Attività commerciale

Che cos'è un visto per i visitatori negli Stati Uniti (J)?

L'immigrazione è un argomento caldo, e viene prestata maggiore attenzione ai diversi tipi di visti disponibili per i cittadini di paesi diversi dagli Stati Uniti. Una delle forme più comuni è il visto US Exchange Visitor (J). I visti non di immigrazione dei Visitatori degli Stati Uniti (J) sono destinati a individui autorizzati a partecipare a programmi di scambio di lavoro basati su studio e di studio. Il visto J-1 consente a cittadini stranieri di oltre 200 paesi diversi di visitare gli Stati Uniti per sperimentare la vita negli Stati Uniti, con l'intenzione di tornare nei loro paesi d'origine apprezzando altre culture, lingue e stili di vita.

Il programma serve anche a fornire alle organizzazioni americane un pool di lavoratori per soddisfare le esigenze non completamente affrontate dai lavoratori americani. Ad esempio, 104.000 visti, quasi 1/3 dei 331.000 visti J-1 rilasciati nel 2017 erano per la stagione estiva. Quei detentori del visto servivano principalmente nel settore dell'ospitalità e come consulenti del campo, posizioni in cui è difficile trovare abbastanza lavoratori statunitensi.

Se approvati, i destinatari di un visto J-1 possono rimanere negli Stati Uniti per la durata del loro programma, in più possono arrivare 30 giorni prima e partire 30 giorni dopo la fine del programma. Qualsiasi momento prima o dopo tali linee guida è considerato una violazione dei termini del visto.

Programmi visti J-1

I programmi di visti J-1 sono disponibili per diverse categorie di lavoratori, tra cui:

  • Medici alieni
  • Au Pair
  • Camp Counsellors
  • Visitatori governativi
  • Stagisti
  • Visitatori internazionali
  • Professore e studiosi di ricerca
  • Studiosi a breve termine
  • Specializzati
  • Studenti, College / Università
  • Studenti, scuola secondaria
  • Viaggi di lavoro estivo
  • Insegnanti
  • I tirocinanti

Requisiti del programma e specifiche

I requisiti di ammissibilità, la durata delle visite e l'opportunità di ripetere la partecipazione variano notevolmente in base al programma. Molte delle categorie come i programmi Summer Work Travel e Au Pair richiedono che i titolari di un visto siano studenti di scuola superiore o universitari o che soddisfino determinati requisiti di età. Altri, tra cui studiosi a breve termine, professore e studioso di ricerca, tirocinante, specialista e medico straniero richiedono uno specifico background accademico, lo stato nel loro paese d'origine o la dimostrazione di abilità speciali.

La durata dei visti J-1 varia da un giorno a un docente in visita a sette anni per un medico alieno. I partecipanti a opzioni estive come Counselor del campo e Viaggi di lavoro estivo sono coperti da visti J-1 di quattro mesi. Altri sono approvati per soggiorni da uno a tre anni in programmi come tirocinante, tirocinante, Au Pair, specialista e insegnante.

La maggior parte dei programmi consente ai partecipanti di fare una visita di ripetizione anche per alcune categorie, tra cui tirocinante, professore e ricercatore, insegnante e au pair, ciò implica che i richiedenti risiedano al di fuori degli Stati Uniti per un periodo fino a 24 mesi a meno che non sono approvati per una rinuncia.

Programmi di rinuncia ai soggiorni negli Stati Uniti

I partecipanti al programma che sono soggetti al requisito di presenza fisica biennale del paese di origine devono richiedere una deroga a tale requisito se cercano di rimanere negli Stati Uniti oltre la data di scadenza dei loro programmi o se cercano di presentare una domanda al Cittadinanza degli Stati Uniti e servizi di immigrazione per un cambiamento dello status dei visti. Può essere richiesta una deroga per cinque basi statutarie:

  1. Una richiesta di Eccezioni Eccezionali a un cittadino statunitense o a un coniuge o a un figlio residente permanente legale di un visitatore di uno scambio se il visitatore dello scambio è tenuto a tornare nel paese di residenza.
  2. Un'affermazione secondo cui il partecipante sarà perseguitato a causa di razza, religione o opinioni politiche se ritorna nel paese di residenza.
  3. Una richiesta di un'agenzia governativa degli Stati Uniti interessata per conto del partecipante.
  4. Nessuna dichiarazione di obiezione da parte del tuo governo.
  5. Una richiesta da parte di un Dipartimento della salute dello Stato designato o equivalente.

    Richiedere un visto J-1

    Il processo di applicazione è rigoroso e può richiedere molto tempo. Per richiedere un visto J è necessario prima applicare, soddisfare i requisiti ed essere accettato a un programma di scambio di visitatori attraverso un'organizzazione sponsorizzata designata.

    Un elenco di organizzazioni sponsorizzate è disponibile online e i candidati devono contattare direttamente gli sponsor per prendere parte a uno dei programmi di scambio. Una volta che sei stato accettato da uno sponsor, l'organizzazione assisterà nella procedura di richiesta del visto. I potenziali visitatori di scambio richiedono il visto J-1 presso l'ambasciata o il consolato degli Stati Uniti nel loro paese d'origine utilizzando il modulo DS-2019 rilasciato loro dallo sponsor designato.

    Se vivi e lavori negli Stati Uniti durante lo scambio, dovrai mostrare il visto ai datori di lavoro per assicurarti di poter lavorare legalmente in America. Il tuo visto dovrebbe essere sempre su di te per evitare equivoci o problemi con l'immigrazione.

    Il visto US Exchange Visitor (J) è un'opportunità per i cittadini esterni di entrare negli Stati Uniti per un'esperienza di apprendimento arricchente. I lavoratori che hanno attraversato il programma di scambio sono molto ricercati dai datori di lavoro per la prospettiva e l'istruzione che hanno ricevuto all'estero.

    
    Articoli Interessanti
    Raccomandato
    Festeggia giugno promuovendo questi eventi o cause La maggior parte delle persone ha familiarità con la festa del papà, il giorno della bandiera e il diciannovesimo, tutti giorni speciali o osservanze che cadono in giugno. Ma molte altre cause o argomenti molto meno familiari per il pubblico generale fanno parte del mese di giugno.
    Un Conto Economico è un documento finanziario standard che riassume le entrate e le spese di un'azienda per un determinato periodo di tempo, di solito un quarto dell'anno fiscale e l'intero anno fiscale. È importante che sia gli investitori che i dirigenti aziendali siano in grado di leggere e comprendere questo documento per comprendere le condizioni finanziarie dell'azienda.
    I responsabili delle assunzioni spesso menzionano che alcune delle domande dell'intervista che in genere non ottengono le migliori risposte dai candidati sono domande sul lavoro con gli altri. Le aziende vogliono sapere quanto bene lavori con le altre persone e dovrai dire più di quanto ti piace lavorare con gli altri, che è la risposta standard.
    Hai mentito sul tuo curriculum, o hai steso la verità un po 'o molto, e ora sei preoccupato. Puoi essere catturato? Cosa succede se un datore di lavoro scopre che il tuo curriculum o domanda di lavoro non è accurato? Cosa sai? Mentire sul tuo curriculum è una cattiva idea per molte ragioni, non ultima delle quali è che potresti essere catturato. Da
    MOS 0331 Descrizione del lavoro e requisiti di formazione Il Mitragliere di Fanteria della Marina Militare - conosciuto come MOS 0331 nelle Specialità Occupazionali Militari (MOS) - gestisce mitragliatrici di grandi dimensioni in combattimento diretto. Conosciuti anche come 31 dai loro compagni di plotone di fanteria, questi mitraglieri pesanti gestiscono specificamente la mitragliatrice media da 7, 62 mm, la mitragliatrice pesante da 50 e 40 mm, oltre ai loro veicoli di supporto.
    Che cos'è la retribuzione Trasparenza: la trasparenza salariale è un approccio alla retribuzione e al risarcimento che è l'esatto opposto della norma di vecchia data tra la maggior parte dei datori di lavoro, in cui ciò che l'organizzazione paga a chi è tenuto in gran parte segreto. Le uniche eccezioni sono normalmente i pacchetti di compensi per gli alti funzionari esecutivi nelle società quotate in borsa, che devono essere comunicati al pubblico degli investitori nei rapporti finanziari secondo le norme SEC. Uffi