Attività commerciale

Cosa aspettarsi nella tua carriera di Social Media Manager

Molte persone vogliono iniziare come manager dei social media ma non sono abbastanza sicuri di cosa aspettarsi durante la loro carriera di manager dei social media. Un gestore di social media è responsabile del monitoraggio e della pubblicazione di tutti i social media, nonché dell'interazione con il pubblico di un'azienda in crescita. L'obiettivo finale è quello di aumentare la consapevolezza del marchio, della società, del prodotto o di una persona online durante la guida del traffico online, offline o entrambi. A seconda del lavoro, un gestore di social media viene in genere associato alla creazione di brand tramite Twitter, Facebook, Google+, LinkedIn, YouTube, Pinterest, blog aziendali e qualsiasi nuova piattaforma sociale emergente.

Salary Range per un social media manager

Un gestore di social media può fare ovunque da $ 10 l'ora a oltre $ 100.000 all'anno. Lo stipendio dipende in gran parte dalla tua istruzione, esperienza e se lavori come freelance rispetto a una posizione a tempo pieno e in-house.

Grandi città come New York, San Francisco e Los Angeles hanno una forte domanda di gestori di social media interni e a tempo pieno. Ecco dove si possono trovare gli stipendi più alti.

Assumere un gestore di social media freelance è un'altra opzione. Molte piccole aziende seguono questa strada e possono trovare qualcuno che gestisca i social media a partire da $ 10 l'ora. Questo non significa che i liberi professionisti siano un affare migliore. È necessario valutare a fondo le capacità del candidato e l'esperienza correlata per assicurarsi di assumere il giusto gestore di social media.

Istruzione e formazione necessarie per diventare un gestore di social media

Le aziende che assumono direttori di social media a tempo pieno, di solito richiedono che il candidato abbia una laurea in marketing, giornalismo, pubbliche relazioni o nuovi media. A seconda del lavoro, la tua esperienza lavorativa nella gestione di altre campagne sui social media può essere presa in considerazione se non hai una laurea in materia.

Le aziende più piccole tendono a esternalizzare il lavoro sui social media per mantenere bassi i costi generali. Queste aziende solitamente pubblicizzano la posizione attraverso siti online e assumono freelance che possono o meno avere una laurea. Pagare per i freelance è significativamente inferiore a quello di un social media manager interno.

Abilità speciali necessarie per essere un social media manager

Ogni gestore di social media deve avere una conoscenza approfondita dei social media e deve sempre tenere il passo con le ultime tendenze dei social media. Hai anche bisogno di eccellenti capacità di scrittura con particolare attenzione alla ristorazione di un pubblico online.

Le regole del social networking vanno oltre la possibilità di scrivere qualcosa di intelligente in 140 caratteri o meno. Sei il rappresentante online dell'azienda e il tuo compito è coinvolgere il tuo pubblico, interagire con loro e far crescere i numeri attraverso i social media.

Devi sapere tutto ciò che puoi sulla società per cui stai scrivendo perché sei parte integrante del processo di marketing. Gli aggiornamenti devono essere bilanciati con il networking online per far crescere il business e devi sviluppare una strategia che funzioni specificamente per quella compagnia.

Diventare un maestro dei nuovi media rafforzerà la tua carriera, indipendentemente dal settore in cui desideri lavorare. Dopotutto, ogni industria immaginabile utilizza i social media: dalle entità media alle case automobilistiche, dalla sanità alla vendita al dettaglio. Le opportunità di lavoro sono illimitate.

Una giornata tipica per un social media manager

I social media non dormono mai, quindi la prima tappa in un giorno di gestione dei social media è quella di verificare cosa è successo durante la notte. Ciò include la lettura di nuove e-mail, la ricerca di risposte @ Twitter, i tweet e le menzioni, il controllo di Facebook, Google+, LinkedIn e altri social network per l'interattività, i commenti, i messaggi sulla bacheca e la risposta quando necessario.

Dopo il recupero notturno, è ora di iniziare gli aggiornamenti dei social media del giorno. Questo inizia con un controllo sul sito Web della società per vedere ciò che è stato pubblicato finora che può essere utilizzato per un aggiornamento. Visitare il sito Web dell'azienda più volte al giorno è un must. Un controllo continuo sui feed per trovare notizie, post di blog, video e altri post o tweet da condividere con il pubblico è anche vitale per tutto il giorno.

Allo stesso tempo, stai tenendo d'occhio gli hashtag di tendenza che puoi applicare ai tuoi aggiornamenti in modo da poter esporre più persone alla società attraverso gli argomenti caldi. E tu stai sempre monitorando le menzioni della compagnia per cui lavori, in modo da poter indirizzare lodi e lamentele rapidamente.

Gli aggiornamenti di pubblicazione e programmazione si svolgono durante il giorno e interagiscono con il pubblico che fa domande o fa commenti. Mentre i tuoi aggiornamenti vengono pubblicati, stai monitorando anche l'analisi per vedere dove sta andando il traffico e valutare ciò che funziona oggi per vedere se riesci a sfruttare il buzz.

Un minuto potresti scrivere un tweet a zero su un hashtag di tendenza, il giorno successivo pubblichi un aggiornamento degno di nota su Google+. Lo segui interagendo con un cliente che viene pubblicato sulla bacheca di Facebook della società e poi pubblica una nuova bacheca di Pinterest. Ora sei pronto per indirizzare i commenti sul nuovo video di YouTube della società, seguito da un post sul blog che promuoverai in tutti i social media dell'azienda. Alla fine della giornata, pianifichi gli aggiornamenti per andare in diretta durante la notte mentre sei addormentato, quindi l'azienda ha una presenza 24 ore su 24 per raggiungere i nottambuli, i clienti in un altro fuso orario e anche in altri Paesi.

Idee sbagliate comuni su un social media manager

C'è una lunga lista di idee sbagliate su ciò che effettivamente fa un gestore di social media per aiutare a far crescere un'azienda e guidare le vendite. I gestori dei social media sono spesso raggruppati nella categoria "chiunque può farlo", il che porta i titolari di aziende a twittare alcune volte al giorno o a ottenere un tirocinante da pubblicare sui social media. Quindi affermano che i social media non funzionano quando, di fatto, funziona e funziona bene quando qualcuno con comprovata esperienza gestisce i tuoi account.

I datori di lavoro devono riconsiderare la mentalità di "chiunque può farlo" e valutare a fondo la persona che viene considerata per questa importante posizione. Un cattivo gestore di social media può danneggiarti peggio che non avere una presenza sui social media.

Il rovescio della medaglia è che molte persone pensano che un gestore di social media non faccia altro che sedersi davanti al computer tutto il giorno per twittare e pubblicare aggiornamenti su Facebook, Google+ e simili. Non è un lavoro da chit-chat facile. Ci sono molte sfaccettature per una campagna di social media di successo e la pubblicazione di aggiornamenti è solo una piccola parte.

I capi credono anche che tutti i messaggi dovrebbero essere orientati alla vendita e completamente focalizzati sul business. Un buon social media manager può personalizzare quasi tutto per adattarsi al prodotto, al servizio, al marchio o alla persona che sta promuovendo. Ma non tutti i tweet dovrebbero riguardare l'azienda o perdere il pubblico.

I social media non sono la soap box di un'azienda in cui gestiscono l'equivalente social media delle infomercials per tutto il giorno. Invece, un buon social media manager si impegna a coinvolgere la comunità, mantenendo l'azienda in cima alle menti delle persone costantemente senza un approccio in-your-face.

Come iniziare come social media manager

È un bel momento per entrare nella carriera dei social media. L'importanza dei social media sta diventando chiara a più aziende ogni giorno. Ciò significa che i gestori dei social media sono molto richiesti.

Molte persone che sono approdate in posizioni di gestione dei social media hanno iniziato gestendo il proprio account personale. Per quelli con esperienza limitata, non c'è modo migliore per mettere in mostra le tue competenze sui social media piuttosto che costruire i tuoi follower su Twitter, i fan di Facebook, le cerchie di Google+, i forum Pinterest, ecc. E poi usare questi account per commercializzare le tue competenze come social media manager.

È anche un ottimo modo per scoprire se una carriera come manager dei social media è giusta per te. Mentre gestisci il tuo marchio personale, imparerai esattamente come costruire una presenza sui social media da zero.

Usa i tuoi account di social media come se fosse la tua attività. In altre parole, nessun tweet su come non puoi credere che hai bevuto così tanto la scorsa notte e ancora non hai vomitato.

Se stai cercando di ottenere alcuni progetti sotto la cintura, trovare posti di lavoro freelance online. Mentre questi non pagano molto bene, possono essere i tuoi futuri riferimenti per i lavori a tempo pieno più remunerativi.

I social media sono ancora il bambino nel marketing. Si è presto dimostrato un potente mezzo per raggiungere i consumatori e, poiché gli aggiornamenti su tweeting e post sono così semplici, sono attratti da molte persone che pensano che sia un lavoro facile e divertente che non richiede un grande sforzo.

Essere un gestore di social media che ottiene risultati richiede più di qualche tweet o aggiornamenti di stato, però. Lavora duro nel tuo ruolo e guadagnerai una reputazione che aprirà le porte a opportunità più grandi e migliori.


Articoli Interessanti
Raccomandato
È possibile gestire lo stress e sperimentare il successo sul posto di lavoro Lo stress è normale. Tutti si sentono stress legati al lavoro, alla famiglia, alle decisioni, al tuo futuro e altro ancora. Lo stress è sia fisico che mentale. È causato da eventi importanti della vita come la malattia, la morte di una persona cara, un cambiamento nelle responsabilità o aspettative sul posto di lavoro, promozioni di lavoro, perdita o cambiamenti. Il
Un forte sottotitolo può aiutare a commercializzare e vendere un libro Libri sottotitoli come i libri: sono strumenti di marketing per i libri. Ma come fa un titolo di un libro ad aiutare a commercializzare e vendere un libro? Il sottotitolo di un libro sostiene il titolo del libro e aiuta a dire al lettore cosa aspettarsi di entrare nel libro.
Con i continui progressi nel campo della tecnologia, della finanza e delle preoccupazioni in materia di business, è aumentata la richiesta di una forza vendita istruita. Mentre non tutte le carriere di vendita richiedono l'istruzione oltre la scuola superiore, molti lo fanno. Mentre alcune industrie di vendita possono richiedere una laurea specifica, ci sono titoli universitari che sono ampiamente accettati e ricercati nel settore delle vendite.
Intervista a Neil Horowitz Neil Horowitz è un giovane professionista nel settore dello sport che ha lavorato nei social media per team e fornitori di servizi. In questa intervista, condivide le sue esperienze a partire dal suo lavoro di studente universitario, lavorando con due squadre della National Hockey League al suo attuale ruolo.
I lavori tecnologici di tutti i tipi sono molto richiesti, in particolare gli ingegneri informatici. I tecnici informatici sono responsabili della progettazione, sviluppo, implementazione e test di hardware e software basati su computer. Ciò include anche i componenti che si trovano all'interno di apparecchiature informatiche, così come i dispositivi reali che contengono i computer e il software che gira su quelle macchine.
Uno specialista del posto di comando gestisce ed esegue attività all'interno di postazioni di comando (CP), centri operativi, centri di coordinamento salvataggio e centri di comando. Fornisce supporto per comandi, controllo, comunicazioni e informazioni. Riceve e trasmette istruzioni e registri di comando e controllo (C2) e registra, raccoglie, elabora e invia prodotti di dati manuali e automatizzati.