Attività commerciale

Che cos'è la discriminazione religiosa e l'alloggio?

I datori di lavoro sono obbligati a indagare sulle accuse di discriminazione religiosa

Vuoi comprendere la discriminazione religiosa e la responsabilità del datore di lavoro di accogliere le convinzioni religiose dei dipendenti sul posto di lavoro?

La discriminazione religiosa è un trattamento lavorativo sfavorevole di un dipendente basato su una classe o categoria cui appartiene il dipendente - credenze o pratiche religiose - piuttosto che sul merito individuale del dipendente.

La discriminazione religiosa è vietata dal Titolo VII della legge sui diritti civili del 1964. Secondo questa legge, la discriminazione religiosa da parte del datore di lavoro o del potenziale datore di lavoro è vietata nelle assunzioni, licenziamenti e in ogni altro termine e condizione di impiego.

Le condizioni di impiego comprendono le decisioni sulle promozioni, i trasferimenti di lavoro, l'abbigliamento non nel codice di abbigliamento richiesto dalle credenze religiose e il tempo necessario per la pratica religiosa.

Responsabilità del datore di lavoro per evitare la discriminazione religiosa

Un datore di lavoro non può considerare le credenze religiose in nessuna azione lavorativa che coinvolga assunzioni, licenziamenti, incarichi di scelta, spostamenti laterali e così via. Le accuse di discriminazione religiosa sono a rischio se le modifiche all'orario di lavoro non soddisfano le pratiche religiose.

I datori di lavoro sono tenuti a far rispettare un luogo di lavoro privo di discriminazioni religiose in cui i dipendenti sono in grado di praticare le proprie convinzioni religiose senza molestie. I datori di lavoro devono consentire ai dipendenti di impegnarsi in espressioni religiose a meno che l'espressione religiosa non imponga un'indebita difficoltà al datore di lavoro.

In generale, un datore di lavoro non può porre più restrizioni all'espressione religiosa rispetto ad altre forme di espressione che hanno un effetto paragonabile sull'efficienza del posto di lavoro.

I datori di lavoro sono tenuti a fornire un luogo di lavoro in cui le molestie religiose dei dipendenti non sono consentite. Ciò viene rafforzato implementando una politica anti-molestie e una politica di indagine sui reclami per molestie.

Si raccomanda che i datori di lavoro forniscano formazione anti-molestie con esempi solidi e test su base regolare per tutti i dipendenti. I datori di lavoro devono creare le aspettative e la cultura di supporto che fornisce ai dipendenti un posto di lavoro privo di molestie. Il datore di lavoro deve rafforzare e rafforzare in modo proattivo il comportamento previsto sul posto di lavoro.

Ulteriori considerazioni durante un colloquio di lavoro

Durante un'intervista con un potenziale dipendente, se fai domande che lo inducono a discutere di credenze religiose potresti aver commesso una discriminazione religiosa.

Se fai domande che fanno supporre che il tuo potenziale cliente ammetta la necessità di un alloggio religioso dopo il noleggio, potresti aver discriminato il potenziale dipendente.

(È lecito dire al candidato l'orario di lavoro richiesto per la posizione e chiedere se il candidato è in grado di lavorare le ore richieste della posizione).

Alloggio per pratiche religiose

La legge impone inoltre ai datori di lavoro di accogliere ragionevolmente le pratiche religiose di un dipendente o di un potenziale dipendente.

La sistemazione ragionevole può includere, ad esempio, fornire:

  • vacanze flessibili retribuite in modo che i dipendenti possano partecipare ai servizi,
  • orari flessibili in modo che i dipendenti possano partecipare a eventi legati alla religione,
  • tempo non pagato o PTO per le osservanze religiose,
  • l'opportunità per i dipendenti di negoziare turni programmati,
  • il diritto per i dipendenti di indossare copricapo richiesto dalla religione indipendentemente dal codice di abbigliamento da lavoro del datore di lavoro,
  • l'opportunità di offrire preghiere obbligatorie nei momenti giusti della giornata,
  • riassegnazioni di posti di lavoro e spostamenti laterali, e
  • un programma di interviste che accoglie le pratiche religiose.

Alloggio religioso e disagio indebito

La sistemazione religiosa non è necessaria se causa un indebito disagio al datore di lavoro. Un datore di lavoro può reclamare indebite difficoltà se l'alloggio interferisce con interessi commerciali legittimi.

Secondo l'EEOC:

"Un datore di lavoro non deve accettare le convinzioni o le pratiche religiose di un dipendente se ciò provocherebbe indebite difficoltà al datore di lavoro: un alloggio può causare indebite difficoltà se è costoso, compromette la sicurezza sul posto di lavoro, diminuisce l'efficienza sul posto di lavoro, viola i diritti di altri dipendenti, o richiede ad altri dipendenti di fare più della loro parte di lavoro potenzialmente pericoloso o oneroso. "

Retaliation and Religious Discrimination

La discriminazione religiosa da parte dei datori di lavoro è contro la legge. Quindi si sta vendicando contro un dipendente che identifica la discriminazione religiosa.

È contro la legge vendicarsi contro un individuo per pratiche di lavoro opposte che discriminano in base alla religione o per presentare una accusa di discriminazione, testimoniare o partecipare in qualsiasi modo a un'indagine, procedimento o contenzioso ai sensi del Titolo VII.

I reclami sulla discriminazione religiosa sono gestiti dalla Commissione per le pari opportunità di lavoro (EEOC), creata dal Civil Rights Act del 1964.

Raccomandato
Se hai un bambino in arrivo, dovrai conoscere le interviste durante la gravidanza, quando dire al tuo datore di lavoro che stai avendo un bambino, la gravidanza e la legge sulla disabilità, e i modi migliori per gestire la gravidanza e l'occupazione. Assicurati di sapere quali sono i tuoi diritti in qualità di lavoratrice gestante, e di esaminare le leggi federali e statali, nonché la politica della tua azienda in merito alla gravidanza e al congedo familiare. L
Che cos'è un gestore del traffico e cosa fanno? Nelle agenzie pubblicitarie, ci sono diversi dipartimenti che devono lavorare insieme in modo efficiente per soddisfare le richieste dei clienti. Ogni lavoro che entra nell'agenzia deve passare attraverso questi dipartimenti in tempo, ed è responsabilità del gestore del traffico assicurarsi che ciò accada. Il
Il Wi-Fi integrato è disponibile per i passeggeri delle compagnie aeree su molti voli attraverso molte compagnie aeree. A partire dal 2018, la maggior parte dei vettori nazionali ha equipaggiato i propri aeromobili con funzionalità Wi-Fi e il servizio è ora disponibile su compagnie aeree regionali e internazionali. U
Quando sei impegnato in una ricerca di lavoro o stai semplicemente cercando di espandere la tua rete di contatti, potresti avere l'opportunità di scrivere lettere di accompagnamento o lettere di richiesta, menzionando un rinvio da parte di qualcuno che conosci entrambi. Cosa includere in una lettera di referenza Avere un referral professionale o personale farà risaltare la tua lettera e ti darà una migliore possibilità di essere notato. Do
Field 12 - Corps of Engineer I lavori arruolati nell'esercito si chiamano "MOS" o "Specialità di occupazione militare". L'esercito divide i loro MOS in "Campi", di posti di lavoro che hanno missioni simili. Di seguito sono riportati i MOS che appartengono al Corpo del Genio : 12A - Sergente maggiore ingegnere 12B - Combat Engineer 12C - Bridge Crewmember 12D - Subacqueo 12G - Specialista di estrazione 12H - Supervisore di Ingegneria di Constructlon 12K - Idraulico 12M - Vigile del fuoco 12N - Ingegnere edile orizzontale 12P - Specialista principale per la p
Esempio di lettere di risoluzione per licenziare un dipendente per problemi di presenza Queste lettere di terminazione di esempio notificano a un dipendente la sua interruzione del rapporto di lavoro a causa di problemi di presenza. Utilizzare queste lettere di terminazione come esempio quando si scrivono le proprie lettere di terminazione