Attività commerciale

Cosa sono le molestie?

Comprensione e trattamento delle molestie sul posto di lavoro

Le molestie sul posto di lavoro sono comportamenti sgraditi da parte di un capo, collaboratore, gruppo di colleghi, venditore o cliente le cui azioni, comunicazioni o comportamenti si fanno beffe, sviliscono, denigrano o mettono in ridicolo un dipendente. Attacchi fisici, minacce e intimidazioni sono forme gravi di molestie e bullismo.

Le molestie possono anche includere battute offensive, soprannomi, soprannomi offensivi, immagini pornografiche su un laptop e immagini o oggetti offensivi. Anche interferire con la capacità di un dipendente di svolgere il proprio lavoro è considerato una forma di molestia.

I dipendenti possono anche subire molestie quando non sono l'obiettivo del molestatore a causa dell'ambiente di lavoro negativo che può svilupparsi e che vivono a causa delle sue azioni.

In tutto o in alcune parti degli Stati Uniti, l'avvilimento di un altro individuo rispetto a una classificazione protetta è illegale e discriminatorio. Come forma di discriminazione sul lavoro, le molestie possono violare il Titolo VII del Civil Rights Act del 1964, l'Age Discrimination in Employment Act del 1967 (ADEA) e gli Americans with Disabilities Act del 1990 (ADA).

Queste classificazioni protette dei dipendenti, a seconda del tuo stato, possono includere:

  • Età
  • Gara
  • Religione
  • Origine nazionale
  • Sesso o Sesso
  • Identita `di genere
  • Orientamento sessuale
  • Disabilità fisica o mentale
  • Colore
  • Gravidanza
  • Informazioni genetiche
  • Peso

Secondo la Commissione per le pari opportunità di lavoro degli Stati Uniti, le molestie diventano illegali quando:

  • Mettendo in atto le azioni offensive e indesiderate, la comunicazione o il comportamento diventa una condizione per continuare a lavorare, o
  • Il comportamento è grave e abbastanza pervasivo da creare un ambiente di lavoro che qualsiasi individuo ragionevole potrebbe trovare intimidatorio, ostile o abusivo.

Anche le molestie contro le persone sono vietate in queste situazioni specifiche.

  • "Ritorsione per aver presentato una tassa di discriminazione,
  • "Testimoniare, o partecipare in qualsiasi modo a un'indagine, procedimento o querela ai sensi di queste leggi; o
  • "Opponendo pratiche di lavoro che ritengono ragionevolmente discriminare le persone, in violazione di queste leggi".

Diminuire un dipendente per qualsiasi aspetto del proprio stato genitoriale, aspetto, peso, abitudini, accento o convinzioni può essere considerato molestia e può aggiungere a un reclamo su un ambiente di lavoro ostile.

Si evitano addebiti per molestie quando si crea l'aspettativa sul posto di lavoro che tutti i dipendenti si trattano l'un l'altro con rispetto, collegialità, correttezza, onestà e integrità. È possibile creare consapevolmente una cultura sul posto di lavoro in cui questo ambiente diventa la norma sul posto di lavoro.

Quanto è rampante la molestia?

Non c'è modo di sapere quanto siano dilaganti i vari tipi di molestie sul posto di lavoro. Indubbiamente, molti non vengono segnalati al datore di lavoro o all'EEOC. Altri sono adeguatamente gestiti dal datore di lavoro senza la necessità di interventi governativi.

Altre richieste vanno agli addetti ai lavori e sono in grado di risolvere il reclamo, ma anche i casi che vanno agli addetti fanno spesso richiesta di risarcimento EEOC. Quindi, i datori di lavoro vengono colpiti due volte dalla stessa causa.

La Commissione per le pari opportunità di lavoro degli Stati Uniti (EEOC) ha pubblicato dettagliate disaggregazioni per le 91.503 accuse di discriminazione sul posto di lavoro ricevute dall'agenzia nell'anno 2016. Questo è il secondo anno consecutivo che il numero di accuse presentate con EEOC è aumentato.

Complessivamente, l'EEOC ha risolto 97.443 accuse e ottenuto oltre 482 milioni di dollari per le vittime di discriminazione nei luoghi di lavoro privati, federali, statali e locali.

"In particolare, i numeri di addebito mostrano le seguenti suddivisioni per basi presunte, in ordine decrescente:

  • Retaliation: 42.018 (il 45, 9 percento di tutte le spese presentate)
  • Razza: 32.309 (35.3 percento)
  • Disabilità: 28.073 (30, 7 per cento)
  • Sesso: 26.934 (29, 4 per cento)
  • Età: 20.857 (22, 8%)
  • Origine nazionale: 9, 840 (10, 8 percento)
  • Religione: 3.825 (4, 2 per cento)
  • Colore: 3.102 (3, 4 percento)
  • Equal Pay Act: 1.075 (1, 2 percento)
  • Legge sulla non discriminazione delle informazioni genetiche: 238 (0, 3 per cento)

Queste percentuali ammontano a più di 100 perché alcuni addebiti si basano su più basi. "

Le richieste di molestie sessuali, nel 2014, sono state 6.862 di cui il 17, 5 percento sono state fatte da dipendenti di sesso maschile.

I datori di lavoro hanno pagato $ 93, 9 milioni nel 2014 per liquidare richieste di molestie e $ 35, 0 milioni di danni per richieste di molestie sessuali nel 2014.

Prevenire le molestie sul posto di lavoro

In ogni caso di molestie sul posto di lavoro, il comportamento del datore di lavoro deve soddisfare un determinato standard agli occhi della legge. La semplice pubblicazione di una politica anti-molestie, sebbene positiva, non è sufficiente a dimostrare che un datore di lavoro ha preso sul serio le molestie sul posto di lavoro.

Il datore di lavoro deve sviluppare una politica di molestie; addestrare la forza lavoro utilizzando esempi che definiscano azioni, comportamenti e comunicazioni inappropriati chiaramente definiti; e applicare la politica.

Se le molestie sono menzionate a un supervisore, osservate da un supervisore o eseguite da un supervisore, il datore di lavoro è particolarmente responsabile se non è stata condotta un'indagine.

Una chiara politica sulle molestie fornisce ai dipendenti le misure appropriate da adottare quando ritengono di subire molestie. L'azienda deve essere in grado di dimostrare che è stata condotta un'indagine appropriata e che i colpevoli riconosciuti colpevoli sono stati adeguatamente disciplinati.

I dipendenti fanno bene a evitare le spese per molestie vivendo la regola del platino al lavoro: trattano gli altri come desiderano essere trattati.

Disclaimer: Si prega di notare che le informazioni fornite, pur essendo autorevoli, non sono garantite per accuratezza e legalità. Il sito è letto da un pubblico mondiale e le leggi e le normative sull'occupazione variano da stato a stato e da paese a paese. Per favore cerca assistenza legale, o assistenza da parte di risorse governative statali, federali o internazionali, per accertarti che la tua interpretazione legale e le decisioni siano corrette per la tua posizione. Questa informazione è per guida, idee e assistenza.


Articoli Interessanti
Raccomandato
Quando stai intervistando per un lavoro, devi essere preparato a tutti i tipi di domande per le interviste, dallo standard ("Dove ti vedi tra cinque anni?") Al decisamente stravagante ("Perché una pallina da tennis è sfocata? ") Ma dal momento che non hai una quantità infinita di tempo per prepararti, ha senso concentrare la maggior parte del tuo tempo di preparazione sulle domande che più probabilmente avrai. Ad
I mentori aiutano a spianare la strada a nuovi professionisti nel campo Questa è un'intervista con Ashkon Jafari, 24 anni, co-fondatore e direttore esecutivo di StudentMentor.org, nato e cresciuto nella Silicon Valley. Ashkon ha frequentato l'università di Santa Clara dove si è laureato in finanza e si è laureato nell'1% più alto della sua classe. Da
Regole su quando e come stabilire un contatto visivo in culture diverse Come e quando stabilire un contatto visivo dipende interamente dalle abitudini di dove sei, da chi sei e dal contesto sociale. Ad esempio, alcune culture considerano il contatto visivo diretto aggressivo, maleducato o una mancanza di rispetto
Trova il giusto abbigliamento per un ambiente di lavoro informale Sei interessato a sapere cosa è appropriato per i dipendenti indossare in un ambiente di lavoro informale? Se siete come molti dipendenti, il mondo degli abiti casual e casual business è un salto dai tempi in cui il business formale era la norma nei luoghi di lavoro.
Di volta in volta, ci occupiamo tutti della delusione sul lavoro. Succede e basta. Un responsabile delle assunzioni può scegliere il candidato sbagliato per riempire un posto vacante, uno sponsor del progetto può improvvisamente tirare il supporto e un collega può pugnalarlo alle spalle. Uno dei tratti distintivi di un impiegato di successo è la capacità di gestire queste situazioni con professionalità. Un p
A novembre 2016, a circa il 12, 5% del mercato dei sistemi operativi per smartphone, lo sviluppo di iOS è ancora un ruolo molto richiesto, con molte aziende che creano i propri reparti di sviluppo mobile per tenere il passo con le richieste del mercato. Se sei interessato a diventare uno sviluppatore iOS, ecco alcuni suggerimenti su come iniziare.