa che la gente cerca in tali opportunità è la possibilità di trasformare un incarico temporaneo in un lavoro in buona fede. Le persone spesso effettuano il passaggio da una borsa di studio a un impiego fisso presso l'agenzia?

JD: Circa i due terzi delle nostre seimila posizioni sono posizioni di servizio civile federale. Questi richiedono ai candidati di applicare ed essere selezionati in base ai principi di merito. Mentre alcuni stagisti e borsisti si spostano nelle normali posizioni Smithsoniane, la maggior parte viene riempita attraverso una competizione aperta. Un programma federale che consente agli stagisti e neolaureati direttamente nelle posizioni federali a tempo pieno è chiamato Pathways.

MR: The Smithsonian appare un po 'unico quando si tratta di finanziare i costi del personale. Ci sono posti di lavoro federali e ciò che chiami posizioni di fiducia. Come sono quei due diversi?

JD: Quelle posizioni finanziate da stanziamenti federali diretti sono considerate nel servizio civile federale, e i processi di assunzione promulgati dall'Ufficio di gestione del personale degli Stati Uniti sono seguiti dallo Smithsonian nel riempire queste posizioni. Circa un terzo delle nostre posizioni sono finanziate da fonti diverse dagli stanziamenti federali diretti come le entrate delle nostre attività commerciali, sovvenzioni e contratti, donazioni di beneficenza e persino fondi derivati ​​dal lascito originale negli Stati Uniti da James Smithson all'inizio del XIX secolo .

Le nostre posizioni di fiducia non sono nel servizio civile federale, ma cerchiamo di bilanciare equamente i salari e i benefici.

MR: Lo Smithsonian ha così tante posizioni specializzate. Sembrerebbe che un impiegato possa trovare una nicchia e rimanerci per molto tempo. Per quanto tempo le persone di solito rimangono con l'agenzia?

JD: Varia, ma abbiamo molte persone che hanno dedicato la loro intera carriera allo Smithsonian. Questi si trovano spesso nei campi curatoriali in cui molti dei nostri dipendenti sono gli esperti nei loro campi. Un numero sono membri produttivi dello staff che sono qui da oltre 50 anni. Abbiamo anche un certo numero di individui che sono andati in pensione ma mantengono uno status di emerito e che continuano a contribuire nel loro campo di competenza. Spesso fungono da mentori stimati per coloro che arrivano nei ranghi.

MR: Come sapete, i posti migliori per lavorare nel governo federale è un sondaggio sulla soddisfazione dei dipendenti, somministrato ogni anno ai dipendenti federali. Nelle classifiche del 2013, la Smithsonian Institution si è posizionata come la seconda migliore agenzia di medie dimensioni. A cosa attribuisci questa forte dimostrazione?

JD: Le persone sentono di poter dare un contributo positivo. Lo Smithsonian è un'istituzione di apprendimento e ogni dipendente capisce di avere un ruolo nell'adempiere alla nostra missione di condurre ricerche, educare il pubblico attraverso visite personali ai nostri musei e digitalmente in tutto il mondo.

MR: Mi piacerebbe passare dal parlare dello Smithsonian nel suo complesso per discutere la tua storia. Coloro che sono nuovi al servizio pubblico possono prendere una certa dose di fiducia nel guardare a qualcuno che ha fatto carriera nel governo. Parlando professionalmente, come sei arrivato dove sei ora?

JD: Dopo la scuola di specializzazione mi sono trasferito a Washington, DC, e ho trovato lavoro in un'agenzia federale, prima come analista di gestione e successivamente nel campo dei rapporti di lavoro. Mi sono trasferito allo Smithsonian e alla fine sono andato a scuola di legge durante la notte e sono passato all'ufficio Smithsonian of General Counsel, diventando per molti anni vice-consigliere generale. Poi ho cambiato carriera e sono diventato capo delle risorse umane per l'Istituzione in cui sono attualmente.

MR: Hai trascorso più di trent'anni della tua carriera con lo Smithsonian. Cosa ti ha tenuto con l'agenzia per così tanto tempo?

JD: Mi piace conoscere argomenti eclettici, quindi quale posto migliore per essere? Inoltre, ho molti colleghi intelligenti e interessanti con cui lavoro tutti i giorni. E la missione dello Smithsonian - aumentare e diffondere la conoscenza al mondo - entra in risonanza con me.

MR: Infine, che consiglio hai per qualcuno che considera una carriera nel servizio pubblico?

JD: È appagante sapere che hai fatto uno sforzo, e si spera, una differenza, per migliorare la vita degli altri.

Pubblicato l'11 febbraio 2014.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Alcune idee su come gestire alcune sfide di Working Mom Quando metto al lavoro le mamme ci sono quattro problemi che si ripetono più volte. Li ho riassunti nell'acronimo, DEAL Sono: D isease to Please: Spesso le mamme che lavorano lottano duramente per compiacere gli altri nella sua vita, ma ignorano i propri bisogni e il proprio benessere.
I dati demografici sembrano un termine che verrebbe solo in una riunione di esperti di ricerche di mercato. Ma se lavori nei media, devi conoscere le basi dei dati demografici per assicurarti che il tuo prodotto multimediale, che si tratti di un telegiornale televisivo, di un programma radiofonico, di una rivista o di un sito Web, raggiunga le persone che desideri
I responsabili delle vendite hanno molti compiti diversi nel loro settore, che vanno dall'amministrazione all'assunzione al servizio di intermediario per il team di vendita e il management superiore. Ma il cuore del lavoro di gestione delle vendite è, naturalmente, la gestione di un team di vendita.
Qual è il modo migliore per chiudere un colloquio di lavoro? Chiedendo il lavoro. Se questo ti fa sussultare, non preoccuparti: non è necessario diventare aggressivi. In realtà, non dovresti. Le interviste di lavoro sono in parte un passo di vendite, ma non stai cercando di vendere l'intervistatore a un'auto usata. I
Hai bisogno di una lettera di licenziamento di esempio da utilizzare come esempio quando vuoi licenziare un dipendente per scarsi risultati? Nella maggior parte dei casi, utilizzare una semplice lettera di terminazione che non indica alcun motivo per la risoluzione. Questo approccio non dà al dipendente nulla contro cui respingere.
Elenco dei tipi di risoluzione e altre separazioni del lavoro Ci sono molti modi per perdere un lavoro. La separazione del lavoro si verifica quando il contratto di lavoro o l'accordo a tempo determinato tra un dipendente e la sua azienda giungono al termine. Alcune separazioni saranno forzate da un datore di lavoro, compreso il licenziamento o il licenziamento